Gaio Aurelio Valerio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Diocleziano

La scheda: Diocleziano

Gaio Aurelio Valerio Diocleziano, nato Diocle (latino: Gaius Aurelius Valerius Diocletianus, greco: ???????, Diocles, Salona, 22 dicembre 244 – Spalato, 3 dicembre 311), è stato un imperatore romano che governò dal 20 novembre 284 al 1º maggio 305 col nome imperiale di Cesare Gaio Aurelio Valerio Diocleziano Augusto Iovio (nelle epigrafi GAIVS AVRELIVS VALERIVS DIOCLETIANVS AVGVSTVS).
Nato in una famiglia di umili origini della provincia romana della Dalmazia, Diocle (questo il suo nome originario) salì i ranghi dell'esercito romano fino a diventare comandante di cavalleria sotto l'imperatore Marco Aurelio Caro (282-283). Dopo la morte di Caro e di suo figlio Numeriano nella campagna contro i Sasanidi, Diocle fu proclamato imperatore (in questa occasione mutò il proprio nome in Diocleziano), in opposizione al figlio maggiore di Caro, Marco Aurelio Carino, che era stato nominato imperatore dal padre prima della campagna e che si trovava in Occidente: i due si scontrarono nella battaglia del fiume Margus, in cui Carino perse il regno e la vita (285).
Con l'ascesa al trono di Diocleziano ebbe fine il periodo noto come crisi del terzo secolo, caratterizzato da un elevato numero di imperatori che regnavano per pochi anni e si succedevano tramite colpi di Stato. Per consolidare il potere imperiale, infatti, Diocleziano mise in atto una serie di riforme politiche e amministrative, tra cui la condivisione dell'impero tra più colleghi. Nel 285, infatti, nominò il suo commilitone Massimiano Augusto, co-imperatore, il 1º marzo 293 nominò due Cesari, vice-imperatori, Galerio e Costanzo, dando così vita alla «Tetrarchia», il «governo dei quattro»: ciascun Augusto avrebbe governato su metà dell'impero, delegando il governo di metà del proprio territorio al proprio Cesare, il quale gli sarebbe succeduto dopo venti anni di regno.
Separò l'amministrazione civile da quella militare, rafforzandole entrambe, e riorganizzò la suddivisione delle province, fondando nuovi centri amministrativi a Nicomedia, Mediolanum, Antiochia e Treviri, luoghi più vicini alle turbolente frontiere dell'impero dell'antica capitale, Roma. Completò l'evoluzione in senso autocratico dell'istituto imperiale, che aveva caratterizzato il III secolo, elevandosi al di sopra delle masse attraverso l'introduzione di un cerimoniale di corte molto elaborato e imponenti architetture.
Diocleziano rafforzò l'impero anche dal punto di vista militare, colpendo i nemici interni ed esterni. Sconfisse i Sarmati e i Carpi in numerose campagne tra il 285 e il 299, gli Alemanni nel 288, e schiacciò una ribellione in Egitto nel 297 e 298. Diede sostegno al proprio cesare Galerio nelle sue campagne contro i Sasanidi, che culminarono col sacco della capitale nemica, Ctesifonte, nel 299, Diocleziano condusse le successive negoziazioni e ottenne una pace favorevole e lunga.
La crescita degli apparati amministrativi civile e militare, i progetti di costruzione, il costante stato di guerra causarono l'aumento delle spese dello Stato, cui Diocleziano rispose con una completa riforma della tassazione: a partire dal 297, la tassazione imperiale fu resa più standardizzata, resa più equa e riscossa in genere a tassi più elevati.
Non tutte le riforme di Diocleziano furono dei successi. L'Editto sui prezzi massimi (301), il suo tentativo di controllare l'inflazione tramite l'introduzione di prezzi calmierati, fu contro-produttivo e rapidamente dimenticato. La Tetrarchia, che mostrò di essere un sistema di governo molto efficiente, non di meno collassò subito dopo l'abdicazione di Diocleziano a causa delle mire dinastiche di Massenzio e Costantino, figli rispettivamente di Massimiano e Costanzo. Infine, la persecuzione dioclezianea (303-311), l'ultima, più vasta e sanguinosa persecuzione ufficiale dei cristiani nell'impero, non distrusse la comunità cristiana, che, anzi, dopo il 324 divenne la principale religione imperiale sotto il primo imperatore cristiano, Costantino.
Malgrado questi fallimenti, le riforme di Diocleziano cambiarono radicalmente la struttura del governo imperiale, da lui ereditato sull'orlo del collasso, garantendo quella stabilità economica e militare che ne permise la continuazione, in forme essenzialmente intatte, per altri cento anni. Indebolito da una malattia, Diocleziano abdicò il 1º maggio 305, primo e unico imperatore a fare questa scelta volontariamente. Si ritirò nel proprio palazzo a Spalato, sulla costa dàlmata, fino alla morte, avvenuta nel 311, rifiutando gli inviti a riprendere il potere nel caos politico che corrispose al collasso della Tetrarchia.



