Farookh Bulsara

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Discografia dei Queen

La scheda: Discografia dei Queen

Voce principale: Queen.
Questa è la discografia dei Queen, gruppo musicale britannico formatosi nel 1970.
Il gruppo ha venduto circa 300 milioni di album, di questi 41 milioni sono stati venduti negli Stati Uniti, 18,7 milioni nel Regno Unito, e 11 milioni in Germania.


Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis ha raccontato, in occasione dell'uscita della sua autobiografia "Perché parlavo da solo", particolari inediti della sua vita. Il conduttore ne ha per tutti, anche per il grande Freddie Mercury. Bonolis racconta infatti che il cantante dei Queen avrebbe addirittura mosso delle avenches nei suoi confronti durante una cena. Bonolis si è raccontato al pubblico a trecentosessanta gradi e, in una lunga intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni si è [...]

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis ha raccontato, in occasione dell'uscita della sua autobiografia "Perché parlavo da solo", particolari inediti della sua vita. Il conduttore ne ha per tutti, anche per il grande Freddie Mercury. Bonolis racconta infatti che il cantante dei Queen avrebbe addirittura mosso delle avenches nei suoi confronti durante una cena. Bonolis si è raccontato al pubblico a trecentosessanta gradi e, in una lunga intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni si è [...]

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis ha raccontato, in occasione dell'uscita della sua autobiografia "Perché parlavo da solo", particolari inediti della sua vita. Il conduttore ne ha per tutti, anche per il grande Freddie Mercury. Bonolis racconta infatti che il cantante dei Queen avrebbe addirittura mosso delle avenches nei suoi confronti durante una cena. Bonolis si è raccontato al pubblico a trecentosessanta gradi e, in una lunga intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni si è [...]

EVENTI: Discografia dei Queen

Nel 1976, durante il A Night at the Opera Tour, i Queen visitarono il Giappone, la cui cultura influenzò notevolmente Mercury.

Nel 1976, durante il A Night at the Opera Tour, i Queen visitarono il Giappone, la cui cultura influenzò notevolmente Mercury.

Nel 1976, durante il A Night at the Opera Tour, i Queen visitarono il Giappone, la cui cultura influenzò notevolmente Mercury.

Nel 1976, durante il A Night at the Opera Tour, i Queen visitarono il Giappone, la cui cultura influenzò notevolmente Mercury.

Nel 1976, durante il A Night at the Opera Tour, i Queen visitarono il Giappone, la cui cultura influenzò notevolmente Mercury.

Tra il 1978 e il 1979 ebbe una relazione con Joe Fanelli, diventato poi suo chef privato.

Tra il 1978 e il 1979 ebbe una relazione con Joe Fanelli, diventato poi suo chef privato.

Tra il 1978 e il 1979 ebbe una relazione con Joe Fanelli, diventato poi suo chef privato.

Tra il 1978 e il 1979 ebbe una relazione con Joe Fanelli, diventato poi suo chef privato.

Tra il 1978 e il 1979 ebbe una relazione con Joe Fanelli, diventato poi suo chef privato.

Il 18 febbraio 1990 Freddie Mercury fece la sua ultima apparizione televisiva in diretta, in occasione del conferimento del premio per il contributo dei Queen alla musica britannica ai BRIT Awards.

Il 18 febbraio 1990 Freddie Mercury fece la sua ultima apparizione televisiva in diretta, in occasione del conferimento del premio per il contributo dei Queen alla musica britannica ai BRIT Awards.

Il 18 febbraio 1990 Freddie Mercury fece la sua ultima apparizione televisiva in diretta, in occasione del conferimento del premio per il contributo dei Queen alla musica britannica ai BRIT Awards.

Il 18 febbraio 1990 Freddie Mercury fece la sua ultima apparizione televisiva in diretta, in occasione del conferimento del premio per il contributo dei Queen alla musica britannica ai BRIT Awards.

Il 18 febbraio 1990 Freddie Mercury fece la sua ultima apparizione televisiva in diretta, in occasione del conferimento del premio per il contributo dei Queen alla musica britannica ai BRIT Awards.

Nel 1971 la band venne completata dal bassista John Richard Deacon e organizzò il loro primo tour, suonando per i locali della Cornovaglia, con lo scopo di acquisire maggior sicurezza sul palcoscenico.

Nel 1971 la band venne completata dal bassista John Richard Deacon e organizzò il loro primo tour, suonando per i locali della Cornovaglia, con lo scopo di acquisire maggior sicurezza sul palcoscenico.

Nel 1971 la band venne completata dal bassista John Richard Deacon e organizzò il loro primo tour, suonando per i locali della Cornovaglia, con lo scopo di acquisire maggior sicurezza sul palcoscenico.

Nel 1971 la band venne completata dal bassista John Richard Deacon e organizzò il loro primo tour, suonando per i locali della Cornovaglia, con lo scopo di acquisire maggior sicurezza sul palcoscenico.

Nel 1971 la band venne completata dal bassista John Richard Deacon e organizzò il loro primo tour, suonando per i locali della Cornovaglia, con lo scopo di acquisire maggior sicurezza sul palcoscenico.

Nel 1970, assieme al chitarrista Brian May e al batterista Roger Meddows-Taylor, fondò i Queen, a cui un anno più tardi si aggiunse il bassista John Deacon.

