Filosofi del XVIII secolo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

In questa categoria: Crimina

Il crimine (dal latino crimen, 'decisione giudiziari...

Tempi

Il tempo è la dimensione nella quale si concepisce ...

Jainista

Il giainismo (anche jainismo) è la religione dei se...

Violenza

Con il termine violenza si intende un atto volontari...

Conflitto militare

Per guerra s'intende un fenomeno collettivo che ha i...

Giudice

Il termine giudice (dal latino iudex, derivato da iu...

Società civile contro sovranità popolare e opposizione sociale

Società civile contro sovranità popolare e opposizione sociale

Intervista di Mario Agostinelli ad Angelo Ruggeri* sulle “gialloverdi” proposte di modifica costituzionali. Agostinelli (Ag). Siamo di nuovo ad un attacco alla Costituzione, ma nessuno ne parla... Ruggeri (R). Colpisce la mancanza di attenzione e il silenzio di coloro che difesero la Costituzione dalla sovversiva “revisione” renziana rispetto alle nuove proposte di modifiche costituzionali avanzate dall'attuale governo, rispetto cui nessuno si pone il [...]

deleted

deleted

Kant. Buttafuoco. Collalto. Congedo

Post 855 Molti scrivono libri coi libri, pochi con la propria testa. Io son dei pochi.  Mi viene in mente questa celebre affermazione kantiana  scorrendo l’ennesimo libro di un “amico” dove si trova tutto quel che altri sull’argomento di cui egli dice han pensato, nulla di ciò che egli pensa. La dicono oggettività. * Pierangelo Buttafuoco, 53enne siciliano di Catania, è un giornalista, romanziere, saggista, opinionista assai  curioso e  farouche , in [...]

Kant. Buttafuoco. Collalto. Congedo

Post 855 Molti scrivono libri coi libri, pochi con la propria testa. Io son dei pochi.  Mi viene in mente questa celebre affermazione kantiana  scorrendo l’ennesimo libro di un “amico” dove si trova tutto quel che altri sull’argomento di cui egli dice han pensato, nulla di ciò che egli pensa. La dicono oggettività. * Pierangelo Buttafuoco, 53enne siciliano di Catania, è un giornalista, romanziere, saggista, opinionista assai  curioso e  farouche , in [...]

gi@cinto

.....tr@nsontologi@.... ......sublime......... ..................... si è in presenza dell'arkè o transpriorità o transingolarità della sublatione sublime . Si delinea una gestell o struttura sublime della sublatione, o impianto dell'evento o la sublime ontopologia sul sentiero di una analitica dell'esserci o dasein-analytik assentemente presente in kant, per interpretare l'analitica della transbellezza e l'analitica del sublime. Si approderà nella sinuosa [...]

citazioni di Kant

citazioni di Kant

      La vista del cielo stellato in una notte serena, dona una specie di godimento che solo anime nobili provano. Nell'universale silenzio della natura e nella pace dei sensi, il segreto potere conoscitivo dello spirito immortale, parla una lingua ineffabile e trasmette concetti inarticolati che si sentono e che non si possono descrivere.       Due cose riempiono l'animo con sempre nuovo e crescente stupore e venerazione, quanto più spesso e accuratamente [...]

federico la sala, La via di Kant

federico la sala, La via di Kant

PER USCIRE DALLA CAVERNA ateo-devota (platonico-cattolica'), LA VIA DI KANT .... M. saluti, fls http://www.ildialogo.org/filosofia/interventi_1285947518.htm LUMINISMO E CRISTIANESIMO. PER USCIRE DALLA CAVERNA, AL DI LA' DELLA FEDE E DELLA RAGIONE (PLATONICA O 'CATTOLICA'), LA FEDE RAZIONALE - LA VIA DI KANT ... KANT: USCIRE DAL MONDO, E NON RICADERE NELL'ILLUSIONE DI "DIO", CONCEPITO COME L'"UOMO SUPREMO"! La "Prefazione" della "Storia universale della natura e [...]

