Elements of crime

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

Ergastolo per l'attentatore museo ebraico Bruxelles

Ergastolo per l'attentatore museo ebraico Bruxelles

Condannato Mehdi Nemmouche

Ergastolo per attentatore museo Ebraico

Ergastolo per attentatore museo Ebraico

(ANSA) – BRUXELLES, 12 MAR – Il francese Mehdi Nemmouche è stato condannato all’ergastolo per l’attentato compiuto il 24 maggio del 2014 nel museo ebraico di Bruxelles nel quale furono uccise quattro persone. Il marsigliese Nacer Bendrer, ritenuto co-autore della strage, è stato condannato a 15 anni di carcere.

Gup,nessun dolo per sindaci Banca Marche

Gup,nessun dolo per sindaci Banca Marche

(ANSA) – ANCONA, 20 FEB – Per le accuse relative al crac di Banca Marche, tra cui il concorso in bancarotta fraudolenta, “non è configurabile dolo” a carico dei tre componenti del collegio sindacale in carica fino aprile 2012. Lo scrive il gup di Ancona Carlo Cimini nella motivazione della sentenza con cui ha assolto in abbreviato Franco D’Angelo, Marco Pierluca e Piero Valentini perché il fatto non costituisce reato. La Procura contestava il concorso [...]

Arrestati sette presunti attentatori anarchici

Arrestati sette presunti attentatori anarchici

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – Un blitz antiterrorismo di Polizia e Carabinieri è scattato in Trentino Alto Adige nei confronti di una cellula di presunti anarco-insurrezionalisti. Sono sette le misure cautelari emesse dal gip del tribunale di Trento nei confronti di quelli che, secondo gli investigatori, sono i responsabili di una serie di attentati contro obiettivi istituzionali commessi tra il 2017 e il 2019. Tra questi anche l’ordigno del 13 ottobre 2018 [...]

Arrestati sette attentatori anarchici

Arrestati sette attentatori anarchici

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – Un blitz antiterrorismo di Polizia e Carabinieri è scattato in Trentino Alto Adige nei confronti di una cellula di presunti anarco-insurrezionalisti. Sono sette le misure cautelari emesse dal gip del tribunale di Trento nei confronti di quelli che, secondo gli investigatori, sono i responsabili di una serie di attentati contro obiettivi istituzionali commessi tra il 2017 e il 2019. Tra questi anche l’ordigno del 13 ottobre 2018 [...]

Una commissione sulle STRAGI nel mediterraneo? Ma si tratta di affondamenti dovuti a cedimenti strutturali dei natanti. Non esiste il dolo. Dunque non si sa di cosa parlino costoro.

Una commissione sulle STRAGI nel mediterraneo? Ma si tratta di affondamenti dovuti a cedimenti strutturali dei natanti. Non esiste il dolo. Dunque non si sa di cosa parlino costoro.

NON SIAMO PESCI - "Chiediamo al Parlamento una commissione d'inchiesta sulle stragi nel Mediterraneo e al Governo un porto sicuro per Sea Watch" Una commissione sulle STRAGI nel mediterraneo? Ma si tratta di affondamenti dovuti a cedimenti strutturali dei natanti. Non esiste il dolo. Dunque non si sa di cosa parlino costoro.Con tutto il rispetto per i firmatari, questo appello è una utopia fuorviante! Io credo che al netto di tutti gli appelli possibili ed [...]

Naufragio: due procure indagano su ritardi e omissioni

Naufragio: due procure indagano su ritardi e omissioni

Al vaglio i racconti dei superstiti e le comunicazioni radio

Francia, l'attentatore di Strasburgo ucciso dalla polizia

Francia, l'attentatore di Strasburgo ucciso dalla polizia

Strasburgo (askanews) - Cherif Chekatt, il responsabile dell'attentato di martedì 11 dicembre a Strasburgo, in Francia, è stato ucciso dalla polizia nel quartiere cittadino di Neudorf, dove abitualmente abitava. Il killer è stato ucciso nella rue du Lazaret, dove era presente un ingente dispositivo di sicurezza. È stato riconosciuto da una passante che ha avvertito la polizia; quando gli agenti gli si sono avvicinati lui ha perso il controllo e ha fatto [...]

Ucciso dalla polizia Chérif Chekatt, l'attentatore di Strasburgo

Ucciso dalla polizia Chérif Chekatt, l'attentatore di Strasburgo

Chérif Chekatt è morto: l’uomo ritenuto responsabile dell’attentato di martedì a Strasburgo è stato ucciso dalla polizia francese nel quartiere di Neudorf. A renderlo noto sono state fonti vicine all’inchiesta. L’uomo sarebbe stato abbattuto nella rue du Lazaret, dove era presente un ingente dispositivo di sicurezza, dopo aver “sparato su un gruppo di agenti che hanno risposto al fuoco”. Nell’attentato 3 morti e 5 feriti gravi Il bilancio [...]

