Gaetano Scirea

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Gaetano Scirea

La scheda: Gaetano Scirea

«Un fuoriclasse raro, inarrivabile. Per la raffinata eleganza con cui stava in campo e per l'educazione e l'onestà con cui affrontava la vita. Come giocatore della Juventus ha vinto tutto Come uomo è stato un modello di dolcezza e integrità, una persona leale e gentile.»
Gaetano Scirea (Cernusco sul Naviglio, 25 maggio 1953 – Babsk, 3 settembre 1989) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.
Giocava come libero, ruolo di cui è riconosciuto dalla stampa specializzata quale uno dei massimi interpreti nella storia del calcio, nonché icona di correttezza e signorilità.
Divenuto uno degli uomini-simbolo della Juventus allenata da Giovanni Trapattoni a cavallo degli anni 1970 e 1980, nonché suo capitano dal 1984 al 1988, Scirea formò – assieme al portiere Dino Zoff, allo stopper Claudio Gentile e al terzino Antonio Cabrini, tutti e tre compagni di club e nazionale – una delle migliori linee difensive nella storia della disciplina. Coi bianconeri vinse sette titoli di campione d'Italia, diventando al contempo, assieme al già citato Cabrini, il primo giocatore ad aver vinto tutte le maggiori competizioni UEFA per club, detenne inoltre per lungo tempo il record di presenze nella storia del club torinese, con 552 apparizioni. Con la maglia della nazionale italiana si laureò campione del mondo nel 1982.


Gaetano Scirea:
Scirea alla Juventus nella stagione 1987-1988
Nazionalità: Italia
Altezza: 178 cm
Peso: 75 kg
Calcio:
Ruolo: Allenatore (ex difensore)
Ritirato: 1988 - giocatore
Carriera:
Giovanili:
1963-1967Serenissima S. Pio X
1967-1972Atalanta
Squadre di club1:
1972-1974Atalanta58 (1)
1974-1988Juventus377 (24)
Nazionale:
1975-1986Italia78 (2)
Carriera da allenatore:
1988-1989JuventusVice
Palmarès:
Mondiali di calcio
OroSpagna 1982
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Buffa racconta chi era Gaetano Scirea da il foglio (22/12/2018)

Buffa racconta chi era Gaetano Scirea da il foglio (22/12/2018)

Firenze, scritte contro Scirea e Heysel prima di Fiorentina Juve

Firenze, scritte contro Scirea e Heysel prima di Fiorentina Juve

“Heysel -39, Scirea brucia all’inferno”: è la scritta-choc apparsa fuori dalla zona del prefiltraggio dello Stadio Franchi, prima della gara tra Fiorentina e Juventus. La scritta è stata fatta subito cancellare e il club viola ha preso le distanze. Dura la posizione del vicepresidente bianconero Pavel Nedved: “Difficile commentare scritte così quando il nostro capitano omaggia quello della Fiorentina e loro oltraggiano la memoria del nostro” ha [...]

EVENTI: Gaetano Scirea

Nel 2011, il club torinese gli ha dedicato una delle cinquanta stelle commemorative presenti nella Walk of Fame dello Juventus Stadium.

Nel 2005 l'ex commissario tecnico della nazionale, Enzo Bearzot, ha proposto il ritiro della maglia numero 6 in omaggio alla sua carriera.

Il 12 maggio 2008 la municipalità torinese aveva inoltre intitolato una via a Scirea nel quartiere Mirafiori Sud.

Il figlio di Scirea diventa allenatore

Il figlio di Scirea diventa allenatore

Ci sono anche il figlio del compianto Gaetano Scirea, Riccardo, e l’ex campione del mondo Vincenzo Iaquinta fra i promossi al corso ‘Allenatori Professionisti di Seconda Categoria – UEFA A’. Il corso, organizzato dal Settore Tecnico della Figc, si è tenuto a Coverciano dal 9 giugno al 14 luglio scorso con 54 nuovi allenatori che potranno guidare tutte le squadre giovanili, comprese le formazioni Primavera, e le prime squadre fino alla Lega Pro inclusa. Tra [...]

Torneo Scirea, calcio d'inizio il 10/6

Torneo Scirea, calcio d'inizio il 10/6

(ANSA) - MATERA, 28 MAG - Con la gara di esordio, il 10 giugno, allo stadio "Erasmo Jacovone" di Taranto, fra la Roma e l'International di Porto De Alegre (Brasile), in omaggio a Paulo Roberto Falcao, il campione brasiliano che ha militato in entrambe le squadre, il torneo internazionale di calcio under 16 "Gaetano Scirea" festeggerà l'avvio della ventesima edizione. La manifestazione è stata presentata a Matera, in una conferenza stampa.

Cori su Scirea al Franchi, paga la Fiorentina

Cori su Scirea al Franchi, paga la Fiorentina

La Fiorentina paga per i cori di parte dei suoi tifosi su Gaetano Scirea nella semifinale di Coppa Italia al Franchi.   Il giudice sportivo ha infatti stabilito che la società gigliata dovrà pagare 15mila euro "per avere un esiguo gruppo di suoi sostenitori (circa una cinquantina, collocati nel settore dello stadio denominato 'Curva Fiesole'), al 34° del primo tempo ed al 26° del secondo tempo, intonato un coro, scarsamente percepito in altri settori dello [...]