KANT, "STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO".

KANT, "STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO".

KANT, "STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO". Una nota per una rilettura .... M. saluti, fls http://www.ildialogo.org/filosofia/interventi_1285619447.htm LLUMINISMO, OGGI. PER IL "RISCHIARAMENTO" ("AUFKLARUNG") NECESSARIO ... KANT, "STORIA UNIVERSALE DELLA NATURA E TEORIA DEL CIELO". Una nota di avvio per una rilettura (...) andare avanti e oltre sulla strada della scienza (Newton) e della saggezza (Pope) - con Newton e con Pope, senza separarli e [...]

C.Preve,Il futuro della filosofia

C.Preve,Il futuro della filosofia

Il futuro della filosofia e l’eterno presente nichilista di Costanzo Preve - Luigi Tedeschi - 28/07/2010 Fonte: Italicum 1. La filosofia conduce alla verità? O meglio, ci si chiede se il conseguimento della verità sia lo scopo della filosofia. In tal caso, la speculazione filosofica, proprio perché preordinata ad una qualunque finalità veritativa, sia viziata all’origine nei suoi presupposti, nel senso che, ancor prima che inizi il suo percorso se ne siano [...]

Kant aveva........

Kant aveva........

Kant aveva ragione  affermando che, in quanto soggetti  conoscenti,partecipiamo  alla formazione  della nostra esperienza ,ma la forma di questa partecipazione  è piuttosto  diversa  da quella  che Kant ci ha indicato.La mente  assoluta  e le forme fisse che la mente  dà  al mondo  dell'esperienza sono svanite  insieme  con la parrucca  incipriata  e con la tabacchiera del diciottesimo Secolo.Tuttavia  bisogna  riconoscere  il valore  delle [...]

LA LEZIONE IMMORTALE DI KANT,

LA LEZIONE IMMORTALE DI KANT,

LA LEZIONE IMMORTALE DI KANT, DALLA STIVA DELLA "NAVE" DI GALILEI. .... http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4837  LA RIVOLUZIONE COPERNICANA, L’ILLUMINISMO, E LA "VIA MAESTRA" DELLA "CRITICA" .... ORIENTARSI, OGGI - E SEMPRE. LA LEZIONE IMMORTALE DI KANT, DALLA STIVA DELLA "NAVE" DI GALILEI. Alcune note di Federico La Sala Invito alla rilettura dell’opera del 1786, "Che cosa significa orientarsi nel pensiero" - e della "Critica della [...]

F.La Sala, Kant  anno di grazia 1766

F.La Sala, Kant anno di grazia 1766

KANT ALL'ATTACCO DEI DELIRI E DEGLI INGANNI DEI "GRANDI SAPIENTI": ANNO DI GRAZIA, 1766 . http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4834 LA "VIA MAESTRA" DELLA "CRITICA", CONTRO LA TEOLOGIA POLITICA DELL'ORDINE DI "MAMMONA" E DI "MAMMASANTISSIMA" ..... KANT ALL'ATTACCO DEI DELIRI E DEGLI INGANNI DEI "GRANDI SAPIENTI": ANNO DI GRAZIA, 1766. Una nota di Federico La Sala Invito alla rilettura dell'opera del 1766, " I sogni di un visionario spiegati con [...]

Fed La Sala, LA PSICOANALISI, LA BANALITA' DEL MALE, E IL NAZISMO

Fed La Sala, LA PSICOANALISI, LA BANALITA' DEL MALE, E IL NAZISMO

LA PSICOANALISI, LA BANALITA' DEL MALE, E IL NAZISMO. "Come fu possibile la hitlerizzazione dell'Imperativo Categorico di Kant? E perché è ancora attuale oggi?" (Emil L. Fackenheim, "Tiqqun. Riparare il mondo"). CONTRO KANT (E MOSE'), UN FREUD CIECO. Negata la lezione del "Tu devi" di Kant, Freud riesce a liberarsi a stento dal "Super-Io" Faraonico. Alcune note - di Federico La Sala Come ha fatto con Popper-Linkeus (sempre nel 1932) , così ora con Kant: un [...]