Nel 1970, assieme al chitarrista Brian May e al batterista Roger Meddows-Taylor, fondò i Queen, a cui un anno più tardi si aggiunse il bassista John Deacon.

Nel 1970, assieme al chitarrista Brian May e al batterista Roger Meddows-Taylor, fondò i Queen, a cui un anno più tardi si aggiunse il bassista John Deacon.

Nel 1970, assieme al chitarrista Brian May e al batterista Roger Meddows-Taylor, fondò i Queen, a cui un anno più tardi si aggiunse il bassista John Deacon.

Nel 1970, assieme al chitarrista Brian May e al batterista Roger Meddows-Taylor, fondò i Queen, a cui un anno più tardi si aggiunse il bassista John Deacon.

Dal 2003, ogni anno, il primo fine settimana di settembre, i fan del cantante si recano in Svizzera per rendergli omaggio, partecipando al Freddie Mercury Montreux Memorial Day.

Dal 2003, ogni anno, il primo fine settimana di settembre, i fan del cantante si recano in Svizzera per rendergli omaggio, partecipando al Freddie Mercury Montreux Memorial Day.

Dal 2003, ogni anno, il primo fine settimana di settembre, i fan del cantante si recano in Svizzera per rendergli omaggio, partecipando al Freddie Mercury Montreux Memorial Day.

Dal 2003, ogni anno, il primo fine settimana di settembre, i fan del cantante si recano in Svizzera per rendergli omaggio, partecipando al Freddie Mercury Montreux Memorial Day.

Dal 2003, ogni anno, il primo fine settimana di settembre, i fan del cantante si recano in Svizzera per rendergli omaggio, partecipando al Freddie Mercury Montreux Memorial Day.

Il 7 novembre 1995 venne invece pubblicato l'album Made in Heaven, che divenne l'album dei Queen più venduto in Gran Bretagna, il disco contiene le ultime tracce vocali di Mercury, registrate poco prima di morire, come A Winter's Tale, You Don't Fool Me e Mother Love.

Il 7 novembre 1995 venne invece pubblicato l'album Made in Heaven, che divenne l'album dei Queen più venduto in Gran Bretagna, il disco contiene le ultime tracce vocali di Mercury, registrate poco prima di morire, come A Winter's Tale, You Don't Fool Me e Mother Love.

Il 7 novembre 1995 venne invece pubblicato l'album Made in Heaven, che divenne l'album dei Queen più venduto in Gran Bretagna, il disco contiene le ultime tracce vocali di Mercury, registrate poco prima di morire, come A Winter's Tale, You Don't Fool Me e Mother Love.

Il 7 novembre 1995 venne invece pubblicato l'album Made in Heaven, che divenne l'album dei Queen più venduto in Gran Bretagna, il disco contiene le ultime tracce vocali di Mercury, registrate poco prima di morire, come A Winter's Tale, You Don't Fool Me e Mother Love.

Il 7 novembre 1995 venne invece pubblicato l'album Made in Heaven, che divenne l'album dei Queen più venduto in Gran Bretagna, il disco contiene le ultime tracce vocali di Mercury, registrate poco prima di morire, come A Winter's Tale, You Don't Fool Me e Mother Love.

Nel 2006 la rivista TIME Asia ha nominato il frontman come uno dei più influenti eroi asiatici degli ultimi 60 anni, l'articolo dice che Mercury "ha fatto con la musica ciò che altri indiani, come Salman Rushdie e Vikram Seth, hanno fatto con la letteratura: utilizzare la forma artistica dei colonizzatori meglio di quanto gli inglesi avessero mai creduto possibile".

Nel 2006 la rivista TIME Asia ha nominato il frontman come uno dei più influenti eroi asiatici degli ultimi 60 anni, l'articolo dice che Mercury "ha fatto con la musica ciò che altri indiani, come Salman Rushdie e Vikram Seth, hanno fatto con la letteratura: utilizzare la forma artistica dei colonizzatori meglio di quanto gli inglesi avessero mai creduto possibile".

Nel 2006 la rivista TIME Asia ha nominato il frontman come uno dei più influenti eroi asiatici degli ultimi 60 anni, l'articolo dice che Mercury "ha fatto con la musica ciò che altri indiani, come Salman Rushdie e Vikram Seth, hanno fatto con la letteratura: utilizzare la forma artistica dei colonizzatori meglio di quanto gli inglesi avessero mai creduto possibile".

Nel 2006 la rivista TIME Asia ha nominato il frontman come uno dei più influenti eroi asiatici degli ultimi 60 anni, l'articolo dice che Mercury "ha fatto con la musica ciò che altri indiani, come Salman Rushdie e Vikram Seth, hanno fatto con la letteratura: utilizzare la forma artistica dei colonizzatori meglio di quanto gli inglesi avessero mai creduto possibile".

Nel 2006 la rivista TIME Asia ha nominato il frontman come uno dei più influenti eroi asiatici degli ultimi 60 anni, l'articolo dice che Mercury "ha fatto con la musica ciò che altri indiani, come Salman Rushdie e Vikram Seth, hanno fatto con la letteratura: utilizzare la forma artistica dei colonizzatori meglio di quanto gli inglesi avessero mai creduto possibile".

