Filosofi del diritto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

In questa categoria: Emanuele Kant

«Aufklärung ist der Ausgang des Menschen aus seiner selbstverschuldeten Unmündigkeit. Unmündigkeit ist das Unvermögen, sich seines Verstandes ohne Leitung eines ...

Il Filosofo

«vidi 'l maestro di color che sanno seder tra filosofica famiglia.»
Aristotele (in greco antico: Ἀριστοτέλης, Aristotélēs, Stagira, 384 a.C. o 383 ...

Jean Jacques Rousseau

Jean-Jacques Rousseau (, in francese , Ginevra, 28 giugno 1712 – Ermenonville, 2 luglio 1778) è stato un filosofo, scrittore e musicista svizzero.
Nato da un'um...

Platone

«…ἀνδρός, ὃν οὐδ'αἰνεῖν τοῖσι κακοῖσι θέμις.»
«… uomo che ai malvagi non è neppure lecito lodare.»
Platone, f...

Wilhelm Friedrich Hegel

Georg Wilhelm Friedrich Hegel (AFI: ˈɡeːɔɐ̯k ˈvɪlhɛlm ˈfʁiːdʁɪç ˈheːɡl̩) (Stoccarda, 27 agosto 1770 – Berlino, 14 novembre 1831) è stato un filo...

...Platone...

"Una delle punizioni che ti spettano per non aver partecipato alla politica è di essere governato da esseri inferiori"                   Platone 

Aristotele -  terzo libro della poetica

Aristotele - terzo libro della poetica

Aristotele nel terzo libro della poetica,dice che nell'isola di Ios, in occasione della colonizzazione, una ragazza indigena fu ingravidata da uno di quei demoni che danzavano con le Muse e vergognandosi dell'accaduto per la grandezza del ventre, ando' ad Egina. Dei pirati la presero e la condussero da Meone, loro amico, il quale si innammoro' della bellezza della ragazza e la sposo'. Presa dalle doglie ella partori 'Omero sulla riva del fiume. Poiche' Crizeide [...]

La filosofia antica dalle origini ad Aristotele

MARCO MARTINI LA FILOSOFIA ANTICA DALLE ORIGINI AD ARISTOTELE Non posso non ricordare la statura intellettuale del mio Maestro, il fu Professor Francesco Adorno, mio docente di storia della filosofia antica, al quale moltissimo devo per l’amore che mi ha profuso; desidero inoltre ricordare e ringraziare il Prof. Walter Cavini, giovane ricercatore ai tempi in cui ero studente, oggi affermato docente dell’Ateneo senese, per le sue lezioni sulla [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

Kant. Buttafuoco. Collalto. Congedo

Post 855 Molti scrivono libri coi libri, pochi con la propria testa. Io son dei pochi.  Mi viene in mente questa celebre affermazione kantiana  scorrendo l’ennesimo libro di un “amico” dove si trova tutto quel che altri sull’argomento di cui egli dice han pensato, nulla di ciò che egli pensa. La dicono oggettività. * Pierangelo Buttafuoco, 53enne siciliano di Catania, è un giornalista, romanziere, saggista, opinionista assai  curioso e  farouche , in [...]

Kant. Buttafuoco. Collalto. Congedo

Post 855 Molti scrivono libri coi libri, pochi con la propria testa. Io son dei pochi.  Mi viene in mente questa celebre affermazione kantiana  scorrendo l’ennesimo libro di un “amico” dove si trova tutto quel che altri sull’argomento di cui egli dice han pensato, nulla di ciò che egli pensa. La dicono oggettività. * Pierangelo Buttafuoco, 53enne siciliano di Catania, è un giornalista, romanziere, saggista, opinionista assai  curioso e  farouche , in [...]

L'ordinary businessman nel saggio di Schmitt sulla guerra di aggressione

Il saggio di Carl Schmitt "La guerra di aggressione come crimine internazionale", pubblicato lo scorso anno dal Mulino (titolo originario: Das internationalrechtliche Verbrechen des Angriffskrieges und der Grundsatz "Nullum criminen, nulla poena sine lege", cioè il crimine internazionale della guerra di aggressione e il principio "nullum crimen, nulla poena sine lege"; come si vede purtroppo il titolo italiano non rende appieno, come al solito, il senso del [...]

Aristotele

Aristotele

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo. Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele.

