Egon Schiele

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Egon Schiele

“Sera bagnata”: la meravigliosa poesia di Egon Schiele

“Sera bagnata”: la meravigliosa poesia di Egon Schiele

Note di un pittore è una raccolta di poesie che Schiele pubblicò sulla rivista “Aktion”. Questi componimenti mettono in evidenza la capacità di Egon di essere anche pittore con le parole. Attimi di vita si colorano intensamente, vengono pennellati con straordinaria incisività, non soltanto sulla tela di un quadro, ma anche nei versi di una poesia.Schiele tenta di dare una veste cromatica alle sue parole, svelando la sua anima di uomo e di artista, [...]

deleted

deleted

EVENTI: Egon Schiele

Nel 1911 Schiele incontra la diciassettenne Wally Neuzil, con la quale intreccia una relazione sentimentale e che gli fa da modella per alcune delle sue opere migliori.

Nel 1912 Schiele è accusato da un certo Von Mosig, ufficiale della marina in pensione, di aver sedotto sua figlia Tatjana Georgette Anna, non ancora quattordicenne.

Nel 1915 è chiamato alle armi e, grazie a superiori comprensivi e amanti dell'arte, può continuare a dipingere.

Nel 1914 la terza e ultima importante modella della sua vita, Edith Harms, figlia di un fabbro, pone come condizione per divenire sua moglie l'essere l'unica sua musa ispiratrice ed esige l'interruzione del rapporto con Wally.

Nel 1909 espone quattro delle sue opere alla Kunstschau, la mostra collettiva in cui esponevano gli artisti usciti dalla Secessione nel 1905: Munch, Matisse, Pierre Bonnard, Gauguin, Kokoschka, van Gogh.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Egon Schiele

Egon Schiele

                        ... Ma lo sguardo è dentro le cose a cercarvi la buccia tra la polpa, e non v'è colpa sufficiente per la nostra gioia, nemmeno la speranza e la solitudine: tu sai che non so, tu sai che puoi chiedere.       Piero Bigongiari                          

Il sottile erotismo di Gustave Klimt...poi Egon Schiele.

"... perché provo timore e rispetto di fronte al vero amore " Gustav Klimt non si sposò mai e visse con la madre fino alla morte di quest'ultima. Oggetto di numerose chiacchiere a Vienna nel periodo a cavallo tra XIX e XX secolo, voci che gli attribuivano relazioni con le sue modelle ma anche con le committenti dei suoi ritratti, che erano esponenti dell'alta borghesia, Klimt,  sempre ritratto  nel suo camice da pittore, simile a una tonaca monastica, in posa [...]

I nudi di Egon Schiele

    Egon Schiele   Egon Schiele - Autoritratto con alchechengi   Egon Schiele, il grande disegnatore e pittore espressionista austriaco, che  Klimt,  intuendone il grande talento,  rafforzò nelle  sue inclinazioni,   fu artista e uomo controverso in una Vienna d'inizio '900 che non gli perdonò i suoi atteggiamenti  anticonformisti ed aver osato uscire dagli schemi di una società ipocrita e perbenista. La sua arte provocatoria, il suo erotismo [...]

Egon Schiele

In che epoca visse Egon Schiele? "Schiele visse a cavallo fra il XIX e il XX secolo. Morì nel 1918, tre giorni dopo la moglie, nel corso dell'epidemia di influenza che uccise 20 milioni di persone in Europa e più di 50 milioni nel mondo."

Rispondi

Quale malattia uccise Egon Schiele ...

Quale malattia uccise Egon Schiele e la moglie? "La febbre spagnola. Nel 1918, Schiele, partecipò con successo alla quarantanovesima mostra della Secessione Viennese; nello stesso anno, tenne esposizioni di successo a Zurigo, Praga e Dresda. Nell’autunno del 1918 l’influenza spagnola, che provocò più di venti milioni di morti in Europa, raggiunse Vienna. Edith, incinta di sei mesi, morì il 28 ottobre. Schiele morì tre giorni dopo, il 31 ottobre, a soli 28 [...]

