Frazioni della provincia di Napoli

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

La scheda:

deleted

deleted

FRANCAVILLA PEGGIO DI SCAMPIA

FRANCAVILLA PEGGIO DI SCAMPIA

CIRCA UN MESE FA, ABBIAMO TITOLATO LA NOSTRA BACHECA CON QUESTO TITOLO PROVOCATORIO: "FRANCAVILLA COME SCAMPIA", E TANTI BENPENSANTI TUTORI DELL'IMMAGINE DELLA CITTA' "DEGLI IMPERIALI" HANNO GRIDATO ALLO SCANDALO, OGGI DOPO L'ENNESIMO OMICIDIO TITOLEREMO "FRANCAVILLA PEGGIO DI SCAMPIA" Francavilla Fontana Commando in azione all'alba ucciso in piazza un 28enne E' il terzo omicidio dall'inizio dell'anno. I killer hanno agito intorno alle 6,30 di oggi non lasciando [...]

La cucina per integrare rom di Scampia: al via progetto Kumpania

La cucina per integrare rom di Scampia: al via progetto Kumpania

Fabrizio Casavola La cucina per integrare rom di Scampia: al via progetto Kumpania  Link per chi legge da Facebook La cucina è integrazione. Anche per un campo rom abusivo all'interno di uno dei quartieri più pericolosi d'Italia: Scampia. La sfida è lanciata dall'associazione "Chi rom chi no" con il progetto Kumpanìa, Percorsi Gastronomici Interculturali. N source:Mahalla link:Full Article... grazie 

Francavilla Fontana come Scampia

Francavilla Fontana come Scampia

Un ragazzo di 18 anni e' morto ed un'altra persona e' rimasta gravemente ferita in un agguato avvenuto sulla statale 7, alle porte di Francavilla Fontana. La vittima e' Francesco Ligorio, di Francavilla Fontana. Il ragazzo era sul sedile passeggeri di un tir condotto da Nicola Canovari, di 38 anni, di Francavilla Fontana, con precedenti penali, ritenuto dagli investigatori l'obiettivo dei killer. Questi ultimi, a bordo di un'auto, hanno sbarrato la strada al camion [...]

Friggitoria VOMERO (NA)

Friggitoria VOMERO (NA)

Friggitoria Vomero Via Cimarosa 44 80129 NAPOLI Il locale si trova nella parte alta della città, nel Vomero sapientemente gestito da tre generazioni dalla famiglia Acunzo. Passando nelle vicinanze si resta inebriati o per meglio dire stupetiati dal profumo che inonda la strada ed e' impossibile resistere alla tentazione di un fritto tipico partenopeo. Si trova di fronte a una delle funicolari del Vomero ormai da un secolo. Molti gli studenti che affollano la sera [...]

Portavalori rapinato a Secondigliano, ferito vigilantes

Portavalori rapinato a Secondigliano, ferito vigilantes

Cronaca 6/10/2010 Portavalori rapinato a Secondigliano, ferito vigilantes di Redazione NAPOLI. Nel quartiere napoletano di Secondigliano, in via Del Cassano, cinque persone armate hanno bloccato un furgone portavalori che trasportava danaro per il vicino ufficio postale. Hanno costretto i vigilantes a scendere dal mezzo, hanno colpito uno di loro con il calcio di una pistola e poi sono fuggiti portandosi via alcuni sacchi pieni di contanti. Sul posto sono giunte [...]

Giovanna Cracco, Il sacco di Ponticelli

Giovanna Cracco, Il sacco di Ponticelli

da PAGINA UNO COMUNICAZIONE Il sacco di Ponticelli di Giovanna Cracco Gli interessi del cemento manovrano la rivolta contro i campi nomadi “Sporchi e puzzolenti che rubate i bambini degli altri, ve ne dovete andare o vi cacciamo a calci”. Nel pomeriggio del 13 maggio 2008 il campo rom di via Malibran, quartiere Ponticelli, Napoli, viene preso d’assalto da tre-quattrocento persone – tra le quali molte donne – armate di ombrelli, pezzi di legno e spranghe. [...]

(DIETRO) IL SACCO DI PONTICELLI

(DIETRO) IL SACCO DI PONTICELLI

    Il sacco di Ponticelli   Dietro lo sgombero di un campo nomadi si nascondono diverse ragioni. A volte è una questione di semplice legalità, più spesso risponde a logiche opportunistiche di propaganda elettorale, ma, di frequente, dietro l'atto di forza della polizia si celano trame economiche e intrallazzi di potere legati a questioni di appalti, come dimostra l'inchiesta di PaginaUno del 2008 sul sacco di Ponticelli, oggi aggiornata con gli ultimi [...]

Identificato cadavere trovato impiccato a Scampia: è un ucraino

Non aveva ancora un’identità il cadavere di un uomo rinvenuto lo scorso 28 agosto all’interno di una stanza di uno stabile in disuso nella zona di Scampia, in piazzetta Ponte Caracciolo. Quando gli agenti della polizia scientifica della Questura di Napoli sono intervenuti per i primi rilievi hanno trovato il corpo in avanzato stato di decomposizione, impiccato.I poliziotti, applicando una modernissima tecnica investigativa, sono riusciti a ricostruire il calco [...]

Scampia Trip

Quanta strada è stata percorsa,eh Ciro? Ricordo la prima volta che mi chiedesti di scendere con me a Palermo. La canzone dei cento passi cantata a squarcia gola tra le bancarelle del mercato palermitano. Le corse contro il tempo. La "gita" in macchina con Pino verso via D'Amelio. Le notti insonni sul traghetto, Capaci e il sangue assorbito nel selciato di un'autostrada che non dimentica e ne conserva la memoria. La bellezza contro le mafie è anche uno [...]

