Febbre emorragica da Ebola

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Febbre emorragica da Ebola

La scheda: Febbre emorragica da Ebola

La malattia da virus Ebola (acronimo inglese EVD), precedentemente conosciuta come febbre emorragica Ebola (acronimo inglese EHF) è una malattia degli esseri umani e di altri primati causata dal virus Ebola. I sintomi della malattia iniziano da due giorni a tre settimane dopo aver contratto il virus, con febbre, faringodinia (mal di gola), dolori muscolari, cefalea (mal di testa) e orecchie tappate. A questi primi sintomi fanno in genere seguito nausea, vomito, e diarrea, unitamente a segni di alterazione della funzionalità epatica e renale. In questa fase della malattia, alcune persone possono cominciare a presentare emorragie che si possono manifestare verso l'esterno (emorragie esterne) oppure interessare alcune cavità corporee (emorragie interne). Il rischio di morte tra le persone infette è estremamente alto.
Il virus può essere acquisito entrando a contatto con sangue o fluidi corporei di un animale infetto (comunemente le scimmie o pipistrelli della frutta). Ad oggi non pare possibile che possa esistere un contagio tra animali ed uomo attraverso l'aria, in un ambiente naturale. Le volpi volanti sono ritenute in grado di trasportare e diffondere il virus senza esserne colpite, ovvero senza sviluppare la malattia.
Una volta che si sia verificata l'infezione umana, la malattia può diffondersi attraverso gli esseri umani. Coloro che sopravvivono alla malattia possono essere in grado di trasmettere il virus attraverso lo sperma per quasi due mesi. La diagnosi richiede l'esclusione di altre malattie caratterizzate da sintomi simili, come la malaria, il colera, e altre febbri emorragiche virali. Per confermare la diagnosi, i campioni di sangue del caso sospetto vengono testati con la ricerca di anticorpi anti-virus, RNA virale, o del virus stesso.
Non esiste una terapia specifica per la malattia. Il trattamento dei pazienti affetti è sostanzialmente un trattamento di supporto che comprende una adeguata reidratazione orale (semplice acqua leggermente zuccherata e addizionata di una modica quantità di sale) o l'infusione di fluidi per via endovenosa. La malattia ha un tasso di mortalità molto elevato, e spesso va incontro a morte una percentuale compresa tra il 50% e il 70% delle persone infettate dal virus. La febbre emorragica da virus dell'Ebola (EVD) è stata identificata per la prima volta in Sudan e nella Repubblica Democratica del Congo. La malattia si verifica in genere in focolai epidemici che interessano regioni tropicali dell'Africa sub-sahariana. Dal 1976 (data nella quale è stato identificato per la prima volta) fino a tutto il 2013, meno di 1.000 persone all'anno sono state contagiate. La più grande epidemia di Ebola è avvenuta a partire dai primi mesi del 2014 ed è tuttora in corso in Africa Occidentale, interessate in particolare la Guinea, Sierra Leone, Liberia e Nigeria. Ad agosto 2014 sono stati riportati circa 2000 casi sospetti. Sono attualmente in atto tentativi per la ricerca di un vaccino efficace.


Cresce l'allarme per l'ebola

Cresce l'allarme per l'ebola

Per ora non e' emergenza. Comitato Oms: "mancano fondi"

Ebola: per Oms e' allarme, superati 1100 casi

Ebola: per Oms e' allarme, superati 1100 casi

L'epidemia rialza la testa, quasi 700 morti

Congo: attaccato un centro di cura Ebola

Congo: attaccato un centro di cura Ebola

(ANSA) – KINSHASA, 9 MAR – Aggressori armati hanno attaccato oggi un centro per la cura dell’Ebola a Butembo nell’est del Congo, focolaio dell’epidemia nel Paese, dove stando alle autorità locali è rimasto ucciso un poliziotto. L’attacco sopraggiunge a meno di una settimana dalla riapertura dello stesso centro dopo un simile attacco il mese scorso che aveva indotto Medici Senza Frontiere a sospendere le sue operazioni sul posto.

In Congo seconda peggiore epidemia Ebola

In Congo seconda peggiore epidemia Ebola

(ANSA) – ROMA, 22 GEN – Nel nord-est della Repubblica Democratica del Congo (Rdc) sono finora 640 le persone contagiate da Ebola, di cui 373 sono morte, in quella che è diventata la seconda peggiore epidemia di Ebola della storia, la prima in un’area di conflitto: è quanto afferma in una nota Medici Senza Frontiere, tra le equipe in prima linea nella lotta per controllare la diffusione del virus. Per rispondere ai sempre più numerosi casi provenienti [...]

