Facebook Beacon

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

The facebook

La scheda: The facebook

Facebook è un social media e social network a scopo commerciale lanciato il 4 febbraio 2004, posseduto e gestito dalla società Facebook Inc., basato su una piattaforma software scritta in vari linguaggi di programmazione. Il sito, fondato ad Harvard negli Stati Uniti da Mark Zuckerberg e diversi colleghi tra cui Eduardo Saverin, Andrew McCollum, Dustin Moskovitz e Chris Hughes, era originariamente stato progettato esclusivamente per gli studenti dell'Università di Harvard, ma fu presto aperto anche agli studenti di altre scuole della zona di Boston, della Ivy League e della Stanford University.
Successivamente fu aperto anche agli studenti delle scuole superiori e poi a chiunque dichiarasse di avere più di 13 anni di età. Da allora, Facebook raggiunse un enorme successo: secondo Alexa è il terzo sito più visitato al mondo dopo Google e YouTube. Ha cambiato profondamente molti aspetti legati alla socializzazione e all'interazione tra individui, sia sul piano privato che quello economico e commerciale.
Il nome "Facebook" prende spunto da un elenco con nome e fotografia degli studenti, che alcune università statunitensi distribuiscono all'inizio dell'anno accademico per aiutare gli iscritti a socializzare tra loro.. È disponibile in oltre 100 lingue (in italiano dal 14 maggio 2008) e nel giugno 2018 ha raggiunto quota 2,23 miliardi di utenti attivi mensilmente, classificandosi come primo servizio di rete sociale per numero di utenti attivi..
Gli utenti possono accedere al servizio previa una registrazione gratuita, durante la quale vengono richiesti dati personali come nome, cognome, data di nascita e indirizzo email. Il sito web chiarisce che l'inserimento obbligatorio della data di nascita serve esclusivamente "per favorire una maggiore autenticità e consentire l'accesso ai vari contenuti in base all'età". Completata la registrazione, gli utenti possono creare un profilo personale, includere altri utenti nella propria rete sociale, aggiungendoli come "amici", e scambiarsi messaggi, anche via chat, incluse le notifiche automatiche quando questi aggiornano i propri profili.
Per personalizzare il proprio profilo l'utente può caricare una foto, chiamata immagine del profilo, con la quale può rendersi riconoscibile. Può inoltre fornire ulteriori informazioni, come il comune di nascita e quello di residenza, la scuola frequentata, il proprio datore di lavoro, l'orientamento sessuale, religioso e quello politico, la propria situazione sentimentale e molte altre. Inoltre gli utenti possono fondare e unirsi a gruppi per condividere interessi in comune con altri utenti, organizzati secondo il luogo di lavoro, la scuola, l'università o altre caratteristiche, condividere contenuti multimediali ed utilizzare varie applicazioni presenti sul sito.. Recentemente milioni di utenti usano Facebook come una piattaforma simile a quella di YouTube ovvero, mettere in mostra i propri video, creando un pubblico numeroso attraverso la relativa comunità virtuale tra i propri iscritti.
Facebook non è concepito solamente per le persone fisiche e la loro vita privata ma, attraverso un servizio dedicato (Facebook for Business), è anche un strumento di social marketing.


Facebook a rischio multa miliardaria

Facebook a rischio multa miliardaria

(ANSA) – ROMA, 15 FEB – Facebook e la Federal Trade Commission degli Stati Uniti stanno trattando su una “multa multimiliardaria” cui il social network potrebbe essere sottoposto a causa di sue lacune in tema di privacy. Lo scrive il Washington Post. Il quotidiano valuta che potrebbe trattarsi della più consistente multa mai imposta ad una azienda tech. Citando fonti informate ma anonime, il giornale sottolinea tuttavia che le due parti non hanno ancora [...]

Sindaco Novara: Rilancio dalle infrastrutture e varianti urbane

Sindaco Novara: Rilancio dalle infrastrutture e varianti urbane

Il sindaco di Novara, Alessandro Canelli, ha incontrato i giornalisti dell’ANSA in un forum nella sede centrale di Roma. Esponente della Lega Nord, Canelli è stato eletto primo cittadino della seconda città del Piemonte per abitanti nel giugno 2016. Ad intervistarlo il direttore dell’ANSA, Luigi Contu, e giornalisti di varie redazioni dell’Agenzia. “Governare Novara, città di media dimensioni, è faticoso perché sei sempre sul fronte, visto che le [...]

