Emigrazione ebraica dalla Germania nazista

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Max Horkheimer

La scheda: Max Horkheimer

Max Horkheimer (Stoccarda, 14 febbraio 1895 – Norimberga, 7 luglio 1973) è stato un filosofo tedesco, tra i più importanti esponenti della Scuola di Francoforte.



Una delle chiavi di lettura sull'atroce stupro di Viterbo la troviamo nelle teorie dello psicologo, allievo di Freud, Wilhelm Reich: gli uomini diventano fascisti perché repressi sessualmente!

Una delle chiavi di lettura sull'atroce stupro di Viterbo la troviamo nelle teorie dello psicologo, allievo di Freud, Wilhelm Reich: gli uomini diventano fascisti perché repressi sessualmente!

        . .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     Una delle chiavi di lettura sull'atroce stupro di Viterbo la troviamo nelle teorie dello psicologo, allievo di Freud, Wilhelm Reich: gli uomini diventano fascisti perché repressi sessualmente!   Una domanda che sorge spontanea ripensando alla storia recente è quella che riguarda i totalitarismi del Novecento e la reazione delle masse. Perché, a un certo punto, la maggioranza del [...]

deleted

deleted

NOVELLA DEGLI SCACCHI di Stefan Zweig

NOVELLA DEGLI SCACCHI di Stefan Zweig

NOVELLA DEGLI SCACCHI di Stefan Zweig Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo )  Scacchi e psicologia un breve racconto che si legge tutto d'un fiato . Secondo alcuni Paolo Maurensig avrebbe preso spunto da Zweing per la sua Variante di Luneburg ( 5 Ottimo ), a mio avviso l'unica cosa che lega i due romanzi è la passione ossessiva per gli scacchi che hanno i protagonisti e niente altro.

MENDEL DEI LIBRI di Stefan Zweig

MENDEL DEI LIBRI di Stefan Zweig

MENDEL DEI LIBRI Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo ) Un piccolo racconto, ma grande negli insegnamenti. Per gli amanti dei libri è come una droga !!!

Recensione su Walter Benjamin: "L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica"

RECENSIONE SU WATER BENJAMIN L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica è una breve raccolta di saggi: in totale sono quattro, per la maggior parte appartengono all'ultimo periodo della produzione di Benjamin, ad eccezione di "Piccola storia della fotografia" pubblicata nel 1931; gli altri saggi, invece, risalgono tutti alla fine degli anni '30, compreso il piccolo saggio su alcune liriche di Brecht, pubblicato postumo - nel 1955. In Italia la [...]

Walter Benjamin

  C'è un quadro di Klee che si chiama Angelus Novus. Vi è rappresentato un angelo che sembra in procinto di allontanarsi da qualcosa su cui ha fisso lo sguardo. I suoi occhi sono spalancati, la bocca è aperta, e le ali sono dispiegate. L'angelo della storia deve avere questo aspetto. Ha il viso rivolto al passato. Là dove davanti a noi appare una catena di avvenimenti, egli vede un'unica catastrofe, che ammassa incessantemente macerie su macerie e le [...]

La corazza di Reich e la bioenergetica

La corazza di Reich e la bioenergetica

Wilhelm Reich (1897-1957), neuropsichiatra austriaco allievo di Freud, elaborò le scoperte della psicoanalisi sulla sessualità e sulle nevrosi, e partendo dal concetto dell’energia libidica, sviluppò il tema dell’energia orgonica, una forma di energia vitale che trova la sua massima espressione nella sessualità, scorrendo liberamente lungo tutto il corpo. La capacità di desiderare e di godere viene però repressa sia attraverso pressioni esterne che [...]

Antonio Gnoli,Parigi, o cara. Walter Benjamin e Charles Baudelaire

Antonio Gnoli,Parigi, o cara. Walter Benjamin e Charles Baudelaire

VENERDÌ 14 DICEMBRE 2012Parigi, o cara. Walter Benjamin e Charles BaudelaireFinalmente disponibile il monumentale studio di Walter Benjamin su Baudelaire applicazione geniale e visionaria delle sue tesi sulla storia. Benjamin ribalta l'immagine di un Baudelaire sognatore tardo romantico per evocare un poeta modernissimo, una sorta di  ardimentoso navigatore nel mare tempestoso della società consumistica e metropolitana simboleggiata da una Parigi allora nel suo [...]

