ExoMars

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

La scheda: ExoMars

14 marzo 2016, 09:31:42 UTC (prima parte)
2020 (seconda parte)
19 ottobre 2016 (prima parte)
Orbiter: diversi anni
Lander: 4 sol
Rover: almeno 7 mesi
Orbiter: Thales Alenia Space, OHB
Lander: Roscosmos
Rover: Airbus Defence and Space
dicembre 2016 (prima parte)
ExoMars è una missione di esplorazione robotica del pianeta Marte sviluppata dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e dall'Agenzia Spaziale Russa (Roskosmos). Essa prevede il lancio di un orbiter e di un dimost...

Spazio, il rover di Exomars 2020 si chiamerà "Rosalind Franklin"

Spazio, il rover di Exomars 2020 si chiamerà "Rosalind Franklin"

Milano, 7 feb. (askanews) - Il rover della missione ExoMars2020 che cercherà i mattoni della vita su Marte ha un nome: Rosalind Franklin; la scienziata britannica che scoprì la struttura del DNA umano. Un gruppo di esperti ha scelto il nome tra oltre 36mila proposte inviate dai cittadini di tutti gli Stati membri dell'Esa, l'Agenzia spaziale europea, nell'ambito di una competizione lanciata dall'Agenzia spaziale del Regno Unito, nel luglio del 2018. Il rover di [...]

Le spettacolari immagini in 3D del tramonto sui crateri di Marte

Le spettacolari immagini in 3D del tramonto sui crateri di Marte

Sembra un arcobaleno, in realtà si tratta della moltitudine di sfumature che colorano un cratere di Marte durante un tramonto. Sono le immagini scattate da Colour and Stereo Surface Imaging System (CaSSIS) che sono state mostrate nel corso di un workshop organizzato dall’ASI, l’Agenzia Spaziale Italiana. Foto che mostrano il pianeta rosso in una vesta nuova e particolarmente suggestiva, che potremo ammirare di frequente. Infatti ogni settimana verrà [...]

Spazio, Cugno (Tas): Italia in evidenza con la missione Exomars

Spazio, Cugno (Tas): Italia in evidenza con la missione Exomars

Roma (askanews) - "L'Italia contribuisce a circa il 40% dell'intero programma e quindi la parte di cui Thlaes Alenia Space è molto importante essendo il primo contraente e responsabile di tutte e due le missioni". Così Walter Cugno, vice presidente del settore esplorazione e scienza di Thales Alenia Space (Leonardo), parlando del fondamentale contributo italiano alle due missioni spaziali Exomars dell'Esa, a margine del workshop organizzato dall'Asi a Roma per [...]

Spazio, team Exomars di Leonardo al Museo della Scienza di Milano

Spazio, team Exomars di Leonardo al Museo della Scienza di Milano

Milano (askanews) - Un dipendente di Leonardo, chiacchiera con il figlio Jaime davanti al modello in scala 1:2 del rover Nasa "Curiosity", parlando di quello che sarà il nuovo rover europeo che nel 2020, con la seconda parte della missione Esa Exomars, porterà su Marte una trivella "Made in Italy", in grado di scavare, per la prima volta nella storia, fino a 2 metri di profondità, alla scoperta di potenziali tracce di vita. Scienziati e ingegneri del team [...]

Spazio, team Exomars di Leonardo al Museo della Scienza di Milano

Spazio, team Exomars di Leonardo al Museo della Scienza di Milano

Milano (askanews) - Giancarlo Boi, capo dell'Ufficio stampa di Leonardo, chiacchiera con il figlio Jaime davanti al modello in scala 1:2 del rover Nasa "Curiosity", parlando di quello che sarà il nuovo rover europeo che nel 2020, con la seconda parte della missione Esa Exomars, porterà su Marte una trivella "Made in Italy", in grado di scavare, per la prima volta nella storia, fino a 2 metri di profondità, alla scoperta di potenziali tracce di vita. [...]