Diocleziano:
Ritratto di Diocleziano presso il museo archeologico di Istanbul.
Imperatore romano:
In carica: 20 novembre 284 - 1º aprile 286 (da solo) 1º aprile 286 - 1º maggio 305 (come Augusto d'Oriente con Massimiano come Augusto d'Occidente)[1]
Predecessore: Numeriano
Successore: Costanzo Cloro e Galerio
Nome completo: Gaius Aurelius Valerius Diocletianus
Nascita: Doclea o Salona[2], ca. 22 dicembre 244[3]
Morte: Spalato, nel proprio palazzo, 3 dicembre 311[4]
Coniugi: Prisca Serena di Roma
Figli: Galeria Valeria

Io voglio Gesù nella mia vita

Io voglio Gesù nella mia vita

 Io voglio Gesù nella mia vitae mai niente e nessuno potrà impedirmi di amarlo!Anche quando sono lontana mille miglia e la sofferenza lascia in me le sue impronte e mi impedisce di andare avantiio ti amo Gesùe ti voglio nella mia vita.Tra le mura della nostra indifferenza tu sei il più luminoso degli astri nel cielotu sei la strada che improvvisamente si apre in percorsi di serenità,compostezza dell'animo,forza di sostenere chi ho accanto e quando, grazie a [...]

Cantico evangelico 2018 - "Dio discende con il giudizio" Il Signore Gesù è già ritornato

https://www.youtube.com/watch?v=4b-Z-0i9-Eo Cantico evangelico 2018 - "Dio discende con il giudizio" Il Signore Gesù è già ritornato I Scendendo sulla nazione del gran dragone rosso, Dio volge il Suo sguardo all'universo ed esso comincia a tremare. Esiste un luogo libero dal Suo giudizio, o immune ai flagelli ch'Egli infligge? Ovunque va, Lui spande semi di disastro, ma così Lui porta la salvezza all'uomo, così Lui mostra all'uomo il Suo amor. Dio vuole che [...]

EVENTI: Diocleziano

Nel 287 circa Diocleziano assunse il titolo di Iovius, Massimiano quello di Herculius.

Nel 287, tornò a rivendicare la parte orientale dei suoi antichi domini senza incontrare alcuna opposizione.

Nel 300, veniva decretata la quarta acclamazione imperiale di "Sarmaticus maximus" a Diocleziano per i successi conseguiti l'anno precedente, ancora sulle tribù sarmatiche.

Nel 302, una volta che Diocleziano era stato costretto a tornare in Oriente, fu Galerio a condurre una nuova campagna vittorioso sul Danubio.

Nel 290 furono menzionati per la prima volta i Saraceni, tribù araba stanziata nella penisola del Sinai, i quali, dopo aver tentato di invadere la Siria, furono battuti dalle armate di Diocleziano.

Nel 293, Diocleziano nominò Galerio suo Cesare, e Massimiano fece lo stesso con Costanzo Cloro.

Nel 285, infatti, nominò il suo commilitone Massimiano Augusto, co-imperatore, il 1º marzo 293 nominò due Cesari, vice-imperatori, Galerio e Costanzo, dando così vita alla «Tetrarchia», il «governo dei quattro»: ciascun Augusto avrebbe governato su metà dell'impero, delegando il governo di metà del proprio territorio al proprio Cesare, il quale gli sarebbe succeduto dopo venti anni di regno.

Nel 285, a Mediolanum, Diocleziano elevò il suo collega Massimiano al rango di cesare, facendone il proprio co-imperatore.

Nel 294, Narsete, figlio di Sapore I, era succeduto al padre nella dinastia sasanide.

