Enrico Montesano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Enrico Montesano

La scheda: Enrico Montesano

Enrico Montesano (Roma, 7 giugno 1945) è un attore, comico, cantante, sceneggiatore, conduttore televisivo e regista italiano.
Interprete versatile, ha spaziato nella sua carriera dal teatro alla televisione al cinema. Debutta nel 1966 a teatro con Humor nero, e al cinema in Io non protesto, io amo di Ferdinando Baldi. Dagli anni settanta esordisce anche in televisione in programmi di successo, fino a vincere nel 1977 la Rosa d'oro di Montreaux con il varietà Quantunque io.
L'anno successivo è protagonista della commedia musicale Rugantino, vincendo un David di Donatello Speciale, premio che si aggiudica nuovamente nel 1980 per i suoi successi al cinema. Successivamente dirige e interpreta il film A me mi piace, ricevendo il David di Donatello e il Nastro d'Argento come miglior regista esordiente. Al cinema recita in successi commerciali come Il conte Tacchia, I due carabinieri e Grandi magazzini, mentre in televisione conduce con Anna Oxa l'edizione 1988 del varietà Fantastico abbinato alla Lotteria Italia, rivelatasi quella di miglior successo del programma.
Attivo anche come cantante e, nel nuovo millennio, come scrittore, nel 2011 gli è stato conferito il Premio Le Muse per il suo contributo al teatro. Ha avuto anche esperienze in campo politico come eurodeputato.


Enrico Montesano:
Montesano nel film Piedipiatti (1991)
Nazionalità: Italia
Genere: Musica leggera
Periodo di attività musicale: 1966 – in attività
Etichetta: It, Cinevox, Easy Records
Album pubblicati: 4
Studio: 4
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Enrico Montesano:
Eurodeputato:
Legislature: IV
Gruppo parlamentare: Gruppo del Partito del Socialismo Europeo
Dati generali:
Partito politico: Partito Democratico della Sinistra
Professione: attore, cantante
Che domenica amici (Programma Nazionale, 1968-1969)
Senza rete (Programma Nazionale, 1970)
Dove sta Zazà (Programma Nazionale, 1973)
Mazzabubù (Programma Nazionale, 1975)
Io non c'entro (Secondo Programma, 1975)
Quantunque io (Rete 2, 1977)
Giochiamo al varieté (Rete 1, 1980)
Fantastico (Rai 1, 1988-1990, 1997-1998)
S.P.Q.M. - Lezioni di storia romana (Telemontecarlo, 1991)
Trash (non si butta via niente) (Rai 1, 2004)
Tale e quale show (Rai 1, 2016-2017) Giurato
Alla lavagna! (Rai 3, 2018) 9ª puntata

