Fanciullezza

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Bambina

La scheda: Bambina

Un bambino o bimbo è l'essere umano nell'intervallo di tempo compreso tra la nascita e la pubertà. A seconda del contesto, anche linguistico, il termine può indicare genericamente una persona che non ha ancora raggiunto la pubertà, oppure che non ha ancora raggiunto 11 anni (età nella quale, in coincidenza con l'uscita dalla scuola elementare, si comincia a parlare di "ragazzino/a"). Da un punto di vista linguistico, quando un bambino è appena nato lo si indica con neonato, in inglese - senza corrispondenza in italiano - si dice toddler (trotterellante) se sta imparando a camminare, dai sei ai dodici anni, è un fanciullo.
Uno dei più antichi e storicamente noti bambini non appartenenti al genere umano è rappresentato dal Bambino di Taung, fossile infantile di un Australopithecus africanus risalente a 2,3 milioni di anni fa, ritrovato in Sudafrica nel 1924, al momento della morte la dentatura da latte era ancora presente e si stima potesse avere un'età di circa quattro anni.
In alcune lingue il termine è neutro (child, baby in inglese, Kind in tedesco, bébé, enfant in francese). Oltre che l'italiano, anche lo spagnolo ha una definizione differenziata per genere (niño / niña).
L'Unione europea, nella decisione quadro 2004/68/GAI del Consiglio contro lo sfruttamento sessuale minorile e la pornografia infantile, definisce fanciullo "una persona d'età inferiore ai diciotto anni", tale definizione è in accordo con la convenzione Onu sui Diritti dell'Infanzia che, all'articolo 1, definisce fanciullo ogni essere umano da 0 a 18 anni (non compiuti) di età:
« Ai sensi della presente Convenzione si intende per fanciullo ogni essere umano avente un'età inferiore a diciott'anni, salvo se abbia raggiunto prima la maturità in virtù della legislazione applicabile »
In Italia l'organizzazione di volontariato che più si occupa del problema della violenza sui minori è Telefono Azzurro, ma operano anche Save the Children (sezione italiana), SOS Villaggi dei Bambini (Villaggi SOS in Italia), Artemisia e Telefono Arcobaleno, Associazione Meter.


Pedofilo fa violentare bimba da un gruppo per pagarsi la droga.

Pedofilo fa violentare bimba da un gruppo per pagarsi la droga.

Guadagna con Cam.TV il social network che si paga. oo  Daniel Kilbee, 38 anni, di Oxford accusato di pedofilia perchè fa sequestrare una bambina, poi la fa violentare da un gruppo di uomini per pagarsi i debiti di droga.   L'uomo ha venduto una bambina Ad altri pedofili perchè gli avevano promesso l'azzeramento del debito. Daniel è un tossicodipendente, si era indebitato pesantemente per droga, non potendo pagare, ha regalato una bambina agli [...]

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

LE FASI DEL CICLO DI VITA FAMILIARE, IN PRESENZA DI UN MEMBRO DISABILE, PRESENTANO UNA SEQUENZA DI STADI SUCCESSIVI SIMILE A QUELLA DI ALTRE FAMIGLIE, ANCHE SE I TEMPI SONO SPESSO RALLENTATI E LE FASI DI DISORGANIZZAZIONE PIÙ FREQUENTEMENTE RICHIEDONO SIGNIFICATIVI CAMBIAMENTI NEI COMPONENTI DELLA FAMIGLIA.  

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

GLI EVENTI CRITICI SONO PERCIÒ POTENZIALMENTE INDUTTORI DI CRISI E DI CAMBIAMENTI DI RILIEVO.  LA COMPARSA DI UNA DISABILITÀ NELLA FAMIGLIA RAPPRESENTA SENZA DUBBIO UN EVENTO CRITICO NON PREVEDIBILE E NON SCELTO. 

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

NEGLI EVENTI NON SCELTI C’È MINOR CONTROLLO DEL RISCHIO, È PIÙ DIFFICILE IMMAGINARE E ANTICIPARE GLI EFFETTI ED ASSUMERSI GLI IMPEGNI RICHIESTI DALLA SITUAZIONE.

