Enrico De Nicola

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Enrico De Nicola

La scheda: Enrico De Nicola

Enrico De Nicola (Napoli, 9 novembre 1877 – Torre del Greco, 1º ottobre 1959) è stato un politico e avvocato italiano, primo presidente della Repubblica Italiana.
Fu eletto capo provvisorio dello Stato dall'Assemblea Costituente il 28 giugno 1946 e ricoprì tale carica dal 1º luglio dello stesso anno al 31 dicembre 1947. Il 1º gennaio 1948, a norma della prima disposizione transitoria e finale della Costituzione, esercitò le attribuzioni e assunse il titolo di presidente della Repubblica, mantenendoli fino al successivo 12 maggio.
Da Presidente della Repubblica Italiana conferì l'incarico ad un solo Presidente del Consiglio, Alcide De Gasperi. Data la brevità del suo mandato non nominò alcun senatore a vita e alcun giudice costituzionale.
De Nicola ricoprì, inoltre, numerosi altri incarichi pubblici: in particolare, è l'unico ad aver ricoperto sia la carica di presidente del Senato della Repubblica sia quella di presidente della Camera dei deputati. Nella sua vita è stato anche il primo presidente della Corte costituzionale, trovandosi così ad aver ricoperto quattro delle cinque maggiori cariche dello stato.



Enrico De Nicola:
1º Presidente della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 1º gennaio 1948[1] – 12 maggio 1948
Capo del governo: Alcide De Gasperi
Predecessore: carica istituita
Successore: Luigi Einaudi
Capo provvisorio dello Stato:
Durata mandato: 28 giugno 1946 – 31 dicembre 1947
Predecessore: Alcide De Gasperi[2]
Successore: carica abolita
Presidente del Senato della Repubblica:
Durata mandato: 28 aprile 1951 – 24 giugno 1952
Predecessore: Ivanoe Bonomi
Successore: Giuseppe Paratore
Presidente della Camera dei deputati:
Durata mandato: 26 giugno 1920 – 25 gennaio 1924
Predecessore: Vittorio Emanuele Orlando
Successore: Alfredo Rocco
Presidente della Corte costituzionale:
Durata mandato: 23 gennaio 1956 – 26 marzo 1957
Predecessore: carica creata
Successore: Gaetano Azzariti
Senatore a vita della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 12 maggio 1948 – 1º ottobre 1959
Legislature: I, II, III
Gruppo parlamentare: Gruppo misto[3]
Incarichi parlamentari:
Presidente, dal 28 aprile 1951 al 24 giugno 1952
Senatore del Regno d'Italia:
Durata mandato: 2 marzo 1929 – 25 luglio 1943
Incarichi parlamentari:
Commissario agli Interni e alla Giustizia
Deputato del Regno d'Italia:
Legislature: XXIII, XXIV, XXV, XXVI
Gruppo parlamentare: Democrazia liberale
Circoscrizione: Napoli (XXV, XXVI)
Collegio: Afragola (XXIII, XXIV)
Incarichi parlamentari:
Presidente, dal 26 giugno 1920 al 25 gennaio 1924
Dati generali:
Partito politico: Liberale
Titolo di studio: Laurea in Legge
Università: Federico II, Napoli
Professione: Avvocato
Firma:

Napoli, De Nicola: "Confermata rottura crociato per Ghoulam"

Napoli, De Nicola: "Confermata rottura crociato per Ghoulam"

Uscendo da Villa Stuart il medico sociale del Napoli Alfonso De Nicola ha fatto il punto sulla situazione di Faouzi Ghoulam, infortunatosi durante il match con il Manchester City

Ricordando De Nicola

Il 15 luglio 1946 così parlava il Presidente del capo provvisorio dello Stato, nel suo discorso di insediamento: "Ogni umiliazione inflitta al suo onore, alla sua indipendenza, alla sua unità, provocherebbe non il crollo di una nazione, ma il tramonto di una civiltà: se ne ricordino coloro che sono oggi gli arbitri dei suoi destini".Ebbene, l'Italia da più di settant'anni sta regredendo inesorabilmente e i responsabili sono prorio coloro che avevano il dovere [...]