Io non protesto, io amo, regia di Ferdinando Baldi (1966)
Stasera mi butto, regia di Ettore Maria Fizzarotti (1967)
Nel sole, regia di Aldo Grimaldi (1967)
Zum Zum Zum - La canzone che mi passa per la testa, regia di Bruno Corbucci e Sergio Corbucci (1968)
L'oro del mondo, regia di Aldo Grimaldi (1968)
Donne... botte e bersaglieri, regia di Ruggero Deodato (1968)
I quattro del pater noster, regia di Ruggero Deodato (1969)
Io non scappo... fuggo, regia di Franco Prosperi (1970)
Io non spezzo... rompo, regia di Bruno Corbucci (1971)
Il furto è l'anima del commercio!?..., regia di Bruno Corbucci (1971)
Io non vedo, tu non parli, lui non sente, regia di Mario Camerini (1971)
Causa di divorzio, regia di Marcello Fondato (1972)
Boccaccio, regia di Bruno Corbucci (1972)
Il terrore con gli occhi storti, regia di Steno (1972)
Il prode Anselmo e il suo scudiero, regia di Bruno Corbucci (1972)
La signora è stata violentata!, regia di Vittorio Sindoni (1973)
Amore vuol dir gelosia, regia di Mauro Severino (1975)
40 gradi all'ombra del lenzuolo, regia di Sergio Martino (1976)
Remo e Romolo - Storia di due figli di una lupa, regia di Castellacci e Pingitore (1976)
L'Italia s'è rotta, regia di Steno (1976)
Tutti possono arricchire tranne i poveri, regia di Mauro Severino (1976)
Febbre da cavallo, regia di Steno (1976)
Spogliamoci così, senza pudor..., regia di Sergio Martino (1976)
Nerone, regia di Castellacci e Pingitore (1976)
Il marito in collegio, regia di Maurizio Lucidi (1977)
Stato interessante, regia di Sergio Nasca (1977)
Tre tigri contro tre tigri, regia di Sergio Corbucci e Steno (1977)
Pane, burro e marmellata, regia di Giorgio Capitani (1977)
Melodrammore, regia di Maurizio Costanzo (1978)
Le braghe del padrone, regia di Flavio Mogherini (1978)
Io tigro, tu tigri, egli tigra, regia di Giorgio Capitani (1978)
Tutto suo padre, regia di Maurizio Lucidi (1978)
Aragosta a colazione, regia di Giorgio Capitani (1979)
Il ladrone, regia di Pasquale Festa Campanile (1980)
Qua la mano, regia di Pasquale Festa Campanile (1980)
Un amore in prima classe, regia di Salvatore Samperi (1980)
Odio le bionde, regia di Giorgio Capitani (1980)
Camera d'albergo, regia di Mario Monicelli (1981)
Quando la coppia scoppia, (anche soggetto) regia di Steno (1981)
Culo e camicia, regia di Pasquale Festa Campanile (1981)
Il paramedico, regia di Sergio Nasca (1982)
Più bello di così si muore, regia di Pasquale Festa Campanile (1982)
Grand Hotel Excelsior, regia di Castellano e Pipolo (1982)
Il conte Tacchia, regia di Sergio Corbucci (1982)
Sing Sing, regia di Sergio Corbucci (1983)
Sotto.. sotto.. strapazzato da anomala passione, regia di Lina Wertmüller (1984)
I due carabinieri, regia di Carlo Verdone (1984)
Mi faccia causa, regia di Steno (1985)
A me mi piace, regia di Enrico Montesano (1985)
Il tenente dei carabinieri, regia di Maurizio Ponzi (1986)
Grandi magazzini, regia di Castellano e Pipolo (1986)
Noi uomini duri, regia di Maurizio Ponzi (1987)
I picari, regia di Mario Monicelli (1987)
Il volpone, regia di Maurizio Ponzi (1988)
Piedipiatti, (anche soggetto) regia di Carlo Vanzina (1991)
Caino e Caino, regia di Alessandro Benvenuti (1993)
Anche i commercialisti hanno un'anima, regia di Maurizio Ponzi (1994)
Febbre da cavallo - La mandrakata, regia di Carlo Vanzina (2002)
Il lupo, regia di Stefano Calvagna (2007)
Bastardi, regia di Federico Del Zoppo e Andres Alce Meldonado (2007)
Ex, regia di Fausto Brizzi (2009)
Tutto l'amore del mondo, regia di Riccardo Grandi (2010)

La stagione delle piogge – film TV (1984)
Sogni e bisogni (1985)
Una prova d'innocenza – miniserie TV (1990)
Pazza famiglia (1995-1996)
L'ispettore Giusti (1999)
Il mondo è meraviglioso – film TV (2005)

Enrico Montesano a Domenica In, l'aneddoto hot con Mara Venier: «Ricordi quando ti toccavo...?»

Enrico Montesano a Domenica In, l'aneddoto hot con Mara Venier: «Ricordi quando ti toccavo...?»

Dal teatro al cinema, passando per la televisione: Enrico Montesano può vantare una lunga e ricchissima carriera. L'attore romano, ospite di Mara Venier a Domenica In, ha esordito ringraziando la conduttrice del programma di RaiUno: «Sai davvero mettere a tuo agio gli ospiti, parlando con te non sembra mai di essere in uno studio televisivo, ma nel salotto di casa». Ricordando il passato, Enrico Montesano ha poi rivelato un aneddoto 'hot' che i meno giovani [...]

Enrico Montesano a Domenica In, l'aneddoto hot con Mara Venier: «Ricordi quando ti toccavo...?»

Enrico Montesano a Domenica In, l'aneddoto hot con Mara Venier: «Ricordi quando ti toccavo...?»

Dal teatro al cinema, passando per la televisione: Enrico Montesano può vantare una lunga e ricchissima carriera. L'attore romano, ospite di Mara Venier a Domenica In, ha esordito ringraziando la conduttrice del programma di RaiUno: «Sai davvero mettere a tuo agio gli ospiti, parlando con te non sembra mai di essere in uno studio televisivo, ma nel salotto di casa». Ricordando il passato, Enrico Montesano ha poi rivelato un aneddoto 'hot' che i meno giovani [...]

