Film del 1922

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

L'Iva agita il governo nel dopo-Def, si studia la flat tax

L'Iva agita il governo nel dopo-Def, si studia la flat tax

Il “bagno di realtà” non basta. Non basta aver certificato lo stallo del Pil che cresce solo dello 0,2%. E neanche rinnegare la “battuta” sul 2019 come “anno bellissimo”. Bisogna fronteggiare il rischio di una congiuntura che, anziché migliorare, porti stagnazione o recessione. Dalla manovra bis, all’aumento dell’Iva, gli “spettri” si rincorrono. E di come provare a reagire subito, il premier Giuseppe Conte parla a pranzo con Luigi Di Maio e [...]

Sindacati bocciano il Def

Sindacati bocciano il Def

(ANSA) – ROMA, 10 APR – I sindacati bocciano il Def, tornano a chiedere al governo di cambiare la politica economica e minacciano lo sciopero generale. Nel Documento di economia e finanza, “il governo boccia se stesso”, afferma il leader della Cgil, Maurizio Landini, e “continua a prendere il giro gli italiani con misure di propaganda elettorale come la flat tax” ma non c’è “più tempo da perdere. Così non si regge, rischiamo seriamente di [...]

Def: Boccia è un bagno di realismo

Def: Boccia è un bagno di realismo

(ANSA) – TORINO, 10 APR – “È un bagno di realismo del governo, in particolare sul 2019. Ora è evidente che lo stesso governo prevede un incremento della crescita dato lo sblocca cantieri e il decreto crescita su cui le aspettative chiaramente si elevano nella logica della previsione futura e sulla competitività del Paese”. Così il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia ha risposto a una domanda sul Def varato ieri dal Consiglio dei ministri. [...]

Def: Siri, non dismissioni, obbligazioni

Def: Siri, non dismissioni, obbligazioni

(ANSA) – ROMA, 10 APR – “Le partecipazioni delle aziende pubbliche non saranno messe sul mercato”. Lo ha detto il sottosegretario alle Infrastrutture Armando Siri a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su Radio 24, rispondendo ad una domanda sull’ipotesi di dismissioni di Enav, Poste, Eni e StMicrolecrtonics, secondo quanto riporta una nota della trasmissione. Secondo Siri, “dobbiamo realizzare un veicolo che possa gestire il nostro patrimonio [...]

Def, e ora il governo del Cambiamento .CHE FA CHE HA FALLITO SU TUTTA LA LINEA GOVERNATIVA? STATE TRANQUILLI NIENTE SONO INCOLLATI ALLE POLTRONE CON L'ATTAK E SAPPIAMO QUANTO E TOSTA.

Def, e ora il governo del Cambiamento .CHE FA CHE HA FALLITO SU TUTTA LA LINEA GOVERNATIVA? STATE TRANQUILLI NIENTE SONO INCOLLATI ALLE POLTRONE CON L'ATTAK E SAPPIAMO QUANTO E TOSTA.

E ora?  Che succederà ora, dopo la doccia fredda e il tramonto delle illusioni che ci consegna il Documento di economia e finanza? Il debito pubblico continua a salire, la crescita la vediamo col cannocchiale, la riduzione delle tasse e l’incremento dell’occupazione sono una chimera, l’aumento dell’aliquota Iva incombe inevitabile, quota 100 e reddito di cittadinanza non producono lo choc positivo promesso... Un disastro insomma, una pagella di metà [...]

Def: Conte, tra noi normale dialettica

Def: Conte, tra noi normale dialettica

(ANSA) – ROMA, 10 APR – “Come al solito ci fate sempre litigare, è stata una tranquillissima riunione sul quadro di finanza pubblica, riteniamo che sia l’impostazione più corretta”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, a margine della festa della Polizia, a Roma, parlando delle dinamiche della maggioranza per l’approvazione del def. Conte ha poi parlato di “una normale dialettica”.ß

Ecco il nuovo Def: volano deficit e debito.Strano, questa volta sul balcone di Palazzo Chigi, non ho visto nessuno stappare champagne.