Congo: via ambasciatore Ue entro 48 ore

Congo: via ambasciatore Ue entro 48 ore

(ANSA) – BENI, 27 DIC – Il Congo ha ordinato all’ambasciatore dell’Unione europea di lasciare il paese entro 48 ore dopo che l’Ue ha prolungato le sanzioni contro Emmanuel Ramazani Shadary, candidato presidenziale del partito di governo, prima delle elezioni posticipate a domenica a causa dell’epidemia mortale del virus Ebola, che ha fatto centinaia di vittime. L’ordine del ministro degli Esteri, visionato dall’Associated Press definisce il [...]

Congo: voto rinviato in aree virus Ebola

Congo: voto rinviato in aree virus Ebola

(ANSA) – KINSHASA, 26 DIC – Le tanto attese elezioni presidenziali nel Congo, che sono state posticipate a domenica prossima, 30 dicembre, non potranno essere tenute ancora per mesi in alcune comunità del Paese, afflitte dall’epidemia mortale del virus Ebola, che ha fatto centinaia di vittime. La Commissione elettorale ha annunciato che nelle travagliate province di North Kivu, Yumbi e Mai-Ndombe, oltre che a Beni e Butembo e dintorni, si terranno nel mese [...]

Miracolo in Congo, bimba di 6 giorni sopravvive a Ebola

Miracolo in Congo, bimba di 6 giorni sopravvive a Ebola

In Congo una bimba di 6 giorni è sopravvissuta all’ebola. Si tratta della paziente più giovane riuscita a superare questo temuto virus che in Africa purtroppo fa ancora un numero considerevoli di morti l’anno. Si chiama Benedicte ed è nata il 31 ottobre 2018 ed è diventata famosa come il “miracolo di Beni” dal nome della città più colpita dalla malattia. Ai microfoni di Ansa ha parlato il padre della bimba, Thomas Kakule Manole che ha [...]

Miracolo in Congo, bimba di 6 giorni sopravvive a Ebola

Miracolo in Congo, bimba di 6 giorni sopravvive a Ebola

La piu' giovane paziente ad aver avuto la meglio sul virus

"Pensavamo che Ebola fosse una stregoneria"

"Pensavamo che Ebola fosse una stregoneria"

E’ sempre più allarme per la crescita esponenziale dei casi di Ebola nella parte orientale della Repubblica Democratica del Congo: sono quasi 500 e continuano ad aumentare. Dopo quella del 2014, è la più grave epidemia che il mondo abbia mai visto. Inoltre, quasi 6 milioni di persone stanno rimanendo senza cibo a causa del conflitto in corso. Più di 4,5 milioni gli sfollati, quasi 100 mila in fuga dal conflitto in Sud Sudan. “All`inizio pensavamo che [...]

Congo: Ebola si diffonde, timore scorte

Congo: Ebola si diffonde, timore scorte

(ANSA) – DAKAR, 7 DIC – Si diffonde l’epidemia di Ebola in Congo, il secondo più grande focolaio della malattia nella storia, mentre gli operatori sanitari lanciano l’allarme sulle scorte di un vaccino sperimentale, che potrebbe non essere sufficiente alle necessità. La malattia si è ora propagata in una grande città nell’est del Congo, Butembo, con oltre 1 milione di abitanti. L’epidemia in corso è seconda solo a quella in Africa occidentale [...]

FOTO: Febbre emorragica da Ebola

Malattia_da_virus_Ebola

Malattia_da_virus_Ebola

Febbre_emorragica_da_Ebola

Febbre_emorragica_da_Ebola

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2014. Focolai del 1976 Focolai dal 1977 al 2012 Focolai del 2014

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2014. Focolai del 1976 Focolai dal 1977 al 2012 Focolai del 2014

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2014. Focolai del 1976 Focolai dal 1977 al 2012 Focolai del 2014

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2014. Focolai del 1976 Focolai dal 1977 al 2012 Focolai del 2014

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2014. Focolai del 1976 Focolai dal 1977 al 2012 Focolai del 2014

I principali focolai di ebola dal 1976 al 2014. Focolai del 1976 Focolai dal 1977 al 2012 Focolai del 2014

Congo,epidemia Ebola più grave dopo 2016

Congo,epidemia Ebola più grave dopo 2016

(ANSA) – JOHANNESBURG, 29 NOV – L’epidemia di Ebola in Congo è la seconda più grave della storia, dopo quella che uccise migliaia di persone in Africa occidentale alcuni anni fa. Lo ha detto l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il capo delle emergenze dell’Oms Peter Salama l’ha definita ‘un triste bilancio’, dopo che le autorità sanitarie del Congo hanno detto che il numero dei casi ha raggiunto la cifra di 426, tra cui 379 considerati [...]