EVENTI: The facebook

Nel 2011, l'azienda prende spunto da molte caratteristiche introdotte dal suo nuovo rivale Google+ (social network di Google), tra cui ad esempio:.

Il 6 luglio 2011 è stato lanciato il servizio di videochiamate che utilizza la tecnologia di Skype.

Nel 2011 Facebook ha attivato l'opzione di riconoscimento facciale delle immagini pubblicate dagli utenti, causando alcune polemiche per la privacy.

Nel 2011, l'azienda prende spunto da molte caratteristiche introdotte dal suo nuovo rivale Google+ (social network di Google), tra cui ad esempio:.

Il 6 luglio 2011 è stato lanciato il servizio di videochiamate che utilizza la tecnologia di Skype.

Nel 2011 Facebook ha attivato l'opzione di riconoscimento facciale delle immagini pubblicate dagli utenti, causando alcune polemiche per la privacy.

Nel 2011, l'azienda prende spunto da molte caratteristiche introdotte dal suo nuovo rivale Google+ (social network di Google), tra cui ad esempio:.

Il 6 luglio 2011 è stato lanciato il servizio di videochiamate che utilizza la tecnologia di Skype.

Nel 2011 Facebook ha attivato l'opzione di riconoscimento facciale delle immagini pubblicate dagli utenti, causando alcune polemiche per la privacy.

Nel 2011, l'azienda prende spunto da molte caratteristiche introdotte dal suo nuovo rivale Google+ (social network di Google), tra cui ad esempio:.

Il 6 luglio 2011 è stato lanciato il servizio di videochiamate che utilizza la tecnologia di Skype.

Nel 2011 Facebook ha attivato l'opzione di riconoscimento facciale delle immagini pubblicate dagli utenti, causando alcune polemiche per la privacy.

Nel 2011, l'azienda prende spunto da molte caratteristiche introdotte dal suo nuovo rivale Google+ (social network di Google), tra cui ad esempio:.

Il 6 luglio 2011 è stato lanciato il servizio di videochiamate che utilizza la tecnologia di Skype.

Nel 2011 Facebook ha attivato l'opzione di riconoscimento facciale delle immagini pubblicate dagli utenti, causando alcune polemiche per la privacy.

Il 15 novembre 2010 è stato annunciato un nuovo servizio integrato di gestione dei messaggi.

Il 21 aprile 2010 è stato lanciato il tasto Mi piace, con il quale gli utenti possono esprimere apprezzamento su dei singoli contenuti.

Dal 31 maggio 2010 è possibile applicare le impostazioni di privacy anche ai singoli post o ai singoli commenti.

Il 15 novembre 2010 è stato annunciato un nuovo servizio integrato di gestione dei messaggi.

Il 21 aprile 2010 è stato lanciato il tasto Mi piace, con il quale gli utenti possono esprimere apprezzamento su dei singoli contenuti.

Dal 31 maggio 2010 è possibile applicare le impostazioni di privacy anche ai singoli post o ai singoli commenti.

Il 15 novembre 2010 è stato annunciato un nuovo servizio integrato di gestione dei messaggi.

Il 21 aprile 2010 è stato lanciato il tasto Mi piace, con il quale gli utenti possono esprimere apprezzamento su dei singoli contenuti.

Dal 31 maggio 2010 è possibile applicare le impostazioni di privacy anche ai singoli post o ai singoli commenti.

Il 15 novembre 2010 è stato annunciato un nuovo servizio integrato di gestione dei messaggi.

Il 21 aprile 2010 è stato lanciato il tasto Mi piace, con il quale gli utenti possono esprimere apprezzamento su dei singoli contenuti.

Dal 31 maggio 2010 è possibile applicare le impostazioni di privacy anche ai singoli post o ai singoli commenti.

Il 15 novembre 2010 è stato annunciato un nuovo servizio integrato di gestione dei messaggi.

Il 21 aprile 2010 è stato lanciato il tasto Mi piace, con il quale gli utenti possono esprimere apprezzamento su dei singoli contenuti.

Dal 31 maggio 2010 è possibile applicare le impostazioni di privacy anche ai singoli post o ai singoli commenti.

Il 14 maggio 2009 vengono scoperte foto di pazienti intubati visibili sul sito, l'infermiera che le aveva pubblicate non si era accorta che fossero alla portata di tutti.

