French lawyers

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

In questa categoria: Francois Hollande

François Gérard Georges Nicolas Hollande (, Rouen, 12 agosto 1954) è un politico francese, segretario del Partito Socialista dal 1997 al 2008 e Presidente della Repubblica francese (oltre che copri...

Nicolas Sarkozy

Nicolas Paul Stéphane Sárközy de Nagy-Bócsa, conosciuto semplicemente come Nicolas Sarkozy ( pronuncia) (Parigi, 28 gennaio 1955) è un politico e avvocato francese.
È stato il ventitreesimo p...

François Fillon

François Charles Armand Fillon (Le Mans, 4 marzo 1954) è un politico francese, primo ministro dal 17 maggio 2007 al 16 maggio 2012 sotto la presidenza di Nicolas Sarkozy.
Fillon è diventato mini...

François Mitterand

François Maurice Adrien Marie Mitterrand (Jarnac, 26 ottobre 1916 – Parigi, 8 gennaio 1996) è stato un politico francese.
È stato presidente della Repubblica francese dal 21 maggio 1981 al 17...

Lagarde: "FMI si prepara a missione in Italia"

Lagarde: "FMI si prepara a missione in Italia"

(Teleborsa) - Letensioni commerciali rimangono il rischio più grande per l'Eurozona ed è molto probabile che il Fondo Monetario Internazionale (FMI) riveda al ribasso il PIL dei Paesi dell' Area Euro. Lo ha detto Christine Lagarde, numero uno del FMI intervenendo durante la conferenza dell'Eurogruppo.  Christine Lagarde si è soffermata anche sull'Italia. "Una delle nostre missioni andrà tra due settimane in Italia, e siamo impazienti di incontrare [...]

Sarkozy in stato di fermo

Sarkozy in stato di fermo

Sarkozy in stato di fermo, l'ex presidente sotto interrogatorio Le Monde: Sarkò è 'en garde a vue' per l'indagine sui presunti finanziamenti illeciti alla campagna elettorale del 2007. "Gheddafi gli fece avere 5 milioni in contanti"   I misteri di Ghanem, morto in circostanze sospette - di A.FARRUGGIA   Sarkozy e i soldi di Gheddafi, le tappe e l'inchiesta Pubblicato il 20 marzo 2018 Sarkozy in stato di fermo a Nanterre Parigi, 20 marzo 2018 - Nicolas [...]

FMI, Christine Lagarde ribadisce l'importanza delle riforme strutturali

FMI, Christine Lagarde ribadisce l'importanza delle riforme strutturali

(Teleborsa) - "La finestra di opportunità è ancora aperta", ha dichiarato il numero uno del Fondo Monetario Internazionale, Christine Lagarde, ai ministri delle finanze e ai banchieri centrali riuniti a Washington per i lavori primaverili dell'FMI. La ripresa economica va sfruttata al fine di "aumentare la resilienza del settore finanziario, creare spazio di manovra fiscale e implementare riforme strutturali, incluse quelle sulla governance e sulla [...]

Criptovalute, Lagarde: "Possono dare benefici"

Criptovalute, Lagarde: "Possono dare benefici"

(Teleborsa) - I cripto-asset come il Bitcoin "non pongono un rischio immediato" alla stabilità finanziaria. Nonostante questo le autorità devono restare vigili. Lo afferma il direttore generale del Fondo Monetario Internazionale (FMI) Christine Lagarde, in un post sul blog del Fondo, alla vigilia dell'apertura dei lavori delle riunioni di primavera.  Lagarde, ricordando i rischi legati ai cripto asset, fra i quali il potenziale riciclaggio di denaro e il [...]

Lagarde: "I governi devono evitare il protezionismo in tutte le sue forme"

Lagarde: "I governi devono evitare il protezionismo in tutte le sue forme"

(Teleborsa) - Il Fondo Monetario Internazionale rimane ottimista sulla crescita economica mondiale. Parola di Christine Lagarde. Il direttore generale del FMI da Hong Kong ha specificato tuttavia che la ricetta migliore che i Governi possano usare è quella di portare avanti "l'attuale crescita per proseguire sulla strada delle riforme". Ricorrendo a una metafora, Lagarde spiega che bisogna "riparare il tetto nei periodi in cui splende il sole". Le riforme [...]

Lagarde, no al protezionismo

Lagarde, no al protezionismo

(ANSA) – ROMA, 11 APR – ”I governi devono evitare il protezionismo in tutte le sue forme. La storia ci insegna che le restrizioni all’import fanno male a tutti, soprattutto ai consumatori piu’ poveri”. Lo afferma il direttore generale del Fmi, Christine Lagarde, sottolineando che ”il sistema di scambi commerciali internazionali ha trasformato il mondo. Ma questo sistema di regole e responsabilita’ condivisa corre ora il pericolo di essere distrutto. [...]

Nuovi guai per Sarkozy, rinvio giudizio

Nuovi guai per Sarkozy, rinvio giudizio

(ANSA) – PARIGI, 29 MAR – I guai non finiscono mai per Nicolas Sarkozy: l’ex presidente della Repubblica, già in stato di fermo la settimana scorsa per l’inchiesta sul denaro libico che avrebbe finanziato la sua campagna elettorale, è stato rinviato a giudizio per la vicenda delle intercettazioni telefoniche. Sarkozy era indagato insieme con il suo avvocato Thierry Herzog e l’ex magistrato Gilbert Azibert. Secondo quanto riferisce Le Monde, tutti e [...]