Gli strizzanuvole di Reich contro gli UFO

La carriera di Wilhelm Reich, uno dei pionieri della psicanalisi, fu talmente compromessa dalle polemiche che il suo lavoro più controverso, la sua battaglia contro gli UFO invasori, è passato quasi inosservato. Nato in Austria nel 1897, Reich diede presto prova di un originale talento rivolto alla psicologia umana, e diventò un seguace di Freud quando ancora frequentava l'università. Avrebbe forse potuto succedere al suo maestro come massimo esponente [...]

W. Benjamin, Le affinità elettive di Goethe

W. Benjamin, Le affinità elettive di Goethe

Silvia Tripodi ha pubblicato qualcosa in So che non so ciò che so    Silvia Tripodi    1 novembre "L'inespresso è la potenza critica, che se non può separare, nell'arte, l’apparenza dall'essenza, vieta loro però di mescolarsi […] Esso spezza, cioè, quello che resta in ogni bella apparenza, come eredità del caos: la totalità falsa e aberrante, la totalità assoluta. Esso compie l’opera riducendola ad un «pezzo», a un frammento del vero mondo, al [...]

FOTO: Max Horkheimer

Emmy Noether

Emmy Noether

Sigmund Freud (1920), sulla copertina della rivista Life (1938).

Sigmund Freud (1920), sulla copertina della rivista Life (1938).

Józef Rotblat Nobel per la pace 1995

Józef Rotblat Nobel per la pace 1995

Walter Benjamin nel 1928

Walter Benjamin nel 1928

Stefan Zweig nel 1912 circa

Stefan Zweig nel 1912 circa

Franz Werfel (1940)

Franz Werfel (1940)

Felix Salten

Felix Salten

w  Benjamin, Il lamento è

w Benjamin, Il lamento è

Vladimir D'Amora    1 novembre   Il lamento è l’espressione più indifferenziata, impotente della lingua, che contiene quasi solo il fiato sensibile; e ovunque solo un albero stormisce, echeggia insieme un lamento. La natura è triste perché è muta. Ma introduce ancora più a fondo, nell’essenza della natura, il rovescio di questa affermazione: è la tristezza della natura che la rende muta. Vive, in ogni tristezza, la più profonda tendenza al silenzio, [...]

Tomba, Benjamin e l'Angelo Rouge-Redentore-della Storia e della Rivoluzione rinnegate dalla "sinistra"

Tomba, Benjamin e l'Angelo Rouge-Redentore-della Storia e della Rivoluzione rinnegate dalla "sinistra"

Socializzando. In occasione del compleanno di Ari da Angelo RuggeriL'Angelo Rouge, Angelo Redentore, Angelo della Storia e della Rivoluzione rinnegate da questa "sinistra" pre-fascistaAuguri! con l'Angelo dipinto da Anna Caser, Angelo Rouge-Redentore o Angelo Novusdella Storia e della Rivoluzione di  WalterBenjamin a proposito del quale alleghiamo l'intervista a MassimilianoTomba - autore di Strati di tempo. Karl Marx materialista storico, Milano, Jaca Books, [...]

Walter Benjamin, Sancio Panza

Walter Benjamin, Sancio Panza

Sancio Panza, che del resto non se ne è mai vantato, nel corso degli anni, mettendo accanto al suo dèmone – cui diede in seguito il nome di Don Chisciotte – nelle ore serali e notturne una quantità di strie di cavalleria e di brigantaggio, riuscì a stornarlo talmente da sé che questi si diede a compiere sfrenatamente le azioni più folli, le quali però, in mancanza di un oggetto predestinato che avrebbe dovuto es- sere appunto Sancio Panza, non facevano [...]