Il 14 maggio 2009 vengono scoperte foto di pazienti intubati visibili sul sito, l'infermiera che le aveva pubblicate non si era accorta che fossero alla portata di tutti.

Il 14 maggio 2009 vengono scoperte foto di pazienti intubati visibili sul sito, l'infermiera che le aveva pubblicate non si era accorta che fossero alla portata di tutti.

Il 14 maggio 2009 vengono scoperte foto di pazienti intubati visibili sul sito, l'infermiera che le aveva pubblicate non si era accorta che fossero alla portata di tutti.

Il 14 maggio 2009 vengono scoperte foto di pazienti intubati visibili sul sito, l'infermiera che le aveva pubblicate non si era accorta che fossero alla portata di tutti.

Il 15 gennaio 2013 è stata annunciata la nuova funzione di ricerca Graph Search, che intende rispondere alle domande degli utenti con la lingua naturale, invece che con un elenco di link, sfruttando le informazioni presenti sui profili dei loro amici.

Il 13 novembre 2013 viene distribuita la nuova versione0 dell'app Facebook Messenger, sia per Android che per iOS.

Nel gennaio del 2013 un esperimento sulle emozioni degli utenti ha cercato di capire se riducendo il numero di aggiornamenti “positivi” nel flusso dei feed pubblicati sulle bacheche le persone che li avessero letti avrebbero ridotto la produzione o la condivisione di contenuti positivi.

Il 15 gennaio 2013 è stata annunciata la nuova funzione di ricerca Graph Search, che intende rispondere alle domande degli utenti con la lingua naturale, invece che con un elenco di link, sfruttando le informazioni presenti sui profili dei loro amici.

Il 13 novembre 2013 viene distribuita la nuova versione0 dell'app Facebook Messenger, sia per Android che per iOS.

Nel gennaio del 2013 un esperimento sulle emozioni degli utenti ha cercato di capire se riducendo il numero di aggiornamenti “positivi” nel flusso dei feed pubblicati sulle bacheche le persone che li avessero letti avrebbero ridotto la produzione o la condivisione di contenuti positivi.

Il 15 gennaio 2013 è stata annunciata la nuova funzione di ricerca Graph Search, che intende rispondere alle domande degli utenti con la lingua naturale, invece che con un elenco di link, sfruttando le informazioni presenti sui profili dei loro amici.

Il 13 novembre 2013 viene distribuita la nuova versione0 dell'app Facebook Messenger, sia per Android che per iOS.

Nel gennaio del 2013 un esperimento sulle emozioni degli utenti ha cercato di capire se riducendo il numero di aggiornamenti “positivi” nel flusso dei feed pubblicati sulle bacheche le persone che li avessero letti avrebbero ridotto la produzione o la condivisione di contenuti positivi.

Il 15 gennaio 2013 è stata annunciata la nuova funzione di ricerca Graph Search, che intende rispondere alle domande degli utenti con la lingua naturale, invece che con un elenco di link, sfruttando le informazioni presenti sui profili dei loro amici.

Il 13 novembre 2013 viene distribuita la nuova versione0 dell'app Facebook Messenger, sia per Android che per iOS.

Nel gennaio del 2013 un esperimento sulle emozioni degli utenti ha cercato di capire se riducendo il numero di aggiornamenti “positivi” nel flusso dei feed pubblicati sulle bacheche le persone che li avessero letti avrebbero ridotto la produzione o la condivisione di contenuti positivi.

Il 15 gennaio 2013 è stata annunciata la nuova funzione di ricerca Graph Search, che intende rispondere alle domande degli utenti con la lingua naturale, invece che con un elenco di link, sfruttando le informazioni presenti sui profili dei loro amici.

Il 13 novembre 2013 viene distribuita la nuova versione0 dell'app Facebook Messenger, sia per Android che per iOS.

Nel gennaio del 2013 un esperimento sulle emozioni degli utenti ha cercato di capire se riducendo il numero di aggiornamenti “positivi” nel flusso dei feed pubblicati sulle bacheche le persone che li avessero letti avrebbero ridotto la produzione o la condivisione di contenuti positivi.

Nel 2012 uno studio di ricercatori della Stanford University guidato da Roy Pea ha testato l'effetto dell'uso di Facebook di 3461 ragazze tra gli 8 e i 12 anni rispetto ai valori e alle emozioni in evoluzione.

