Franz Sala

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Franz Sala

La scheda: Franz Sala

Francesco "Franz" Sala (Alessandria, 17 dicembre 1886 – Roma, novembre 1952) è stato un attore e truccatore italiano.



Sigfrido, regia di Mario Caserini (1912)
La fuga degli amanti, regia di Augusto Genina (1914)
Il rubino del destino, regia di Henri Étiévant (1914)
La maschera dell'onestà, regia di Baldassarre Negroni (1914)
La conquista dei diamanti, regia di Augusto Genina (1914)
L'ereditiera, regia di Baldassarre Negroni (1914)
L'ultimo travestimento, regia di Augusto Genina (1915)
La menzogna, regia di Augusto Genina (1916)
Il predone dell'aria, regia di Alberto Traversa (1916)
Primavera, regia di Achille Mauzan (1916)
La morte del Duca d'Ofena, regia di Alfredo Robert ed Emilio Graziani-Walter (1916)
La moglie del dottore, regia di Giovanni Zannini (1916)
Il presagio, regia di Augusto Genina (1916)
Le due orfanelle di Torino, regia di Giovanni Casaleggio (1917)
Lucciola, regia di Augusto Genina (1917)
Intemperance, regia di Pier Antonio Gariazzo (1917)
Il volto del passato, regia di Baldassarre Negroni (1918)
Nel gorgo, regia di Emilio Ghione (1918)
La signora delle perle, regia di Gennaro Righelli (1918)
Mademoiselle Pas-Chic, regia di Gennaro Righelli (1918)
La canaglia di Parigi, regia di Gennaro Righelli e Ferdinand Guillaume (1918)
Il bacio di un re, regia di Giuseppe Guarino (1919)
Gli artigli d'acciaio, regia di Giuseppe Guarino (1920)
Il Trust degli smeraldi, regia di Francesco Rocco di Santamaria (1920)
L'innamorata, regia di Gennaro Righelli (1920)
Lo scaldino, regia di Augusto Genina (1920)
Zingari, regia di Mario Almirante (1920)
La lanterna cieca, regia di Alessandro De Stefani (1921)
L'assalto ai pescicani, regia di Pier Angelo Mazzolotti (1921)
La pioggia dei diamanti, regia di Pier Angelo Mazzolotti (1921)
La casa della paura, regia di Carlo Campogalliani (1921)
Il cadavere vivente, regia di Pier Angelo Mazzolotti (1921)
Il fango e le stelle, regia di Pier Angelo Mazzolotti (1921)
Le campane di San Lucio, regia di Guido Brignone (1921)
Marthú che ha visto il diavolo, regia di Mario Almirante (1921)
La maschera del male, regia di Mario Almirante (1922)
L'ora terribile, regia di Baldassarre Negroni (1923)
La locanda delle ombre, regia di Ivo Illuminati e Baldassarre Negroni (1923)
Il capolavoro di Saetta, regia di Eugenio Perego (1923)
Povere bimbe, regia di Giovanni Pastrone (1923)
La vergine del faro, regia di Telemaco Ruggeri (1924)
International gran prix, regia di Amleto Palermi (1924)
La casa dei pulcini, regia di Mario Camerini (1924)
La taverna verde, regia di Luciano Doria (1924)
Treno di piacere, regia di Luciano Doria (1924)
Maciste imperatore, regia di Guido Brignone (1924)
Maciste all'inferno, regia di Guido Brignone (1925)
Maciste contro lo sceicco, regia di Mario Camerini (1926)
Beatrice Cenci, regia di Baldassarre Negroni (1926)
Maciste nella gabbia dei leoni, regia di Guido Brignone (1926)
Frate Francesco, regia di Giulio Antamoro (1927)
I martiri d'Italia, regia di Domenico Gaido (1927)
Gli ultimi zar, regia di Baldassarre Negroni (1928)
Giuditta e Oloferne, regia di Baldassarre Negroni (1929)
Le mani sugli occhi, regia di Gian Orlando Vassallo (1929)
Il solitario della montagna, regia di Wladimiro De Liguoro (1931)
La fanciulla dell'altro mondo, regia di Gennaro Righelli (1934)
Abuna Messias, regia di Goffredo Alessandrini (1939)

