Explorers of Canada

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

John Ross

La scheda: John Ross

John Ross (Stranraer, 24 maggio 1777 – Londra, 30 agosto 1856) è stato un esploratore britannico.
Si dedicò soprattutto alla ricerca del Passaggio a nord-ovest. Compì una prima spedizione con due navi, di cui una al comando di sir William Edward Parry, raggiunse nel 1818 la baia di Baffin, scoprendo le imboccature orientali dello stretto di Jones (Jones Sound) e dello stretto di Lancaster (Lancaster Sound) e percorse quest'ultimo tratto di mare fino all'imbocco del Prince Regent Inlet.
Compì una seconda spedizione nel 1829, insieme al nipote James Clark Ross, e pervenne, attraverso lo stretto di Lancaster e il Prince Regent Inlet alla sponda orientale della penisola di Boothia, estremità settentrionale del continente nordamericano, dove la nave rimase imprigionata dai ghiacci per tre anni.
I due Ross allora esplorarono la penisola di Boothia e si spinsero a ovest sulla banchisa dell'attuale stretto di James Ross fino a raggiungere l'isola di re Guglielmo. Presero la via del ritorno con slitte, ripercorrendo il Lancaster Sound, allora ghiacciato, e verso la fine del 1833 furono salvati da una baleniera e rientrarono in patria.
La ricerca del passaggio fu tentata inutilmente da Ross per la terza volta nel 1850. Controllo di autorità VIAF: 120176126 LCCN: n84177316


GIOVANNI DA VERRAZZANO

GIOVANNI DA VERRAZZANO

I CAPITANI CORAGGIOSI GIOVANNI  DA  VERRAZZANO SCOPRE LA TERRA DOVE SORGERA'  NEW YORK Il ponte più lungo del mondo (la campata principale misura 1.298 metri) porta il nome di Giovanni da Verrazzano ed è stato inaugurato a New York nel 1964 per unire Staten Island a Brooklin. Si tratta dell'ultimo e più significativo omaggio reso dagli abitanti della metropoli americana al grande navigatore italiano che, primo uomo bianco, approdò sulle spiagge dalla baia di [...]

C’era una volta……Il Castello di Verrazzano

C’era una volta……Il Castello di Verrazzano

C’era una volta……Il Castello di Verrazzano C’era una volta…….vedo occhioni sgranati e bocche infantili aperte, sorpresi, incuriositi a ragione, perché non è facile trovare un castello che risale al decimo secolo capace di mantenere intatto il fascino della sua storia, evidenziata da un attento e continuo restauro, oggi reinterpretata in chiave moderna. Tra bellezza e natura la passione disegna i sogni, quelli di Luigi Cappellini che ha saputo dare una [...]

Mulazzo (MS): Alessandro Malaspina

Alessandro Malaspina, originario di Mulazzo, è stato il più grande navigatore "moderno": le esplorazioni da lui in poi non sono più state volte alla scoperta di nuovi mondi ma allo studio scientifico di quelli esistenti. Non è noto come Cristoforo Colombo e Amerigo Vespucci solo per la controversa ultima parte della sua vita: sospettato di tramare contro la corona spagnola fu condannato a dieci anni di carcere ma poi, grazie all'intervento di Napoleone, fu [...]

UFO ripreso sopra il ponte di Verrazzano a NewYork

UFO ripreso sopra il ponte di Verrazzano a NewYork

Il video che state vedendo è stato girato i primi giorni di Marzo a New York, sopra il Il Ponte di Verrazzano, (dedicato al navigatore nostrano Giovanni da Verrazzano, primo europeo a raggiungere, nel XVI secolo, la zona della foce del fiume Hudsonattraversa il braccio di mare The Narrows congiungendo i due quartieri Newyorkesi di Staten Island e Brooklyn). Come vedete , l'oggetto volante passa proprio sopra il ponte di Verrazzano a forte velocità, riprese [...]

Greve in Chianti (FI): Verrazzano Day

Greve in Chianti (FI): Verrazzano Day

Era il 17 aprile del 1524 quando Giovanni da Verrazzano entrava con la sua piccola caravella nella Baia di New York. Domenica 17 aprile, nell'anniversario di questa impresa, il Castello di Verrazzano di Greve in Chianti rende omaggio alla figura del grande esploratore toscano, che qui nacque nel 1485, con un'edizione speciale del Verrazzano Day, appuntamento annuale organizzato dal Centro Studi Storici Verrazzano in collaborazione con il Comune di Greve in Chianti. [...]

JAMES COOK

Uno dei temi attraverso i quali si può leggere questo viaggio è certamente quello dei personaggi storici legati a certi luoghi: Cristoforo Colombo alle Canarie e durante la traversata dell'Atlantico, Nelson ad Antigua, Drake a Portobello e Panama, Darwin alle Galapagos, Bouganville e Cook nelle isole del Pacifico. Dove il passaggio di Cook diventa proprio una presenza quotidiana è lungo la rotta che stiamo seguendo in questi giorni, veleggiando a nord [...]