Eternit - I 570 casi di Bagnoli

Eternit - I 570 casi di Bagnoli

NEWS Quando si muore di lavoro Si è parlato oggi per la prima  volta dello stabilimento di Bagnoli (Napoli) al maxiprocesso Eternit. Nella filiale partenopea della multinazionale dell'amianto, attiva a partire dalla fine degli anni Trenta, si sono verificati, secondo i dati raccolti dalla polizia giudiziaria, non meno di 573 casi di operai colpiti da malattie provocata dal contatto con il minerale nocivo; di questi i morti sono ormai più di 430 e il loro numero [...]

Nato di Bagnoli

Nato di Bagnoli

Questa è del Circolo Ufficiali e Sottufficiali del Quartier Generale Italiano della base N.A.T.O. di Bagnoli -NA- E' molto semplice ma molto elegante; il leone di San Marco, simbolo della N.A.T.O., è disegnato in oro.

Tragedia a Bagnoli, operaio muore schiacciato dal crollo di un muro?

Un operaio, Paolo Castiglione, è morto in un incidente sul lavoro a Napoli, nella zona di Bagnoli. È accaduto in via Pozzuoli al civico 48.  Castiglione aveva 64 anni ed era capocantiere di una ditta edile di Mergellina. Secondo le prime ricostruzioni dell'accaduto l'uomo è stato travolto da un muro di contenimento, mentre lavorava in un cantiere privato in via Pozzuoli. A nulla sarebbe servita la protezione del casco, che secondo gli operai l'uomo indossava. I [...]

Smantellata piazza di spaccio a Scampia: 14 arresti nella notte

Questa notte i carabinieri di Napoli hanno arrestato 14 persone destinatarie di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli per spaccio di stupefacenti. Nel corso delle indagini i militari dell’Arma hanno scoperto l’esistenza di un gruppo criminale i cui componenti erano dediti allo spaccio di hashish e marijuana sulla “piazza di spaccio” della “Torre A2”, nel quartiere Scampia, alla periferia settentrionale di Napoli, che è [...]

Scampia: 14 arresti per spaccio di droga

La banda vendeva 24 ore su 24 hashish e marijuana nella torre A2 del quartiere napoletano. L'edificio era stato fortificato con barriere metalliche e filo spinato.         Sgominata dai carabinieri una banda di spacciatori, che distribuiva hashish e marijuana sulla piazza di spaccio della Torre A2, nel quartiere Scampia di Napoli...

Scampia: 14 arresti per spaccio di droga

La banda vendeva 24 ore su 24 hashish e marijuana nella torre A2 del quartiere napoletano. L'edificio era stato fortificato con barriere metalliche e filo spinato.         Sgominata dai carabinieri una banda di spacciatori, che distribuiva hashish e marijuana sulla piazza di spaccio della Torre A2, nel quartiere Scampia di Napoli, che è sotto il controllo del clan camorristico degli scissionisti del clan  Di Lauro. In manette sono finite 14 persone [...]

Le Vele

Forse non dovrei scrivere questo post stasera. Forse dovrei rimandare e aspettare ma...penso a chi ha dato il nome "Le Vele" ad uno dei luoghi più abbandonati dallo Stato che io abbia mai visto. Doveva avere una fertile immaginazione chi diede quel nome a palazzi che sembrano usciti dalle immagini di un reporter in una Beirut bombardata. "Le Vele"...che fantasia! Evocano immagini di orizzonti sconfinati dove il mare è l'unica strada percorribile. Invece siamo a [...]

CLAMOROSA INDAGINE SUI MALEDETTI RIFIUTI PRODOTTI DALLA BONIFICA DI BAGNOLI.

CLAMOROSA INDAGINE SUI MALEDETTI RIFIUTI PRODOTTI DALLA BONIFICA DI BAGNOLI.

INDAGATO ANCHE IL PADRE DEL PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA MARCEGAGLIA I rifiuti speciali e pericolosi prodotti dalla bonifica del sito contaminato di Bagnoli sono stati smaltiti illecitamente in Toscana. Sotto accusa molte industrie del nord tra cui la Made Hse GROSSETO - Una maxi operazione che ha toccato varie città italiane, portato a 15 arresti e a 61 denunce, anche di industrie importanti. E’ l’esito di un’operazione dei Carabinieri del Noe (Nucleo [...]

Napoli, ladri in azione in via Chiaia

Napoli, ladri in azione in via Chiaia

Napoli, ladri in azione in via Chiaia Svaligiata ricevitoria del lotto NAPOLI (17 dicembre) - Furto nella notte a Napoli. Una banda di ladri è entrata in azione in una ricevitoria del lotto di Via Chiaia. L'allarme è scattato solo questa mattina quando il titolare ha informato il 113. Durante il blitz notturno i ladri hanno rubato tagliandi della Lotteria Italia, circa mille euro in contanti oltre all'incasso derivato dalla vendita dei giochi della Sisal. Il [...]

Bagnoli, crolla il soffitto di una scuola: studentessa ferita e portata al San Paolo

Bagnoli, crolla il soffitto di una scuola: studentessa ferita e portata al San Paolo

  Il cedimento della controsoffittatura al secondo piano dell'istituto alberghiero «Rossini», la ragazza frequenta la 2 f   NAPOLI - Il cedimento strutturale e la controsoffittatura del secondo piano viene giù, così un'alunna della scuola «Rossini», che si trovava al suo posto nell'aula dell'istituto napoletano viene ferita e portata in ospedale. Una tragedia sfiorata, per un episodio che ricorda il crollo di un altro soffitto, quello dell'aula della 4a D [...]

&id=HPN_Frazioni+della+provincia+di+Napoli_" alt="" style="display:none;"/> ?>