Nel 295 e nell'estate del 296 Diocleziano condusse nuove campagne militari nella regione danubiana, vincendo questa volta i Carpi.

Nel 283 Diocle prese parte alla spedizione di Caro contro i Sasanidi.

Nel 296, Diocleziano emise un editto che riformava le procedure di censimento.

Il 20 novembre 284 Diocle fu proclamato imperatore dai suoi colleghi generali su di una collina a 5 km da Nicomedia.

Nel 297, Costanzo Cloro, dopo aver riorganizzato la Britannia con il suo Augusto, Massimiano, ripopolò il territorio un tempo abitato dai Batavi, con i Franchi Sali provenienti dalla Frisia.

Nel 297 Massimiano diede inizio ad una sanguinosa offensiva contro i Berberi.

La sostanza di Cristo è l’obbedienza alla volontà del Padre celeste

Il Dio incarnato Si chiama Cristo, e Cristo è la carne assunta dallo Spirito di Dio. Questa carne è diversa da quella di qualunque uomo fatto di carne. Questa differenza esiste perché Cristo non è fatto di carne e di sangue, ma è l’incarnazione dello Spirito. Egli ha sia un’umanità normale sia una divinità completa. La Sua divinità non è posseduta da alcun uomo. La Sua umanità normale sostiene tutte le Sue normali attività nella carne, mentre la Sua [...]

Affermazioni positive

Affermazioni positive, by Monique Mathieu Dio, io sono Amore e Luce. Io manifesto questo Amore e questa Luce con il potere di Cristo in me. Dio io sono Pace e serenità. Io manifesto questa pace e questa serenità con il potere di Cristo in me. Dio io sono fiducia e fede. Io manifesto questa fiducia e questa fede con il potere di Cristo in me. Dio io sono Amore e compassione. Io manifesto questo Amore e questa compassione con il potere di Cristo in me. Dio io sono [...]

Un inno delle parole di Dio - "Vuoi sapere l'origine del perché i Farisei si opposero a Gesù?"

Un inno delle parole di Dio - "Vuoi sapere l'origine del perché i Farisei si opposero a Gesù?"

https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=e7vlleHTNHk Un inno delle parole di Dio - "Vuoi sapere l'origine del perché i Farisei si opposero a Gesù?" I Volete sapere perché i Farisei si opposero a Gesù? Volete conoscere la loro vera sostanza? Essi fantasticavano riguardo al Messia, limitandosi a credere nella Sua venuta, senza cercare la verità della vita. Ancora oggi Lo aspettano, ignorando la via della verità o della vita. II Volete sapere perché [...]

Qual è il vero significato delle parole pronunciate dal Signore Gesù in croce: “È compiuto”?(I)

Qual è il vero significato delle parole pronunciate dal Signore Gesù in croce: “È compiuto”?(I) Sono una cristiana e partecipavo spesso agli incontri della Chiesa. Ogni domenica, come al solito il pastore Jin predicava animatamente dal pulpito, proferendo: “In questo momento possiamo vedere da ogni tipo di segno che il giorno della venuta del Signore si avvicina sempre più. In questo periodo decisivo, alcuni fratelli e sorelle hanno cominciato a provare [...]

GESU' CRISTO uno come tanti ?

 GESU' CRISTO uno come tanti ?  Sapete oggi siamo in un momento molto particolare, da un lato c'è chi non crede, si professa ateo, e così crede di essere più intelligente degli uomini che credono, non riflettendo sul fatto che "l'ateismo non è un atto di rigore logico teorico, ma un atto di fede nel nulla, e che la scienza non ha mai scoperto nulla che sia in contrasto con l'esistenza di Dio" ( Antonio Zichichi presidente della federazione mondiale degli [...]

Conosci il significato della redenzione resa possibile dal Signore Gesù?

Conosci il significato della redenzione resa possibile dal Signore Gesù?

Predicazioni evangeliche ti fanno capire la volontà di Dio, e ti fa stabilire un rapporto intimo con Dio. Immagine del Lampo da Levante Conosci il significato della redenzione resa possibile dal Signore Gesù? di Xiaomo La menzione della “redenzione compiuta da Gesù” ci riempie sempre di gratitudine nei confronti del Signore. Duemila anni fa, per riscattarci dalle mani di Satana, [...]

