Franca Rame

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Gerry Scotti
In rilievo

Gerry Scotti

Franca Rame

La scheda: Franca Rame

Membro della I Commissione permanente (Affari Costituzionali)
Membro della V Commissione permanente (Bilancio)
Membro della VIII Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni)
Membro della Commissione parlamentare di inchiesta sugli infortuni sul lavoro, con particolare riguardo alle cosiddette "morti bianche"
Membro della Commissione parlamentare d'inchiesta sull'uranio impoverito
Membro della Commissione parlamentare per l'infanzia
Franca Rame (Parabiago, 18 luglio 1929 – Milano, 29 maggio 2013) è stata un'attrice teatrale, drammaturga e politica italiana.


Franca Rame:
Senatore della Repubblica Italiana:
Durata mandato: 28 aprile 2006 – 15 gennaio 2008
Legislature: XV
Gruppo parlamentare: Gruppo Misto
Coalizione: L'Unione
Circoscrizione: Piemonte
Incarichi parlamentari:
Membro della I Commissione permanente (Affari Costituzionali) Membro della V Commissione permanente (Bilancio) Membro della VIII Commissione permanente (Lavori pubblici, comunicazioni) Membro della Commissione parlamentare di inchiesta sugli infortuni sul lavoro, con particolare riguardo alle cosiddette "morti bianche" Membro della Commissione parlamentare d'inchiesta sull'uranio impoverito Membro della Commissione parlamentare per l'infanzia
Dati generali:
Partito politico: Italia dei Valori
Professione: attrice a autrice teatrale
Ha fatto 13, regia di Carlo Manzoni (1951)
Lo sai che i papaveri, regia di Marcello Marchesi e Vittorio Metz (1952)
Rosso e Nero, regia di Domenico Paolella (1955)
Lo svitato, regia di Carlo Lizzani (1956)
Rascel-Fifì, regia di Guido Leoni (1957)
La zia d'America va a sciare, regia di Roberto Bianchi Montero (1957)
Il cocco di mamma, regia di Mauro Morassi (1957)
Amarti è il mio destino, regia di Ferdinando Baldi (1957)
Caporale di giornata, regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1958)
Follie d'estate, regia di Edoardo Anton e Carlo Infascelli (1963)
Amore in quattro dimensioni, episodio Amore e alfabeto, regia di Massimo Mida (1964)
Extraconiugale, episodio Il mondo è dei ricchi, regia di Mino Guerrini (1964)
Una lepre con la faccia di bambina – miniserie TV, regia di Gianni Serra (1989)

Oggi 25 novembre è la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne... Permettetemi di dedicare “Lo Stupro”, l'agghiacciante, forte, commovente monologo di Franca Rame a tutte quelle merde che mi fanno vergognare di essere nato uomo...!

Oggi 25 novembre è la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne... Permettetemi di dedicare “Lo Stupro”, l'agghiacciante, forte, commovente monologo di Franca Rame a tutte quelle merde che mi fanno vergognare di essere nato uomo...!

    . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   Oggi 25 novembre è la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne... Permettetemi di dedicare “Lo Stupro”, l'agghiacciante, forte, commovente monologo di Franca Rame a tutte quelle merde che mi fanno vergognare di essere nato uomo...! Permettetemi di dedicare questo monologo di Franca Rame a tutte quelle merde che mi fanno vergognare di essere nato uomo... (by Eles) (dopo il testo, [...]

Dario Fo e Franca Rame

Dario Fo e Franca Rame

Franca Rame, la compagna di una vita con la quale condivideva tutto, mancata 3 anni fa.

EVENTI: Franca Rame

Nel 1999 Franca Rame ricevette la laurea honoris causa da parte dell'Università di Wolverhampton insieme con Dario Fo.

Il 24 giugno 1954 sposò l'attore Dario Fo a Milano nella basilica di Sant'Ambrogio.

Nel 2009 scrisse assieme al marito Dario Fo la sua autobiografia intitolata Una vita all'improvvisa.

Nel 1968, sempre al fianco di Dario, abbracciò l'utopia sessantottina, uscì dal circuito dell'ETI, fondò il collettivo Nuova Scena dal quale, dopo aver assunto la direzione di uno dei tre gruppi in cui era diviso per rispondere alla domanda del pubblico, si separò per divergenze politico-ideologiche assieme al marito: ciò avrebbe portato alla nascita di un altro gruppo di lavoro, detto La Comune (impegnato come Nuova Scena nei circoli Arci e nei luoghi fino ad allora non deputati per lo spettacolo dal vivo come, fra gli altri, le case del popolo, le fabbriche e le scuole occupate), con cui interpretò spettacoli di satira e di controinformazione politica anche molto feroci.