EVENTI: Enrico De Nicola

Il 25 giugno 1947 De Nicola rassegnò le dimissioni da Capo dello Stato, adducendo motivi di salute ma, in realtà, in polemica con le scelte effettuate dal Presidente del Consiglio.

Nel 1929 è però nominato dal re senatore del Regno su proposta dell'Alto Commissario di Napoli, ma non prende mai parte ai lavori assembleari, se non ad alcune commissioni giuridiche.

Nel 1909 è eletto per la prima volta deputato, nel collegio di Afragola, per la XXIII legislatura e, quindi, confermato nelle elezioni politiche del 1913 (XXIV legislatura).

Il 26 giugno 1920 è eletto Presidente della Camera dei deputati, a seguito delle dimissioni di Vittorio Emanuele Orlando.

Ricordando De Nicola

Il 15 luglio 1946 così parlava il Presidente del capo provvisorio dello Stato, nel suo discorso di insediamento: "Ogni umiliazione inflitta al suo onore, alla sua indipendenza, alla sua unità, provocherebbe non il crollo di una nazione, ma il tramonto di una civiltà: se ne ricordino coloro che sono oggi gli arbitri dei suoi destini".Ebbene, l'Italia da più di settant'anni sta regredendo inserabilmente e i responsabili sono [...]

Ricordando De Nicola

Il 15 luglio 1946 così parlava l'allora capo provvisorio dello Stato, nel suo discorso di insediamento: "Ogni umiliazione inflitta al suo onore, alla sua indipendenza, alla sua unità, provocherebbe non il crollo di una nazione, ma il tramonto di una civiltà: se ne ricordino coloro che sono oggi gli arbitri dei suoi destini".Ebbene, l'Italia da più di settant'anni sta regredendo inesorabilmente e i responsabili sono prorio coloro che avevano il dovere di [...]

Da De Nicola a Napolitano, tutti i presidenti della Repubblica. Foto

Da De Nicola a Napolitano, tutti i presidenti della Repubblica. Foto

Fiom: De Nicola confermato segretario

Fiom: De Nicola confermato segretario

(ANSA) - POTENZA, 13 MAR - Il direttivo della Fiom ha riconfermato Emanuele De Nicola segretario regionale della Basilicata. ''Si tratta - ha detto De Nicola - di una positiva riconferma, anche perché dimostra il sostegno del sindacato all'azione che abbiamo messo in campo negli ultimi anni''. Alla riunione del direttivo, che si è svolta oggi, a Potenza, ha partecipato anche il segretario generale nazionale della Fiom, Maurizio Landini.

Barbara d'Urso e il sesso: «Non mi ricordo. Mi piacerebbe dire di aver fatto l'amore ieri sera»

Barbara d'Urso e il sesso: «Non mi ricordo. Mi piacerebbe dire di aver fatto l'amore ieri sera»

“C’è una tendenza a vantarsi di non fare sesso da tempo, ma non è un bel vantarsi”, fra impegni in tv i suoi numerosi programmi, tra cui come riportato da Leggo.it il ritorno della “Dottoressa Giò” e del Grande Fratello in salsa Nip, a Barbara d’Urso rimane poco tempo per l’amore: “Io vorrei moltissimo poter dire che ho fatto l’amore ieri sera”. Un periodo di astinenza a quanto pare prolungato: “Guarda – ha fatto sapere in [...]

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Caos a Pomeriggio 5. Imbarazzo in studio durante la trasmissione condotta da Barbara D'Urso. Durante un collegamento, sarebbero entrati degli sconosciuti minacciando la redazione. Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. «Non ci provare Barbara», avrebbe inveito una signora, lasciando di stucco la conduttrice e il pubblico in studio, che seguiva basito la scena. La diretta è stata interrotta. Ma andiamo con ordine. Barbara D'Urso è in collegamento con "nonna" [...]

