Elmo chiodato

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Elmo

La scheda: Elmo

L'elmo è un'arma bianca difensiva atta a proteggere passivamente la testa del portatore. Si tratta di uno degli accorgimenti difensivi più antichi cui il genere umano ha fatto ricorso per garantire la propria incolumità durante gli scontri. Ad oggi, è ancora parte integrante dell'equipaggiamento dei corpi di polizia e delle forze armate di fanteria nella sua forma più basilare: l'elmetto.
I primi elmi in metallo vennero realizzati dai Sumeri nel III millennio a.C., soppiantando i precedenti modelli realizzati in stoffa e/o cuoio con materiale rigido di rinforzo. In Europa, a partire dai manufatti prodotti dagli armorari dell'Antica Grecia (v. kranos), gli elmi furono principalmente di due tipi, più volte ibridatisi tra loro: (i) a scatola chiusa, avvolgenti integralmente la testa del portatore (v. elmo corinzio o grande elmo medievale), o (ii) elmetti coprenti la sola sommità del cranio (v. cervelliera, decorati o meno dal cimiero. Caratteristica comune a tutti gli elmi europei, fatta salva la generazione "primitiva" (es. "elmo villanoviano" in uso presso etruschi e romani), è il coppo tondeggiante. In Medioriente ed in Estremo Oriente, l'elmo sviluppa solitamente modelli "leggeri" (si discosta dal modello l'elaborato e pesante kabuto giapponese), sostanzialmente degli elmetti rinforzati da nasale e paragnatidi, con un coppo dalla caratteristica forma cuspidata al quale al quale si agganciano falde, cappucci e gorgiere avvolgenti il collo e le spalle in luogo della gronda rigida molto diffusa in Occidente.
In araldica, l'elmo compare sia come carico dello scudo che come ornamento esteriore dello stesso.


L'elmo di Scipio

L'elmo di Scipio

Dello 'stringersi a coorte'. Ieri accadeva ma il 26 di maggio si rivota. Mettetevi una mano sulla coscienza e votate il Migliore.14 maggio 2018 · Elmi e cilindri. Stringiamoci a coorteSiamo il popolo più 'decisionista' d'Europa. Dopo decenni di moderatismo democratico-cristiano – finito a gambe all'aria e seppellito dalla 'questione morale' di 'Mani pulite' – e dopo tre lustri di satrapia personale con corte ad Arcore ed harem a Milano 2, in via Olgettina [...]

deleted

deleted

Ecco gli elmi dei vinti

Ecco gli elmi dei vinti, abbandonati in piedi, di traverso e capovolti. E il giorno amaro in cui voi siete stati vinti non � quando ve li hanno tolti, ma fu quel primo giorno in cui ve li siete infilati senza altri commenti, quando vi siete messi sull'attenti e avete cominciato a dire s�.

deleted

deleted

deleted

deleted

"Dell'elmo di Scipio, s'è cinta la testa"

"Dell'elmo di Scipio, s'è cinta la testa"

Viva l'Italia l'Italia del 12 dicembre l'Italia con le bandiere l'Italia nuda come sempre l'Italia con gli occhi aperti nella notte triste viva l'Italia l'Italia che resiste.   Ci sono due persone che pochi giorni fa ho inserito nella mia black-list. Le ho vergate con un mio pennarello ideale perché si sono rese colpevoli di aver fatto un qualcosa che non dovevano: ironizzare sul mio essere italiano, semplicemente perché avevo detto una frase (oltretutto vera) [...]

LE CARTE DEI SANTI 19 ELMO

Nave sul mare in tempesta.In questo momento qualcosa o qualcuno ti blocca. Arcano Maggiore equivalente:Carro

Perchè i legionari romani avevano una cresta sull’elmo?

Perchè i legionari romani avevano una cresta sull’elmo?

Fonte foto: wikipedia   La cresta che ornava gli elmi militari dei romani antichi era composta da piume dipinte di rosso, ma non veniva portata da tutti i legionari. In origine l’elmo dei legionari era ornato da una singola, grande piuma ornamentale posta sul “coppo” (la sommità dell’elmo) ma esibita solo durante le parate.   A portare la cresta colorata in battaglia erano i centurioni (i sottufficiali che comandavano le centurie, unità di base della [...]

Elmo con punteruolo....

Elmo con punteruolo....

Schàuble,Napoplitano  e ora anche la Merkel .C'è in giro questa voglia  di "CEDERE SOVRANITA'" all'Europa dei bottegai e banchieri,ma dietro l'Europa c'è la "solita" Germania di sempre :dei nostri nonni , dei nostri padri.Ora c'è anche  per noi.... (dobbiamo scatenare la terza guerra contro di loro per tenerli un po "manzi" e non essere strangolati economicamente e calpestati dai loro stivali ??!!). Dicono che dare PEZZI DI SOVRANITA' sia l'unico modo  [...]

L'elmo di Ierone al "Paolo Orsi"

L'elmo di Ierone al "Paolo Orsi"

"Ierone, figlio di Deinomenes e i Siracusani a Zeus, dal bottino fatto sugli Etruschi a Cuma". Domenica 21 ottobre, presso il Museo Regionale “P. Orsi” di Siracusa, alle ore 17, inaugurazione dell’importantissima mostra “L’elmo di Ierone dal British Museum”:  fino al 6 gennaio 2013 la città aretusea riaccoglie finalmente l’elmo che fu deldopo la battaglia di Cumao siracusano inviato in dono al santuario di Olimpia nel 474 a.c. dopo la battaglia di [...]

