Ermetisti italiani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

In questa categoria: Giovanni Colazza

Giovanni Colazza, noto anche con lo pseudonimo di Leo (Roma, 9 agosto 1877 – 16 febbraio 1953), è stato un filosofo ed esoterista italiano.

Il Nolano

Filippo Bruno, noto con il nome di Giordano Bruno (Nola, 1548 – Roma, 17 febbraio 1600), è stato un filosofo, scrittore e frate domenicano italiano vissuto nel XVI secolo.
Il suo pensiero, inqua...

Marsilio Ficino

«Ai tempi nostri la divina Provvidenza ama far poggiare la religione sull'autorità razionale della filosofia, fin quando al tempo stabilito, come ha già fatto una volta, la confermerà ovunque con ...

Tomaso Campanella

«Io nacqui a debellar tre mali estremi: / tirannide, sofismi, ipocrisia, / Carestie, guerre, pesti, invidia, inganno, / ingiustizia, lussuria, accidia, sdegno, / tutti a que' tre gran mali sottostan...

GIORDANO BRUNO

GIORDANO BRUNO

Non avrei potuto dare al mio blog una dedica che rappresentasse meglio la mia ammirazione e il mio amore per uno dei filosofi più grandi che abbia avuto l’Italia. Poteva essere uno studioso del tempo, riverito ed incensato se non fosse stato schiavo della verità il mio "intrepido cavaliere errante del Sapere". Lui stesso ammette nella lettera proemiale di “De l’infinito, l’universo e mondi”: “Se io, illustrissimo Cavalliero, contrattasse l'aratro, [...]

C. Monti - Introduzione alle Opere latine di Giordano Bruno

C. Monti - Introduzione alle Opere latine di Giordano Bruno

    Introduzione di Carlo Monti a Giordano Bruno "OPERE LATINE. Il triplice minimo e la misura. La monade, il numero e la figura. L'immenso e gli innumerevoli" (UTET, Torino 1980)  - A cura di Nereo Villa - Presentazione Io non credo in Dio perché so che c'è; e non è diverso da quello di Giordano Bruno. È auspicabile che il contenuto di "OPERE LATINE" del Bruno sia studiato e ristudiato da tutti quei frettolosi "esperti", che in questi ultimi quattro secoli [...]

Un pensiero di Giordano Bruno errato

""Non è la materia che genera il pensiero, è il pensiero che genera la materia. Giordano Bruno""" Forse Giordano Bruno non conosceva esattamente cosa fosse realmente il pensiero, vediamo di capire... Noi certamente nel nostro tempo abbiamo conoscenze superiori a quelle di molti personaggi famosi di altri tempi. Per cui abbiamo in qualche modo verificato e capito bene o male cosa sia il pensiero. L'idea generale di tutti, è quella filosofica, ma non soffermerò [...]

Giordano Bruno dottore della chiesa

Post 830       Per la prima volta non parteciperò, confesso con grandi malinconia e nostalgia, a Nola alle celebrazioni organizzate dalla “Giordano Bruno. Associazione nolana”, di cui credo di essere ormai il decano. Inizio a farmi elegantemente da parte, prima che meno elegantemente a mettermi da parte siano altre circostanze, prima fra tutte la  turpe vecchiezza.. E poi… spazio ai giovani! Oportet illos crescere me autem minui!       Quest’anno [...]

Da Nikola Tesla a Giordano Bruno, ecco le Grandi Menti perseguitate da una società malata

Da Nikola Tesla a Giordano Bruno, ecco le Grandi Menti perseguitate da una società malata

 Di frontelibero.blogspot.it"Ogni uomo è una creatura dell'epoca in cui vive; solo pochi sono in grado di elevarsi al di sopra delle idee del loro tempo". VoltaireNel 2009 uscì uno spettacolare film storico "Ágora", che rievocava la vicenda umana della prima scienziata della storia, l'astronoma e filosofa Ipazia di Alessandria, vissuta nel IV secolo d.C. che fu perseguitata della chiesa fino alla morte, in nome della sua passione per la scienza, la [...]