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Caos a Pomeriggio 5. Imbarazzo in studio durante la trasmissione condotta da Barbara D'Urso. Durante un collegamento, sarebbero entrati degli sconosciuti minacciando la redazione. Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. «Non ci provare Barbara», avrebbe inveito una signora, lasciando di stucco la conduttrice e il pubblico in studio, che seguiva basito la scena. La diretta è stata interrotta. Ma andiamo con ordine. Barbara D'Urso è in collegamento con "nonna" [...]

Letta il favore ai populisti lo hai fatto tu e quelli come te succubi della tecnocrazia. e il referendum che piace a te è quello unicamente su questioni marginali. .. ma che bravo

Letta il favore ai populisti lo hai fatto tu e quelli come te succubi della tecnocrazia. e il referendum che piace a te è quello unicamente su questioni marginali. .. ma che bravo

Enrico Letta: "Il fronte unico anti populisti è il favore più grande ai populisti" L'ex premier ha dubbi sul manifesto Calenda. "Ci sono milioni di persone che il 4 marzo hanno votato M5s, ma oggi sono in silenzio e chiedono qualcos'altro" Letta, stai zitto che Salvini ti deve fare un monumento.  Se non era per te e il tuo Mare Nostrum la Lega se lo sognava il 35%.Ok...hai diritto anche tu a dire la tua...Anche con te avevamo ragione Noi. Sei inutile. Io [...]

Matteo Salvini forte con i manovali dell'eversione ma debole con i mandanti miliardari

Matteo Salvini forte con i manovali dell'eversione ma debole con i mandanti miliardari

Sezioni comuniste Gramsci-Berlinguer per la ricostruzione del P.C.I. di Andrea Montella Carissime compagne e compagni leggendo l'articolo de il Fatto Quotidiano qui riportato, si ha l'impressione di un ritorno ad un tragico passato, quello della complicità di miliardari Usa e vertici del Vaticano con i nazifascisti. Nell'articolo si racconta dell'incontro avvenuto a New York tra il sottosegretario agli Esteri della Lega Nord, Guglielmo Picchi, con prelati anti [...]

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Caos a Pomeriggio 5. Imbarazzo in studio durante la trasmissione condotta da Barbara D'Urso. Durante un collegamento, sarebbero entrati degli sconosciuti minacciando la redazione. Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. «Non ci provare Barbara», avrebbe inveito una signora, lasciando di stucco la conduttrice e il pubblico in studio, che seguiva basito la scena. La diretta è stata interrotta. Ma andiamo con ordine. Barbara D'Urso è in collegamento con "nonna" [...]

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Pomeriggio 5, caos in diretta da Barbara D'Urso. Sconosciuti fanno irruzione e la minacciano: «Non ci provare»

Caos a Pomeriggio 5. Imbarazzo in studio durante la trasmissione condotta da Barbara D'Urso. Durante un collegamento, sarebbero entrati degli sconosciuti minacciando la redazione. «Non ci provare Barbara», avrebbe inveito una signora, lasciando di stucco la conduttrice e il pubblico in studio, che seguiva basito la scena. La diretta è stata interrotta. Ma andiamo con ordine. Barbara D'Urso è in collegamento con "nonna" Clara, la 90enne di Fuorigrotta, la cui [...]