EVENTI: Enrico Montesano

Nel 1977 vince un David di Donatello Speciale e nello stesso anno torna in televisione sulla Rete 2 col varietà Quantunque io, di cui è mattatore assoluto, sfornando i suoi personaggi più famosi e le sue imitazioni più famose.

Tra il 1979 e il 1980 i ruoli di Aragosta a colazione diretto da Giorgio Capitani, de Il ladrone e di Qua la mano, diretti da Pasquale Festa Campanile gli fruttano un premio speciale ai David di Donatello 1980.

Nel 1978 Garinei e Giovannini lo chiamano per interpretare il ruolo di Rugantino insieme al Alida Chelli, Aldo Fabrizi e Bice Valori, affidandogli l'anno successivo anche il musical Bravo!, del quale è coautore.

Nel 2013 torna in teatro con il suo spettacolo C'è qualche cosa in te, riproposto in più occasioni a causa del successo ottenuto.

Nel 2013 si è avvicinato al Movimento 5 Stelle.

Nel 1971 partecipa a due trasmissioni di successo, Teatro 10 e Canzonissima nelle quali dimostra le sue qualità di imitatore e intrattenitore, inscenando anche diversi sketch con i conduttori Mina e Corrado.

Nel 2004 è mattatore assoluto dello show del sabato sera di Rai Uno con lo spettacolo Trash - Niente è come sembra, tratto da un suo omonimo show teatrale di successo, andato in onda il 24 ed il 31 gennaio con ospiti: Tiziano Ferro, Renato Pozzetto, Nancy Brilli, Nino D'Angelo, Mino Reitano, Gabriella Ferri, Maria Grazia Cucinotta, Richard Galliano e Luciano Gaucci.

Nel 1992 ha sposato Teresa Trisorio da cui ha avuto due figli.

Nel 1984 collabora con Steno e Gigi Proietti, coi quali aveva già lavorato in Febbre da cavallo, nel film Mi faccia causa e l'anno successivo, grazie al film A me mi piace, vince un David di Donatello e il Nastro d'argento come miglior regista esordiente.

Nel 1972 incide anche il suo primo 45 giri Fortuna sì, Fortuna no grazie a Guido e Maurizio De Angelis, che riscuote discreto successo, seguito poi dal più fortunato A me tu piaci te della Cinevox, tuttavia l'esperienza canora rimarrà comunque un'attività marginale della sua lunga carriera.

Nel 2005 torna in televisione con il film-tv Il mondo è meraviglioso, mentre nel 2009 è nel cast di Ex e nel 2010 di Tutto l'amore del mondo per la regia di Fausto Brizzi.

Dal 2016 al 2017 fa parte della giuria del programma di Rai 1 Tale e quale show condotto da Carlo Conti: è affiancato nello stesso ruolo da Loretta Goggi e Claudio Amendola nell'edizione 2016 e da Loretta Goggi e Christian De Sica nell'edizione successiva.

Nel 1997 ha condotto il remake dello storico varietà Fantastico fino alla quinta puntata, quando, a causa dei bassi ascolti, ha lasciato la trasmissione, ed è stato sostituito da Giancarlo Magalli.

Nel 1985 è protagonista in I due carabinieri, accanto a Carlo Verdone, film che diviene campione d'incasso e vincitore del Biglietto d'oro AGIS.

Montesano in Rugantino: "Dopo 40 anni nun è cambiato gnente"

Montesano in Rugantino: "Dopo 40 anni nun è cambiato gnente"

Roma, 18 dic. (askanews) - Un grande classico della romanità e della storia del teatro: il Sistina rende omaggio alla propria storia con "Rugantino" di Garinei & Giovannini. Interpretato dal mattatore Enrico Montesano, che torna al pubblico dopo 40 anni dallo storico originale. "Che cambia? Niente, a me me pare ieri. So' contento..." dice. E la sua partner: "Rivederlo in scena è come se non fosse passato: sta al posto giusto". In scena dal 21 dicembre al 27 [...]

Enrico Montesano: "Roma non è amata nè rispettata"

Enrico Montesano: "Roma non è amata nè rispettata"

Roma, (askanews) - "Io amo la mia città e mi dispiace quando la vedo un po' sottotono. Roma è una ca trattino pitale, nel senso che ognuno viene, ci fa i suoi bisogni, e se ne va. I romani stessi, non rispettano questa città, non la amano. La usano. Roma invece è come una bella donna, va rispettata, amata, curata". Lo dice Enrico Montesano, a margine della presentazione di Rugantino, lo spettacolo teatrale che andrà in scena al Teatro Sistina di Roma, dal [...]