Bolaffi, medaglia 25 anni morte Scirea

Bolaffi, medaglia 25 anni morte Scirea

(ANSA) - TORINO, 18 SET - A 25 anni dalla scomparsa di Gaetano Scirea, Bolaffi ha realizzato una medaglia commemorativa per "uno degli uomini simbolo della storia juventina, ricordato non solo dai tifosi bianconeri per il gioco elegante e la correttezza in campo". In accordo con la famiglia, parte del ricavato verrà devoluto alla Fondazione Crescere Insieme al Sant'Anna, onlus impegnata nell'ampliamento del reparto di Neonatologia e Terapia intensiva dell'ospedale [...]

25 anni senza Scirea

25 anni senza Scirea

Ultimi articoli Italia Under 19 in scioltezza Brasile, Neymar nuovo capitano Il Psg taglia Rabiot Balo, calcione ad un avversario Zouma come Eto'o 25 anni senza Scirea Sportal.it Commenta Invia Venticinque anni fa, il 3 settembre del 1989, a soli 36 anni, moriva Gaetano Scirea, vittima di un incidente stradale in Polonia. Aveva da poco assunto l'incarico di vice allenatore della Juventus, squadra guidata dal suo grande amico Dino Zoff, ed era in missione per [...]

Gaetano Scirea, 25 maggio 1953 - ....... per l'eternità!

Gaetano Scirea, 25 maggio 1953 - ....... per l'eternità!

Questo blog non è nato per parlare del calcio italiano, nè dei suoi interpreti ma di fronte a Gaetano Scirea non c'è regola che tenga, Gaetano Scirea è troppo importante per essere mescolato agli altri, per stare nell'enorme calderone del calcio italiano. Oggi sono 25 anni che se n'è andato, in quel modo brutale, anche se modi belli di morire non esistono. Non vi raccontiamo la vita di Scirea, la sapete tutti e poi basterebbe digitare su Google il suo nome e [...]

25 anni senza Scirea

25 anni senza Scirea

Venticinque anni fa, il 3 settembre del 1989, a soli 36 anni, moriva Gaetano Scirea, vittima di un incidente stradale in Polonia. Aveva da poco assunto l'incarico di vice allenatore della Juventus, squadra guidata dal suo grande amico Dino Zoff, ed era in missione per seguire il Gornik Zarbze, undici che se la sarebbe vista con i bianconeri nel primo turno di Coppa Uefa.   Da calciatore, con la maglia della "Vecchia Signora", aveva vinto tutto quello che si [...]

Indimenticabile Scirea

Indimenticabile Scirea

Venticinque anni fa moriva in un incidente stradale

FOTO: Gaetano Scirea

Scirea alla Juventus, in una delle sue classiche ripartenze dalla difesa, contrastato dal rivale Oriali e seguito dal compagno di reparto Cuccureddu.

Scirea alla Juventus, in una delle sue classiche ripartenze dalla difesa, contrastato dal rivale Oriali e seguito dal compagno di reparto Cuccureddu.

Scirea in nazionale, ostacolato dal difensore belga Gerets durante una delle sue frequenti sortite offensive.

Scirea in nazionale, ostacolato dal difensore belga Gerets durante una delle sue frequenti sortite offensive.

Un giovane Scirea agli esordi, nei primi anni 1970, con la maglia dell'Atalanta.

Un giovane Scirea agli esordi, nei primi anni 1970, con la maglia dell'Atalanta.

Scirea in allenamento con la formazione orobica

Scirea in allenamento con la formazione orobica

Scirea in azione con la maglia della Juventus a metà degli anni 1980

Scirea in azione con la maglia della Juventus a metà degli anni 1980

Scirea, con indosso la divisa dei rivali del Liverpool, solleva da capitano bianconero la targa della Supercoppa UEFA 1984.

Scirea, con indosso la divisa dei rivali del Liverpool, solleva da capitano bianconero la targa della Supercoppa UEFA 1984.

Scirea, assieme a Michel Platini, mostra la Coppa Intercontinentale 1985 conquistata a Tokyo contro l'Argentinos Juniors.

Scirea, assieme a Michel Platini, mostra la Coppa Intercontinentale 1985 conquistata a Tokyo contro l'Argentinos Juniors.

Oriali, Scirea leader silenzioso

Oriali, Scirea leader silenzioso

(ANSA) -ROMA,2 SET- "Gaetano Scirea era un fuoriclasse in campo e fuori: mi manca, anzi ci manca, moltissimo e sarebbe bello se nel nuovo gruppo azzurro i ragazzi si ispirassero alle sue qualità, alla sua educazione". E' l'omaggio del nuovo team manager azzurro Gabriele Oriali. "Era il compagno perfetto - dice Oriali del fuoriclasse della Juve, morto in un incidente stradale in Polonia il 3/9/1989 - esempio di lealtà e correttezza. Era un'inconsueta figura di [...]

