Fabrizio Saccomanni

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Fabrizio Saccomanni

La scheda: Fabrizio Saccomanni

Fabrizio Saccomanni (Roma, 22 novembre 1942) è un banchiere, economista e politico italiano.
Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro dell'economia e delle finanze nel Governo Letta.
Ex Presidente e membro del direttorio integrato dell'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (Ivass), è membro del Cda della Banca dei Regolamenti Internazionali (Bri) e supplente del governatore nel consiglio direttivo della Bce. Il 2 ottobre 2006 è stato nominato direttore generale della Banca d'Italia, ruolo dal quale si è dimesso il giorno del conferimento dell'incarico di Governo.



Fabrizio Saccomanni:
Ministro dell'Economia e delle Finanze:
Durata mandato: 28 aprile 2013 – 24 febbraio 2014
Presidente: Enrico Letta
Predecessore: Vittorio Grilli
Successore: Pier Carlo Padoan
Direttore generale della Banca d'Italia:
Durata mandato: 2 ottobre 2006 – 28 aprile 2013
Predecessore: Vincenzo Desario
Successore: Salvatore Rossi
Dati generali:
Partito politico: Indipendente
Dopo essere entrato a far parte della Banca d'Italia nel 1967, ha lavorato, sempre quale rappresentante della Banca centrale italiana, presso il Fondo Monetario Internazionale, la Banca centrale europea, la Banca dei Regolamenti Internazionali e l'Unione europea.
Inoltre, dal 2003 al 2006 è stato vicepresidente della Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo.
Saccomanni è membro del consiglio direttivo dell'Einaudi Institute of Economics and Finance, membro del consiglio direttivo dell'Istituto italiano di tecnologia, membro del Consiglio Direttivo dell'Istituto Affari Internazionali e membro della Società italiana degli economisti.
Il 2 ottobre 2006 è stato nominato direttore generale della Banca d'Italia, carica alla quale è stato riconfermato nel luglio del 2012. Il 30 maggio 2014 il Consiglio superiore dell'Istituto di emissione gli ha conferito il titolo di Direttore Generale onorario, titolo conferito in passato anche a Niccolò Introna, Antonino Occhiuto e Vincenzo Desario. Tra i Governatori dell'Istituto di emissione a ricevere il titolo onorario vi sono stati Donato Menichella, Paolo Baffi, Carlo Azeglio Ciampi, e Mario Draghi.
In un documento sulle dichiarazioni patrimoniali e reddituali rese dai titolari di cariche elettive e direttive di alcuni enti, a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri ai sensi dell'art. 12 della legge 5 luglio 1982 n. 441, risulta che il manager vanti per il 2010, redditi annui pari a 838.596 €.
Dal gennaio all'aprile 2013 è stato presidente e membro del direttorio integrato dell'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (IVASS) secondo quanto stabilito dal decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95, emanato dal Governo Monti nell'ambito delle politiche di spending review, che ha previsto che sia il direttore generale della Banca d'Italia a guidare il nuovo istituto nato dalle ceneri dell'ISVAP (l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private).

deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Fabrizio Saccomanni

Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 è stato Ministro dell'economia e delle finanze nel Governo Letta.

Dal gennaio all'aprile 2013 è stato presidente e membro del direttorio integrato dell'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni (IVASS) secondo quanto stabilito dal decreto-legge 6 luglio 2012, 95, emanato dal Governo Monti nell'ambito delle politiche di spending review, che ha previsto che sia il direttore generale della Banca d'Italia a guidare il nuovo istituto nato dalle ceneri dell'ISVAP (l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private).

Il 28 aprile 2013 viene nominato Ministro dell'economia e delle finanze del Governo Letta e il giorno stesso giura dinanzi al presidente della Repubblica.

Il 2 ottobre 2006 è stato nominato direttore generale della Banca d'Italia, ruolo dal quale si è dimesso il giorno del conferimento dell'incarico di Governo.

Il 2 ottobre 2006 è stato nominato direttore generale della Banca d'Italia, carica alla quale è stato riconfermato nel luglio del 2012.