Rispondi

Mostra Egon Schiele

Mostra Egon Schiele

Ciao, vorrei sapere se ci sarà prossimamente una mostra su Schiele e dove si terrà. Grazie "Ciao, dal 25 febbraio al 6 giugno potrai ammirare le sue opere a Palazzo Reale (Milano)."

Rispondi

M.Iacona, Egon Schiele ancora oggi

M.Iacona, Egon Schiele ancora oggi

Egon Schiele ancora oggi di Marco Iacona - 13/06/2010 Fonte: secolo d'italia Un quasi Dorian Gray e poi Mr Hyde passando per l’immancabile Nietzsche fino ad arrivare a Sigmund Freud. Il risultato? Potrebbe essere Egon Schiele, pittore e incisore della Vienna “felix”, la capitale d’Europa che assistette (quasi) impotente a una fine ingloriosa nella morsa del secondo decennio del Novecento. Con voglia di modernità e scoperte su scoperte: in primo luogo di [...]

EGON   SCHIELE - L' IMMORALE .

EGON SCHIELE - L' IMMORALE .

Mostre: da Vienna a Milano Egon Schiele Esposizione a Palazzo Reale fino al 6 giugno 23 febbraio, 18:45  MILANO, 23 FEB - Con 40 opere di Egon Schiele e altre dei maggiori artisti austriaci coevi, la Vienna del primo Novecento rivive in una mostra a Milano. L'esposizione a Palazzo Reale, e' stata inaugurata oggi ed e' aperta fino al 6 giugno...

Egon Schiele, Autoritratto

Egon Schiele, Autoritratto

I cadaveri delle Catacombe dei Cappuccini di Palermo mostrano mani rigide, teste piegate sulle spalle, braccia incrociate, occhi vuoti. Come nei disegni di Schiele. E soprattutto negli autoritratti e nella loro magrezza consunta e rigida.    

Egon Schiele - Excesses

     sto cercando questo film,  ma non riesco a trovarlo. è il mio regalo per te,  angela. so che non ami particolarmente schiele,  ma questo  ti piacerebbe. buon compleanno,  vecchietta.   

Egon Schiele -  Seated couple

Egon Schiele - Seated couple

Odi et amo.  Quare id faciam,  fortasse requiris. Nescio,  sed fieri sentio,  et excrucior.  (Catullo)      Odi et amo (Traduzione partenopea da Catullo)   Odio  e  amo: fusse  che  chiedi: perché  lo  faccio? Nunn'o  saccio ma  lo  faccio e  mme  sient' nu  straccio.   (Stefano Benni)

Egon Schiele - Man and women

Egon Schiele - Man and women

  Nella storia del nostro amore, uno è sempre stato Una tribù nomade, l'altro una nazione sul proprio territorio. Quando ci siamo scambiati di ruolo, era già tutto finito. Il tempo passerà davanti a noi, come i paesaggi Passano dietro gli attori fermi nelle loro posizioni Quando si gira un film. Le parole Passeranno sulle nostre labbra, perfino le lacrime Passeranno dai nostri occhi. Il tempo passerà Ognuno al posto suo. E nella geografia del resto delle [...]

Egon Schiele - Girasoli

Egon Schiele - Girasoli

  Portami il girasole ch'io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti del cielo l'ansietá del suo volto giallino. Tendono alla chiarità le cose oscure, si esauriscono i corpi in un fluire di tinte: queste in musiche. Svanire é dunque la ventura delle venture. Portami tu la pianta che conduce dove sorgono bionde trasparenze e vapora la vita quale essenza; portami il girasole impazzito di luce. (Eugenio [...]

Egon Schiele - Lovers

Egon Schiele - Lovers

Stavi giù distesa sopra il lettoe ti lasciavi andare come alla derivapassavamo così attraverso impervie viei giorni della monotoniatutti e due le labbra sulle tue gli attimi vissuti intensamentesono spenti Stare insieme a te fu il deliriodi una storia della nostra estrema diversitàe mi innamorai ossessivamente per distruggermi "..stringimi.."mi sussuravi piano: "caro amore"Giorni di immensa meravigliae giorni di cattivitàtra noi due poi scoppiò il diluvioLux [...]

&id=HPN_Egon+Schiele_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Egon{{}}Schiele" alt="" style="display:none;"/> ?>