WALTER BENJAMIN - IL PROBLEMA DEL CLASSICO E L'ANTICHITà

WALTER BENJAMIN - IL PROBLEMA DEL CLASSICO E L'ANTICHITà

WALTER BENJAMIN - IL PROBLEMA DEL CLASSICO E L'ANTICHITàpubblicata da Vladimir D'Amora il giorno Giovedì 13 settembre 2012   La presente raccolta si distingue in positivo dalla maggioranza di quelle a cui collaborano rappresentanti riconosciuti di una disciplina. Qui non si tratta di rappresentazione, ma di un vero gruppo di lavoro, che del resto, nella prefazione di Jaeger, prende coscientemente anche se solo per accenni Ie distanze dalla corrente pratica [...]

WALTER BENJAMIN, cerca di sottrarti

WALTER BENJAMIN, cerca di sottrarti

Nelle condizioni di lavoro cerca di sottrarti alla mediocrità della vita quotidiana   WALTER BENJAMIN    

WALTER BENJAMIN - SULL'APPARENZA (1922)

WALTER BENJAMIN - SULL'APPARENZA (1922)

WALTER BENJAMIN - SULL'APPARENZA (1922)pubblicata da Vladimir D'Amora il giorno sabato 30 giugno 2012 Sull' "apparenza" Non tutto è possibile, ma l'apparenza di tutto      Hebbel Apparenza    che bisogna scandagliare (ad es.: l'errore)                     che bisogna {fuggire (ad es.: la sirena)                     cui non bisogna fare attenzione (ad es.: l'arqento vivo) Altre classificazioni [...]

Bruno Moroncini, Finché dura il lutto. Walter Benjamin e la rivoluzione

Bruno Moroncini, Finché dura il lutto. Walter Benjamin e la rivoluzione

Finché dura il lutto. Walter Benjamin e la rivoluzione Bruno Moroncini Saturno è il più lento dei pianeti, e il più crudele. Come Aprile – il più crudele dei mesi secondo la Terra desolata di T. S. Eliot – genera lillà da foglie morte, così Saturno vanifica le attese e differisce fino allo sfinimento il compimento dei progetti umani. Ritenuto ancora da Copernico il corpo celeste più esterno del sistema solare, – Urano e Nettuno saranno scoperti molto [...]

Ernst Bloch

  Ernst Bloch   Nel momento in cui il marxismo sembrava toccare il suo culmine (la prima metà del XX secolo) esso conosceva, sul piano teorico, una crisi, ancor più profonda di quella della fine del XIX secolo, inizi del XX. Ma proprio in quel periodo, segnato dalla sterile contrapposizione dottrinaria tra stalinismo e trotzkysmo, venivano gettati i semi per la rinascita del pensiero marxista, una rinascita ancor oggi non compiuta, anche perché l’illusione [...]

Marco Cavallarin,25 Aprile - Concerto Weill/Colbert

Marco Cavallarin,25 Aprile - Concerto Weill/Colbert

25 Aprile - Concerto Weill/Colbert Perché non pensare a un 25 Aprile/scampagnata pomeridiana, con un concerto fuori porta? L'evento è straordinario: Lee Colbert, accompagnata al piano da Lorena Portalupi, canterà le canzoni di Kurt Weill. Meno di un anno fa avevamo chiesto a Lee di cantarci Weill a San Giorgio Scarampi (AT). Ci ha pensato su e, rotto in breve tempo l'indugio, ecco che il recital è pronto. Si intitola "Verso la Libertà". Sarà la celebrazione, [...]

Lourdes secondo Franz Werfel. Dove il Cielo tocca la terra

Lourdes secondo Franz Werfel. Dove il Cielo tocca la terra

di Lucetta Scaraffia, da L'Osservatore Romano (11/02/2011) La Madonna di Lourdes è stata festeggiata in tutto il mondo: non c'è Paese dove non ci sia una chiesa a lei dedicata e dove la sua immagine bianca e azzurra, che emerge dalle rocce, non sia familiare. E continuano a uscire libri e film sul fenomeno Lourdes, dove un gigantesco flusso di pellegrini e malati si reca, magari più volte nella vita, suscitando curiosità e interesse anche in chi non crede. Ma [...]

&id=HPN_Emigrazione+ebraica+dalla+Germania+nazista_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Jewish{{}}emigration{{}}from{{}}Nazi{{}}Germany" alt="" style="display:none;"/> ?>