Nel 1972 Mercury disegnò il logo definitivo dei Queen, traendo spunto dallo stemma reale del Regno Unito e includendo nel disegno i segni zodiacali dei quattro componenti della band.

Nel 1972 Mercury disegnò il logo definitivo dei Queen, traendo spunto dallo stemma reale del Regno Unito e includendo nel disegno i segni zodiacali dei quattro componenti della band.

Nel 1972 Mercury disegnò il logo definitivo dei Queen, traendo spunto dallo stemma reale del Regno Unito e includendo nel disegno i segni zodiacali dei quattro componenti della band.

Nel 1972 Mercury disegnò il logo definitivo dei Queen, traendo spunto dallo stemma reale del Regno Unito e includendo nel disegno i segni zodiacali dei quattro componenti della band.

Nel 1972 Mercury disegnò il logo definitivo dei Queen, traendo spunto dallo stemma reale del Regno Unito e includendo nel disegno i segni zodiacali dei quattro componenti della band.

Nel 1975 venne pubblicato A Night at the Opera, che consacrò definitivamente il quartetto, il singolo Bohemian Rhapsody divenne il simbolo della creatività del gruppo e soprattutto del suo cantante, che ne era l'autore, per la registrazione di questa sola canzone furono necessarie tre settimane, di cui una dedicata esclusivamente alla parte vocale centrale.

Dal 1975 al 1978 ebbe la sua prima vera relazione con un uomo: l'amministratore di una casa discografica di nome David Minns, un giovane venticinquenne dichiaratamente gay.

Nel 1975 venne pubblicato A Night at the Opera, che consacrò definitivamente il quartetto, il singolo Bohemian Rhapsody divenne il simbolo della creatività del gruppo e soprattutto del suo cantante, che ne era l'autore, per la registrazione di questa sola canzone furono necessarie tre settimane, di cui una dedicata esclusivamente alla parte vocale centrale.

Dal 1975 al 1978 ebbe la sua prima vera relazione con un uomo: l'amministratore di una casa discografica di nome David Minns, un giovane venticinquenne dichiaratamente gay.

Nel 1975 venne pubblicato A Night at the Opera, che consacrò definitivamente il quartetto, il singolo Bohemian Rhapsody divenne il simbolo della creatività del gruppo e soprattutto del suo cantante, che ne era l'autore, per la registrazione di questa sola canzone furono necessarie tre settimane, di cui una dedicata esclusivamente alla parte vocale centrale.

Dal 1975 al 1978 ebbe la sua prima vera relazione con un uomo: l'amministratore di una casa discografica di nome David Minns, un giovane venticinquenne dichiaratamente gay.

Nel 1975 venne pubblicato A Night at the Opera, che consacrò definitivamente il quartetto, il singolo Bohemian Rhapsody divenne il simbolo della creatività del gruppo e soprattutto del suo cantante, che ne era l'autore, per la registrazione di questa sola canzone furono necessarie tre settimane, di cui una dedicata esclusivamente alla parte vocale centrale.

Dal 1975 al 1978 ebbe la sua prima vera relazione con un uomo: l'amministratore di una casa discografica di nome David Minns, un giovane venticinquenne dichiaratamente gay.

Nel 1975 venne pubblicato A Night at the Opera, che consacrò definitivamente il quartetto, il singolo Bohemian Rhapsody divenne il simbolo della creatività del gruppo e soprattutto del suo cantante, che ne era l'autore, per la registrazione di questa sola canzone furono necessarie tre settimane, di cui una dedicata esclusivamente alla parte vocale centrale.

Dal 1975 al 1978 ebbe la sua prima vera relazione con un uomo: l'amministratore di una casa discografica di nome David Minns, un giovane venticinquenne dichiaratamente gay.

Nel 2011, i lettori delle riviste New Musical Express e Rolling Stone, in due sondaggi separati, hanno posto Mercury al secondo posto dei migliori cantanti di tutti i tempi mentre in un sondaggio del sito TheTopTens è stato nominato "The Best Singer of All Time", votarono più di 370 000 persone da tutto il mondo.

Nel 2011, i lettori delle riviste New Musical Express e Rolling Stone, in due sondaggi separati, hanno posto Mercury al secondo posto dei migliori cantanti di tutti i tempi mentre in un sondaggio del sito TheTopTens è stato nominato "The Best Singer of All Time", votarono più di 370 000 persone da tutto il mondo.

Nel 2011, i lettori delle riviste New Musical Express e Rolling Stone, in due sondaggi separati, hanno posto Mercury al secondo posto dei migliori cantanti di tutti i tempi mentre in un sondaggio del sito TheTopTens è stato nominato "The Best Singer of All Time", votarono più di 370 000 persone da tutto il mondo.

Nel 2011, i lettori delle riviste New Musical Express e Rolling Stone, in due sondaggi separati, hanno posto Mercury al secondo posto dei migliori cantanti di tutti i tempi mentre in un sondaggio del sito TheTopTens è stato nominato "The Best Singer of All Time", votarono più di 370 000 persone da tutto il mondo.