Nel 2012 uno studio di ricercatori della Stanford University guidato da Roy Pea ha testato l'effetto dell'uso di Facebook di 3461 ragazze tra gli 8 e i 12 anni rispetto ai valori e alle emozioni in evoluzione.

Nel 2012 uno studio di ricercatori della Stanford University guidato da Roy Pea ha testato l'effetto dell'uso di Facebook di 3461 ragazze tra gli 8 e i 12 anni rispetto ai valori e alle emozioni in evoluzione.

Nel 2012 uno studio di ricercatori della Stanford University guidato da Roy Pea ha testato l'effetto dell'uso di Facebook di 3461 ragazze tra gli 8 e i 12 anni rispetto ai valori e alle emozioni in evoluzione.

Nel 2012 uno studio di ricercatori della Stanford University guidato da Roy Pea ha testato l'effetto dell'uso di Facebook di 3461 ragazze tra gli 8 e i 12 anni rispetto ai valori e alle emozioni in evoluzione.

Il 27 febbraio 2006 il servizio fu aperto anche ai licei e ad alcune grandi compagnie, tra cui Apple e Microsoft.

Dal 26 settembre 2006 chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi.

Dal 2006 è attivo sulla homepage del profilo personale il News-feed, un aggregatore che mostra in successione gli aggiornamenti propri e degli amici.

Il 27 febbraio 2006 il servizio fu aperto anche ai licei e ad alcune grandi compagnie, tra cui Apple e Microsoft.

Dal 26 settembre 2006 chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi.

Dal 2006 è attivo sulla homepage del profilo personale il News-feed, un aggregatore che mostra in successione gli aggiornamenti propri e degli amici.

Il 27 febbraio 2006 il servizio fu aperto anche ai licei e ad alcune grandi compagnie, tra cui Apple e Microsoft.

Dal 26 settembre 2006 chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi.

Dal 2006 è attivo sulla homepage del profilo personale il News-feed, un aggregatore che mostra in successione gli aggiornamenti propri e degli amici.

Il 27 febbraio 2006 il servizio fu aperto anche ai licei e ad alcune grandi compagnie, tra cui Apple e Microsoft.

Dal 26 settembre 2006 chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi.

Dal 2006 è attivo sulla homepage del profilo personale il News-feed, un aggregatore che mostra in successione gli aggiornamenti propri e degli amici.

Il 27 febbraio 2006 il servizio fu aperto anche ai licei e ad alcune grandi compagnie, tra cui Apple e Microsoft.

Dal 26 settembre 2006 chiunque abbia più di 13 anni può parteciparvi.

Dal 2006 è attivo sulla homepage del profilo personale il News-feed, un aggregatore che mostra in successione gli aggiornamenti propri e degli amici.

Dal 15 febbraio 2017 è disponibile la funzione Stories, come in Instagram e successivamente anche in Whatsapp.

Dal 15 febbraio 2017 è disponibile la funzione Stories, come in Instagram e successivamente anche in Whatsapp.

Dal 15 febbraio 2017 è disponibile la funzione Stories, come in Instagram e successivamente anche in Whatsapp.

Dal 15 febbraio 2017 è disponibile la funzione Stories, come in Instagram e successivamente anche in Whatsapp.

Dal 15 febbraio 2017 è disponibile la funzione Stories, come in Instagram e successivamente anche in Whatsapp.

Dal 2016, Facebook permette di visualizzare o condividere foto sferiche a 360° dal proprio profilo, senza la necessità di installazioni agggiuntive.

Dal 2016, Facebook permette di visualizzare o condividere foto sferiche a 360° dal proprio profilo, senza la necessità di installazioni agggiuntive.

Dal 2016, Facebook permette di visualizzare o condividere foto sferiche a 360° dal proprio profilo, senza la necessità di installazioni agggiuntive.

Dal 2016, Facebook permette di visualizzare o condividere foto sferiche a 360° dal proprio profilo, senza la necessità di installazioni agggiuntive.

Dal 2016, Facebook permette di visualizzare o condividere foto sferiche a 360° dal proprio profilo, senza la necessità di installazioni agggiuntive.

Il 20 luglio 2008 Facebook ha introdotto un rinnovamento sull'interfaccia utente detto Facebook Beta, che è stato applicato gradualmente in tutte le pagine del sito.

Nel maggio del 2008 un programma della BBC, Click, mostrò che era possibile sottrarre i dati personali di un utente e dei suoi amici con delle applicazioni malware.