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

INOLTRE L’EVENTO, INDIPENDENTEMENTE DALLA SUA CONNOTAZIONE POSITIVA O NEGATIVA, È CRITICO PERCHÉ IMPLICA SEMPRE LA PERDITA DI UNA MODALITÀ DI LEGAME PRECEDENTE, DI UN RUOLO, DI UNA RAPPRESENTAZIONE DI SÉ E DELL’ALTRO (SCABINI E DONATI, 1995).   

Flavio Briatore attacca EasyJet: «Olbia- Milano 2 adulti e 1 bambino,1.580 euro solo andata. Ecco perché la Sardegna è vuota»

Flavio Briatore attacca EasyJet: «Olbia- Milano 2 adulti e 1 bambino,1.580 euro solo andata. Ecco perché la Sardegna è vuota»

«#easyjet #olbia/Milano 2 adulti e 1 bambino...1.580 € solo andata ...vi sembra normale 55 min di volo con la stessa cifra vai a ny e poi ci lamentiamo che la Sardegna é vuota». Così esordisce Flavio Briatore in un post su Instagram polemizzando contro la compagnia aerea che propone dei biglietti a un costo decisamente alto. Le sue parole però non sono piaciute ai followers che hanno replicato. Molti hanno accusato Briatore di fare una denuncia poco [...]

Flavio Briatore attacca EasyJet: «Olbia- Milano 2 adulti e 1 bambino,1.580 euro solo andata. Ecco perché la Sardegna è vuota»

Flavio Briatore attacca EasyJet: «Olbia- Milano 2 adulti e 1 bambino,1.580 euro solo andata. Ecco perché la Sardegna è vuota»

«#easyjet #olbia/Milano 2 adulti e 1 bambino...1.580 € solo andata ...vi sembra normale 55 min di volo con la stessa cifra vai a ny e poi ci lamentiamo che la Sardegna é vuota». Così esordisce Flavio Briatore in un post su Instagram polemizzando contro la compagnia aerea che propone dei biglietti a un costo decisamente alto. Le sue parole però non sono piaciute ai followers che hanno replicato. Molti hanno accusato Briatore di fare una denuncia poco [...]

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

INSORGE UNA SOFFERENZA E UNA DISFUNZIONALITÀ DELL’ORGANIZZAZIONE FAMILIARE.  

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

L’ASPETTO CRITICO DELL’EVENTO CONSISTE NEL FATTO CHE, DI FRONTE AD ESSO, LE ABITUALI MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO RISULTANO INADEGUATE O MENO ADEGUATE E, SE NON VENGONO ATTIVATI NUOVI PROCESSI  

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

DA INTENDERSI COME FATTORI CRITICI CHE PROVOCANO UN PASSAGGIO DA UNA CONDIZIONE AD UN’ALTRA CHE RICHIEDE NUOVE MODALITÀ DI AZIONE E REAZIONE.

FOTO: Bambina

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Un bambino pensieroso, di tre anni

Il rumore del phon fa addormentare il bambino

A chi è capitato, sa bene i problemi del sonno del bambino. Quando non riesce a prendere sonno e piange non si sa mai se ha fame, se non ha digerito, se ha mal di pancia, … Ho sentito di alcuni genitori che, esasperati dal pianto continuo, facevano un giretto in auto col bambino… alle 3 di notte perché quello era l’unico modo per farlo dormire. Parlando con una simpaticissima coppia conosciuta in vacanza, ho saputo di un modo quasi incredibile e semplice [...]

Bimbo di 3 anni si nasconde per gioco nella lavatrice e poi è morto.

Bimbo di 3 anni si nasconde per gioco nella lavatrice e poi è morto.

Un bimbo di 3 anni stava giocando con il suo fratellino nella loro casa di Orlando in Florida, quando ha decido di nascondersi nella lavatrice.   Ricostruzione della polizia Secondo la polizia il bimbo si è arrampicato sulla lavatrice con la chiusura dall'alto e poi la porta si è chiusa ermeticamente. Il bambino è rimasto incastrato nella lavatrice e siccome nessuno se ne accorto in tempo per liberarlo, è morto per asfissia. Era troppo tardi Quando il [...]