Epidemia ebola nella Repubblica Democratica del Congo

Epidemia ebola nella Repubblica Democratica del Congo

Sul posto equipe Msf, in 3 mesi 240 casi con 140 pazienti morti

Almeno 200 morti, in Congo la peggiore epidemia di ebola

Almeno 200 morti, in Congo la peggiore epidemia di ebola

L’ultima epidemia del virus di ebola nella Repubblica democratica del Congo è la peggiore nella storia del Paese. E’ quanto afferma il ministero della Sanità del Paese, riferisce la Bbc online. Almeno 200 persone sono morte da agosto ad oggi, secondo le autorità, con oltre 300 ulteriori casi di infezione confermati. Il programma di vaccinazione ha finora inoculato 25mila persone. Da anni, gli sforzi per alleviare la malattia nel Paese sono stati [...]

In Congo peggior epidemia di ebola

In Congo peggior epidemia di ebola

(ANSA) – ROMA, 11 NOV – L’ultima epidemia del virus di ebola nella Repubblica democratica del Congo è la peggiore nella storia del Paese. E’ quanto afferma il ministero della Sanità del Paese, riferisce la Bbc online. Almeno 200 persone sono morte da agosto ad oggi, secondo le autorità, con oltre 300 ulteriori casi di infezione confermati. Il programma di vaccinazione ha finora inoculato 25mila persone. Da anni, gli sforzi per alleviare la malattia [...]

Congo: milioni vittime Ebola e violenze

Congo: milioni vittime Ebola e violenze

(ANSA) – ROMA, 27 AGO – Milioni di persone nella Repubblica Democratica del Congo sono schiacciate tra le violenze della guerra in corso tra bande armate e la recrudescenza dell’epidemia di Ebola. Migliaia di civili sono fuggiti dai loro villaggi della provincia Kivu Nord, nel Congo orientale, dopo che i combattimenti tra oltre 100 gruppi armati si sono intensificati terrorizzando la popolazione. E’ l’allarme lanciato dall’Agenzia Onu per i rifugiati. [...]

Il colpo di coda di Ebola, torna l'epidemia in Congo

Il colpo di coda di Ebola, torna l'epidemia in Congo

E' nel Nordest, due settimane fa annunciata la fine dei casi

Ebola: 17 casi confermarti in Congo

Ebola: 17 casi confermarti in Congo

(ANSA) – GINEVRA, 9 AGO – Sono saliti a 17 confermati e a 27 probabili i casi di Ebola nella Repubblica democratica del Congo (Rdc), dove il ministero della salute ha annunciato il lancio della vaccinazione delle popolazioni ad alto rischio nella provincia del Nord Kivu per combattere il nuovo focolaio, ha riferito l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Le vaccinazioni – osserva l’Oms in una nota – sono state avviate appena una settimana dopo [...]

Ebola, confermata fine epidemia in Congo

Ebola, confermata fine epidemia in Congo

(ANSA) – BRUXELLES, 25 LUG – “L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che l’epidemia del virus Ebola nella Repubblica Democratica del Congo (Rdc) è finita. E’ un’ottima notizia”. Così il Commissario europeo agli Aiuti umanitari Christos Stylianides che ha rivolto poi un “pensiero alle vittime e ai coraggiosi operatori sanitari che hanno combattuto in prima linea”. Il Commissario ha ricordato che sin dalle primissime fasi [...]

Ebola, al via la campagna di vaccinazione dell'Oms

Ebola, al via la campagna di vaccinazione dell'Oms

Kinshasa (askanews) - L'Organizzazione Mondiale della Sanità nella Repubblica Democratica del Congo ha iniziato una campagna di vaccinazione, nel tentativo di bloccare la diffusione del virus dell'ebola, che ha ucciso almeno 27 persone dall'inizio di maggio nel paese centroafricano. Il vaccino sperimentale si è dimostrato efficace quando utilizzato in sperimentazioni limitate nel corso dell'epidemia in Africa occidentale nel 2014-16. Alhassane Toure, medico [...]

Ebola: al via le vaccinazioni in Congo, pronte quattromila dosi

Ebola: al via le vaccinazioni in Congo, pronte quattromila dosi

 Inizierà oggi la campagna di vaccinazione contro il virus Ebola a Mbandaka, la città della Repubblica Democratica del Congo teatro del primo caso urbano dell’epidemia in corso nel paese. Lo comunicano le autorità locali, secondo cui al primo si sono aggiunti altri due pazienti residenti nella città, che ha 1,2 milioni di abitanti. Per l’immunizzazione, che seguirà la procedura ‘ad anello’, in cui vengono vaccinati i contatti stretti dei casi [...]

&id=HPN_Febbre+emorragica+da+Ebola_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Ebola{{}}virus{{}}disease" alt="" style="display:none;"/> ?>