Nel 2011, i lettori delle riviste New Musical Express e Rolling Stone, in due sondaggi separati, hanno posto Mercury al secondo posto dei migliori cantanti di tutti i tempi mentre in un sondaggio del sito TheTopTens è stato nominato "The Best Singer of All Time", votarono più di 370 000 persone da tutto il mondo.

Nel 2010 Brian May annunciò che era in progetto un film sulla vita del cantante, la cui sceneggiatura sarebbe stata affidata a Peter Morgan, mentre Mercury sarebbe stato interpretato da Sacha Baron Cohen, con le riprese che sarebbero dovute iniziare nel 2011.

Nel 2010 Brian May annunciò che era in progetto un film sulla vita del cantante, la cui sceneggiatura sarebbe stata affidata a Peter Morgan, mentre Mercury sarebbe stato interpretato da Sacha Baron Cohen, con le riprese che sarebbero dovute iniziare nel 2011.

Nel 2010 Brian May annunciò che era in progetto un film sulla vita del cantante, la cui sceneggiatura sarebbe stata affidata a Peter Morgan, mentre Mercury sarebbe stato interpretato da Sacha Baron Cohen, con le riprese che sarebbero dovute iniziare nel 2011.

Nel 2010 Brian May annunciò che era in progetto un film sulla vita del cantante, la cui sceneggiatura sarebbe stata affidata a Peter Morgan, mentre Mercury sarebbe stato interpretato da Sacha Baron Cohen, con le riprese che sarebbero dovute iniziare nel 2011.

Nel 2010 Brian May annunciò che era in progetto un film sulla vita del cantante, la cui sceneggiatura sarebbe stata affidata a Peter Morgan, mentre Mercury sarebbe stato interpretato da Sacha Baron Cohen, con le riprese che sarebbero dovute iniziare nel 2011.

Nel 1988, in collaborazione con Montserrat Caballé, soprano spagnola conosciuta nel maggio 1983 a una rappresentazione de Un ballo in maschera presso la Royal Opera House, pubblicò Barcelona, questo disco esemplificò il desiderio del cantante britannico di avvicinarsi al mondo dell'opera, genere musicale in parte già trattato in canzoni come Bohemian Rhapsody.

Nel 1988, in collaborazione con Montserrat Caballé, soprano spagnola conosciuta nel maggio 1983 a una rappresentazione de Un ballo in maschera presso la Royal Opera House, pubblicò Barcelona, questo disco esemplificò il desiderio del cantante britannico di avvicinarsi al mondo dell'opera, genere musicale in parte già trattato in canzoni come Bohemian Rhapsody.

Nel 1988, in collaborazione con Montserrat Caballé, soprano spagnola conosciuta nel maggio 1983 a una rappresentazione de Un ballo in maschera presso la Royal Opera House, pubblicò Barcelona, questo disco esemplificò il desiderio del cantante britannico di avvicinarsi al mondo dell'opera, genere musicale in parte già trattato in canzoni come Bohemian Rhapsody.

Nel 1988, in collaborazione con Montserrat Caballé, soprano spagnola conosciuta nel maggio 1983 a una rappresentazione de Un ballo in maschera presso la Royal Opera House, pubblicò Barcelona, questo disco esemplificò il desiderio del cantante britannico di avvicinarsi al mondo dell'opera, genere musicale in parte già trattato in canzoni come Bohemian Rhapsody.

Nel 1988, in collaborazione con Montserrat Caballé, soprano spagnola conosciuta nel maggio 1983 a una rappresentazione de Un ballo in maschera presso la Royal Opera House, pubblicò Barcelona, questo disco esemplificò il desiderio del cantante britannico di avvicinarsi al mondo dell'opera, genere musicale in parte già trattato in canzoni come Bohemian Rhapsody.

Nel 1980 Mercury cambiò notevolmente il suo aspetto, tagliandosi i capelli e facendosi crescere i baffi, seguendo la moda "Castro clone" lanciata a San Francisco dalla comunità omosessuale dell'epoca, questa trasformazione fu inizialmente osteggiata da alcuni sostenitori, che inviarono al cantante rasoi da barba usa e getta.

Nel 1980 Mercury cambiò notevolmente il suo aspetto, tagliandosi i capelli e facendosi crescere i baffi, seguendo la moda "Castro clone" lanciata a San Francisco dalla comunità omosessuale dell'epoca, questa trasformazione fu inizialmente osteggiata da alcuni sostenitori, che inviarono al cantante rasoi da barba usa e getta.

Nel 1980 Mercury cambiò notevolmente il suo aspetto, tagliandosi i capelli e facendosi crescere i baffi, seguendo la moda "Castro clone" lanciata a San Francisco dalla comunità omosessuale dell'epoca, questa trasformazione fu inizialmente osteggiata da alcuni sostenitori, che inviarono al cantante rasoi da barba usa e getta.

Nel 1980 Mercury cambiò notevolmente il suo aspetto, tagliandosi i capelli e facendosi crescere i baffi, seguendo la moda "Castro clone" lanciata a San Francisco dalla comunità omosessuale dell'epoca, questa trasformazione fu inizialmente osteggiata da alcuni sostenitori, che inviarono al cantante rasoi da barba usa e getta.