FOTO: Enrico De Nicola

Enrico De Nicola

Enrico De Nicola

De Nicola (a destra), con Enrico Altavilla (al centro) e Benedetto Croce (a sinistra)

De Nicola (a destra), con Enrico Altavilla (al centro) e Benedetto Croce (a sinistra)

Enrico De Nicola

Enrico De Nicola

Enrico De Nicola firma la Costituzione il 27 dicembre 1947

Enrico De Nicola firma la Costituzione il 27 dicembre 1947

Enrico De Nicola

Enrico De Nicola

Salvini ad Afragola, sostenitore gli bacia la mano

Salvini ad Afragola, sostenitore gli bacia la mano

É già diventato virale un video nel quale si ritrae un sostenitore della Lega che ad Afragola (Napoli) bacia la mano al ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Il fatto è avvenuto durante la visita che il responsabile del Viminale ha compiuto nella cittadina alle porte di Napoli dopo l’escalation criminale che ha registrato l’esplosione di otto ordigni. L’episodio è avvenuto all’arrivo del leader della Lega davanti al Municipio dove ad attenderlo [...]

Sostenitore bacia la mano a Salvini

Sostenitore bacia la mano a Salvini

(ANSA) – AFRAGOLA (NAPOLI), 18 GEN – É già diventato virale un video nel quale si ritrae un sostenitore della Lega che ad Afragola (Napoli) bacia la mano al ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Il fatto è avvenuto durante la visita che il responsabile del Viminale ha compiuto nella cittadina alle porte di Napoli dopo l’escalation criminale che ha registrato l’esplosione di otto ordigni. L’episodio è avvenuto all’arrivo del leader della Lega [...]

Sostenitore bacia la mano a Salvini

Sostenitore bacia la mano a Salvini

(ANSA) – AFRAGOLA (NAPOLI), 18 GEN – É già diventato virale un video nel quale si ritrae un sostenitore della Lega che ad Afragola (Napoli) bacia la mano al ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Il fatto è avvenuto durante la visita che il responsabile del Viminale ha compiuto nella cittadina alle porte di Napoli dopo l’escalation criminale che ha registrato l’esplosione di otto ordigni. L’episodio è avvenuto all’arrivo del leader della Lega [...]

Merkel si informa sulle riforme, Mattarella la rassicura

Merkel si informa sulle riforme, Mattarella la rassicura

Quasi un’ora di colloquio a Berlino tra il presidente Sergio Mattarella e la cancelliera Angela Merkel. Al centro dell’incontro, le prossime elezioni europee, le conseguenze dei dazi dell’amministrazione Trump, la contrazione dell’economia ed anche le recenti frizioni del governo italiano con la Commissione europea. Il presidente Mattarella ha ringraziato la cancelliera per l’atteggiamento collaborativo tenuto dalla Germania in questi mesi di confronto [...]

Ordigni Afragola:Salvini,Stato più forte

Ordigni Afragola:Salvini,Stato più forte

(ANSA) – AFRAGOLA (NAPOLI), 18 GEN – “Lo Stato c’è ed é più forte di qualche balordo” ha detto il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, parlando al termine dell’incontro tenuto oggi ad Afragola dopo l’escalation criminale che diversi attentati dinamitardi. “Se qualcuno ha pensato di fare qui la voce grossa ha sbagliato” ha aggiunto il ministro. All’uscita dal Comune è stato accolto da un lungo applauso di sostenitori della Lega ma [...]

Rimini celebra 99/o compleanno Fellini

Rimini celebra 99/o compleanno Fellini

(ANSA) – RIMINI, 18 GEN – Mostre, proiezioni, incontri, acquisizioni di documenti per prepararsi al 2020 e all’appuntamento con il centenario della nascita di Federico Fellini. Domenica 20 gennaio ricorre il 99/o compleanno e il genio riminese sarà ricordato nel ‘suo’ cinema Fulgor con la proiezione di ‘Prova d’orchestra’, il primo di un calendario di eventi che proseguiranno nei prossimi mesi come una ‘marcia di avvicinamento’ verso le [...]