Enrico Montesano ripara la tomba profanata della mamma

Enrico Montesano ripara la tomba profanata della mamma

Finalmente dopo qualche tempo Enrico Montesano ha chiuso una vicenda che gli aveva provocato rabbia e dolore: la profanazione della tomba di sua madre. E così l'attore, accompagnato da un marmista e dal muratore, si è recato al Verano e ha sistemato la lapide da cui era stato rubato un libro di travertino. «Stavolta però ho deciso di farlo murare col cemento dice l’attore è la dimostrazione che il privato si muove e risolve, per il resto non è cambiato [...]

Enrico Montesano profanata la tomba della mamma lui la ripara

Enrico Montesano profanata la tomba della mamma lui la ripara

Enrico Montesano ha chiuso una vicenda che gli aveva provocato rabbia e dolore: la profanazione della tomba di sua madre. E così ieri mattina l'attore, accompagnato da un marmista e dal muratore, si è recato al Verano e ha sistemato la lapide da cui era stato rubato un libro di travertino. «Stavolta però ho deciso di farlo murare col cemento dice l’attore è la dimostrazione che il privato si muove e risolve, per il resto non è cambiato nulla! Viva l'Ama, [...]

Montesano e la tomba profanata, solidarietà trasversale: «A Roma non c'è rispetto neanche per i morti»

Montesano e la tomba profanata, solidarietà trasversale: «A Roma non c'è rispetto neanche per i morti»

Su Leggo di questa mattina abbiamo parlato di Enrico Montesano e della tomba profanata di sua madre al cimitero del Verano: tante le reazioni da parte delle autorità e anche del mondo politico romano, e il sostegno per l'attore è trasversale. Piergiorgio Benvenuti, ex presidente di Ama e oggi numero uno del Movimento Ecoitaliasolidale, esprime piena solidarietà per Montesano «ed a tutti i romani che hanno avuto il medesimo oltraggio», e chiede «un nuovo piano [...]

Enrico Montesano vegano per problemi di salute

Enrico Montesano vegano per problemi di salute

Enrico Montesano ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio a “Domenica Live”. Durante l'intervista la D'Urso chiede  «Ma sei diventato vegano?», «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli, ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini alimentari? «Sono diventato vegano da quando ho avuto problemi [...]

Enrico Montesano ho cambiato abitudini alimentari sono vegano

Enrico Montesano ho cambiato abitudini alimentari sono vegano

Nel suo salotto della domenica pomeriggio Barbara D’Urso parla con Enrico Montesano che è ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio”. La D'Urso chiede all'attore romano «Ma sei diventato vegano?», «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli, ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini [...]

Enrico Montesano sono diventato vegano

Enrico Montesano sono diventato vegano

La conduttrice tv Barbara D’Urso parla di tavola e filosofia di cucina con Enrico Montesano, ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio a “Domenica Live”. «Ma sei diventato vegano?», «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli, ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini alimentari? «Sono [...]

FOTO: Enrico Montesano

Montesano (secondo da destra) con il resto del cast di Io non vedo, tu non parli, lui non sente (1971)

Montesano (secondo da destra) con il resto del cast di Io non vedo, tu non parli, lui non sente (1971)

Mario Carotenuto, Gigi Proietti, Francesco De Rosa e Montesano nel cult movie[5] Febbre da cavallo (1976).

Mario Carotenuto, Gigi Proietti, Francesco De Rosa e Montesano nel cult movie[5] Febbre da cavallo (1976).

Montesano con Edwige Fenech ne Il ladrone (1980) di Pasquale Festa Campanile

Montesano con Edwige Fenech ne Il ladrone (1980) di Pasquale Festa Campanile

Massimo Boldi, Montesano e Carlo Verdone ne I due carabinieri (1984).

Massimo Boldi, Montesano e Carlo Verdone ne I due carabinieri (1984).

Montesano tiene a battesimo l'esordio cinematografico della ventiquattrenne Sabrina Ferilli ne Il volpone (1988) di Maurizio Ponzi.

Montesano tiene a battesimo l'esordio cinematografico della ventiquattrenne Sabrina Ferilli ne Il volpone (1988) di Maurizio Ponzi.