Tavecchio, Scirea campione simbolo

Tavecchio, Scirea campione simbolo

(ANSA) - SAN MARINO, 2 SET - "L'Italia ha perso prematuramente un grande campione e un grande uomo, un simbolo per le sue qualità morali e per le sue indiscusse doti tecniche" Il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha ricordato Gaetano Scirea, di cui domani ricorre il 25/o anniversario della morte. "Per rilanciare il calcio italiano abbiamo bisogno di non dimenticare le nostre radici più profonde: a 25 anni da quel tragico incidente in Polonia, vogliamo essere [...]

Moglie Scirea,encomio Modena su Fairplay

Moglie Scirea,encomio Modena su Fairplay

(ANSA) - MODENA, 31 AGO - Una lettera dedicata al Modena e ai suoi tifosi che, la scorsa stagione, hanno vinto il trofeo 'Fairplay' dopo 3 anni di dominio del Cittadella. A scriverla Mariella e Riccardo Scirea, moglie e figlio del campione della Juve, Gaetano, cui il premio è intitolato e che verrà consegnato lunedì in occasione della gara tra Modena e Cittadella. "Il pubblico del 'Braglia' - scrivono - merita un encomio particolare: sarà di esempio, anche di [...]

Juve ricorda Scirea, fuoriclasse raro

Juve ricorda Scirea, fuoriclasse raro

(ANSA) - TORINO, 25 MAG - La Juventus ricorda Gaetano Scirea, morto il 3 settembre di 25 anni fa in un incidente in Polonia. Oggi avrebbe compiuto 61 anni: "Un fuoriclasse raro, inarrivabile. - si legge sul sito dei campioni d'Italia - Per la raffinata eleganza con cui stava in campo e per l'educazione e l'onestà con cui affrontava la vita. Gaetano Scirea è stato un campione straordinario e un uomo squisito. Ricordarne la grandezza e seguire il suo esempio è il [...]

Drughi vs Scirea, duro comunicato dei sostenitori juventini

Drughi vs Scirea, duro comunicato dei sostenitori juventini

Attraverso un comunicato molto duro, i Drughi, storico gruppo della Curva Sud juventina, hanno risposto alla presidente del Centro Coordinamento degli Juventus Club Doc, Mariella Scirea. La vedova di Gaetano aveva condannato alcuni beceri cori dei tifosi bianconeri, prospettando anche di togliere alla Curva il nome del defunto marito. "Cara signora Mariella, E’ incredibile come certe persone riescano a dimenticare tutto nell’arco di pochissimo tempo. Noi [...]

"Basta cori beceri o tolgo alla curva il nome di Scirea"

"Basta cori beceri o tolgo alla curva il nome di Scirea"

"Se continua così potrei chiedere di cambiare nome alla curva che porta il nome di mio marito Gaetano".   Dopo gli ultimi episodi deprecabili durante Juventus-Fiorentina, Mariella Scirea mette in guardia gli ultras bianconeri. "E' brutto vedere sui giornali, compresi quelli stranieri, che il nome di Gaetano, che è stato campione di sportività, viene accostato ad episodi di grande inciviltà. Ne parlerò con i capi degli ultras, che conosco. Da sempre credo nel [...]

Cori beceri, vedova Scirea indignata

Cori beceri, vedova Scirea indignata

(ANSA) - TORINO, 10 MAR - Via l'intitolazione della curva sud bianconera a Gaetano Scirea se continueranno ad essere intonati cori beceri ed esposti striscioni offensivi in quel settore dello Juventus Stadium. E' la richiesta che la vedova Mariella intende presentare. 'Bisogna assolutamente trovare una soluzione", ha detto alla presentazione del libro 'C'è un angelo bianconero' dedicato a Scirea. Mariella rilancia un'altra 'proposta drastica': chiudere 'per un [...]

Juve, ricordando Scirea

Juve, ricordando Scirea

Il club omaggia la memoria dello storico capitano

Gaetano Scirea

  nasce a Cernusco sul Naviglio nel 1953. Esordisce, nelle vesti di difensore, nelle giovanili dell'Atalanta, prima di trasferirsi al club ufficiale. Nel 1974 viene ceduto alla Juventus, con cui colleziona 377 presenze e 24 goal, oltre a 2 Coppe Italia, una Coppa dei Campioni, una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA, una Supercoppa Europea e una Coppa Intercontinentale. Si ritira a 35 anni dal mestiere di calciatore, senza mai essere stato espulso durante la sua [...]

Corso Gaetano Scirea 50...

Corso Gaetano Scirea 50...

Domenico Laudadio Sarà il nuovo e definitivo indirizzo dello Juventus Stadium. Inaugurata a Torino mercoledì 21/11/2012 la targa del corso intitolato all’indimenticabile capitano bianconero, alla presenza dei suoi familiari, dei dirigenti della Juventus, di tifosi e delle autorità cittadine. Caro Gaetano, il tuo ruolo è oramai da tempo scomparso dai campi di calcio e mi piace pensarlo rapito proprio da te con quell’ultima elegante falcata dalla Polonia al [...]

&id=HPN_Gaetano+Scirea_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Gaetano{{}}Scirea" alt="" style="display:none;"/> ?>