Arriva il Def, per il nuovo governo nodo aumento dell'Iva

Arriva il Def, per il nuovo governo nodo aumento dell'Iva

Gli interventi sull’Iva messi in campo dal governo per ridurre l’evasione sull’aliquota stanno funzionando. Secondo quanto riportato in una prima bozza del Def che l’ANSA ha potuto visionare, da una valutazione ex post dell’Agenzia delle Entrate risulta che l’introduzione dello split payment – insieme al meccanismo di reverse charge – ha contributo a ridurre il gap Iva in Italia. “Al netto del ciclo, – si legge – l’aumento netto delle [...]

Lagarde, serve fondo anticrisi Eurozona

Lagarde, serve fondo anticrisi Eurozona

(ANSA) – BERLINO, 26 MAR – Il Fmi ritiene che per affrontare eventuali crisi, sarebbe opportuno “un fondo centralizzato di bilancio nell’Eurozona”, che dovrebbe essere supplementare e non sostitutivo, della capacità di bilancio dei singoli Paesi membri. Lo ha detto Christine Lagarde a Berlino precisando che così si verrebbe a creare un “rainy-day fund”, ossia un fondo per i tempi difficili. L’accesso al fondo anticrisi sarebbe possibile solo se [...]

Lagarde: 'Serve un fondo anticrisi per l'Eurozona'

Lagarde: 'Serve un fondo anticrisi per l'Eurozona'

Il Fmi ritiene che per affrontare eventuali crisi, sarebbe opportuno “un fondo centralizzato di bilancio nell’eurozona”, che dovrebbe essere supplementare e non sostitutivo, della capacità di bilancio dei singoli paesi membri. Lo ha detto Christine Lagarde, parlando a Berlino all’Istituto Diw, precisando che così si verrebbe a creare un “rainy-day fund”, ossia un fondo per i tempi difficili. L’accesso al fondo anticrisi dell’eurozona sarebbe [...]

Carla Bruni e la dedica al marito Nicolas Sarkozy: "Sono fiera di te amore mio"

Carla Bruni e la dedica al marito Nicolas Sarkozy: "Sono fiera di te amore mio"

Un brutto momento per Nicolas Sarkozy, indagato per presunti finanziamenti libici alla sua campagna presidenziale del 2007, ma sembra non mancargli l'appoggio della famiglia. Carla Bruni ha scritto un post pieno di sentimento su Instagram rivolto proprio al marito: "Sono fiera di te amore mio". "Sei giusto, chiaro e forte", scrive l'ex premiere dame di Francia su Instagram, condividendo uno scatto del marito, "sono fiera della tua dignità e di come sai [...]

Sarkozy indagato e in libertà condizionata, interrogato per 25 ore

Sarkozy indagato e in libertà condizionata, interrogato per 25 ore

L'ex presidente francese Nicolas Sarkozy è stato iscritto nel registro degli indagati nell'inchiesta sui presunti finanziamenti libici alla sua campagna presidenziale del 2007 che segnò il suo trionfale ingresso all'Eliseo. Lo scrive Le Monde. L'ex capo dello Stato è stato posto anche «sotto controllo giudiziario», una misura coercitiva simile alla libertà condizionata. Secondo il diritto francese questo può comportare restrizioni nei movimenti o un obbligo [...]

Sarkozy, notte a casa e di nuovo sotto torchio

Sarkozy, notte a casa e di nuovo sotto torchio

L’ex presidente francese interrogato ancora per presunti finanziamenti illeciti dalla Libia.

Sarkozy fermato per i soldi di Gheddafi

Sarkozy fermato per i soldi di Gheddafi

Sarkozy interrogato dai magistrati fino a tarda notte. Le accuse: corruzione e finanziamenti illeciti.

Soldi da Gheddafi fermato Sarkozy

Soldi da Gheddafi fermato Sarkozy

L'ex presidente francese interrogato per finanziamenti illeciti ricevuti dalla Libia

Soldi dalla Libia, fermato Sarkozy

Soldi dalla Libia, fermato Sarkozy

Nicolas Sarkozy in stato di fermo con l'accusa di aver ricevuto soldi per la campagna del 2007 da Gheddafi

Francia, l'ex presidente Nicolas Sarkozy, fermato per finanziamenti illeciti dalla Libia

Francia, l'ex presidente Nicolas Sarkozy, fermato per finanziamenti illeciti dalla Libia

Francia l'ex presidente Nicolas Sarkozy, è stato fermato dalla polizia giudiziaria di Nanterre per presunti finanziamenti illeciti dalla Libia, per la sua vittoria elettorale del 2007. Sarkozy, fu interrogato la prima volta dalla polizia giudiziara nel 2013 nel corso di un indagine, lo stato di fermo per l'ex presidente francese può durare 48 ore. Sarkozy potrebbe essere costretto a presentarsi davanti ai magistrati, al termine dei due giorni di custodia, per [...]

Mazzette da Gheddafi? Sarkozy sotto torchio

Mazzette da Gheddafi? Sarkozy sotto torchio

Francia, l'ex presidente Sarkozy fermato nell'ambito dell'inchiesta sui finanziamenti illeciti dalla Libia.

Fermato l'ex presidente Sarkozy

Fermato l'ex presidente Sarkozy

L'accusa: finanziamenti illeciti per la campagna elettorale del 2007.

Breaking News delle ore 12.20: Soldi da Libia, fermato Sarkozy

Breaking News delle ore 12.20: Soldi da Libia, fermato Sarkozy

Imma, marito ttrovato morto

&id=HPN_French+lawyers_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:French{{}}lawyers" alt="" style="display:none;"/> ?>