Anna Oxa ed Enrico Montesano durante le prove del programma TV Fantastico 9 da loro condotto nella stagione 1988-1989

Anna Oxa ed Enrico Montesano durante le prove del programma TV Fantastico 9 da loro condotto nella stagione 1988-1989

Enrico Montesano sono diventato vegano per problemi di salute

Enrico Montesano sono diventato vegano per problemi di salute

Barbara D’Urso parla di tavola e filosofia di cucina con Enrico Montesano, ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio a “Domenica Live”. «Ma sei diventato vegano?», «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli, ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini alimentari? «Sono diventato vegano da quando [...]

Enrico Montesano diventa Vegano: "Mi sono curato a tavola!"

Enrico Montesano diventa Vegano: "Mi sono curato a tavola!"

Enrico Montesano ospite ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio a "domenica live", programma di canale 5. Nel corso di un'intervista Barbara d'Urso gli chiede:«Ma sei diventato vegano?». «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli,  ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini [...]

Enrico Montesano: "Sono vegano? Mi sono curato a tavola"

Enrico Montesano: "Sono vegano? Mi sono curato a tavola"

«Ma sei diventato vegano?», Barbara D’Urso parla di tavola e filosofia di cucina con Enrico Montesano, ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio a Domenica Live. «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli, ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini alimentari? «Sono diventato vegano da quando ho [...]

Enrico Montesano: "Sono vegano? Mi sono curato a tavola"

Enrico Montesano: "Sono vegano? Mi sono curato a tavola"

«Ma sei diventato vegano?», Barbara D’Urso parla di tavola e filosofia di cucina con Enrico Montesano, ospite con i figli Michele Enrico e Marco Valerio a Domenica Live. «Mica sono un assassino! - replica Montesano - Io non sono fanatico, se mia moglie fa un uovo per i figli, ne mangio un pezzetto anche io, dice non è un animale, però sono uova… un vero vegano non la mangia». Quando ha cambiato abitudini alimentari? «Sono diventato vegano da quando ho [...]

La #cabinarossa di... Enrico Montesano e i figli

La #cabinarossa di... Enrico Montesano e i figli

Enrico Montesano e i figli Enrico e Marco Valerio salutano il pubblico di Domenica Live!

Enrico Montesano ospite insieme ai due figli

Enrico Montesano ospite insieme ai due figli

Il grande attore romano ospite del salotto di Barbara.

Morte Villaggio, Montesano: ci vorrebbero più persone come lui

Morte Villaggio, Montesano: ci vorrebbero più persone come lui

Roma (askanews) - "Villaggio... Io ho fatto con lui un film che era 'Il volpone' quindi di ricordi ce ne sono tanti. Poi lo incontravo spesso, l'ultima volta l'ho accompagnato in camerino, lui faceva un show sempre seduto su una sedia. Siamo andati su e gli ho detto: 'Ora ti prepari, ti cambi' e lui: 'No, sono già pronto'. E ha fatto un'ora e mezzo di spettacolo divertentissimo, com'era lui, sempre ironico e spiritoso, mai banale. Ci vorrebbero degli uomini [...]

Paolo Villaggio, Enrico Montesano alla camera ardente

Paolo Villaggio, Enrico Montesano alla camera ardente

"Con Villaggio ho fatto un film insieme e lo incontravo spesso. Era ironico e spiritoso mai banale, ci vorrebbero degli uomini così, soprattutto nei posti di comando". Così Enrico Montesano

Libri in tv da MARZULLO: Enrico Montesano e Elda Lanza

Nella trasmissione notturna di Gigi Marzullo sui libri, "L'appuntamento", ho seguito la presentazione di un volume scritto da Enrico Montesano. Tale presentazione ha occupato la maggior parte dello spazio., Congiuntamente, è stato proposto un "giallo" scritto da Elda Lanza, 91 anni, ex presentatrice televisiva. Da qualche anno ella edita romanzi di genere. La Lanza era in collegamento, mentre registrato è stato l'intervento di Marina Perzy, ex showgirl: anche [...]

Montesano scherza,"pure io mi candido.."

Montesano scherza,"pure io mi candido.."

(ANSA) - ROMA, 23 FEB - "A sinistra c'è una mappata de concorrenti, cinque sei, nel centrodestra l'hanno offerto a tutti, alla Dalla Chiesa a coso, dico se volete offritelo pure a me...ma è una provocazione. Che c'è rimasto il centro? I 5 Stelle non vogliono una faccia conosciuta. Alfio Marchini? Me posso presentà pure io ". Così l'attore Enrico Montesano risponde, scherzando, a chi gli chiede chi voterà alle prossime elezioni comunali a Roma. "La mia è una [...]

&id=HPN_Enrico+Montesano_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Enrico{{}}Montesano" alt="" style="display:none;"/> ?>