Nel 1980 Mercury cambiò notevolmente il suo aspetto, tagliandosi i capelli e facendosi crescere i baffi, seguendo la moda "Castro clone" lanciata a San Francisco dalla comunità omosessuale dell'epoca, questa trasformazione fu inizialmente osteggiata da alcuni sostenitori, che inviarono al cantante rasoi da barba usa e getta.

Il 4 dicembre 2017 la 20th Century Fox annuncia il licenziamento di Singer, dopo che un'assenza ingiustificata del regista aveva bloccato le riprese per una settimana, al suo posto viene richiamato Dexter Fletcher.

Il 4 dicembre 2017 la 20th Century Fox annuncia il licenziamento di Singer, dopo che un'assenza ingiustificata del regista aveva bloccato le riprese per una settimana, al suo posto viene richiamato Dexter Fletcher.

Il 4 dicembre 2017 la 20th Century Fox annuncia il licenziamento di Singer, dopo che un'assenza ingiustificata del regista aveva bloccato le riprese per una settimana, al suo posto viene richiamato Dexter Fletcher.

Il 4 dicembre 2017 la 20th Century Fox annuncia il licenziamento di Singer, dopo che un'assenza ingiustificata del regista aveva bloccato le riprese per una settimana, al suo posto viene richiamato Dexter Fletcher.

Il 4 dicembre 2017 la 20th Century Fox annuncia il licenziamento di Singer, dopo che un'assenza ingiustificata del regista aveva bloccato le riprese per una settimana, al suo posto viene richiamato Dexter Fletcher.

Nel 1983 Freddie si trasferì a vivere anche a New York per alcuni mesi.

Nel 1983 Freddie si trasferì a vivere anche a New York per alcuni mesi.

Nel 1983 Freddie si trasferì a vivere anche a New York per alcuni mesi.

Nel 1983 Freddie si trasferì a vivere anche a New York per alcuni mesi.

Nel 1983 Freddie si trasferì a vivere anche a New York per alcuni mesi.

Il 6 giugno 1986 i Queen inaugurarono a Stoccolma il Magic Tour, Nelle ventisei date, la band raccolse circa un milione di spettatori.

Il 6 giugno 1986 i Queen inaugurarono a Stoccolma il Magic Tour, Nelle ventisei date, la band raccolse circa un milione di spettatori.

Il 6 giugno 1986 i Queen inaugurarono a Stoccolma il Magic Tour, Nelle ventisei date, la band raccolse circa un milione di spettatori.

Il 6 giugno 1986 i Queen inaugurarono a Stoccolma il Magic Tour, Nelle ventisei date, la band raccolse circa un milione di spettatori.

Il 6 giugno 1986 i Queen inaugurarono a Stoccolma il Magic Tour, Nelle ventisei date, la band raccolse circa un milione di spettatori.

Il 13 luglio 1985 il quartetto partecipò al Live Aid, un concerto umanitario organizzato da Bob Geldof che vide la partecipazione dei più importanti artisti internazionali, allo scopo di ricavare fondi in favore delle popolazioni dell'Etiopia, colpite da una grave carestia.

Il 13 luglio 1985 il quartetto partecipò al Live Aid, un concerto umanitario organizzato da Bob Geldof che vide la partecipazione dei più importanti artisti internazionali, allo scopo di ricavare fondi in favore delle popolazioni dell'Etiopia, colpite da una grave carestia.

Il 13 luglio 1985 il quartetto partecipò al Live Aid, un concerto umanitario organizzato da Bob Geldof che vide la partecipazione dei più importanti artisti internazionali, allo scopo di ricavare fondi in favore delle popolazioni dell'Etiopia, colpite da una grave carestia.

Il 13 luglio 1985 il quartetto partecipò al Live Aid, un concerto umanitario organizzato da Bob Geldof che vide la partecipazione dei più importanti artisti internazionali, allo scopo di ricavare fondi in favore delle popolazioni dell'Etiopia, colpite da una grave carestia.

Il 13 luglio 1985 il quartetto partecipò al Live Aid, un concerto umanitario organizzato da Bob Geldof che vide la partecipazione dei più importanti artisti internazionali, allo scopo di ricavare fondi in favore delle popolazioni dell'Etiopia, colpite da una grave carestia.

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis ha raccontato, in occasione dell'uscita della sua autobiografia "Perché parlavo da solo", particolari inediti della sua vita. Il conduttore ne ha per tutti, anche per il grande Freddie Mercury. Bonolis racconta infatti che il cantante dei Queen avrebbe addirittura mosso delle avenches nei suoi confronti durante una cena. Bonolis si è raccontato al pubblico a trecentosessanta gradi e, in una lunga intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni si è [...]

Morgan torna in Rai dopo 10 anni con uno speciale su Freddie Mercury

Morgan torna in Rai dopo 10 anni con uno speciale su Freddie Mercury

Dopo quasi 10 anni di "esilio", Morgan torna in Rai dal portone principale. Giovedì 24 gennaio su Rai 2 condurrà “Freddie – Speciale Freddie Mercury” e renderà omaggio ad uno dei protagonisti più importanti della scena musicale internazionale, divenuto una vera e propria leggenda. Fortemente voluto da Freccero, che vorrebbe vederlo tra i giudici di The Voice insieme alla sua ex Asia Argento, lo speciale alle 21.20 su Rai2 e in simulcast su Radio2 Rai, [...]

