Emilia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Lingua del sì

La scheda: Lingua del sì


L'italiano ( ascolta) è una lingua romanza parlata principalmente in Italia.
È classificato al 21º posto tra le lingue per numero di parlanti nel mondo e, in Italia, è utilizzato da circa 58 milioni di residenti. Viene considerato la lingua materna del 95% dei cittadini italiani residenti in Italia, che spesso lo acquisiscono e lo usano insieme alle varianti regionali dell'italiano, alle lingue regionali e ai dialetti. In Italia viene ampiamente usato per tutti i tipi di comunicazione della vita quotidiana ed è la lingua della quasi totalità dei mezzi di comunicazione nazionali, dell'editoria e dell'amministrazione pubblica dello Stato italiano.
Oltre ad essere la lingua ufficiale dell'Italia, è anche una delle lingue ufficiali dell'Unione europea, di San Marino, della Svizzera, della Città del Vaticano e del Sovrano militare ordine di Malta. È inoltre ufficiale, a livello regionale o comunale, in alcune aree di Croazia e Slovenia.
È diffuso nelle comunità di emigrazione italiana, è ampiamente noto anche per ragioni pratiche in diverse aree geografiche ed è una delle lingue straniere più studiate nel mondo.
Dal punto di vista storico l'italiano è una lingua basata sul fiorentino letterario usato nel Trecento.


L'UNAL cerca Avvocato per Bologna.

Gli interessati possono inviare la propria disponibilità al seguente indirizzo. info@unal-sindacato.it 

torre di NOvi, DCI MO 037, ik4dcs/p

/ Torre dell'orologio di Novi di Modena ( DCI MO-037) Cenni storici Attivazioni DCS Home

EVENTI: Lingua del sì

Tra il 191 al 187C.

Nel 1559 la pace di Cateau-Cambrésis configurò un nuovo assetto degli equilibri tra gli Stati italiani.

Nel 1815 il Congresso di Vienna ripristinò lo status quo ante.

Nel 2001 nascono i Poli scientifici didattici di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini e sono presenti anche delle sedi distaccate a Cesenatico, Faenza ed Imola.

Nel 1894 esce a Forlì il Saggio di canti popolari romagnoli raccolti e annotati, Forlì, Luigi Bordandini Tipografo-Editore, a cura di Benedetto Pergoli, all'epoca direttore della biblioteca comunale.

Nel 1992 il circondario di Rimini fu eretto a provincia: la città divenne il terzo capoluogo romagnolo.

Nel 2006 (il 17 e 18 dicembre) si svolsero i referendum di annessione alla regione Emilia-Romagna di sette comuni dell'alta Valmarecchia (Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello), all'epoca inseriti nella provincia di Pesaro-Urbino.

Tra il 1499 e il 1500 Cesare Borgia, su mandato di papa Alessandro VI, sconfigge una dopo l'altra le signorie delle città romagnole, a cominciare da Forlì e Imola.

Nel 1796 i francesi di Napoleone invasero la penisola.

Dal 2005 è iscritta nel Registro della Memoria del Mondo UNESCO.

Nel 1923 dodici comuni del circondario di Rocca San Casciano, parte della cosiddetta Romagna toscana, già della provincia di Firenze passano alla Provincia di Forlì.

Nel 1989 furono avviati gli insediamenti universitari di Forlì, Rimini, Ravenna e Cesena, con l'attivazione dei primi corsi di laurea decentrati dell'Ateneo di Bologna.

Nel 1989 l'Università degli Studi di Bologna decide di decentrare in Romagna alcuni corsi di laurea.

Dal 1928 il violinista Secondo Casadei, (1906-1971) proseguì l'opera di Zaclén, apportando alla musica folkloristica romagnola molte novità, e divulgando con grande passione e tenacia il liscio in tutta la penisola con la sua orchestra.

Nel 1861, secondo la stima di Tullio De Mauro, era in grado di parlare in italiano solo il 2,5% della popolazione italiana.

IK4DCS- attività sezione ARI Carpi

SEZIONE ARI CARPI - INSTALLAZIONE ANTENNE by IK4DCS e IK4GLV CARPI A.R.I. BRANCH - ANTENNA INSTALLATION 1990 1992 1994

MO-052, CASTELLO DI MIRANDOLA, IK4DCS

/ Castello di Mirandola ( DCI MO-052 ) -- JN54MV -- WAIP MO -- Cenni storici Attivazioni DCS Home

castello di Arceto, dci re045, ik4dcs/p

/ Castello di Arceto a Scandiano ( DCI RE-045 ) WAIP R.E. - JN 54 IO Cenni storici Attivazioni DCS Home

ik4dcs/p, castello di Sissa, dci PR026

/ Castello di Sissa ( DCI PR-026 ) -- WAIP PR -- JN55DX Cenni storici Attivazioni DCS Home

CASTELLO DI TORRECHIARA A LANGHIRANO, DCI PR-014, IK4DCS/P

/ Castello di Torrechiara a Langhirano ( DCI PR-014 ) - WAIP PR -- JN54DO Cenni storici Attivazioni DCS Home

castello di Scandiano, dci re046, ik4dcs/p

/ Castello di Scandiano ( DCI RE-046 ) WAIP R.E. - JN 54 IO Cenni storici Attivazioni DCS Home