La canzone dell'amore, regia di Gennaro Righelli (1930)
Nerone, regia di Alessandro Blasetti (1930)
La segretaria privata, regia di Goffredo Alessandrini (1931)
Corte d'Assise, regia di Guido Brignone (1931)
Medico per forza, regia di Carlo Campogalliani (1931)
Rubacuori, regia di Guido Brignone (1931)
Terra madre, regia di Alessandro Blasetti (1931)
La lanterna del diavolo, regia di Carlo Campogalliani (1931)
L'uomo dall'artiglio, regia di Nunzio Malasomma (1931)
Figaro e la sua gran giornata, regia di Mario Camerini (1931)
L'ultima avventura, regia di Mario Camerini (1932)
La cantante dell'opera, regia di Nunzio Malasomma (1932)
La Wally, regia di Guido Brignone (1932)
T'amerò sempre, regia di Mario Camerini (1933)
1860, regia di Alessandro Blasetti (1934)
L'ultimo dei Bergerac, regia di Gennaro Righelli (1934)
L'anonima Roylott, regia di Raffaello Matarazzo (1936)
T'amerò sempre, regia di Mario Camerini (1943)
Amor non ho... però... però, regia di Giorgio Bianchi (1951)
Io, Amleto, regia di Giorgio Simonelli (1952)
Sul ponte dei sospiri, regia di Antonio Leonviola (1953)

Mario Ferrari - Sesta puntata

Mario Ferrari - Sesta puntata

Il nuovo sommo poeta...

MARTINELLI: Un bimbo malato e una famiglia in una baracca, con 1.216 euro al mese

MARTINELLI: Un bimbo malato e una famiglia in una baracca, con 1.216 euro al mese

Le condizioni terribili in cui vive a Cassino Mouad, 12 anni, marocchino, affetto da una grave disabilità neurologica e l'aiuto della nostra Alice Martinelli. Salvo poi scoprire che le cose non stanno davvero come le ha raccontate il padre

MARTINELLI: Auguri Francesco! Nuova festa di compleanno per il bimbo autistico

MARTINELLI: Auguri Francesco! Nuova festa di compleanno per il bimbo autistico

Alice Martinelli è andata a Cavezzo, in provincia di Modena, da Francesco, il bimbo autistico che aveva fatto il compleanno e a cui aveva partecipato solo un bambino

LA CHIAREZZA SU ILLUMINATI, MASSONI E PIANO DIVINO

LA CHIAREZZA SU ILLUMINATI, MASSONI E PIANO DIVINO

Sebirblu, 27 agosto 2018 Ripropongo l'articolo seguente, tratto da uno dei molti libri scritti da un ex professore universitario (ora in pensione), Johannes De Parvulis, segnalando il link per il download dei suoi testi davvero eccezionali e che consiglio senz'altro di leggere. (In questo, egli ha riportato anche delle note di  David Icke). È persona molto colta e da anni traduce in varie lingue; ha una propensione per le profezie, specialmente [...]

I dieci passi di Guglielmo

I dieci passi di Guglielmo

Ancora una volta campione, Gugliemo tenta la scalata finale

I dieci passi di Guglielmo

I dieci passi di Guglielmo

Il campione in carica alla scalata finale per provare a portare a casa il montepremi in palio.

Guglielmo vs Vincenzo

Guglielmo vs Vincenzo

Il campione in carica sfida la guida turistica Vincenzo.

I dieci passi di Guglielmo

I dieci passi di Guglielmo

Il campione tenta nuovamente di rispondere alle dieci domande del gioco finale.

I dieci passi di Guglielmo

I dieci passi di Guglielmo

Il campione gioca per vincere un montepremi eccezionale: 335.000 euro

I dieci passi di Guglielmo

I dieci passi di Guglielmo

Il campione ci prova ancora

I dieci passi di Guglielmo

I dieci passi di Guglielmo

Il campione affronta il gioco finale di Caduta libera.

Guglielmo alla scalata finale

Guglielmo alla scalata finale

Il campione affronta i suoi ultimi "dieci passi".