Nel 1958, insieme con il marito, fondò la Compagnia Dario Fo-Franca Rame (Fo è il regista e il drammaturgo del gruppo, Franca Rame la prima attrice e l'amministratrice) che, negli anni seguenti, avrebbe ottenuto grandissimo successo commerciale nel circuito dei teatri cittadini istituzionali.

Il 19 aprile 2012 venne colpita da un ictus e ricoverata d'urgenza al policlinico di Milano.

Nel 1971 sottoscrisse la lettera aperta pubblicata sul settimanale L'Espresso sul caso Pinelli.

Il 9 marzo 1973 Franca Rame fu costretta a salire su un furgoncino da cinque uomini appartenenti all'area dell'estrema destra, dai quali fu poi stuprata a turno e torturata.

Nel 1950, assieme a una delle sorelle, decise di prodursi nella rivista: nella stagione 1950-51 venne scritturata nella compagnia primaria di prosa di Tino Scotti per lo spettacolo Ghe pensi mi di Marcello Marchesi, in scena al Teatro Olímpia di Milano.

Cesenatico vuole teatro a Rame, critiche

Cesenatico vuole teatro a Rame, critiche

(ANSA) - CESENATICO (FORLI'-CESENA), 7 AGO - E' polemica a Cesenatico per la proposta rilanciata dal sindaco Pd Matteo Gozzoli di intitolare il teatro Comunale a Franca Rame, deceduta nel 2013: "è un'artista di fama internazionale e proprio a Cesenatico ha avviato numerosi progetti, come la rassegna 'Un palcoscenico per le donne'". Un comitato di cittadini, guidato da Giancarlo Benini, protesta parlando di "un'icona di parte" e suggerisce il nome di Gemma [...]

Franca Rame intervistata da Gianni Marussi a Palazzo Reale di Milano

Franca Rame intervistata da Gianni Marussi a Palazzo Reale di Milano

A Milano giardino dedicato a Franca Rame

A Milano giardino dedicato a Franca Rame

(ANSA) - MILANO, 21 SET - Milano dedicherà un giardino a Franca Rame, attrice e moglie di Dario Fo, morta nel 2013. La Giunta comunale ha deciso di intitolarle uno spazio verde tra levie Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi e Roberto Tremelloni. Sulla targa 'Attrice e sostenitrice dei diritti civili e sociali'. "Con questa decisione Milano celebra un'artista che ha caratterizzato la vita culturale della città per decenni - ha detto il sindaco Giuliano Pisapia - Grande [...]

Il paradiso terrestre. Omaggio a Franca Rame

Il paradiso terrestre. Omaggio a Franca Rame

Dario Fo pubblica questo inedito di Franca Rame in suo ricordo: Siamo nel Paradiso terrestre. Dio ha creato alberi, fiumi, foreste animali e anche l’uomo. O meglio il primo essere umano ad essere forgiato non è Adamo ma Eva, la femmina! Che viene al mondo non tratta dalla costola d’Adamo ma modellata dal Creatore in un’argilla fine e delicata. Un pezzo unico, poi le dà la vita e la parola. Il tutto “prima” di creare Adamo; tant’è che girando qua e [...]

IL CATTIVO GUSTO AI FUNERALI DI FRANCA RAME

Ai funerali laici di Franca Rame, Dario Fo ha recitato un suo monologo inedito di circa sei minuti(1), con la solita mimica, la solita comicità e, naturalmente, il solito successo e i soliti applausi. Da accapponare la pelle. Non per il contenuto, ché anzi a suo modo ha voluto essere un’orazione funebre in onore della moglie, ma per la forma: della morte non si può e non si deve fare spettacolo. Del resto, è questa la ragione che nei tempi moderni ha vietato [...]