Spazio, nuove spettacolari immagini di Marte da ExoMars

Spazio, nuove spettacolari immagini di Marte da ExoMars

Milano (askanews) - Un dettaglio del cratere Korolev, situato nell emisfero nord del pianeta Marte, in cui sono ben evidenti depositi di ghiaccio, è la prima spettacolare immagine realizzata dallo strumento CaSSIS (Colour and Stereo Surface Imgaging System) a bordo del Trace Gas Orbiter (Tgo) di Exomars, che da alcune settimane orbita a circa quattrocento chilometri dalla superficie del Pianeta rosso. CaSSIS, Disegnato e realizzato all Università di Berna, in [...]

Spazio, incontri ravvicinati: ExoMars 2020 e Amalia Ercoli Finzi

Spazio, incontri ravvicinati: ExoMars 2020 e Amalia Ercoli Finzi

Roma, (askanews) - Toccare con mano la trivella che scaverà nel suolo di Marte e immaginare di essere, perché no, tra i protagonisti di una futura missione nello spazio. Spazio non più così distante per i molti bambini che, al National Geographic Festival delle Scienze all'Auditorium Parco della Musica di Roma, hanno avuto la possibilità di incontrare la scienziata Amalia Ercoli Finzi, e avvicinarsi alla missione ExoMars 2020, raccontata da Marco Molina, [...]

Spazio, ExoMars: il Tgo inizia l'analisi dell'atmosfera di Marte

Spazio, ExoMars: il Tgo inizia l'analisi dell'atmosfera di Marte

Milano (askanews) - Il Trace Gas Orbiter, la sonda madre della missione Esa Exomars, lanciata il 14 marzo 2016 e attualmente in orbita intorno a Marte, ha completato le operazioni di aerobraking per frenare la sua velocità grazie all'attrito della pur tenue atmosfera marziana e di riposizionamento a poche centinaia di Km dalla superficie del pianeta rosso ed è finalmente pronto a studiare i gas presenti nell'atmosfera alla ricerca di possibili tracce di [...]

ExoMars pronta per la fase scienza

Tutto pronto per il debutto del Tgo di ExoMars. Il Trace Gas Orbiter ha finalmente raggiunto la sua orbita di posizionamento dopo un anno di aerobraking che ha permesso la riduzione della velocità sfruttando l’attrito dell’atmosfera marziana. Ora l’orbiter si trova a circa 400 chilometri sopra il pianeta rosso in attesa di dare il via alle operazioni scientifiche, fase clou della sua missione. “Tra un paio di settimane daremo il via alle osservazioni [...]

ASITV: ExoMars a caccia di gas traccia

Spazio, il modulo Tgo di Exomars entrato nell'orbita definitiva

Spazio, il modulo Tgo di Exomars entrato nell'orbita definitiva

Colonia (askanews) - Il modulo Tgo (Trace gas orbiter) della missione spaziale dell'Esa Exomars ha completato le operazioni di rallentamento per entrare nella sua orbita definitiva intorno a Marte da dove "assaggerà" la tenue atmosfera del pianeta alla ricerca di possibili tracce di metano e, quindi, di vita presente o passata. L'ExoMars Tgo è arrivato su Marte nell'ottobre del 2016 per studiare la potenziale origine biologica o geologica dei gas nell'atmosfera [...]

IAC 2017, si riparte dalla Luna

Giornata conclusiva per l'edizione 2017 dell'Astronautical Congress. Edizione svoltasi ad Adelaide in Australia. Una scelta, la sede australiana, caratterizzata dalla decisione del governo di Camberra di istituire una Agenzia Spaziale Australiana e collocarne la sede proprio ad Adelaide, territorio del buon vino del sud australia ma anche delle più avanzate industrie del paese. Anche l'edizione di quest'anno, come quella di Guadalajara in Messico, va a chiudersi [...]

IAC 2017, si riparte dalla Luna

Giornata conclusiva per l'edizione 2017 dell'Astronautical Congress. Edizione svoltasi ad Adelaide in Australia. Una scelta, la sede australiana, caratterizzata dalla decisione del governo di Camberra di istituire una Agenzia Spaziale Australiana e collocarne la sede proprio ad Adelaide, territorio del buon vino del sud australia ma anche delle più avanzate industrie del paese. Anche l'edizione di quest'anno, come quella di Guadalajara in Messico, va a chiudersi [...]

