Franz Anton Beckenbauer

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Beckenbauer

La scheda: Beckenbauer

Franz Anton Beckenbauer (Monaco di Baviera, 11 settembre 1945) è un dirigente sportivo, ex allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco, di ruolo difensore.
Considerato uno dei più grandi giocatori della storia del calcio, è cresciuto nel Bayern Monaco, al quale ha legato gran parte della sua carriera (dal 1964 al 1977) vincendo quattro Coppe nazionali, quattro campionati, una Coppa delle Coppe, tre Coppe dei Campioni e una Coppa Intercontinentale. Nel 1977 si trasferisce ai N.Y. Cosmos, con i quali in quattro stagioni conquista tre campionati nordamericani. Dal 1980 al 1982 milita nell'Amburgo, dove vince un altro campionato prima di chiudere la carriera ancora con i N.Y. Cosmos.
Con la Germania Ovest ha partecipato a tre Mondiali (1966, 1970, 1974) e due Europei (1972, 1976), vincendo da protagonista l'Europeo 1972 e il Mondiale 1974.
A livello individuale ha conquistato due edizioni del Pallone d'oro, nel 1972 e nel 1976, divenendo il primo difensore ad essere insignito per due volte dell'ambito premio.
Da allenatore ha guidato la Germania Ovest, l'Olympique Marsiglia e il Bayern Monaco, vincendo il Mondiale 1990, il campionato tedesco 1993-1994 e la Coppa UEFA 1995-1996. Assieme a Mário Zagallo e Didier Deschamps, vanta il primato di aver vinto il Mondiale sia da giocatore che da allenatore. Dal 2009 è presidente onorario del Bayern Monaco. È stato presidente del Comitato Organizzato del Mondiale 2006.


Beckenbauer vuole Gattuso

Secondo voi le dichiarazioni di Beckenbauer sono strumentali o veramente il Bayern sta per comprare Gattuso? "Credo che l'interesse del Bayern sia reale!"

Rispondi

Mondiali , Germania: Beckenbauer vuole Kuranyi in nazionale

Mondiali , Germania: Beckenbauer vuole Kuranyi in nazionale

"  Low lo richiami perche' la nazionale e' di tutti " // Franz Beckembauer nel ruolo di manager della nazionale tedesca si e' unito al coro di chi reclama il rientro in nazionale di Kevin Kuranyi. L'ha detto parlando di quanto la punta dello Shalke (finora 17 reti in Bundesliga) possa essere prezioso ai mondiali. Percio' ha esortato il ct Joachim Low a perdonarlo dopo che nella gara di qualificazione con la Russia, spedito in tribuna se ne ando'.'La nazionale e' [...]

EVENTI: Beckenbauer

Nel 1977 si trasferisce aiY.

Nel 1977, ormai trentaduenne e considerato a fine carriera, passò aiY.

Nel 1977 si trasferisce aiY.

Nel 1977, ormai trentaduenne e considerato a fine carriera, passò aiY.

Nel 1976 sfiorò la riconquista dell'Europeo, perdendo ai rigori la finale con la Cecoslovacchia.

Nel 1976 sfiorò la riconquista dell'Europeo, perdendo ai rigori la finale con la Cecoslovacchia.

Dal 2009 è presidente onorario del Bayern Monaco.

Il 27 novembre 2009 lascia la poltrona presidenziale e la direzione amministrativa del Bayern Monaco, il giorno seguente diventa presidente onorario.

Dal 2009 è presidente onorario del Bayern Monaco.

Il 27 novembre 2009 lascia la poltrona presidenziale e la direzione amministrativa del Bayern Monaco, il giorno seguente diventa presidente onorario.

Dal 1980 al 1982 milita nell'Amburgo, dove vince un altro campionato prima di chiudere la carriera ancora con iY.

Dal 1980 al 1982 milita nell'Amburgo, dove vince un altro campionato prima di chiudere la carriera ancora con iY.

Nel 1972 e nel 1974 divenne rispettivamente campione d'Europa e del mondo.

Nel 1972 e nel 1974 divenne rispettivamente campione d'Europa e del mondo.

Il 30 giugno 1994 lascia la carica di allenatore per riprenderla il 28 aprile 1996, vincendo il campionato 1995-1996 e la Coppa UEFA 1995-1996.

Il 30 giugno 1994 lascia la carica di allenatore per riprenderla il 28 aprile 1996, vincendo il campionato 1995-1996 e la Coppa UEFA 1995-1996.

Beckenbauer: difficile che Ribery se ne possa andare

  Ribery pare che voglia abbandonare il Bayern per approdare al Real Madrid dei “nuovi Galacticos” che sta mettendo assieme a colpi di mercato estremamente dispendiosi Fiorentino Perez. Tuttavia non sarà facile poter strappare alla società bavarese il calciatore della nazionale transalpina, non solo per il parere contrario della dirigenza del Bayern, rappresentata da Rummenigge in prima istanza e da Hoeness in seconda. Ad unirsi a questo coro si è aggiunto [...]

Beckenbauer: Lucio? Un fraintendimento...

