Economia di mercato internazionale

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

La scheda: Libero mercato

Il libero mercato è un mercato in cui i prezzi di beni e servizi sono raggiunti esclusivamente dalla mutua interazione di venditori e acquirenti ovvero produttori e consumatori. Per definizione, nel libero mercato venditori e acquirenti non si forzano o ingannano a vicenda, né sono forzati da una terza parte. Gli effetti aggregati delle decisioni dei singoli sono descritti dalle naturali leggi della domanda e dell'offerta.
I mercati liberi sono in netta opposizione ai mercati controllati, delle economie pianificate, in cui i governi regolano direttamente o indirettamente i prezzi e le forniture, pianificando la distribuzione tra i consumatori in base agli obiettivi. Essi possono distribuire i beni in base ai bisogni o favorire chi produce di più, fornendo in tal modo incentivi. Una filosofia intermedia è quella delle economie miste dove al liberismo puro si affianca la mano interventista dello Stato volto a garantire l'eventuale riequilibrio del sistema attraverso la politica economica.


MASSONERIA-MAFIA-AFFARI E POLITICA NESSUNO ESCLUSO QUESTO E' IL CAPITALISMO DELLA SECONDA REPUBBLICA

MASSONERIA-MAFIA-AFFARI E POLITICA NESSUNO ESCLUSO QUESTO E' IL CAPITALISMO DELLA SECONDA REPUBBLICA

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni ancora una volta la nostra tesi sul massocapitalismo come creatore della seconda Repubblica trova un importante riscontro. Tra Licata e Palermo, a seguito dell'inchiesta Halycon, sono stati arrestati in questi giorni due massoni, con il grado di maestri venerabili - lo stesso che aveva il piduista Licio Gelli - ; il primo è Lucio Lutri della [...]

Il consumismo fa rima con capitalismo e non con Comunismo

Il consumismo fa rima con capitalismo e non con Comunismo

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni dall'articolo natalizio de il Fatto Quotidiano si ricava che la legge criminale del più forte è sempre all'opera nel sistema capitalistico e che a pagare i costi sono tutti quelli che, pur facendo una produzione di qualità, non hanno i mezzi economici e una clientela vasta come quella dei supermercati. La legge della giungla capitalistica [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Economia+di+mercato+internazionale_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Capitalista" alt="" style="display:none;"/> ?>