JACOPO FO E FRANCA RAME

                                        da Daniela Bastianoni   "Fuori dal liceo Mamiani di Roma è apparsa una scritta che diceva grossomodo: “Franca Rame ha goduto a essere stuprata”. Si tratta di un antico insulto alle donne vittime di violenza sessuale. Vuol dire che sei tanto troia che ti piace comunque. Chi ha scritto questa frase evidentemente non ha idea di molte cose. Mia madre fu ustionata con le sigarette accese e tagliata con le [...]

dario fo funerale franca rame

dario fo funerale franca rame

Il Giornale di Berlusconi e dei suo scagnozzi offende Franca Rame.

Il Giornale di Berlusconi e dei suo scagnozzi offende Franca Rame.

  Il Giornale, organo ufficioso della famiglia Berlusconi, diretto da pregiudicati e difficilmente definibile col suo stesso nome, non perde occasione per dimostrare al mondo quanto sia bandiera di gente bieca e ottusa, priva di scrupoli e sensibilità, gretta e volgare. Alla morte di Franca Rame, ieri, sul sito della testata appariva l’articolo che vedete in foto. Non voglio aggiungere altro, certa gente si definisce da sola.   Luca Craia

FOTO: Franca Rame

Dario Fo e Franca Rame alla nascita del loro figlio Jacopo Fo (1955)

Dario Fo e Franca Rame alla nascita del loro figlio Jacopo Fo (1955)

Franca Rame nel 1956

Franca Rame nel 1956

Dario Fo e Franca Rame

Dario Fo e Franca Rame

Tombe di Dario Fo e Franca Rame nella Cripta del Famedio del Cimitero Monumentale di Milano

Tombe di Dario Fo e Franca Rame nella Cripta del Famedio del Cimitero Monumentale di Milano

Franca Rame: il commiato di Dario Fo

Franca Rame: il commiato di Dario Fo

Il commiato di Fo dall'amata Franca

Il commiato di Fo dall'amata Franca

Questa mattina al teatro Strehler di Milano il commiato laico di Dario Fo dall'amata compagna Franca Rame

Franca Rame, "Bella Ciao" ai funerali

Franca Rame, "Bella Ciao" ai funerali

Addio "rosso" a Franca Rame

Addio "rosso" a Franca Rame

Franca Rame, l'addio di Dario Fo

Franca Rame, l'addio di Dario Fo

reazioni del popolo di facebook a sallusti che parla di franca rame come fanatica, questo è un piccolo esempio,ma il web imappazza con sallusti uomo graziato di m.....a

UOMO DI MERDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Il Giornale offende la memoria di Franca Rame "Franca Rame, attrice-agitatrice che portò il fanatismo in scena È morta ieri a Milano l'attrice e pasionaria Femminista convinta, è... CADOINPIEDI.IT 27 minuti fa   Mi piace   CommentaCondividi 4 condivisioni A Carnevale Giuseppe, Giancarlo Guelfi, Roberta Nacci e altri 10piace questo elemento.   Anna Quercia fogna a cielo aperto 26 minuti fa · Mi piace · 3   [...]

È morta l'attrice Franca Rame, camera ardente al teatro Piccolo di Milano. Funerali con cerimonia laica

È morta l'attrice Franca Rame, camera ardente al teatro Piccolo di Milano. Funerali con cerimonia laica

Dario Fo e Franca Rame (Ansa)  Articoli correlati Franca Rame, Dario Fo: "Venerdì il mio sarà un com... È morta l'attrice Franca Rame, compagna del premio... Addio a Franca Rame, teatro e impegno sociale È morta Franca Rame, il dolore di Napolitano. La I... L'addio di Milano a Franca Rame, camera ardente ap... È morta l'attrice Franca Rame, camera ardente al teatro Piccolo di Milano. Funerali con cerimonia laica Commenta Invia L'attrice Franca Rame, moglie di [...]

Franca Rame, frase choc del Tg2

Franca Rame, frase choc del Tg2

Poesia di Stefano Benni a Franca Rame

Poesia di Stefano Benni a Franca Rame

Poesia di Stefano Benni a Franca Rame Tanti anni fa vidi in un circo una bambina piccola acrobata, in cima a una piramide di uomini e il suo volto serio il pubblico sfidava “ci vuole coraggio” sembra dire e “ridere non basta”. Anni dopo l’ho vista con qualche ombra triste sul volto. Era caduta, spesso, si era ferita. Ora è...

La camera ardente di Franca Rame al Piccolo

La camera ardente di Franca Rame al Piccolo

&id=HPN_Franca+Rame_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Franca{{}}Rame" alt="" style="display:none;"/> ?>