Aristotele

Aristotele

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo. Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele.

Aristotele

Aristotele

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo. Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele.

Aristotele

Aristotele

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo. Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele.

Aristotele

Aristotele

Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo. Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono. Aristotele.

gi@cinto

.....tr@nsontologi@.... ......sublime......... ..................... si è in presenza dell'arkè o transpriorità o transingolarità della sublatione sublime . Si delinea una gestell o struttura sublime della sublatione, o impianto dell'evento o la sublime ontopologia sul sentiero di una analitica dell'esserci o dasein-analytik assentemente presente in kant, per interpretare l'analitica della transbellezza e l'analitica del sublime. Si approderà nella sinuosa [...]

Priorità riforme: già da Kelsen (1929) il no più autorevole al bicameralismo perfetto.

Priorità riforme: già da Kelsen (1929) il no più autorevole al bicameralismo perfetto.

E' l'urgenza più improcrastinabile sia sul piano socio economico che su quello politico, alla quale del resto con inusitato (ma necessario) tempismo si sta dando mano dopo le dichiarazioni delle primarie: monocameralismo, abolizione delle province e legge elettorale. Per l'alleggerimento del gravame economico della politica i più tempestivi si sono dimostrati Enrico Letta con il decreto che assegna ai cittadini la facoltà di finanziare o meno i partiti con il [...]

I NEOPLATONICI DI LUIGI SETTEMBRINI E L’OMOSESSUALITA’ NELL’800

Chi, prima del 1977, si fosse accostato al personaggio di Luigi Settembrini (Napoli, 17 aprile 1813 – Napoli, 4 novembre 1876) lo avrebbe ritenuto un austero padre della patria, liberale per vocazione, dottissimo, tutto patria e famiglia. A testimoniarlo stanno opere insigni. Fu grecista di valore, tradusse e pubblicò l’opera di Luciano di Samosata, pubblicò una letteratura italiana in quattro volumi. La sua opera più nota “Le ricordanze della mia [...]

Citazioni di Platone

La politica, nella comune accezione del termine, non è altro che corruzione.   La musica è una legge morale. Essa dà un'anima all'universo, le ali al pensiero, uno slancio all'immaginazione, un fascino alla tristezza, un impulso alla gaiezza, e la vita a tutte le cose.   L'Amore è il desiderio di possedere il Bene per sempre.   Esso stesso, per sé stesso soltanto, uno eterno e singolo.   Non ho mai conosciuto un matematico che sapesse ragionare.   [...]

Platone:aforismi

Accade invece che, quando ci si trovi in disaccordo su qualche punto, e quando l'uno non riconosca che l'altro parli bene e con chiarezza, ci si infuria, e ciascuno pensa che l'altro parli per invidia nei propri confronti, facendo a gara per avere la meglio e rinunciando alla ricerca sull'argomento proposto nella discussione. Platone Al tocco dell'amore, tutti diventano poeti. Platone Alla fine tutte le cose non devono forse essere inghiottite dalla morte? Platone [...]

HEGEL: UN PILASTRO DELLA FILOSOFIA MODERNA

HEGEL     Capisaldi del sistema hegeliano La filosofia hegeliana rappresenta una delle più ricche e complesse della storia della filosofia. Le sue idee basilari si possono ricondurre a tre: 1)la realtà è Spirito infinito; 2)la struttura dello Spirito è la dialettica; 3)la peculiarità di questa dialettica è l’elemento speculativo. 1)REALTA’ COME SPIRITO Per Hegel la realtà non è “sostanza”, ma soggetto e Spirito ed è perciò attività, processo, [...]

un grande Calabrese... una grande mente.. precursore dei tempi

  IL PENSIERO DI CAMPANELLA   Nato a Stignano che all'epoca era nella contea di Stilo [1], in provincia di Reggio Calabria, Campanella fu un ragazzo prodigio. Figlio di un calzolaio povero ed illetterato, prese gli Ordini Domenicani non ancora quindicenne, con il nome di frà Tommaso in onore di San Tommaso d'Aquino. Studiò teologia e filosofia con diversi maestri. Subito dopo, cambiò idea sull'ortodossia aristoteliana e fu attratto dall'empirismo di Bernardino [...]

&id=HPN_Filosofi+del+diritto_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Philosophers{{}}of{{}}law" alt="" style="display:none;"/> ?>