Cherif Chekatt: l’attentatore di Strasburgo

Cherif Chekatt: l’attentatore di Strasburgo

Ieri a Strasburgo poco dopo le 20 un uomo ha aperto il fuoco sulla folla nella rue des Orfèvres, dove si trova il mercatino di Natale. Due persone sono morte e 13 sono rimaste ferite. Dopo la sparatoria è iniziata una caccia all’uomo. Il killer, fuggito a piedi, doveva essere arrestato ieri mattina ma non era in casa: si chiama Cherif Chekatt, un 29enne nato a Strasburgo di origine marocchina, conosciuto alle forze dell’ordine per reati comuni e ai [...]

Chi è Cherif, l'attentatore  di Strasburgo

Chi è Cherif, l'attentatore di Strasburgo

Il killer si chiama Cherif C., ha 29 anni, ? di origini nordafricane ma ? nato a Strasburgo. Identificato, era finito gi? in carcere in passato per aggressione. In seguito era stato segnalato come elemento ‘radicalizzato’ e come minaccia per la sicurezza nazionale. Per prenderlo la polizia ha messo in piedi una caccia all’uomo imponente. Blindato il centro storico dove nessuno ? stato fatto pi? entrare, solo uscire. Pattugliate palmo a palmo le strade [...]

Strasburgo, chi è il killer Cherif Chekatt

Strasburgo, chi è il killer Cherif Chekatt

E’ un uomo di 29 anni, identificato come Chérif Chekatt, il presunto attentatore al Mercatino di Natale di Strasburgo. L’uomo, 29 anni, è nato a Strasburgo e vive ancora lì. Armato con un coltello e una pistola, secondo France 3, è attivamente ricercato. Durante la sua fuga ha costretto un tassista a caricarlo in macchina e si è fatto lasciare in un’altra zona della città. Il presunto attentatore era già conosciuto alle forze di sicurezza “È [...]

Strasburgo: UE, attentatore forse ferito

Strasburgo: UE, attentatore forse ferito

(ANSA) – STRASBURGO, 12 DIC – “La polizia francese è ancora alla ricerca del terrorista” della sparatoria a Strasburgo, “probabilmente è ferito ma non è ancora stato ubicato, la caccia all’uomo continua”. Lo ha detto in Plenaria il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani. “Il centro storico non è ancora sicuro”, ha aggiunto.

Il "peccato d'omissione" contro gli ebrei italiani dopo il 1938

Il "peccato d'omissione" contro gli ebrei italiani dopo il 1938

Roma, 4 dic. (askanews) - Gli italiani non brava gente: dopo le leggi razziali in Italia c'è un "peccato d'omissione", dal silenzio di chi vede sparire studenti e colleghi, allo spirito profittatore di chi prende il posto degli ebrei espulsi; e c'è anche il silenzio della comunità ebraica che non capì in tempo cosa stesse succedendo e che era inizialmente favorevole a Mussolini. Lo racconta il giornalista Fabio Isman nel suo "1938, L'Italia razzista", edito [...]

dolo

                        Il fisco, 1994, n.47, Editore Eti, Roma ________________________________ Mauro Vanni   Emissione o utilizzazione di fatture per operazioni inesistenti   Il dolo specifico si distingue da quello generico, rappresentato dalla previsione e dalla volizione dell'evento da parte dell'agente quale conseguenza della sua azione od omissione ai sensi dell'art.43 c.p., per esser esso costituito dal particolare motivo o dallo scopo [...]

Melbourne:polizia identifica attentatore

Melbourne:polizia identifica attentatore

(ANSA) – ROMA, 10 NOV – Si chiamava Hassan Khalif Shire Ali e aveva 30 anni l’attentatore di Melbourne che ieri ha ucciso a coltellate un uomo di 74 anni – il noto ristoratore di origini italiane Sisto Malaspina – ferendone altri due prima di essere ucciso a colpi di arma da fuoco da un poliziotto. Lo ha reso noto la polizia, che oggi ha eseguito perquisizioni in due abitazioni nella periferia occidentale della città, secondo quanto riporta il Guardian. [...]

Passerella per Rea

Passerella per Rea

La Superbike in Argentina

Crollo ponte Morandi omissioni e mancanze

Crollo ponte Morandi omissioni e mancanze

Venti persone indagate per il crollo del ponte Morandi a Genova.

Londra, identificato l'attentatore

Londra, identificato l'attentatore

E' stato identificato l'attentatore che ieri si è lanciato con la sua auto sulla folla.

Londra, ecco chi è l'attentatore di Westminster

Londra, ecco chi è l'attentatore di Westminster

Una figura atipica: 29enne, cittadino britannico, senza alcun precedente e senza alcuna arma a bordo.

&id=HPN_Elements+of+crime_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Elements{{}}of{{}}crime" alt="" style="display:none;"/> ?>