Federico Rizzo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Federico Rizzo

La scheda: Federico Rizzo

Federico Rizzo (Brindisi, 25 novembre 1975) è un regista e sceneggiatore italiano.


EVENTI: Federico Rizzo

Nel 2000 fonda l'etichetta artistica indipendente E'volutoFilm.

Nel 2000 gira il suo secondo film in digitale Offresi posto letto (film che inaugura con buon esito di pubblico la stagione dell'autodistribuzione a Bologna).

Nel 2011 termina la lavorazione del film Taglionetto, opera seconda dopo Fuga dal call center.

Dal 2010 collabora con il Festival Internazionale della Cultura di Bergamo come responsabile della sezione Cinema.

Nel 1999 il suo primo film in digitale Storia malata (partecipa in concorso al Bellaria Film Festival).

Nel 2009 esce il suo film sul problema del precariato.

Nel 2002 rivince il primo premio di produzione del Festival Filmmaker Doc e gira il suo quarto film in digitale I pesi di Pippo, commedia su culturisti e anabolizzanti e riscontra un buon successo di pubblico oltre a una riconferma critica: "Un eccentrico film da non perdere, un giovane autore di sicuro avvenire" Aldo Fittante - film tv, "Il più promettente giovane regista milanese di oggi" Luca Mosso - La Repubblica, "Una bella conferma.

Nel 2013 gira il suo decimo film, terzo ufficiale, dal titolo Il ragioniere della mafia.

Nel 2001 vince il primo premio di produzione del Festival Filmmaker Doc di Milano e produce il suo terzo film in digitale Whisky di via Nikolajevka, film drammatico sui ragazzi di Baggio (quartiere della periferia di Milano) con il quale ottiene un notevole riscontro di critica: "Rizzo ha una dote unica nel dirigere gli attori" Tatti Sanguineti - Hollywood Party, Rai Radio 3, "Finalmente un film che ci evita ricatti sentimentali e facili moralismi" Mario Serenellini - La Repubblica, "Il film di Rizzo ha una forza e una crudezza che sorprendono e che di certo non si trova nel cinema emerso" Alberto Pezzotta - Corriere della Sera.

Nel 2003 esce il suo quinto film in digitale Passe-partout per l'inferno, film drammatico sui nazi-skin (evento speciale al Filmmaker Doc).

Nel 2005 gira il suo sesto film in digitale Lievi crepe sul muro di cinta, film drammatico sugli ultimi giorni di vita di un poeta, interpretato da Paolo Pierobon (è stato presentato con successo di critica in concorso al 23.

Nel 2019 partono le riprese del nuovo film 999 - L'altra anima del calcio.

FOTO: Federico Rizzo

Rizzo dirige Giuseppe Battiston

Rizzo dirige Giuseppe Battiston

Il Decalogo delle giovani vittime. La mia storia, i miei film: il libro del regista Federico Rizzo presentato a Brindisi

Domenica 15 un importante evento cinema a Brindisi. La presentazione del libro autobiografico del regista Federico Rizzo dal titolo «Il Decalogo delle giovani vittime (la mia storia, i miei film).» Il libro ha vinto il premio "Casa Puglia Lombardia 2015" e gli sarà consegnato il prossimo 20 Aprile a Milano. Il regista brindisino parlerà con l’editore Giovanni Spedicati de La Mongolfiera Editrice. Interverrà il vice sindaco Giuseppe Marchionna. Coordina [...]

&id=HPN_Federico+Rizzo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Federico{{}}Rizzo" alt="" style="display:none;"/> ?>