Dov'è la tomba di Freddy Mercury?

Dove si trova la tomba di Freddy Mercury? Mi piacerebbe visitarla un giorno. "Ufficialmente non c'è una tomba ufficiale, o almeno non c'era fino a poco fa. Pare che la donna della sua vita, Mary Austin, abbia seppellito le sue ceneri nel giardino della sua tenuta, ma ora dicono che parte di queste ceneri si trovino a Londra, al Kensal Green Cemetery, dove Freddy fu cremato. Lì infatti c'è una targa con il suo vero nome inciso, cioè Farrokh Bulsara, e le date di [...]

Rispondi

E' vero che Michael Jackson aveva inciso una canzone con Freddie Mercury?

E' vero che Michael Jackson aveva inciso una canzone con Freddie Mercury? Dopo la morte di Jacko non sappiamo più cosa sia vero e cosa meno. "La Sony detiene i diritti di distrubione di Michael Jackson e Tommy Mottola, ex presidente della Sony Music ha dichirato che tra i loro archivi c'è anche questo fantomatico pezzo cantato da Michael Jackson e Freddie Mercury."

Rispondi

E' vero che Michael Jackson aveva inciso una canzone con Freddie Mercury?

E' vero che Michael Jackson aveva inciso una canzone con Freddie Mercury? Dopo la morte di Jacko non sappiamo più cosa sia vero e cosa meno. "La Sony detiene i diritti di distrubione di Michael Jackson e Tommy Mottola, ex presidente della Sony Music ha dichirato che tra i loro archivi c'è anche questo fantomatico pezzo cantato da Michael Jackson e Freddie Mercury."

Rispondi

Queen

Dopo18 anni dalla scomparsa di Freddy Mercury, i Queen possono piacere ancora alle giovani generazioni? "CERTAMENTE SI ... I Queen come altri gruppi fanno parte della storia non solo del rock ma della musica. Forse il sentirli od il vederli in video non avrà più lo stesso significato perchè molto è cambiato a livello di costumi e società, ma ti assicuro che si. Sono piaciuti ieri, piaciono oggi e piacerenno anche domani. ciao ... buon ascolto"

Rispondi

Duetto Freddy Mercury e Michael Jackson?

Ho sentito parlare di una nuova canzone inedita, un duetto tra Michael Jackson e Freddy Mercury! Ma sono entrambi morti, e Freddy anche da lungo tempo! Com'è possibile? "Il singolo in questione risale al lontano 1983, è un brano che i Queen registrarono con Michael e che non uscì mai. Ora verrà pubblicato, io spero che sia qualcosa di grande!"

Rispondi

cover di radio gaga e video relativo

Ho visto su un canale musicale una cover di Radio Gaga dei Queen con un video demenziale, in cui il cantante vestito come Freddy Mercury suonava insieme a dei barboncini. Sapreste dirmi chi è il gruppo? "Sono gli Electric Six."

Rispondi

Mtv per Freddy Mercury

E' vero che Mtv organizzerà una programmazione speciale per l'anniversario della morte di Freddy Mercury? Quando si terrà? "La morte di Freddy risale al 24 novembre 1991 quindi sarà in quella data che Mtv terrà il palinsesto speciale. In particolare sarà il canale Mtv Gold (sul 705 di Sky) a onorarlo con questo tributo, che occuperà tutta la giornata e trasmetterà concerti, documentari, speciali e tutti i video dei Queen. A presentare i programmi di quella [...]

Rispondi

The great pretender

Di chi è la canzone "The great pretender" cantata da Freddy Mercury nel suo album solista? "La canzone originale è dei Platters e risale al 1956."

Rispondi

Vero nome di Mercury

Qual è il vero nome di Freddie Mercury? Sono curioso... "Il vero nome del grande Freddie Mercury è Farrokh Bulsara. Ciao"

Rispondi

Domanda per le signore donne

Perché i gay spesso riscuotono le simpatie delle donne? Forse perché sono meno “espansionisti” nei loro confronti? Oppure perché sono ritenuti (erroneamente, secondo me) più sensibili? E lo dico perché i gay, per quanto ne so, possono essere effeminati, o potrebbero anche non esserlo (si pensi a Freddy Mercury, con un paio di baffi così, e a Riky Martin). Ma la cosa che più di ogni altra vorrei sapere è questa: è possibile che inconsciamente le donne [...]

Rispondi

Victoria Beckham: A/I 2019

Victoria Beckham: A/I 2019

Presentiamo la campagna fotografica della affermata  stilista Victoria Beckham per la sua collezione autunno inverno. Nel sito è stata battezzata blu marine. Abiti caldi per affrontare la stagione invernale. Foto pubblicate da models.com e tratte dal sito della maison. Crediti: Victoria Beckham: stilista. Senta Simond: fotografa. Camille Bidault Waddington: Fashion Editor/ Stylist Attilio Runello

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis ha raccontato, in occasione dell'uscita della sua autobiografia "Perché parlavo da solo", particolari inediti della sua vita. Il conduttore ne ha per tutti, anche per il grande Freddie Mercury. Bonolis racconta infatti che il cantante dei Queen avrebbe addirittura mosso delle avenches nei suoi confronti durante una cena. Bonolis si è raccontato al pubblico a trecentosessanta gradi e, in una lunga intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni si è [...]