Il 20 luglio 2008 Facebook ha introdotto un rinnovamento sull'interfaccia utente detto Facebook Beta, che è stato applicato gradualmente in tutte le pagine del sito.

Nel maggio del 2008 un programma della BBC, Click, mostrò che era possibile sottrarre i dati personali di un utente e dei suoi amici con delle applicazioni malware.

Il 20 luglio 2008 Facebook ha introdotto un rinnovamento sull'interfaccia utente detto Facebook Beta, che è stato applicato gradualmente in tutte le pagine del sito.

Nel maggio del 2008 un programma della BBC, Click, mostrò che era possibile sottrarre i dati personali di un utente e dei suoi amici con delle applicazioni malware.

Il 20 luglio 2008 Facebook ha introdotto un rinnovamento sull'interfaccia utente detto Facebook Beta, che è stato applicato gradualmente in tutte le pagine del sito.

Nel maggio del 2008 un programma della BBC, Click, mostrò che era possibile sottrarre i dati personali di un utente e dei suoi amici con delle applicazioni malware.

Il 20 luglio 2008 Facebook ha introdotto un rinnovamento sull'interfaccia utente detto Facebook Beta, che è stato applicato gradualmente in tutte le pagine del sito.

Nel maggio del 2008 un programma della BBC, Click, mostrò che era possibile sottrarre i dati personali di un utente e dei suoi amici con delle applicazioni malware.

Nel 2018 Facebook rinnova le sue impostazioni sulla privacy dopo lo scandalo a cui è stato sottoposto e per le nuove norme europee sulla privacy in vigore 25 maggio 2018.

Nel 2018 Facebook rinnova le sue impostazioni sulla privacy dopo lo scandalo a cui è stato sottoposto e per le nuove norme europee sulla privacy in vigore 25 maggio 2018.

Nel 2018 Facebook rinnova le sue impostazioni sulla privacy dopo lo scandalo a cui è stato sottoposto e per le nuove norme europee sulla privacy in vigore 25 maggio 2018.

Nel 2018 Facebook rinnova le sue impostazioni sulla privacy dopo lo scandalo a cui è stato sottoposto e per le nuove norme europee sulla privacy in vigore 25 maggio 2018.

Nel 2018 Facebook rinnova le sue impostazioni sulla privacy dopo lo scandalo a cui è stato sottoposto e per le nuove norme europee sulla privacy in vigore 25 maggio 2018.

GROUP - QUI E ORA - FACEBOOK

... il qui e ora, ci porta diritti diritti, nel proprio al di la... ... questo applicativo auto-istallante (è sufficiente leggerlo e rileggerlo, così avrà un effetto, lievitante nei mondi interni), disporrà e determinerà su di te, un cambio di frequenza e una connessione quantica (si ritorna nella propria casa divina-celeste o nella propria casa di cristallo e sarà un vero viaggio nostalgico), con il tuo essere di sempre, per ricongiungerti così, stabilmente [...]

E-R ricorre alla Consulta sul Passante

E-R ricorre alla Consulta sul Passante

(ANSA) – BOLOGNA, 12 FEB – La Regione Emilia-Romagna ha presentato ricorso alla Corte Costituzionale, contro il Governo, per il Passante di Bologna, il progetto di allargamento di tangenziale e autostrada nel tratto cittadino. Lo annuncia con un video sulla sua pagina Facebook l’assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini. “Ci attiveremo contro il Governo anche per la bretella autostradale Campogalliano-Sassuolo – aggiunge – bloccata proprio in [...]

Facebook sotto pressione per 'no-vax'

Facebook sotto pressione per 'no-vax'

(ANSA) – ROMA, 12 FEB – Facebook sotto pressione per i gruppi no-vax presenti sulla piattaforma. Negli Stati Uniti – spiega un articolo del Guardian – gli esperti di salute stanno incalzando il social per un maggiore controllo sull’informazione che viene veicolata. “Tra le priorità di Facebook ci dovrebbe essere la lotta alla disinformazione e le minacce alla salute umana, questo è un danno alla comunità”, dice Wendy Sue Swanson, portavoce [...]