ESA, NASA e Roscosmos unite per TGO

Terra chiama Marte. Per la prima volta, le stazioni di terra dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA), della NASA e della Russia Roscosmos si sono unite per eseguire un test sulle antenne terrestri volto a captare i deboli segnali inviati dalla sonda Trace Gas Orbiter (TGO), della missione ExoMars, in orbita intorno a Marte dallo scorso anno, in attesa della seconda fase della missione - ExoMars2020 - che porterà un rover provvisto di una trivella per cercare tracce [...]

Paolo Nespoli, VITA in rampa di lancio

“Venerdì avremo i posti in prima fila!”: così, sul suo profilo Twitter, l’astronauta ESA Paolo Nespoli ha commentato l’imminente lancio. La Missione VITA, che lo vedrà protagonista fino al prossimo dicembre, è ai nastri di partenza: @Astro_Paolo (questo il suo nickname su Twitter) partirà per la sua terza missione venerdì 28 luglio 2017 alle 17.41 (ora italiana). Sarà questa infatti l’ora in cui la Soyuz MS-05, con a bordo l’astronauta italiano e [...]

Le possibili forme di vita marziane

Un lungo lago nel lontano passato di Marte avrebbe fornito stabili condizioni ambientali, differenti da una parte all’altra del lago, ma capaci di favorire l’esistenza di diverse tipologie di microbi. Questo il risultato, pubblicato su Science, dell’analisi dei dati dei primi tre anni e mezzo della missione Curiosity della NASA. Già in precedenza diversi studi avevano rivelato la presenza di un lago nel cratere di Gale più di tre miliardi di anni fa. Questo [...]

Ricordate la sonda Schiaparelli? Ecco perchè precipitò

Ricordate la sonda Schiaparelli? Ecco perchè precipitò

La stessa Esa rende noto al pubblico il dossier relativo a quell’incidente e che è stato redatto da una specifica commissione esterna. La sonda precipitò per via di un problema di programmazione. Dossier Esa I dati resi noti recentemente sono il frutto di un dossier stilato da una commissione esterna la stessa Agenzia spaziale europea. Nel reportage si indica che la ragione alla base del terribile schianto della sonda Schiaparelli, avvenuta lo scorso 19 [...]

ExoMars, un anno dal lancio

A un anno esatto dal lancio la sonda di ExoMars si prepara a surfare nell'atmosfera marziana usando i pannelli solari per rallentare la sua velocità e inserirsi nell'orbita finale, a 400 chilometri di altezza. La sonda Trace Gas Orbiter (Tgo) inizierà così una nuova fase di studio di Marte preparandosi all'arrivo di ExoMars2020 che porterà un rover provvisto di una trivella per cercare tracce di vita nel sottosuolo. Lanciata il 14 marzo del 2016, grazie alla [...]

TGO, secondo check degli strumenti

Il Trace Gas Orbiter della missione ExoMars è pronto a dare il via al secondo checkout della strumentazione di bordo. A fine novembre TGO aveva portato a termine il primo controllo sugli esperimenti dopo l’arrivo in orbita marziana il 19 ottobre scorso: in quell’occasione la camera della sonda aveva scattato alcune immagini del pianeta e di una delle sue lune, Phobos. In quel periodo l’orbiter era posizionato su un’orbita altamente ellittica sopra la [...]

Marte dal passato acquoso

Un tempo sul pianeta rosso scorreva acqua. Ormai gli scienziati sono certi del passato ‘umido’ di Marte, e i nuovi dati provenienti dalle sonde marziane continuano a confermare la presenza di strutture scolpite da antichi corsi d’acqua. Ma quando esattamente il quarto pianeta del Sistema solare è stato un mondo acquoso? Secondo un team di ricerca del Trinity College di Dublino, neppure troppo tempo fa. In un nuovo articolo pubblicato su Geophysical Research [...]

&id=HPN_ExoMars_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:ExoMars" alt="" style="display:none;"/> ?>