Ecco il nuovo Def: volano deficit e debito.Strano, questa volta sul balcone di Palazzo Chigi, non ho visto nessuno stappare champagne.

"Ora Salvini sbanda! Ha detto si a tutte le bombe dei 5 Stelle. Va alle elezioni, per questo, con un bilancio disastroso per l'Italia e per il suo stesso elettorato: recessione, conti pubblici saltati, Tav e opere pubbliche bloccate, investimenti tagliati. E l'Iva bussa elle porte di una manovra 2019 lacrime e sangue. E tutto dovuto agli sciagurati provvedimenti assistenziali che hanno il segno di Di Maio. Salvini comincia a perdere credibilita'. Gli servirebbe [...]

Crolla la crescita, il Def promette la flat tax ai ceti medi

Crolla la crescita, il Def promette la flat tax ai ceti medi

Nessuna manovra correttiva e niente nuove tasse. E soprattutto nessun aumento dell’Iva. Nonostante la crescita al lumicino e il debito schizzato almeno di mezzo punto rispetto alle previsioni di appena tre mesi fa, il governo si dice sicuro di rispettare ancora gli impegni presi con Bruxelles e punta tutto su cantieri e riforma del fisco per rianimare il Pil. Il confronto tra le due anime della maggioranza si concentra sulla Flat Tax e il testo, che entra con [...]

Governo, via libera al Def: stime di crescita ridotte allo 0,2%

Governo, via libera al Def: stime di crescita ridotte allo 0,2%

Nella serata di martedì il Consiglio dei Ministri ha approvato il Def, il Documento di Economia e Finanza. “Confermati i programmi di governo: nessuna nuova tassa e nessuna manovra correttiva”. È quanto si legge, riporta l’Ansa, in una nota di Palazzo Chigi diffusa dopo il CdM. Il Def Nel documento varato martedì ci sono le norme per il rimborso dei risparmiatori truffati dalle banche, non c’è la tanto temuta manovra correttiva né l’introduzione [...]

Def, vertice Conte, Tria  e i vicepremier. Poi il Cdm

Def, vertice Conte, Tria e i vicepremier. Poi il Cdm

Vertice tra il premier Giuseppe Conte, il ministro del Tesoro Giovanni Tria e i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini prima del Cdm chiamato a varare il Def. Alla riunione partecipano anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro e i due viceministri al Mef Laura Castelli e Massimo Garavaglia. “Noi partiamo da questo ragionamento per il ceto medio e per le famiglie [...]

DEF, verso due aliquote al 15% e 20%

DEF, verso due aliquote al 15% e 20%

(Teleborsa) - Due aliquote del 15 e 20% per una flat tax che è più una double tax e un debito pubblico in salita a toccare il record del 132,7% del Pil. Sono alcuni dei temi presenti nella bozza del DEF arrivata sul tavolo del consiglio dei ministri. Il nodo politico più importante è quello della flat tax, fortemente voluta dalla Lega di Matteo Salvini che ne aveva chiesto l'inserimento nel Documento di Economia e Finanza nonostante la contrarietà del [...]

Passa linea Tria su rimborsi ma flat tax nel Def

Passa linea Tria su rimborsi ma flat tax nel Def

Duello Salvini-Di Maio sulla tassa. Braccio ferro in cdm sul Pil

Def: vertice governo prima del Cdm

Def: vertice governo prima del Cdm

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Vertice tra il premier Giuseppe Conte, il ministro del Tesoro Giovanni Tria e i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini prima del Cdm chiamato a varare il Def. Alla riunione partecipano anche il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, il ministro per i Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro e i due viceministri al Mef Laura Castelli e Massimo Garavaglia.

Def oggi all'esame del Cdm: 'Verso Irpef a due aliquote'

Def oggi all'esame del Cdm: 'Verso Irpef a due aliquote'

“Il sentiero di riforma per i prossimi anni prevede la graduale estensione del regime d’imposta sulle persone fisiche a due aliquote del 15 e 20 per cento, a partire dai redditi più bassi, al contempo riformando le deduzioni e detrazioni. Per incentivare gli investimenti, le imprese potranno beneficiare di una riduzione dell’aliquota Ires applicabile agli utili non distribuiti”. Lo si legge in una bozza del Piano nazionale delle riforme allegato al Def, [...]