Giordano Bruno

Giordano Bruno Fece la fine de l'abbacchio ar forno perché credeva ar libbero pensiero, perché si un prete je diceva: - È vero - lui risponneva: - Nun è vero un corno! - Co' quel'idee, s'intenne, l'abbruciorno, pe' via ch'er Papa, allora, era severo, mannava le scommuniche davero e er boja stava all'ordine der giorno. Adesso so' antri tempi! Co' l'affare ch'er libbero pensiero sta a cavallo nessuno pô fa' più quer che je pare. In oggi, co' lo spirito moderno, [...]

Tommaso Campanella ....  la conoscenza è sensazione

Tommaso Campanella .... la conoscenza è sensazione

Nato a Stignano che all'epoca era nella contea di Stilo [1], in provincia di Reggio Calabria, Campanella fu un ragazzo prodigio. Figlio di un calzolaio povero ed illetterato, prese gli Ordini Domenicani non ancora quindicenne, con il nome di frà Tommaso in onore di San Tommaso d'Aquino. Studiò teologia e filosofia con diversi maestri. Subito dopo, cambiò idea sull'ortodossia aristotelica e fu attratto dall'empirismo di Bernardino Telesio (1509 - 1588), il quale [...]

Giordano Bruno. L’Eretico Furore a Laterza

Dopo Eugenio Bennato, il Festival della Terra delle Gravina presenta a Laterza  la formula "Little Concert" più spettacolo teatrale. Lunedì 3 Agosto concerto breve di Piero Massa e - a seguire - Il  Carro dei Comici di Molfetta mette in scena Giordano Bruno.  L’Eretico Furore ispirato - appunto - a Giordano Bruno (Nella Foto). Cast: Francesco Tammacco (testo, regia ed interpretazione); Pantaleo Annese (voce e chitarra e fuoco); Federico Ancona (direzione [...]

Ancora della Festa dei Gigli, di Bruno, di Dennis Sciama, di Coyne

Post 797   S’avvicina, a Nola, la città augusteo-bruniana (Augusto vi morì, Bruno vi nacque) la Festa dei Gigli, una delle tante celebrazioni priapiche pagane cristianizzate (Macchina di Santa Rosa a Viterbo, i Ceri a Gubbio e le molte varianti meno celebri e meno spettacolari che in molte contrade italiane, soprattutto del centro-sud, caratterizzano le feste patronali). Tra tutte quelle alle quali  ho assistito, quella dei Gigli (giganteschi campanili  ogni [...]

Scuola Privata "Giordano Bruno" Assemini: http://www.scuolagiordanobruno.it/scuola/la-campag...

Scuola Privata "Giordano Bruno" Assemini: http://www.scuolagiordanobruno.it/scuola/la-campag...: http://www.scuolagiordanobruno.it/scuola/la-campagna-iscrizioni-continua Benvenuti in questo Blog  VI PRESENTO LA SCUOLA PRIVATA RECU...

DIALOGO TRA GIORDANO BRUNO E SAGREDO

DIALOGO TRA GIORDANO BRUNO E SAGREDO

Nel febbraio del 1600, il giovane amico Sagredo gli fece visita nella cella della sua prigionia. “Un giorno non lontano una nuova era giungerà finalmente sulla terra. La morte non esiste. La miseria, il dolore e le sue tante tragedie, sono il frutto della paura e dell’ignoranza di ciò che è la vera realtà.” “Ma quanto tempo ancora sarà necessario?” “Il tempo dipende da noi, Sagredo. Il tempo è l’intervallo tra il concepimento di un’idea e la [...]

Dialogo tra Giordano Bruno e Sagredo

Dialogo tra Giordano Bruno e Sagredo

Nel febbraio del 1600, il giovane amico Sagredo gli fece visita nella cella della sua prigionia. “Un giorno non lontano una nuova era giungerà finalmente sulla terra. La morte non esiste. La miseria, il dolore e le sue tante tragedie, sono il frutto della paura e dell’ignoranza di ciò che è la vera realtà.” “Ma quanto tempo ancora sarà necessario?” “Il tempo dipende da noi, Sagredo. Il tempo è l’intervallo tra il concepimento di un’idea e la [...]

Giordano Bruno

"Colui che vede in se stesso tutte le cose, è al tempo stesso tutte le cose."