Il 30 maggio 2014 il Consiglio superiore dell'Istituto di emissione gli ha conferito il titolo di Direttore Generale onorario, titolo conferito in passato anche a Niccolò Introna, Antonino Occhiuto e Vincenzo Desario.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Sabrina Saccomanni, ex Uomini e Donne, sposa il suo Andrea dopo 4 anni e 3 figli

Sabrina Saccomanni, ex Uomini e Donne, sposa il suo Andrea dopo 4 anni e 3 figli

Fiori d'arancio per Sabrina Saccomanni, ex corteggiatrice di Uomini e Donne e volto noto di numerosi programmi come Tempi Moderni, Batti le bionde e Tabloid. Sabrina si è sposata dopo 4 anni d'amore e 3 figli con Andrea Barlocco, noto PR dei VIP. Matrimonio celebrato nel comune di Caspoggio ( Sondrio ),dove la coppia vive da un anno, da Francesco Ghibly Lombardi. Alla cerimonia i tre figli Alessio 14 anni, Edoardo 3 anni e Jacopo 2 anni hanno portato le fedi e [...]

Sabrina Saccomanni, ex Uomini e Donne, sposa il suo Andrea dopo 4 anni e 3 figli

Sabrina Saccomanni, ex Uomini e Donne, sposa il suo Andrea dopo 4 anni e 3 figli

Fiori d'arancio per Sabrina Saccomanni, ex corteggiatrice di Uomini e Donne e volto noto di numerosi programmi come Tempi Moderni, Batti le bionde e Tabloid. Sabrina si è sposata dopo 4 anni d'amore e 3 figli con Andrea Barlocco, noto PR dei VIP. Matrimonio celebrato nel comune di Caspoggio ( Sondrio ),dove la coppia vive da un anno, da Francesco Ghibly Lombardi. Alla cerimonia i tre figli Alessio 14 anni, Edoardo 3 anni e Jacopo 2 anni hanno portato le fedi e [...]

Promemoria per Saccomanni.

Le tasse aumentano sempre, sia come numero che come importo. Il livello di tassazione è abnorme. Eppure si scopre che con relativa facilità si riescono ad occultare bel 1243 appartamenti. Evidentemente devono esserci complicità orizzonali e verticali. Ricercare i colpevoli potrebbe essere lungo e faticoso. Gli appartamenti ritrovati vengano immediatamente espropriati a titolo di indennizzo per mancati introiti. Si tratta di un recupero somme fatto presto e bene. [...]

Quel buffone di Saccomanni

Quel buffone di Saccomanni

La promessa di Pappagorgia Saccomanni: “...nel 2014 diminuiranno le tasse...”.

Lo spread di Letta e Saccomanni: bella vittoria!

Lo spread di Letta e Saccomanni: bella vittoria!

Una vittoria hanno detto Letta e Saccomanni, lo spread sotto i 200 mentre resta il 40% di disoccupazione aumenti indiscriminati e immotivati per il 2014 (come il 2013) e suicidi e omicidi di Stato. Proprio una bella “vittoria”, bravi!

deleted

deleted

QUER PASTICCIACCIO CHE STANNO A FA' :LETTA,SACCOMANNI E IL FUORIUSCITO DI FORZA ITALIA ALFANO.

QUER PASTICCIACCIO CHE STANNO A FA' :LETTA,SACCOMANNI E IL FUORIUSCITO DI FORZA ITALIA ALFANO.

  I nostri 3 Porcelloni del governo.. hanno fatto un bel cazzo di pasticciaccio  sul ritorno dell'Imu della prima casa. Questo è un altro pacchettino  ,con tutti gli altri pacchettini che dovremmo pagare entro Gennaio del 2014.E' una bella corposa  regalia d'Epifania che si farà allo Stato mangione e sperperone, cieco e arrogante ;che gioca al gatto e al topo  con  questo Popolo vessato e inerme... che si dovrebbe vergognare. Prima o poi  tutto il Popolo [...]

Saccomanni.Ministro alle Ipotesi Fiscali..

Saccomanni.Ministro alle Ipotesi Fiscali..

Ma a ragione  il Ragionier mezze  maniche Saccomanni , cosa ci combina  al Ministero  dell'ECONOMIA (e Dissanguamento Cittadino?). Non c'è giorno  senza una sua cazzata e gag, doveva fare l'avanspettacolo e non mettersi  col pallottolieri a rompere coglioni alla povera gente. Lo vediamo con la sua aria da "CASSIERE ADULTERARO" della banca sotto casa ,col suo sguardo  pio (pio: cioè pio li sordi... ),tra il bovino e il materno ,tra il cazzaro e il [...]

&id=HPN_Fabrizio+Saccomanni_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Fabrizio{{}}Saccomanni" alt="" style="display:none;"/> ?>