FOTO: Discografia dei Queen

Freddy_Mercury

Freddy_Mercury

Farookh_Bulsara

Farookh_Bulsara

Freddie_Mercury

Freddie_Mercury

Farrokh_Bulsara

Farrokh_Bulsara

Discografia_dei_Queen

Discografia_dei_Queen

La casa natale di Mercury a Stone Town

La casa natale di Mercury a Stone Town

La casa natale di Mercury a Stone Town

La casa natale di Mercury a Stone Town

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis senza freni: «Freddie Mercury ci ha provato con me»

Paolo Bonolis ha raccontato, in occasione dell'uscita della sua autobiografia "Perché parlavo da solo", particolari inediti della sua vita. Il conduttore ne ha per tutti, anche per il grande Freddie Mercury. Bonolis racconta infatti che il cantante dei Queen avrebbe addirittura mosso delle avenches nei suoi confronti durante una cena. Bonolis si è raccontato al pubblico a trecentosessanta gradi e, in una lunga intervista concessa a Tv Sorrisi e Canzoni si è [...]

Beyoncé, il padre della cantante ha un tumore: l'annuncio sui social

Beyoncé, il padre della cantante ha un tumore: l'annuncio sui social

Il padre di Beyoncé ha un tumore. Mathew Knowles, papà della star del pop, ha rivelato che dirà il tutto durante il programma TV "Good Morning America" dopo aver anticipato la sua partecipazione su Twitter. L'uomo ha ammesso di avere un tumore al seno, parlando a cuore aperto della malattia che lo ha colpito. Il cancro alla seno è una patologia che colpisce con maggiore frequenza le donne, ma non è certo così rara negli uomoni. Spesso, proprio perché poco [...]

Christina Aguilera dà spettacolo a Las Vegas: niente reggiseno e... copricapezzoli in vista

Christina Aguilera dà spettacolo a Las Vegas: niente reggiseno e... copricapezzoli in vista

Christina Aguilera ha dimostrato di essere una vera regina davanti alle migliaia di fan accorse al suo concerto al Planet Hollywood di Las Vegas, dove si è esibita venerdì sera. La cantante dalle forme voluttuose è passata da lunghi abiti scollati con copricapezzoli in vista, con i quali ha posato anche per alcuni scatti su Instagram, a tute luccicanti, cambiandosi ben otto volte durante lo spettacolo a tema spaziale, "The Xperience". Prima del concerto poi si [...]

Emeli Sandé - "Real Life" (Virgin Records, 2019).

Emeli Sandé - "Real Life" (Virgin Records, 2019).

Articolo estratto e rimpicciolito in formato .jpg da "Tv Sorrisi e Canzoni" n.36 del 10 settembre 2019, a pag.52: https://www.youtube.com/watch?v=Swr4BFYczKs https://www.youtube.com/watch?v=Qmdwu9whwT0

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato mostra la cellulite sui social: «Sono stanca di vergognarmi del mio corpo»

Demi Lovato sceglie di mettersi a nudo. La cantante non si è solo spogliata, letteralmente, ma ha voluto mostrare ai suoi followers come sia realmente il suo corpo. Lo scatto mostra le imperfezioni che quasi ogni donna ha, da cui quasi ogni donna è ossessionata e proprio per questo Demi ha voluto lanciare un messaggio molto importante dalla sua seguita pagina social. «Questa è la mia più grande paura. Una mia foto in bikini non editata e, indovinante un [...]

Festival di Venezia 2019: intervista a Julie Andrews, Leone d'Oro alla carriera da vogue

Festival di Venezia 2019: intervista a Julie Andrews, Leone d'Oro alla carriera da vogue

DI ALESSANDRA DE TOMMASI4 SETTEMBRE 2019La prima, indimenticabile Mary Poppins, ma anche una grande (e instancabile) attrice: «Ultimamente mi do al doppiaggio, almeno non richiede trucco e parrucco», ci ha detto al Lido, pr poi confessare il suo più grande rimpianto: non poter più cantare“Dico le parolacce, sono una maga delle colazioni ma una frana ai fornelli”: Julie Andrews confessa candidamente di non essere “praticamente perfetta sotto ogni punto [...]

Acquista Funko- Pop Vinyl: Rocks: Queen: Freddie Mercury (Wembley 1986) Idea Regalo, Statue, COLLEZIONABILI, Comics, Manga, Serie TV, Multicolore, 33732 Prezzo

Acquista Funko- Pop Vinyl: Rocks: Queen: Freddie Mercury (Wembley 1986) Idea Regalo, Statue, COLLEZIONABILI, Comics, Manga, Serie TV, Multicolore, 33732 Prezzo

Descrizione Funko presenta questa fantastica vinyl figure da collezione della serie POP direttamente dal mondo di QUEEN. Avviso di sicurezza Non adatto ai bambini di età inferiore a 3 anni. I Funko Pop sono riproduzioni stilizzate di personaggi iconici di film, serie televisive, serie animate, fumetti, videogiochi e tanto altro Controlla il prezzo di questo prodotto o acquista Funko- Pop Vinyl: Rocks: [...]