Post di jacques cartier

DIAMANTE. Respirerò l'odore dei granai e pace per chi ci sarà e per i fornai pioggia sarò e pioggia tu sarai i miei occhi si chiariranno e fioriranno i nevai. Impareremo a camminare, per mano insieme a camminare moltiplicare la nostra voce, per mano insieme soldati e spose Domenica…. Aspetterò che aprano i vinai, più grande ti sembrerò e tu più grande sarai nuove distanze ci riavvicineranno, dall'alto di un cielo Diamante i nostri occhi [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: John Ross

René Robert Cavelier de La Salle

René Robert Cavelier de La Salle

Sir John Franklin

Sir John Franklin

Giovanni Caboto con abbigliamento tradizionale veneziano, in un dipinto della fine del XVIII secolo

Giovanni Caboto con abbigliamento tradizionale veneziano, in un dipinto della fine del XVIII secolo

Roald Amundsen nel 1913

Roald Amundsen nel 1913

Henry Hudson

Henry Hudson

Jacques Cartier

Jacques Cartier

Sir Martin Frobisher di Cornelis Ketel, c. 1577

Sir Martin Frobisher di Cornelis Ketel, c. 1577

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Russiagate, nuova fase: il procuratore Mueller seleziona il grand jury

Russiagate, nuova fase: il procuratore Mueller seleziona il grand jury

Per l’ordinamento giudiziario americano, è il primo passo formale per raccogliere informazioni ed eventualmente proporre accuse.

deleted

deleted

GIOVANNI DA VERRAZZANO

GIOVANNI DA VERRAZZANO

I CAPITANI CORAGGIOSI GIOVANNI  DA  VERRAZZANO SCOPRE LA TERRA DOVE SORGERA'  NEW YORK Il ponte più lungo del mondo (la campata principale misura 1.298 metri) porta il nome di Giovanni da Verrazzano ed è stato inaugurato a New York nel 1964 per unire Staten Island a Brooklin. Si tratta dell'ultimo e più significativo omaggio reso dagli abitanti della metropoli americana al grande navigatore italiano che, primo uomo bianco, approdò sulle spiagge dalla baia di [...]

C’era una volta……Il Castello di Verrazzano

C’era una volta……Il Castello di Verrazzano

C’era una volta……Il Castello di Verrazzano C’era una volta…….vedo occhioni sgranati e bocche infantili aperte, sorpresi, incuriositi a ragione, perché non è facile trovare un castello che risale al decimo secolo capace di mantenere intatto il fascino della sua storia, evidenziata da un attento e continuo restauro, oggi reinterpretata in chiave moderna. Tra bellezza e natura la passione disegna i sogni, quelli di Luigi Cappellini che ha saputo dare una [...]

Ritratti di donna:La Malinche

Malineli Tenepatl, Malinche, Malintzin o Doña Marina (1502 – 1529), è famosa per essere stata l'interprete e l'amante di Hernán Cortés. Viene conosciuta con i nomi Malinalli, Malintzin (trasposizione in spagnolo del nome originale; il suffisso tzin stava ad indicare uno stato di nobiltà), o meglio Malinche o La Malinche, nome con il quale è più comunemente ci si riferisce a lei, oppure usando il nome cristiano con il quale venne battezzata, Marina, quasi [...]

UFO ripreso sopra il ponte di Verrazzano a NewYork

UFO ripreso sopra il ponte di Verrazzano a NewYork

Il video che state vedendo è stato girato i primi giorni di Marzo a New York, sopra il Il Ponte di Verrazzano, (dedicato al navigatore nostrano Giovanni da Verrazzano, primo europeo a raggiungere, nel XVI secolo, la zona della foce del fiume Hudsonattraversa il braccio di mare The Narrows congiungendo i due quartieri Newyorkesi di Staten Island e Brooklyn). Come vedete , l'oggetto volante passa proprio sopra il ponte di Verrazzano a forte velocità, riprese [...]

Perché lo Stretto di Magellano si chiama così?

Lo Stretto di Magellano è quel canale che separa l'America Latina dalla Terra del Fuoco, quest'ultima un arcipelago di isole ed isolotti il cui territorio è afferente al Cile per una parte e all'Argentina per l'altra parte, e che mette in comunicazione l'Oceano Atlantico con l'Oceano Pacifico. Ferdinando Magellano, esploratore portoghese, fu il primo europeo a navigare le acque dello stretto nel 1519 e per questo venne a lui intitolato.

JAMES COOK

Uno dei temi attraverso i quali si può leggere questo viaggio è certamente quello dei personaggi storici legati a certi luoghi: Cristoforo Colombo alle Canarie e durante la traversata dell'Atlantico, Nelson ad Antigua, Drake a Portobello e Panama, Darwin alle Galapagos, Bouganville e Cook nelle isole del Pacifico. Dove il passaggio di Cook diventa proprio una presenza quotidiana è lungo la rotta che stiamo seguendo in questi giorni, veleggiando a nord [...]

Post di jacques cartier

DIAMANTE. Respirerò l'odore dei granai e pace per chi ci sarà e per i fornai pioggia sarò e pioggia tu sarai i miei occhi si chiariranno e fioriranno i nevai. Impareremo a camminare, per mano insieme a camminare moltiplicare la nostra voce, per mano insieme soldati e spose Domenica…. Aspetterò che aprano i vinai, più grande ti sembrerò e tu più grande sarai nuove distanze ci riavvicineranno, dall'alto di un cielo Diamante i nostri occhi [...]

&id=HPN_Explorers+of+Canada_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Explorers{{}}of{{}}Canada" alt="" style="display:none;"/> ?>