Reddito: Meloni, è una manna per i rom

Reddito: Meloni, è una manna per i rom

(ANSA) – ROMA, 18 GEN – “Dalla lettura delle slide proiettate ieri dal governo per presentare il decretone (sì, sono tornate le slide), si direbbe che il reddito di cittadinanza sia una manna soprattutto per immigrati, rom e lavoratori in nero. Fratelli d’Italia non è d’accordo: noi chiediamo che quei soldi vadano a chi ha davvero bisogno e alle imprese che assumono giovani e disoccupati”. E’ quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli [...]

Mattarella: 'L'Ue non è un comitato d'affari, più coesione'

Mattarella: 'L'Ue non è un comitato d'affari, più coesione'

“L’Unione Europea non è un comitato d’affari ma una comunità di valori sulla quale si costruisce la convivenza dei popoli europei e la coesione sociale è importante nella vita comunitaria”. Lo ha detto il presidente Sergio Mattarella, a Berlino al termine di un incontro con il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. “Bisogna quindi dialogare con le persone che la pensano diversamente, questa è la chiave dell’Unione Europea. Bisogna [...]

Bomba pizzeria,Salvini incontra Sorbillo

Bomba pizzeria,Salvini incontra Sorbillo

(ANSA) – NAPOLI, 18 GEN – Il ministro degli Interni Matteo Salvini ha incontrato all’interno dell’aeroporto militare di Napoli Gino Sorbillo, il pizzaiolo titolare dello storico esercizio del centro storico cittadino dove l’altra notte è stata fatta esplodere una bomba carta. Salvini è poi ripartito per raggiungere la città di Afragola, dove ha in programma una serie di incontri. Sul caso dell’ordigno, il questore di Napoli Antonio De Iesu [...]

Ue: Mattarella, non é comitato d'affari

Ue: Mattarella, non é comitato d'affari

(ANSA) – BERLINO, 18 GEN – “L’Unione Europea non è un comitato d’affari, ma una comunità di valori sulla quale si costruisce la convivenza dei popoli europei e la coesione sociale è importante nella vita comunitaria”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella oggi a Berlino al termine di un incontro con il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier. “Bisogna quindi dialogare con le persone che la pensano diversamente – ha [...]

Berlusconi, governo nel caos totale

Berlusconi, governo nel caos totale

(ANSA) – CAGLIARI, 18 GEN – “Ho parlato con diversi parlamentari della Lega, consapevoli che le cose non possono andare avanti così. Presto questo governo dovrà finire perché è un caos totale, masochista nei confronti dell’Italia”. Lo ha detto a Cagliari Silvio Berlusconi, nel secondo giorno del tour elettorale delle suppletive del 20 gennaio. “Il voto del 4 marzo è stato contro la classe politica e dirigente, contro i partiti tradizionali e [...]

Berlusconi,alle Europee non temo Salvini

Berlusconi,alle Europee non temo Salvini

(ANSA) – CAGLIARI, 18 GEN – “Non temo Salvini e non mi sento in sfida con lui”. Lo ribadisce a Cagliari Silvio Berlusconi commentando il fatto che, come lui, anche il leader della Lega sarà capolista nelle circoscrizioni italiane alle elezioni europee del 26 maggio. “Entrambi – spiega il cavaliere – abbiamo lo stesso obiettivo: portare in Europa un grande cambiamento”. Il Cavaliere anticipa già alcuni temi della campagna elettorale: [...]

Freccero e i big, da Grillo a Benigni

Freccero e i big, da Grillo a Benigni

(ANSA) – ROMA, 18 GEN – C’è Celentano, ma ci sono anche Grillo, Benigni, Funari e Tortora. Al via il nuovo format targato Freccero che vede i grandi personaggi della tv italiana, in alcune delle pagine più belle “scritte” da loro sul piccolo schermo. L’obiettivo del format ideato da Carlo Freccero è anche quello di colmare i vuoti di palinsesto di gennaio e febbraio, con una programmazione di qualità. Prossimo appuntamento con “C’è [...]

&id=HPN_Enrico+De+Nicola_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Enrico{{}}De{{}}Nicola" alt="" style="display:none;"/> ?>