Picchi con Bisio in scena e Motta-Nada

Picchi con Bisio in scena e Motta-Nada

(ANSA) – SANREMO, 9 FEB – Il picco di ascolto in valori assoluti durante la quarta serata del festival di Sanremo è stato registrato alle 21.45, con 13 milioni 32 mila spettatori per una presentazione di Claudio Bisio, quello di share è stato toccato alle 00.50 con il 51.3% quando Claudio Baglioni ha premiato Motta e Nada per il miglior duetto. Ancora un risultato straordinario per RaiPlay: mezzo milione di media views per la diretta streaming, con oltre 4 [...]

FB, più info a utenti su spot mirati

FB, più info a utenti su spot mirati

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – Facebook introdurrà maggiore trasparenza su come i dati degli utenti sono usati per mostrare pubblicità mirate sul social. A partire dal 27 febbraio – si legge in un post della pagina Facebook dedicata agli inserzionisti – gli utenti potranno avere accesso a più informazioni su chi sta usando quei dati a fini pubblicitari. La novità riguarda la voce “Perché visualizzo questa inserzione?”, che è accanto a ogni spot [...]

U&D, corteggiatore cacciato da De Filippi si difende su FB: pesanti insinuazioni sul programma

U&D, corteggiatore cacciato da De Filippi si difende su FB: pesanti insinuazioni sul programma

Dopo aver fatto infuriare Maria De Filippi ed essere stato cacciato da Uomini e Donne in seguito a una combine con Claire, Gian Battista torna a parlare della vicenda, lanciando pesanti insinuazioni contro il programma e in particolare contro Gianni Sperti. L’uomo, infatti, sembra ritenere che la sua cacciata non sia stata causale, ma sapientemente organizzata dall’opinionista...

U&D, corteggiatore cacciato da De Filippi si difende su FB: pesanti insinuazioni sul programma

U&D, corteggiatore cacciato da De Filippi si difende su FB: pesanti insinuazioni sul programma

Dopo aver fatto infuriare Maria De Filippi ed essere stato cacciato da Uomini e Donne in seguito a una combine con Claire, Gian Battista torna a parlare della vicenda, lanciando pesanti insinuazioni contro il programma e in particolare contro Gianni Sperti. L’uomo, infatti, sembra ritenere che la sua cacciata non sia stata causale, ma sapientemente organizzata dall’opinionista...

Novità di Quintodecimo

Quintodecimo di Acquasanta Terme " Luglio 2014 " Novità al 17.07.2014 Vi comunico, mestamente, che martedì scorso ci ha lasciato la compaesana Salvi Santa, "Santina" per tutti, classe 1915. Raggiunge il marito Giovanni Mancini da diversi anni già accanto a nostro Signore. Alla soglia del secolo di vita perdiamo la decana del paese, fonte preziosissima per la storia paesana e ultima rappresentante dei "Salvi" che tanti anni fa scesero da Peracchia imparentandosi [...]

FOTO: The facebook

Facebook_Beacon

Facebook_Beacon

Thefacebook

Thefacebook

Facebook

Facebook

The_facebook

The_facebook

Mark Zuckerberg, principale fondatore di Facebook

Mark Zuckerberg, principale fondatore di Facebook

Mark Zuckerberg, principale fondatore di Facebook

Mark Zuckerberg, principale fondatore di Facebook

Mark Zuckerberg, principale fondatore di Facebook

Mark Zuckerberg, principale fondatore di Facebook

Fb e Twitter, stretta sui falsi account

Fb e Twitter, stretta sui falsi account

(ANSA) – WASHINGTON, 1 FEB – Facebook e Twitter hanno rimosso centinaia di account legati a Russia, Iran e Venezuela che amplificavano posizioni antioccidentali e che avevano generato oltre 2 milioni di follower. Lo scrive il Guardian. Fb ha cancellato 783 pagine, gruppi e account che si spacciavano per utenti di paesi europei, mediorientali e dell’Asia meridionale e che condividevano contenuti largamente riproposti dai media statali iraniani. Twitter ha [...]

Fb e Twitter, rimossi numerosi falsi account anti-Occidente

Fb e Twitter, rimossi numerosi falsi account anti-Occidente

Facebook e Twitter hanno rimosso centinaia di account legati a Russia, Iran e Venezuela che amplificavano posizioni antioccidentali e che avevano generato oltre 2 milioni di follower. Lo scrive il Guardian. Fb ha cancellato 783 pagine, gruppi e account che si spacciavano per utenti di paesi europei, mediorientali e dell’Asia meridionale e che condividevano contenuti largamente riproposti dai media statali iraniani. Twitter ha invece eliminato migliaia di account [...]

