Emiliano Brancaccio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

Emiliano Brancaccio

La scheda: Emiliano Brancaccio

Emiliano Brancaccio (Napoli, 1971) è un economista italiano, ideatore della proposta di "standard retributivo europeo".


EVENTI: Emiliano Brancaccio

Nel 1999 consegue il Master in Economics del Coripe Piemonte presso il Collegio Carlo Alberto seguendo i corsi, tra gli altri, di Giancarlo Gandolfo e Luigi Montrucchio, nonché di Elsa Fornero e Pier Carlo Padoan, che in seguito criticherà per il loro operato come ministri.

Nel 2002 è stato relatore della proposta di legge di iniziativa popolare promossa dall'associazione Attac per l'istituzione di una variante della cosiddetta Tobin tax.

Nel 2012, in un dibattito con Luigi Zingales, criticò l'idea che un aumento della vita lavorativa e della flessibilità dei contratti di lavoro determinerebbero maggiore occupazione.

Nel 2003 è stato responsabile economico del Comitato promotore del referendum per l'estensione dell'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori.

Nel 2014, in un confronto televisivo con l'ex ministro dell'Economia Fabrizio Saccomanni, criticò la ricetta della "austerità espansiva", in base alla quale le restrizioni dei bilanci pubblici favorirebbero la crescita economica.

Tra il 2006 e il 2009 è stato chiamato a far parte del CdA di Banca Toscana del gruppo MPS per risanarne i conti, ed ha assunto una posizione critica nei confronti dell'acquisto di Antonveneta da parte di Montepaschi.

Nel 2017, in un dibattito con Romano Prodi, ha sostenuto che anziché 'arrestare gli immigrati' l'urgenza del nostro tempo dovrebbe esser quella di 'arrestare i capitali', ossia reintrodurre forme di controllo sugli spostamenti di ricchezze da un paese all'altro.

Nel 2016 ha quindi presentato al Parlamento europeo una nuova proposta, più generale, definita standard sociale sui movimenti internazionali di capitale.

Nel 2007, in un confronto televisivo con Francesco Giavazzi, espresse riserve verso la tesi secondo cui gli investimenti diretti esteri apportano sempre benefici a un paese che li riceve.

Emiliano Brancaccio risponde a Damilano direttore de L'Espresso

Emiliano Brancaccio risponde a Damilano direttore de L'Espresso

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni vi proponiamo l'interessante risposta al direttore de L'Espresso [1] [2], Marco Damilano, da parte del compagno Emiliano Brancaccio sui problemi esistenti a sinistra e sulla ricetta proposta dal direttore del giornale dei Caracciolo, De Benedetti, Rothschild, Elkann. Le teste pensanti a sinistra non mancano, come si vede. Occorre che [...]

Emiliano Brancaccio intervista

Emiliano Brancaccio intervista

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. Carissime compagne e compagni finalmente dopo anni di battaglie ideologico-politiche-organizzative sull’autonomia che devono avere i comunisti da tutte le posizioni ideologico-politico-organizzative dei massocapitalisti, un po’ di chiarezza sui nostri compiti, fatta dal compagno Emliano Brancaccio. Una riflessione nata della comprensione che senza questa assoluta distinzione dalle varie [...]

Alcuni interventi di Emiliano Brancaccio

Meritano di essere segnalati alcuni interventi del Prof. Emiliano Brancaccio, di cui uno insieme col Presidente Romano Prodi e l'altro organizzato dall'Associazione Minerva, sui temi della crisi e dell'Unione Europea.Di seguito i link: https://www.youtube.com/watch?v=-CN5vLYPae8https://www.youtube.com/watch?v=8N2dverodpABuona visione.

Alcuni interventi di Emiliano Brancaccio

Meritano di essere segnalati alcuni interventi del Prof. Emiliano Brancaccio, di cui uno insieme col Presidente Romano Prodi e l'altro organizzato dall'Associazione Minerva, sui temi della crisi e dell'Unione Europea.Di seguito i link: https://www.youtube.com/watch?v=-CN5vLYPae8https://www.youtube.com/watch?v=8N2dverodpABuona visione.

Alcuni interventi di Emiliano Brancaccio

Meritano di essere segnalati alcuni interventi del Prof. Emiliano Brancaccio, di cui uno insieme col Presidente Romano Prodi e l'altro organizzato dall'Associazione Minerva, sui temi della crisi e dell'Unione Europea.Di seguito i link: https://www.youtube.com/watch?v=-CN5vLYPae8https://www.youtube.com/watch?v=8N2dverodpABuona visione.

Per Brancaccio chi ha votato Grillo è sveglio.Non sono d'accordo

Per Brancaccio chi ha votato Grillo è sveglio.Non sono d'accordo

  Ho guardato la puntata di lunedi scorso di Piazza Pulita dove era presente l'economista Emiliano Brancaccio che io stimo molto.Si è parlato ovviamente del movimento 5 stelle (presente per terza serata consecutiva sulla 7 il professor Paolo Becchi,un vero e proprio record) e devo dire che sono rimasto un po sorpreso dalle dichiarazioni del professore napoletano che sostiene che i tanti voti dato al movimento di Gianroberto Casaleggio è dovuto al fatto che la [...]

Emiliano Brancaccio,“Servizio Pubblico” un corno!

Emiliano Brancaccio,“Servizio Pubblico” un corno!

“Servizio Pubblico” un corno!Posted by keynesblog on 11 gennaio 2013 in Economia, Italiadi Emiliano BrancaccioSilvio Berlusconi poteva essere attaccato per avere impresso una tremenda accelerazione ai processi di precarizzazione del mercato del lavoro italiano; per aver contribuito più di altri al depotenziamento della contrattazione nazionale sui salari; per avere assecondato un micidiale regresso culturale, oltre che giuridico, nel campo dei diritti civili; [...]

Emiliano Brancaccio, RICORDO DI LUIGI SPAVENTA

Emiliano Brancaccio, RICORDO DI LUIGI SPAVENTA

edì 8 gennaio 2013il manifesto, 8 gennaio 2013di Emiliano BrancaccioL’economista Luigi Spaventa è morto domenica, a Roma, all’età di 78 anni. Docente di economia politica alla Sapienza, fu deputato della sinistra indipendente negli anni Settanta, poi ministro del Bilancio del governo Ciampi, quindi presidente della Consob. Alle elezioni del 1994 gli toccò la sfida impossibile di fronteggiare Berlusconi nel collegio di Roma. La sconfitta, secca, rappresentò [...]

Intervista a Emiliano Brancaccio

Intervista a Emiliano Brancaccio, docente di macroeconomia presso l’Università del Sannio. 1. Professor Brancaccio, ormai è quasi cero che la recessione dell'economia statunitense durerà per almeno tutto il 2008, e mentre Bernake continua a tagliare i tassi d'interesse, Trichet sembra sordo dinanzi alle richieste dei governi di diminuire il costo del denaro. Secondo lei la già debole economia italiana soffrirà per la crisi? Pensa che questa crisi possa [...]

&id=HPN_Emiliano+Brancaccio_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Emiliano{{}}Brancaccio" alt="" style="display:none;"/> ?>