  Il futuro del difensore brasiliano Lucio lontano dal Bayern, come da alcune indiscrezioni e dichiarazioni sarebbe trapelato?Niente affatto. Si tratta solamente di incomprensioni e ad affermarlo è niente meno che il Kaiser.Stando infatti a quanto viene riferito dalla Bild, il presidente del Bayern non ha intenzione alcuna di lasciare partire il calciatore verdeoro tanto che si è espresso in questi termini,semplici e chiari:”Penso che “tutta la cosa”(tutto [...]

Benedetto XVI

Il mio lavoro è suddiviso in tre parti. In un primo punto tento molto breve­mente di delineare in generale il contesto sociale della questione, in mancanza del quale il problema risulta incomprensibile. Cerco di mostrare come negli anni ’60 si sia verificato un processo inaudito, di un ordine di grandezza che nella storia è quasi senza precedenti. Si può affermare che nel ventennio 1960-1980 i criteri validi sino a quel momento in tema di sessualità sono [...]

Pedofilia: Ratzinger, collasso morale cominciato nel '68

Pedofilia: Ratzinger, collasso morale cominciato nel '68

Testo-denuncia Papa emerito. "Troppo garantismo verso accusati"

IL MOTIVO PER IL QUALE SONO CONTENTO DI ME

IL MOTIVO PER IL QUALE SONO CONTENTO DI ME Va bhe! Avrete capito, ed ho capito pure io. che pure io non sono il migliore al mondo (in quanto mi sono pentito di qualche piccola infrazione nei confronti di qualche principio della morale).. Ma mi é di consolazione l'aver capito che sono simile alla maggioranza della gente (anch'io ho vissuto e commesso molte cose giuste come loro) quelli come me sono la maggioranza..quindi sono tra i normali... Sono inoltre [...]

Arsenal-Napoli, Ancelotti: "Al ritorno serve partita perfetta"

Arsenal-Napoli, Ancelotti: "Al ritorno serve partita perfetta"

Il tecnico azzurro ha parlato dopo il risultato di Europa League che ha deluso i tifosi partenopei

Benedetto XVI: la pedofilia nasce da rivoluzione sessuale del '68

Benedetto XVI: la pedofilia nasce da rivoluzione sessuale del '68

Roma, 11 apr. (askanews) - L'origine del dramma degli abusi sessuali sui minori va rintracciato nella rivoluzione sessuale del 1968. Benedetto XVI prende carta e penna e interviene su un tema tanto scottante quanto delicato come quello della pedofilia nella Chiesa. Lo fa in un dossier di 18 pagine per "fornire qualche indicazione che potesse essere di aiuto in questo momento difficile" e "in seguito alla diffusione delle sconvolgenti notizie di abusi commessi da [...]

Benedetto XVI: Maria in dialogo con Gesù - Preghiera per l'Agorà dei giovani a Loreto

BENEDETTO XVI PREGHIERA NELLA SANTA CASA DI LORETO PER L’AGORÀ DEI GIOVANI Maria, Madre del sì, tu hai ascoltato Gesù e conosci il timbro della sua voce e il battito del suo cuore. Stella del mattino, parlaci di Lui e raccontaci il tuo cammino per seguirlo nella via della fede. Maria, che a Nazareth hai abitato con Gesù, imprimi nella nostra vita i tuoi sentimenti, la tua docilità, il tuo silenzio che ascolta e fa fiorire la Parola in scelte di vera [...]

Il ritiro di Louis Van Gaal: tutti i talenti che ha lanciato

Il ritiro di Louis Van Gaal: tutti i talenti che ha lanciato

Sguardo di ghiaccio, sergente di ferro. L’allenatore olandese Louis van Gaal ha deciso di ritirarsi, a 67 anni. Sebbene non alleni più dal 2016, quando fu esonerato dal Manchester United. Vuole dedicarsi alla moglie, avendogli già promesso anni fa che si sarebbe ritirato a 55 anni. Ma il calcio gli bolle nel sangue. Un sangue freddo comunque. Di club prestigiosi Van Gaal ne ha allenati. A livello di club, ha ricoperto il ruolo di allenatore dell’Ajax, del [...]

RATZINGER

"Di fronte a una curia che, del tutto dimentica della propria legittimità, insegue ostinatamente le ragioni dell'economia e del potere temporale, Benedetto XVI ha scelto di usare soltanto il potere spirituale, nel solo modo che gli è sembrato possibile, cioè rinunciando all'esercizio del vicariato di Cristo. In questo modo la Chiesa è stata messa in questione fin dalla sua radice" "Nella prospettiva dell'ideologia liberista oggi dominante, il paradigma del [...]

FOTO: Beckenbauer

Beckenbauer

Beckenbauer

Beckenbauer (al centro) durante una partita amichevole disputata in Argentina con i N.Y. Cosmos nel 1980.

Beckenbauer (al centro) durante una partita amichevole disputata in Argentina con i N.Y. Cosmos nel 1980.

Beckenbauer (al centro) durante una partita amichevole disputata in Argentina con i N.Y. Cosmos nel 1980.