Nuova pagina Facebook

Nuova pagina Facebook

Chi mi segue, o meglio seguiva, lo sa, il blog negli ultimi anni ha ridotto di molto la sua attività per n motivi, in primis forse la mia incapacità di gestirlo tramite mobile. Nonostante ciò, alcune persone mi hanno rivelato (con mia sorpresa lo ammetto) di seguirmi qui, ma anche sul mio profilo privato di Facebook. Nasce così l'esperimento di aprire una pagina Facebook, uno strumento in cui mi ritrovo di più, adatto forse a quelli come me, che non hanno [...]

FB: 20dlr al mese per i dati dei giovani

FB: 20dlr al mese per i dati dei giovani

(ANSA) – ROMA, 30 GEN – Quanto valgono le informazioni su come si usa lo smartphone? Secondo Facebook 20 dollari, ma solo se si è giovani. Stando a un approfondimento del sito TechCrunch, il social network, nel corso degli ultimi tre anni, ha offerto 20 dollari al mese in carte regalo agli utenti tra i 13 e i 35 anni che acconsentivano a installare una app, chiamata Facebook Research. L’applicazione monitora l’uso dello smartphone e del web, e manda i [...]

Ex compagno Zuck, su Facebook 50% è fake

Ex compagno Zuck, su Facebook 50% è fake

(ANSA) – ROMA, 29 GEN – Il 50% degli utenti di Facebook è un ‘fake’. A lanciare il dato in un periodo non proprio sereno per il social network è Aaron Greenspan, un tempo compagno di studi di Mark Zuckerberg ad Harvard che si è anche scontrato con lui in tribunale per la registrazione del marchio ‘Face Book’, ossia il modo in cui il social era noto inizialmente. “Facebook ora non ha, e non avrà mai, un modo per quantificare con precisione il [...]

Esponente Fdi,"Nazismo ebbe suo fascino"

Esponente Fdi,"Nazismo ebbe suo fascino"

(ANSA) – NAPOLI, 28 GEN – E’ diventato un caso politico il post pubblicato su Facebook dal consigliere comunale di Castellammare di Stabia (Napoli) Ernesto Sica in cui – nel giorno della memoria – il rappresentante di Fratelli d’Italia pur condannando la Shoah come un “inaccettabile sterminio di massa” riconosce “un certo fascino al Nazismo”. “Non nego ci possa essere un certo fascino del Nazismo – queste le parole incriminate del [...]

Europee: Fb, nuovi strumenti protezione

Europee: Fb, nuovi strumenti protezione

(ANSA) – BRUXELLES, 28 GEN – Contrastare le interferenze esterne nei processi elettorali nell’Unione europea: è lo scopo dei ‘nuovi strumenti’ che Facebook lancerà nel mese di marzo in vista delle elezioni europee, per cercare di dare una risposta alle preoccupazioni espresse soprattutto dalla Commissione europea dopo il caso Cambridge Analytica. “A fine marzo lanceremo dei nuovi tool per aiutare a evitare l’interferenza esterna nelle prossime [...]

FACEBOOK CERCA DIPENDENTI

FACEBOOK CERCA DIPENDENTI

Facebook è alla ricerca di personale e mette a disposizione posti di lavoro in Italia e nello specifico per la sede di Milano. Tra i requisiti richiesti è indispensabile la perfetta conoscenza della lingua inglese e italiana. Leggi articolo

Uccisa ad Alghero, 92mila euro per figli

Uccisa ad Alghero, 92mila euro per figli

(ANSA) – ALGHERO (SASSARI), 27 GEN – Ammontano a circa 92.000 euro le donazioni finora fatte o prenotate, per i bambini di Michela Fiori, la donna uccisa ad Alghero dal marito nell’antivigilia di Natale. Lo fa sapere dal suo profilo Fb il sindaco di Alghero Mario Bruno che rivolge un “grazie dal più profondo del cuore. A tutta la comunità algherese, a tutta l’Isola, ai tanti che hanno voluto unirsi a noi dalla Penisola”. I soldi del fondo dedicato, [...]

Nyt, Facebook integra WhatsApp, Instagram e Messenger

Nyt, Facebook integra WhatsApp, Instagram e Messenger

Progetto sara' attuato tra fine 2019 e inizio 2020

&id=HPN_Facebook+Beacon_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Facebook{{}}Mobile" alt="" style="display:none;"/> ?>