F.LA Sala, KANT, NEL CUORE DEL PRESENTE.

F.LA Sala, KANT, NEL CUORE DEL PRESENTE.

KANT, NEL CUORE DEL PRESENTE. La lezione di Michel Foucault e la sorpresa di Habermas. ---- http://www.lavocedifiore.org/SPIP/article.php3?id_article=4800 KANT: L'INTERPRETAZIONE DEI "SOGNI" (1766) E L'USCITA DALLO STATO DI MINORITA' (1784) DEL FARAONE-DIO ESSERE GIUSTI CON KANT. La lezione di Michel Foucault e la sorpresa di Habermas. Alcune note di Federico La Sala (...) In questa lezione incontriamo un altro Kant (...) Foucault scopre in Kant il contemporaneo [...]

Kant e la morale autonoma

Molti laicisti si richiamano a Kant, in particolare al celebre scritto del 1784 sull'illuminismo.  Questo arruolamento di Kant tra le file dei nemici della religione è un grosso errore, un errore che si ritrova tale e quale anche presso buona parte del pensiero cattolico che, senza esercitare  a sua volta la distinzione, si schiera pregiudizialmente contro l'illuminismo. Kant scrive di aver "posto particolarmente nella materia religiosa il punto culminante [...]

Il terremoto di Lisbona

Il terremoto distrugge la città di Lisbona, e in questo contesto il terremoto non è un fatto fisico, ma è un fatto che coinvolge la Provvidenza Divina. Ed è da qui che inizia la sua battaglia VOLTAIRE Voltaire dice :  che cosa hanno fatto gli abitanti di Lisbona per meritare questa catastrofe, in che cosa sono peggiori dei parigini o dei londinesi ? Eppure a Parigi e a Londra si balla e a Lisbona si piange. A questa domanda Voltaire si da anche la risposta :  [...]

Voltaire

Quello che Voltaire si dimenticava di dire era che anche il "Progressismo" era una                                                                           metafisica dell'uomo e , come tutte le altre, altrettanto opinabile. E una metafisica materialista ma non per questo meno metafisica. Ciò che si chiama "Progressismo" è poi oggi soltanto un clan, una specie di tribù, un insieme di [...]

CHI ERA KANT?

sono le 22.34 del 08/03/2010 buona sera, sono impegnato nell'ascolto di una descrizione di chi era kant, filosofo dell'illuminismo, direi meglio dell'anticonformismo, diceva che non bisogna credere a nulla di ciò che si dice o ci viene detto, ma di credere solo al nostro io, alla nostra sperimentazione e verifica, mi par di capire che tenesse in gran conto lo studio sui libri e le letture, e bravo! ci era arrivato pure lui! però devo ancora terminare l'ascolto, [...]

Voltaire diceva.....

Voltaire diceva.....

UN VERO ".LIBERALE" VUOLE CHE "L'ANTAGONISTA" POSSA "ESPRIMERSI SEMPRE"

"L'eclissi di Dio" - Il rapporto tra l’ «amore per Dio» e il «concetto di Dio» nel testo di Martin Buber

A)    RELIGIONE E REALTA’ In questo primo capitolo Buber espone brevi accenni e scorci storiografici circa l’evoluzione del sentimento religioso, evidenziando come termini di riferimento quelli di «religione» e «realtà».    1.      Religione, anima, realtà. Sono questi tre gli elementi essenziali della dialettica storico-religiosa cui Buber fa riferimento. Scrive difatti l’autore: «Si può conoscere nel modo più sicuro il vero volto di [...]

&id=HPN_Filosofi+del+XVIII+secolo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:18th-century{{}}philosophers" alt="" style="display:none;"/> ?>