Forza di ripristino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda: Forza di ripristino

La forza elastica è una forza direttamente proporzionale allo spostamento del corpo che la subisce rispetto ad un peso, diretta verso il centro stesso. In particolare si può pensare alla forza esercitata da una molla ideale rispetto alla posizione di riposo. Il sistema fisico composto da un punto materiale sottoposto unicamente ad una forza elastica viene definito un oscillatore armonico e costituisce uno dei più basilari fenomeni della meccanica sia nel caso classico che nel caso quantistico. Se sottoposti a sollecitazioni i corpi elastici si deformano. Una caratteristica dei corpi elastici è il limite di elasticità: se il corpo è sottoposto ad una sollecitazione pari o inferiore al limite di elasticità esso subisce una deformazione elastica ed al termine della sollecitazione ritorna nella condizione iniziale. Se la sollecitazione supera il limite di elasticità avviene una deformazione plastica ed il corpo rimane permanentemente alterato. La forza elastica è una forza variabile che genera un equilibrio in un sistema fisico. Se il sistema viene perturbato rompendo l'equilibrio, la forza elastica tenderà a riportare il sistema verso l'equilibrio.
Un esempio è l'azione di una molla: una molla ideale esercita una forza proporzionale alla deformazione della molla stessa. La trazione della molla verso una configurazione più allungata fa sì che essa eserciti una forza che riporta la molla verso la propria lunghezza di equilibrio. La quantità di forza può venire determinata moltiplicando la costante della molla per la quantità di trazione.
Non necessariamente le forze di ripristino cancellano interamente una perturbazione. Per esempio, le corde tese di un pianoforte hanno un'elevata forza di ripristino che determina un equilibrio quando la corda è diritta. Una corda di pianoforte pizzicata non ritorna direttamente all'equilibrio diritto, piuttosto, oscilla, facendo sì che il pianoforte emetta una particolare nota musicale.


Se discontinuità significa passare dalla Rottamazione alla Restaurazione l'entusiasmo per la ritrovata vitalità del Pd durerà lo spazio di un weekend – yes weekend.

Se discontinuità significa passare dalla Rottamazione alla Restaurazione l'entusiasmo per la ritrovata vitalità del Pd durerà lo spazio di un weekend – yes weekend.

E’ strage di vitelli grassi nelle redazioni dei giornaloni, tutte impegnate a riaccogliere nelle file piddine una folla di illustri figliol prodighi. I quali, beninteso, più che dei figli hanno le fattezze anagrafiche dei padri (i quali a sinistra, si sa, qualche quarto di nobiltà lo hanno sempre) e soprattutto si sono allontanati dalla casa familiare non già per gozzovigliare, ma, sia chiaro, solo per non assistere all’immondo e incerto fornicare con [...]

ORA SEGRETARIO ZINGARETTI! No alla restaurazione, sì alle riforme.

ORA SEGRETARIO ZINGARETTI! No alla restaurazione, sì alle riforme.

I temi di rilievo per orientarsi in questa segreteria sono molti. Ma ho deciso di selezionarne tre (nei quali, mi pare, ricadano in qualche modo tutti gli altri che non si possono citare per motivi di spazio). Il rischio della rimozione.In primo luogo, la valutazione sulla stagione dei governi guidati dal Partito Democratico. La vulgata imperante sui media, nell’accademia e nella sinistra storica è quella colpevolista. Il Pd dovrebbe chiedere scusa, fare abiura [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Forza+di+ripristino_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Restoring{{}}force" alt="" style="display:none;"/> ?>