Miss Italia: De Sica mattatore giuria, ne farei un musical

Miss Italia: De Sica mattatore giuria, ne farei un musical

 E dopo Vittorio De Sica a Miss Italia arrivò il figlio Christian. Il concorso di bellezza, che negli anni delle miss in bianco e nero lanciò icone come Sophia Loren e Lucia Bosè e in tempi più recenti dive come Anna Valle e Miriam Leone, continua ad essere trampolino di lancio per le attrici di domani. “Un mondo affascinante di cui mi piacerebbe fare un musical”, dice De Sica. “Queste ragazze sono tante belle stelle”, aggiunge l’attore, arrivato [...]

Andreas - Rodolfo Valentino - La Finale di Amici 16

Andreas - Rodolfo Valentino - La Finale di Amici 16

Sulle not di Ldy Gaga e Rihanna

Al Tff 'I figli della notte' di De Sica

Al Tff 'I figli della notte' di De Sica

(ANSA) - TORINO, 9 NOV - E' una storia di adolescenti che si affacciano all'età adulta, con tutto quello che questo passaggio comporta, l'unico film italiano in concorso al 34/o Torino Film Festival. Si tratta di 'I figli della notte', esordio di Andrea De Sica, nipote del grande Vittorio e figlio di Manuel, musicista e autore di straordinarie colonne sonore per film di Bertolucci, Ozpetek, Vicari e Marra. Il film, girato interamente in Alto Adige, narra la storia [...]

"Premi Vittorio De Sica 2016, i vincitori"

"Con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, sono stati assegnati oggi i Premi Vittorio De Sica, riconoscimenti conferiti a personalità di rilievo nel campo del cinema e delle altre arti, della cultura, delle scienze e della società per il complesso della loro carriera, o per meriti rilevati nel corso dell’anno.\nIstituiti da Gian Luigi Rondi nel 1975, un anno dopo la morte del regista e nell’ambito degli Incontri [...]

Castellaneta celebra Rodolfo Valentino

Castellaneta celebra Rodolfo Valentino

(ANSA) - CASTELLANETA (TARANTO), 20 AGO - A 90 anni dalla morte del divo del cinema muto Rodolfo Valentino, la sua città natale, Castellaneta, lo ricorda con una serie di eventi commemorativi. Domani verrà inaugurata una mostra nel Museo Valentino, allestito nell'ex convento Santa Chiara. A promuovere l'iniziativa, supportata anche da una serie di incontri e di recital, sono l'assessorato alla Cultura del Comune di Castellaneta, il Museo nazionale del Cinema di [...]

90° Rodolfo Valentino. La Seduzione del Mito a Castellaneta

Su Facebook si dà notizia di una serie di eventi in occasione dei 90 Anni trascorsi dalla scomparsa di Rodolfo Valentino (avvenuta il 23 Agosto 1926), organizzati a Castellaneta – sua città natale - in data 21, 22 e 23 Agosto. Domenica 21 = Mostra – Evento «90° Rodolfo Valentino. La Seduzione del Mito»: Esposizione di cimeli e foto. Una sorta di viaggio-racconto che ripercorre la carriera cinematografica, dagli esordi fino alla consacrazione a divo. In [...]

A Castellaneta Valentino è Tango!

Si segnala un evento a Castellaneta in data Venerdì 12 Agosto: Valentino è Tango! Si tratta di uno Spettacolo di Jazz Tango, Teatro dedicato al mito di Rodolfo Valentino (Nella Foto, da Il Figlio dello Sceicco). Un concerto musicale vero e proprio, fatto di improvvisazioni sul tango tradizionale e moderno, che si alternano e combinano con il racconto della storia di Valentino e con eleganti passi di tango. Si esibiscono Renzo Ruggieri (ideazione, composizione, [...]

Archivio De Sica alla Cineteca Bologna

Archivio De Sica alla Cineteca Bologna

(ANSA) - BOLOGNA, 30 GIU - L'archivio di uno dei più grandi maestri del cinema mondiale, Vittorio De Sica, arriva alla Cineteca di Bologna. A presentarlo sabato 2 luglio sarà la figlia del regista Emi De Sica, che con il marito Sergio Nicolai ha lavorato per decenni alla conservazione del fondo: documenti, lettere e fotografie raccolti dalla prima moglie di Vittorio De Sica, Giuditta Rissone. Emi De Sica sarà alla Cineteca in occasione del festival Il Cinema [...]

&id=HPN_Franz+Sala_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Franz{{}}Sala" alt="" style="display:none;"/> ?>