Beckenbauer (al centro) durante una partita amichevole disputata in Argentina con i N.Y. Cosmos nel 1980.

Shade canta l'inno trap per Trapattoni

Shade canta l'inno trap per Trapattoni

Un inno trap per uno dei più grandi allenatori di calcio italiano: Shade e Roofio celebrano così gli 80 anni di Giovanni Trapattoni. Si intitola “Generazione Trap” il brano realizzato dai due artisti per il compleanno dell’indimenticabile Mister. Una singolare assonanza, quella tra il genere musicale del momento e il cognome di uno dei grandi strateghi del calcio mondiale, sulla quale ha deciso di giocare SkySport, vero artefice dell’iniziativa. È [...]

Carlo Ancelotti di nuovo nonno: ecco Lucas e Leon, i gemellini del figlio Davide

Carlo Ancelotti di nuovo nonno: ecco Lucas e Leon, i gemellini del figlio Davide

Carlo Ancelotti diventata di nuovo nonno. Una grande emozione per l’allenatore del Napoli e della sua famiglia dove sono arrivati i due gemellini Lucas e Leon. La compagnia spagnola del figlio Davide, Ana Galocha, ha dato alla luce stamattina due gemelli. I piccoli si chiamano Lucas e Leon e la mamma ha partorito a Napoli, nel Polo ostetrico ginecologico diretto dal professor Nicola Colacurci, dell’Università Vanvitelli. Gli auguri sono arrivati anche [...]

Ancelotti: "Il Napoli? Ha costruito un progetto vincente"

Ancelotti: "Il Napoli? Ha costruito un progetto vincente"

Il tecnico azzurro aggiunge: "Vittorie arriveranno presto"

Napoli, Ancelotti: "Bel colpo a una settimana un po' travagliata"

Napoli, Ancelotti: "Bel colpo a una settimana un po' travagliata"

Queste le parole pronunciate dal tecnico azzurro ai giornalisti

Carreras per il concerto di Natale su Ra

Carreras per il concerto di Natale su Ra

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA), 15 DIC – Il tenore José Carreras è stato protagonista del 33/o Concerto di Natale nella Basilica di San Francesco d’Assisi. Sarà trasmesso il 25 dicembre, alle 12,30, su Rai1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco. Il concerto – alla presenza del presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani – è stato diretto dal maestro David Giménez. Ad accompagnare Carreras l’orchestra sinfonica nazionale della Rai, [...]

Il professore sulla Trap: "I ragazzi non la prendono sul serio"

Il professore sulla Trap: "I ragazzi non la prendono sul serio"

La strage di Corinaldo, con la morte di giovanissimi all’esterno di una discoteca, ha portato alla ribalta il fenomeno dell’attrazione dei ragazzi per la musica trap, che sarebbe, per intendersi, un hip-hop minore. Il sociologo Francesco D’Amato, docente di sociologia della comunicazione dei processi culturali all’università Sapienza di Roma, spiega questo fenomeno culturale. Perché la trap piace così tanto ai giovanissimi? “La trap non piace solo [...]

Carreras a concerto Natale frati Assisi

Carreras a concerto Natale frati Assisi

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA), 10 DIC – Il tenore Josè Carreras sarà protagonista del tradizionale concerto di Natale del Sacro Convento di Assisi, nella Basilica Superiore di San Francesco. Verrà registrato il 15 dicembre alle 11 e trasmesso in Eurovisione il 25 dicembre su Rai1 dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco. Il concerto sarà diretto dal maestro David Giménez e ad accompagnare il tenore spagnolo, che interpreterà canti della [...]

Ancelotti azzurrissimo: "Ora datemi Cavani"

Ancelotti azzurrissimo: "Ora datemi Cavani"

"Ora datemi Cavani"

Ancelotti: "Allenare Cavani? Mai dire mai"

Ancelotti: "Allenare Cavani? Mai dire mai"

"Napoli città da amare"

Quando Cossiga portava i dolci per la colazione con Ratzinger

Quando Cossiga portava i dolci per la colazione con Ratzinger

Roma, (askanews) - Tra Francesco Cossiga e Benedetto XVI vi era "un'amicizia che possiamo definire molto, molto antica, in quanto il cardinal Ratzinger conobbe Francesco Cossiga ben prima di divenire Papa, quando Cossiga era già Presidente della Repubblica, e il loro rapporto è durato anni. Così Alessandro Acciavatti, cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica italiana e autore di "Oltretevere. Il rapporto tra i Pontefici e i Presidenti della Repubblica [...]

Gli Usa dei figli d'arte: riecco Weah e Klinsmann

Gli Usa dei figli d'arte: riecco Weah e Klinsmann

Riecco Weah e Klinsmann

Anche Allan vota Ancelotti

Anche Allan vota Ancelotti

Il centrocampista del Napoli: "Persona meravigliosa"

&id=HPN_Franz+Anton+Beckenbauer_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Franz{{}}Beckenbauer" alt="" style="display:none;"/> ?>