George Michael, l'ex fidanzato distrugge la sua casa: «Non gli ha lasciato niente in eredità»

George Michael, l'ex fidanzato distrugge la sua casa: «Non gli ha lasciato niente in eredità»

Dopo la morte di George Michael, a dicembre 2016, non si era mai mosso dalla sua casa: Fadi Fawaz, ex fidanzato del cantante che continuava ad occupare l’abitazione nonostante George non gli avesse lasciato nulla in eredità, è stato arrestato. La casa della discordia è a Londra: un palazzo da 5 milioni di sterline, che Michael aveva lasciato alla sorella. Da lì Fawaz non era mai andato via, così per vendicarsi della mancata eredità ha pensato bene di [...]

George Michael, l'ex fidanzato distrugge la sua casa: «Non gli ha lasciato niente in eredità»

George Michael, l'ex fidanzato distrugge la sua casa: «Non gli ha lasciato niente in eredità»

Dopo la morte di George Michael, a dicembre 2016, non si era mai mosso dalla sua casa: Fadi Fawaz, ex fidanzato del cantante che continuava ad occupare l’abitazione nonostante George non gli avesse lasciato nulla in eredità, è stato arrestato. La casa della discordia è a Londra: un palazzo da 5 milioni di sterline, che Michael aveva lasciato alla sorella. Da lì Fawaz non era mai andato via, così per vendicarsi della mancata eredità ha pensato bene di [...]

Emeli Sande' - Shine

Emeli Sande' - Shine

    Uscirà a settembre il terzo album di Emeli Sandé intitolato "Real Life". Sono già tre le anteprime dal disco e purtroppo non hanno ottenuto riscontri commerciali. "Shine" con il tipico sound urban/soul, potrebbe comunque emergere sulla lunga distanza.     VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=Qmdwu9whwT0   GoodVibesIndex 75/100

Meghan Markle alla prima de "Il Re Leone": l'abito castigato davanti alla 'regina' Beyoncè

Meghan Markle alla prima de "Il Re Leone": l'abito castigato davanti alla 'regina' Beyoncè

Per Meghan Markle sfilare sul red carpet non è una novità, ma è la prima volta che lo fa da membro della Famiglia Reale inglese e non da attrice. La duchessa di Sussex ha presenziato insieme al marito Harry alla prima londinese de "Il Re Leone", il remake del fortunato film Disney del 1994, e si è trovata al cospetto della Regina del R&B Beyoncè. La cantante ha prestato la voce a uno dei protagonisti del film e a ogni evento inerente la pellicola si mostra [...]

Meghan Markle alla prima de "Il Re Leone": l'abito castigato davanti alla 'regina' Beyoncè

Meghan Markle alla prima de "Il Re Leone": l'abito castigato davanti alla 'regina' Beyoncè

Per Meghan Markle sfilare sul red carpet non è una novità, ma è la prima volta che lo fa da membro della Famiglia Reale inglese e non da attrice. La duchessa di Sussex ha presenziato insieme al marito Harry alla prima londinese de "Il Re Leone", il remake del fortunato film Disney del 1994, e si è trovata al cospetto della Regina del R&B Beyoncè. La cantante ha prestato la voce a uno dei protagonisti del film e a ogni evento inerente la pellicola si mostra [...]

Beyoncé, stacco di coscia "graffiante" alla prima londinese de "Il re Leone"

Beyoncé, stacco di coscia "graffiante" alla prima londinese de "Il re Leone"

Alla prima europea a Londra di "The Lion King" Beyoncé ruba la scena e lascia tutti a bocca aperta sfoggiando un abito asimmetrico molto audace, color oro, con uno stacco di coscia super sexy. Accompagnata dal marito Jay-Z la cantante, 37 anni, ha incontrato e abbracciato l'amica Meghan Markle anche lei ospite d'onore all'evento con il marito il principe Harry e molte altre star celebri di Hollywood.

Beyoncé, stacco di coscia "graffiante" alla prima londinese de "Il re Leone"

Beyoncé, stacco di coscia "graffiante" alla prima londinese de "Il re Leone"

Ala prilma europea a Londra di "The Lion King" Beyoncé ruba la scena e lascia tutti a bocca aperta sfoggiando un abito asimmetrico molto audace, color oro, con uno stacco di coscia super sexy. Accompagnata dal marito Jay-Z la cantante, 37 anni, ha incontrato e abbracciato l'amica Meghan Markle anche lei ospite d'onore all'evento con il marito il principe Harry e molte altre star celebri di Hollywood.

Meghan Markle e Beyoncè superstar alla prima del Re Leone

Meghan Markle e Beyoncè superstar alla prima del Re Leone

Una serata di coppia in pieno stile hollywoodiano per Meghan ed Harry che è felice e bellissima al braccio del principe Harry. Prima uscita notturna e mondana per la neomamma che lasciato a casa Archie e si gode il clima da superstar che piace a lei. E' perfettamente a suo agio quando abbraccia Beyoncé e si intrattiene a chiacchierare con Jay-Z. Meghan indossa un abito nero che sottolinea il suo décolleté ancora florido per la maternità. Tacchi alti e clutch [...]

&id=HPN_Farookh+Bulsara_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Farouk{{}}Bulsara" alt="" style="display:none;"/> ?>