FOTO: Elmo

Elmo_chiodato

Elmo_chiodato

Elmo

Elmo

Elmo miceneo in zanne di cinghiale, ca. 1400 a.C.

Elmo miceneo in zanne di cinghiale, ca. 1400 a.C.

Elmo miceneo in zanne di cinghiale, ca. 1400 a.C.

Elmo miceneo in zanne di cinghiale, ca. 1400 a.C.

Elmo miceneo in zanne di cinghiale, ca. 1400 a.C.

Elmo miceneo in zanne di cinghiale, ca. 1400 a.C.

Cimiero sull'elmo

Perchè in passato si usava il cimiero sull'elmo? Cosa stava a indicare? "Oltre ad essere un ornameto, il cimiero serviva per distinguere l'insegna del cavaliere o anche l'impresa."

Rispondi

cimiero sulla sommità dell'elmo

Perchè c'era l'usanza di portare il cimiero sulla sommità dell'elmo? "Perchè, oltre ad avere una funzione ornamentale,rappresentava con i suoi colori l'impresa o l'insegna del cavaliere."

Rispondi

Publio Cornelio: l'elmo di Scipio...

A Zama il peso della Civilta' era piantato sulle mie lance!... Dov'e' finita la nobilta' dell'umile stirpe?... E che ci fa l'elmo in testa ai porci?...

Gianantonio Stella,Sotto l'elmo di Benigni

Gianantonio Stella,Sotto l'elmo di Benigni

corriere della sera SENTIRSI PIÙ ITALIANI Sotto l'elmo di Benigni Era ora che venisse restituito l'onore a Goffredo Mameli. Quel ragazzo morto a vent'anni nel 1849 nell'eroica difesa della Villa del Vascello a Roma e svillaneggiato da troppo tempo per quelle parole gonfie d'amore per l'Italia che strappano sorrisetti insulsi a chi è incapace di leggere la storia. Ed è davvero un segno dei tempi che a rendergli l'onore sia stato quel geniale istrione di Roberto [...]

Attilio Mangano, A proposito delle vittorie del prode Anselmo

Attilio Mangano, A proposito delle vittorie del prode Anselmo

Attilio  Mangano, A proposito C’è stato in questi ultimi due giorni in Italia un tale susseguirsi di colpi di scena  che mi sento spinto io stesso per primo a una riflessione meno spicciola e meno cronachistica che possa aiutare a trovare il bandolo della matassa senza incorrere nell’accusa meschina di stare dalla parte del governo e del presidente del consiglio ma invitando a una produzione attenta di analisi critiche. Mi riferisco evidentemente al fatto [...]

Tricottato il berretto dalla linea a elmo con fiocco

Tricottato il berretto dalla linea a elmo con fiocco

Ecco una idea di Borsalino per le freddolose che non vogliono passare inosservate

l'immortale

Lui era Darguer, nulla l’aveva mai ferito .La sua spada, nera d’ebano, aveva assaggiato il sangue di migliaia di soldati… per quattrocento anni. I cannoni gli fischiavano intorno e le grida dei guerrieri echeggiavano nella landa distrutta. Ferro e sangue si mischiavano in un crudele ballo. Polveri e fumi oscuravano il cielo ad immagine della cappa della morte,unica dama che tutti sembravano voler baciare, mentre sciami di frecce coprivano quel poco di luce [...]

Fantasie Guerriere

Fantasie Guerriere

Fantasie Guerriere Una storia di seta fra Roberto Capucci e i Samuraidal XVI al XXI secolo Data/e: da 27/09/2008 a 08/12/2008 Filatoio Caraglio (CN) informazioni su Caraglio e mappa interattiva Piemonte Italia Fonte: Studio Esseci FANTASIE GUERRIERE Una storia di seta fra Roberto Capucci e i Samuraidal XVI al XXI secolo Caraglio, Filatoio, 27 settembre - 8 dicembre 2008 Un filo di seta unisce gli abiti di Roberto Capucci e le armature dei samurai del Giappone [...]

Fratellastri d'Italia

Non per posa ma per puro disinteresse ( e distrazione ), mi sono perso la maggior parte degli appuntamenti tv con gli europei di calcio. Finale e partite dell'Italia comprese. Ne ho viste, alla fine dei conti, solo due: quella d'esordio e quella che ha portato all'eliminazione. E ho notato con ribrezzo una particolarità del testo del nostro inno nazionale, nell'interpretazione della tifoseria e di qualche giocatore:   Fratelli d'Italia, L'Italia s'è desta, [...]

La Cacciatrice di Demoni

La donna vestita d’oro camminava con passo lento e costante. Il suo abito strisciava sul terreno, ricoperto di foglie. Gli alberi secolari svettavano come colonne che sostenevano la volta celeste. Sopra di lei, solo la luna e le stelle. La pioggia ricadeva copiosa inzuppandole i capelli biondo miele e la veste, che le ricadevano addosso, evidenziando le morbide forme del suo corpo.   Sulla schiena, portava un fodero dorato, tempestato di pietre preziose, in cui [...]

&id=HPN_Elmo+chiodato_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Armet" alt="" style="display:none;"/> ?>