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

INSEGNARE AD UN SOGGETTO AFFETTO DA AUTISMO È UN COMPITO PARTICOLARMENTE DIFFICILE A CAUSA DEGLI HANDICAP PECULIARI DI QUESTA SINDROME (CONDOTTE DISTRUTTIVE, MANCANZA DI MOTIVAZIONE, AUTO- STIMOLAZIONE). 

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

TUTTAVIA, LA DECISIONE DELLA COPPIA GENITORIALE DI DIVENTARE TERAPISTI DEL PROPRIO FIGLIO AUTISTICO NON È DELLE PIÙ FACILI. 

Spunta il granchio azzurro: allarme sulle spiagge. L'esperto: «Tenete lontano i bambini, è pericoloso»

Spunta il granchio azzurro: allarme sulle spiagge. L'esperto: «Tenete lontano i bambini, è pericoloso»

Allarme granchio azzurro sulle spiagge salentine, in particolare a Torre Rinalda e Spiaggiabella, marine di Lecce. E' là, infatti, che numerosi bagnanti hanno segnalato la presenza di questa specie aliena, il cui nome scientifico è “Callinectes sapidus”. Ma non è escluso che sia presente anche in altre zone d'Italia. Primula Meo, vice presidente dell’Associazione tutela ambiente animali e Protezione civile Ata-Pc Lecce, che da oltre 10 anni si occupa di [...]

Spunta il granchio azzurro: allarme sulle spiagge. L'esperto: «Tenete lontano i bambini, è pericoloso»

Spunta il granchio azzurro: allarme sulle spiagge. L'esperto: «Tenete lontano i bambini, è pericoloso»

Allarme granchio azzurro sulle spiagge salentine, in particolare a Torre Rinalda e Spiaggiabella, marine di Lecce. E' là, infatti, che numerosi bagnanti hanno segnalato la presenza di questa specie aliena, il cui nome scientifico è “Callinectes sapidus”. Ma non è escluso che sia presente anche in altre zone d'Italia. Primula Meo, vice presidente dell’Associazione tutela ambiente animali e Protezione civile Ata-Pc Lecce, che da oltre 10 anni si occupa di [...]

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

GLI OPERATORI DEVONO ESSERE PER LORO PUNTO DI RIFERIMENTO A CUI SOTTOPORRE I RISULTATI OTTENUTI E SOSTEGNO PER CONSEGUIRNEDI NUOVI (SCHOPLER,1998). 

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

AI GENITORI VIENE RICONOSCIUTO IL RUOLO DI EDUCATORI ED ESPERTI: PUR SENZA CONOSCERE I DEFICIT CHE SOTTOSTANNO AI PROBLEMI, GUIDATI DAL BUONSENSO ESSI POSSONO ESSERE GLI AUTORI DI PICCOLI STRATAGEMMI PER EDUCARE IL PROPRIO FIGLIO CON AUTISMO.  

6 agosto 1945 - 74 anni fa - Tutto l'orrore di Hiroshima e Nagasaki in una foto: il bimbo con il fratellino morto sulla schiena

6 agosto 1945 - 74 anni fa - Tutto l'orrore di Hiroshima e Nagasaki in una foto: il bimbo con il fratellino morto sulla schiena

      .     seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping     .   6 agosto 1945 - 74 anni fa - Tutto l'orrore di Hiroshima e Nagasaki in una foto: il bimbo con il fratellino morto sulla schiena   Hiroshima e Nagasaki in una foto: il bimbo con il fratellino morto sulla schiena L'immagine di Joe O'Donnell è passata alla storia. Documenta tutta la tragedia del sei agosto 1945 quando "Enola Gay" sganciò su Hiroshima "Little Boy", la prima bomba atomica [...]

IL RUOLO DELLA FAMIGLIA NELLO SVILUPPO DEL BAMBINO AUTISTICO

PER LA MIGLIORE EVOLUZIONE DEI LORO FIGLI E PER CONSEGUIRE UNA QUALITÀ DI VITA ACCETTABILE PER ENTRAMBI.   

&id=HPN_Fanciullezza_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Bambini" alt="" style="display:none;"/> ?>