Def: atteso vertice Conte-Tria

Def: atteso vertice Conte-Tria

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Una riunione preparatoria del Consiglio dei ministri sul Def si terrà a Palazzo Chigi al ritorno del premier Giuseppe Conte da Milano. All’incontro, a quanto si apprende, dovrebbero prendere parte il ministro dell’Economia Giovanni Tria, il ministro ai Rapporti col Parlamento Riccardo Fraccaro e la viceministra all’Economia Laura Castelli per il M5s e i sottosegretari alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti e il [...]

Def: Di Maio, ok flat tax, no slogan

Def: Di Maio, ok flat tax, no slogan

(ANSA) – ROMA, 9 APR – “Sulla Flat tax come ho gia’ spiegato ieri c’e’ tutto il mio sostegno se rivolta non ai ricchi ma, come abbiamo chiesto, al ceto medio, alle famiglie, alle imprese. Su questo mi faccio garante del suo inserimento nel Def e della sua prossima implementazione nei tempi previsti. Quello di cui non mi farei mai garante è lanciare slogan o promesse alla Berlusconi, come ho sempre spiegato settimane fa”. Lo afferma il vicepremier [...]

Passa linea Tria sui rimborsi, flat tax sarà nel Def

Passa linea Tria sui rimborsi, flat tax sarà nel Def

Dovrebbe tenersi intorno alle 14, al ritorno del premier Giuseppe Conte da Milano, il vertice di governo sul Documento di economia e finanza. Lo si apprende da fonti di governo. La riunione, slittata ieri per problemi di agenda, servirà a sciogliere i nodi politici in vista del Consiglio dei ministri che è convocato alle 16.30. Passa la linea di Giovanni Tria sui rimborsi ai risparmiatori coinvolti nelle crisi bancarie. Non passerà, probabilmente, la sua idea [...]

Def, vertice di governo nel pomeriggio

Def, vertice di governo nel pomeriggio

(Teleborsa) - Vertice di governo sul Def a Palazzo Chigi nel primo pomeriggio subito dopo il tavolo con i risparmiatori coinvolti nelle crisi bancarie. Secondo fonti di governo, il premier Giuseppe Conte presiederà una riunione a cui parteciperanno il ministro dell'Economia Giovanni Tria, per il M5S il ministro Riccardo Fraccaro e il sottosegretario Laura Castelli e per la Lega i sottosegretari Massimo Garavaglia e Massimo Bitonci. L'incontro dovrebbe segnare il [...]

Def: Conte, ok in Cdm domani

Def: Conte, ok in Cdm domani

(ANSA) – ROMA, 8 APR – “Si apre un’altra intensa settimana di lavoro, in cui prenderemo importanti decisioni. Stiamo definendo gli ultimi dettagli delle misure del Def, che approveremo domani in Consiglio dei Ministri, mentre siamo pronti a dare una risposta ai risparmiatori vittime delle crisi bancarie per i quali, ricordo, abbiamo previsto in Legge di Bilancio un fondo da 1,5 miliardi di euro”. Lo scrive su Facebook il premier Giuseppe Conte.

Il Governo alla prova del Def: taglio di due miliardi alla spesa

Il Governo alla prova del Def: taglio di due miliardi alla spesa

Pil, deficit, debito e crescita, 4 parole strettamente legate tra loro da cui ne dipende un'altra fondamentale per il nostro futuro: la ripresa del nostro paese che al momento, purtroppo, sembra davvero uno scenario lontano. L'impresa, se non proprio impossibile, è quantomeno molto ardua visto che c'è da fare quadrare i conti che ovviamente non tornano mai. Il nemico si chiama debito pubblico ed è il simbolo di un’economia che proprio non ce la fa a [...]

&id=HPN_Film+del+1922_" alt="" style="display:none;"/> ?>