Un inno delle parole di Dio "Vuoi sapere l'origine del perché i Farisei

https://www.youtube.com/watch?v=e7vlleHTNHk Un inno delle parole di Dio "Vuoi sapere l'origine del perché i Farisei I Volete sapere perché i Farisei si opposero a Gesù? Volete conoscere la loro vera sostanza? Essi fantasticavano riguardo al Messia, limitandosi a credere nella Sua venuta, senza cercare la verità della vita. Ancora oggi Lo aspettano, ignorando la via della verità o della vita. II Volete sapere perché questi sciocchi non ottennero la [...]

Nel momento in cui contemplerai il corpo spirituale di Gesù, Dio avrà creato nuovi cieli e nuova terra

Nel momento in cui contemplerai il corpo spirituale di Gesù, Dio avrà creato nuovi cieli e nuova terra

     Messaggi di Gesù saranno trasmessi a ciascuna persona che crede sinceramente in Dio e desidera con ansia il ritorno del Signore Gesù. https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=aYfN4JKXtaU Nel momento in cui contemplerai il corpo spirituale di Gesù, Dio avrà creato nuovi cieli e nuova terra Dio Onnipotente dice: “Molte persone potrebbero non essere interessate a quello che dico, ma voglio ancora dire ai cosiddetti santi che seguono Gesù: nel [...]

FOTO: Diocleziano

Moneta recante l'effige di Numeriano.

Moneta recante l'effige di Numeriano.

Testa in marmo da una statua di Marco Aurelio Carino, figlio di Caro e avversario di Diocleziano nella battaglia del fiume Margus

Testa in marmo da una statua di Marco Aurelio Carino, figlio di Caro e avversario di Diocleziano nella battaglia del fiume Margus

Moneta del re dei re Bahram II

Moneta del re dei re Bahram II

Testa di Diocleziano, Augusto Giovio (Musei archeologici di Istanbul)

Testa di Diocleziano, Augusto Giovio (Musei archeologici di Istanbul)

Testa di Galerio, Cesare Giovio (Musei archeologici di Istanbul)

Testa di Galerio, Cesare Giovio (Musei archeologici di Istanbul)

Arco trionfale della tetrarchia a Sbeitla (Tunisia)

Arco trionfale della tetrarchia a Sbeitla (Tunisia)

Tempio traianeo sull'isola di Philae, il nuovo confine meridionale tra Nobati e Blemmi e la provincia romana d'Egitto[187]

Tempio traianeo sull'isola di Philae, il nuovo confine meridionale tra Nobati e Blemmi e la provincia romana d'Egitto[187]

Klingande, Bright Sparks - Messiah

Klingande, Bright Sparks - Messiah

    Stavolta il producer francese Klingande, rallenta i BPM nel nuovo singolo "Messiah" e insieme al duo di cantautori inglesi Bright Sparks, rinfresca il suo sound.   VIDEO https://www.youtube.com/watch?v=s0BZNbCZAUY   GoodVibesIndex 73/100

Come facciamo ad incontrare Gesù?

Come facciamo ad incontrare Gesù?

Come facciamo ad incontrare Gesù? Era un pomeriggio afoso e non soffiava un alito di vento. Wang Qing sedeva alla scrivania e studiava la Bibbia. Lesse una scrittura: “Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini; ed Egli abiterà con loro, ed essi saranno suoi popoli, e Dio stesso sarà con loro e sarà loro Dio” (Apocalisse 21:3). Leggeva con attenzione la scrittura e pensava a sé stessa: “Qui si dice: ‘il tabernacolo di Dio con gli uomini’ e ‘Dio [...]

Rendersi conto di aver seguito la strada dei farisei

Rendersi conto di aver seguito la strada dei farisei

Immagine del Lampo da Levante Testimonianza di fede - Rendersi conto di aver seguito la strada dei farisei di Wuxin, provincia dello Shanxi Un tema di cui abbiamo sempre discusso nelle riunioni precedenti sono le strade seguite da Pietro e Paolo. Si dice che Pietro fosse concentrato sulla ricerca della verità e sulla conoscenza di sé stesso e di Dio e che la sua ricerca sia stata da Lui [...]