L'IMMAGINAZIONE CREATRICE secondo MASSIMO SCALIGERO

L'IMMAGINAZIONE CREATRICE secondo MASSIMO SCALIGERO

(Studio effettuato nell’Agosto/Settembre 1997 da Bellucci Tiziano) INTRODUZIONEL’uomo può giungere alla “liberazione”di sé stesso, realizzando la propria identità con l’Universo, ossia mediante un atto di intima volontà che è in realtà l’intuizione del proprio essere, il riaccendersi della Luce originaria. Ciò si attua tramite la concentrazione, la meditazione e contemplazione pura: si perviene a quella Luce intima del pensare, del sentire e del [...]

Frase di Tommaso Campanella

Di seguito trovate un componimento di Tommaso Campanella, selezionato dalle raccolte di PoesieRacconti Gabbia di matti è il mondo.di Tommaso Campanella Commenta questa e altre frasi di Tommaso Campanella

Domini canes. Campanella. Bruno. Lacordaire. L'universo come mio corpo. Heine, Der Tod... Sensus inditus...

  Post 620   L’Ordine dei Domenicani (domini canes!) non è solo Tommaso D’Aquino ed Inquisizione, non solo  Scolastiche e roghi. E’ anche Bruno e Campanella. Ed è la Virago senense, mistica e fustigatrice di papi e di re. Ed è Lacordaire e il cattolicesimo liberale…. Oh “Saggia Provvidenza”, oh List der Fernunft!   « Io nacqui a debellar tre mali estremi; tirannide, sofismi, ipocrisia […] Carestie, guerre, pesti, invidia, inganno, [...]

GIORDANO BRUNO 413 ANNI DAL ROGO DELLA RAGIONE

Il Presidente dell'ANPPIA di Torino, avvocato Bruno Segre ha ricordato anche questo anno la figura di Giordano Bruno. "MAIORI FORSAN CUM TIMORE SENTENTIAM IN ME FERTIS QUAM EGO ACCIPIAM" G. Bruno, Roma 8 febbraio 1600. Con queste parole Bruno commentò la sua condanna al rogo.

Giordano Bruno film + documentario completo

Giordano Bruno film + documentario completo

Oggi 413 anni fa fu denudato, legato ad un palo ed arso a vivo a Roma, in Campo de' fiori ( dove è posta questa grande statua in bronzo a sinistra) , le ceneri gettate nel Tevere per eresia, era Giordano Bruno il filosofo domenicano.Questa orribile fine avvenne solo dopo le torture che la santa inquisizione gli afflisse, per fargli abiurare le proprie idee, ma lui non le abiurò...Per altri particolari su una delle più eminenti figure della filosofia italiana, [...]

Nel nome di Giordano Bruno   Il valore laico della libertà

Nel nome di Giordano Bruno Il valore laico della libertà

Nel nome diGiordano BrunoIl valore laico della libertàCerimonia - ConvegnoRoma 17 febbraio 2013In piazza Campo de’ Fiori, ore 16.30 Cerimonia deposizione corone e saluti delle IstituzioniPartecipa la Banda Musicale del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Roma InterventiMaria Mantello, Franco Ferrarotti, Nuccio Ordine, Alvaro Belardinelli, Paolo Cimarelli  Recitativi Centro Studi Enrico Maria Salernopresenta Antonella Cristofaro

In memoria di Giordano Bruno: Febbraio 1600, Campo dei Fiori, Roma.

In memoria di Giordano Bruno: Febbraio 1600, Campo dei Fiori, Roma.

Il rogo di Giordano Bruno e la crocefissione di ns Signore Gesù Cristo per ordine dei rispettivi sommi sacerdoti dell’epoca, dopo un processo farsa contro persone che ben si sapevano non solo oneste e per bene ma Sante, le cui radici vanno ricercate in motivazioni squallide, umanamente abbiette dettate da feroce demonia. Io voglio commemorarlo così, con una narrazione avvincente originante dalla giustapposizione di testi bruniani con quelli delle scritture.“A [...]

&id=HPN_Ermetisti+italiani_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Ermetisti{{}}italiani" alt="" style="display:none;"/> ?>