Forte Spianata

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Forte Spianata


Forte Spianata, originariamente chiamato Werk Wallmoden, è un forte di Verona, voluto dal feldmaresciallo Radetzky e realizzato nel 1848, ma spianato già negli anni settanta dell'Ottocento. Il forte era intitolato al conte Ludwig Wallmoden von Gimborn, generale di cavalleria, comandante del I Corpo d'armata del Lombardo-Veneto, aiutante di Radetzky nella guerra del 1848-1849.
Si trattava di una batteria di sola terra con impianto a lunetta pentagonale e fronte di gola rientrante simile al forte Santa Lucia. Era situata nella spianata, in posizione intermedia tra il forte San Zeno e il forte San Procolo. Batteva la spianata, e la strada proveniente da Peschiera. Chiudeva, a settentrione, il primo tracciato del campo trincerato a destra d'Adige: la sua utilità decadde con la costruzione dei forti Chievo (1850-1852) e Croce Bianca (1851-1859).


Forte Spianata Werk Wallmoden Fortificazioni austriache:
Ubicazione:
Stato:  Austria-Ungheria
Stato attuale:  Italia
Regione: Veneto
Città: Verona  Verona
Coordinate: 45°26?45.25?N 10°57?44.57?E? / ?45.445903°N 10.962381°E45.445903, 10.962381Coordinate: 45°26?45.25?N 10°57?44.57?E? / ?45.445903°N 10.962381°E45.445903, 10.962381
Informazioni generali:
Tipo: Forte
Utilizzatore: Austria-Ungheria
Primo proprietario: Esercito austro-ungarico
Stile: stile neoclassico
Termine costruzione: 1848
Altezza: 63 m s.l.m.
[senza fonte]
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Forte+Spianata_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Forte{{}}Spianata" alt="" style="display:none;"/> ?>