CASTELLO DI NOVELLARA, DCI RE032, IK4DCS/P

/ Castello di Novellara ( DCI RE-032 ) WAIP - R.E. - JN54IU Cenni storici Attivazioni DCS Home

torre di Sesso di Reggio Emilia, DCI RE060, IK4DCS/P

/ Torre di Sesso di Reggio Emilia ( DCI RE-060 ) - WAIP RE - JN54HR Cenni storici Attivazioni DCS Home

FOTO: Lingua del sì

Emilia

Emilia

Romagna

Romagna

Lingua_del_sì

Lingua_del_sì

Lingua emiliano-romagnola, che sborda geograficamente dalla regione (soprattutto nella Transpadana ferrarese, che è veneta perché dall'altra sponda del fiume, fuori dai confini geografici emiliani)

Lingua emiliano-romagnola, che sborda geograficamente dalla regione (soprattutto nella Transpadana ferrarese, che è veneta perché dall'altra sponda del fiume, fuori dai confini geografici emiliani)

Lingua emiliano-romagnola, che sborda geograficamente dalla regione (soprattutto nella Transpadana ferrarese, che è veneta perché dall'altra sponda del fiume, fuori dai confini geografici emiliani)

Lingua emiliano-romagnola, che sborda geograficamente dalla regione (soprattutto nella Transpadana ferrarese, che è veneta perché dall'altra sponda del fiume, fuori dai confini geografici emiliani)

Frontespizio dell'opera La Romagna di Emilio Rosetti (1894). L'ingegnere forlivese fu il primo a calcolare la superficie della Romagna.

Frontespizio dell'opera La Romagna di Emilio Rosetti (1894). L'ingegnere forlivese fu il primo a calcolare la superficie della Romagna.

Dante Alighieri, considerato il padre della lingua italiana

Dante Alighieri, considerato il padre della lingua italiana

ik4dcs/p, Luzzara, DCI re029

/ Castello di Luzzara ( DCI RE-029) - JN 54 IX Cenni storici Attivazioni DCS Home

castello di Fabbrico, ik4dcs, DCI RE028

/ CASTELLO DI FABBRICO (DCI RE-028) - WAIP R.E. - JN54JU Cenni storici Attivazioni DCS Home

il campanone di Guastalla, DCI re056

/ Torre campanaria dell'orologio di Guastalla DCI RE 056 - WAIP RE - JN54HW Cenni storici Attivazioni DCS Home

ik4dcs/p, Luzzara, DCI re030

/ La torre di Luzzara ( DCI RE-030 ) Cenni storici Attivazioni DCS Home

residenza fortificata di Arceto, ik4dcs/p, dci re043

/ Residenza fortificata di Arceto a Scandiano ( DCI RE-043 ) WAIP R.E. - JN 54 IO Cenni storici Attivazioni DCS Home

Nonantola, torri, ik4dcs, DCI mo053, DCI mo054

/ Torre dei Modenesi a Nonantola Torre dei Bolognesi a Nonantola ( DCI MO-053 ) ---- ( DCI MO-054 ) -- JN54MQ -- WAIP MO -- Cenni storici Attivazioni DCS Home

A Rimini i Campionati da record della Cucina Italiana

A Rimini i Campionati da record della Cucina Italiana

Rimini, 16 feb. (askanews) - Oltre 1500 chef, 60 squadre, suddivise in quattro categorie, si sfidano a colpi di fornelli a Rimini per la quarta edizione dei Campionati della cucina Italiana. Gara all'insegna del made in Italy 100% come spiega il presidenze della Federazione Italiana Cuochi, Rocco Pozzulo: "La gara culinaria più importante in Italia non solo per numero di concorrenti ma per la qualità e quello che rappresenta. I campionati non vogliono solo [...]

Successo a Bologna per Salome di Strauss

Successo a Bologna per Salome di Strauss

(ANSA) – BOLOGNA, 16 FEB – Successo pieno al Teatro Comunale di Bologna per ‘Salome’, l’opera di Richard Strauss che ha avuto in Juarj Valcuha una straordinaria guida musicale, tesa ad esaltare l’immensa partitura del compositore tedesco, senza mai mortificare le voci. Ben assecondato da un’orchestra in stato di grazia per la quale sarebbe una benedizione averlo come direttore stabile dopo l’addio di Michele Mariotti. Lo spettacolo, ripreso dalla [...]

Il 4 marzo concerto per Dalla a Bologna

Il 4 marzo concerto per Dalla a Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 15 FEB – Ron, Gaetano Curreri e Luca Carboni, saranno nel cast dello spettacolo-concerto ‘Lucio Dalla-Quarant’anni dopo’, con i nove brani del disco che il cantautore bolognese scomparso nel 2012 realizzò nel 1979 con successi come ‘L’anno che verrà’, ‘L’ultima luna’, ‘Milano’ e ‘Anna e Marco’. Il 4 marzo (compleanno di Dalla) al teatro comunale di Bologna l’orchestra diretta da Beppe D’Onghia, che ha curato [...]

Mauro Felicori dirigerà Ago Modena

Mauro Felicori dirigerà Ago Modena

(ANSA) – MODENA, 15 FEB – Mauro Felicori, già dirigente del Comune di Bologna e direttore della Reggia di Caserta, ha ricevuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena l’incarico di dirigere l’unità operativa di Ago Modena Fabbriche Culturali. Felicori avrà il compito di coordinare le attività di Ago e dare attuazione al progetto culturale promosso dalla Fondazione assieme a Comune di Modena, Università di Modena e Reggio, Gallerie Estensi di [...]

&id=HPN_Emilia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Emilia{{}}(region{{}}of{{}}Italy)" alt="" style="display:none;"/> ?>