Rendersi conto di aver seguito la strada dei farisei

Rendersi conto di aver seguito la strada dei farisei

Immagine della Chiesa di Dio Onnipotente Testimonianze cristiane - Rendersi conto di aver seguito la strada dei farisei di Wuxin, provincia dello Shanxi Un tema di cui abbiamo sempre discusso nelle riunioni precedenti sono le strade seguite da Pietro e Paolo. Si dice che Pietro fosse concentrato sulla ricerca della verità e sulla conoscenza di sé stesso e di Dio e che la sua ricerca [...]

Il Signore sarà ancora chiamato Gesù quando ritornerà?

Il Signore sarà ancora chiamato Gesù quando ritornerà?

Il Signore sarà ancora chiamato Gesù quando ritornerà? Come credenti nel Signore, tutti noi sappiamo che il nome di Dio nell’Antico Testamento è Jahvè e nel Nuovo Testamento Gesù. Sappiamo anche che il Signore una volta profetizzò che Egli ritornerà negli ultimi giorni. Quindi, ecco che si pone una domanda: il Signore sarà ancora chiamato Gesù quando ritornerà? Credo che molti fratelli e sorelle risponderanno affermativamente, perché nella Bibbia [...]

Qual è l’elemento più importante per accogliere il ritorno di Cristo

Qual è l’elemento più importante per accogliere il ritorno di Cristo

Siamo già alla fine dei tempi ed è il momento giusto per accogliere il ritorno del Signore. Molti fratelli e sorelle sono consapevoli che questo è un tema molto importante e riguarda il nostro ingresso o meno nel Regno dei Cieli. Se perdiamo questa opportunità, potremmo pentircene per tutta la vita. Io e Sorella Fang abbiamo avuto una conversazione su ciò che è fondamentale per accogliere il ritorno di Cristo. Sorella Fang cominciò a dire: “Quando si [...]

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA

MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO ALLA SUA AMATA FIGLIA LUZ DE MARIA 25 SETTIEMBRE 2019   Amato Popolo Mio:   IL MIO POPOLO CONTINUA A STARE NEL MIO CUORE, PER QUESTO VI CHIEDO DI PRESTARE ATTENZIONE AI VOSTRI SENSI E A QUANTO VI STA ATTORNO, PER NON ANDARE FUORI STRADA.   Dove state andando figli Miei? Voi conoscete bene la via sicura che porta a ME. Chi prende scorciatoie, sta camminando lontano da Me.   Volete salvare l’Anima? Rispettate I [...]

Il mio sogno di accogliere Gesù finalmente si avvera

Il mio sogno di accogliere Gesù finalmente si avvera

Il mio sogno di accogliere Gesù finalmente si avvera  Accedi da qui e vedrai delle testimonianze di conversione: apprezzerai il potere e la potenza della Parola di Dio da queste testimonianze e imparerai anche i misteri della Bibbia che non hai mai conosciuto prima. Nota dell’editore: aveva creduto nel Signore per oltre cinquant’anni e, per tutto quel periodo, aveva ritenuto che il Signore Gesù fosse il solo e unico Redentore dell’umanità, e non vedeva [...]

Conosci il significato della redenzione resa possibile dal Signore Gesù?

Conosci il significato della redenzione resa possibile dal Signore Gesù?

Predicazioni evangeliche ti fanno capire la volontà di Dio, e ti fa stabilire un rapporto intimo con Dio. Immagine della chiesa di Dio Onnipotente Conosci il significato della redenzione resa possibile dal Signore Gesù? di Xiaomo La menzione della “redenzione compiuta da Gesù” ci riempie sempre di gratitudine nei confronti del Signore. Duemila anni fa, per riscattarci dalle mani di [...]

La storia di Gesù – La venuta di Dio in terra per diventare il sacrificio espiatorio

La storia di Gesù – La venuta di Dio in terra per diventare il sacrificio espiatorio

https://www.youtube.com/watch?v=JLHso0JsSTY La storia di Gesù – La venuta di Dio in terra per diventare il sacrificio espiatorio Nell’Età della Grazia, il Signore Gesù venne tra gli uomini e fu crocifisso per amor loro. Egli liberò l’uomo dalla schiavitù della legge e, grazie al sacrificio espiatorio, l’umanità poté godere dell’amore e della misericordia del Signore… L’avvento del Signore Gesù fece entrare l’umanità in una nuova età. [...]

&id=HPN_Gaio+Aurelio+Valerio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Diocletian" alt="" style="display:none;"/> ?>