Gangs of New York

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Gangs of New York

La scheda: Gangs of New York

Leonardo DiCaprio: Amsterdam Vallon
Daniel Day-Lewis: Bill "il macellaio" Cutting
Cameron Diaz: Jenny Everdeane
Jim Broadbent: Boss Tweed
John C. Reilly: Happy Jack
Henry Thomas: Johnny Sirocco
Liam Neeson: Vallon il prete
Brendan Gleeson: Walter "Monk" McGinn
Gary Lewis: McGloin
Alec McCowen: Reverendo Raleigh
David Hemmings: Sig. Schermerhorn
Barbara Bouchet: Sig.ra Schermerhorn
Francesco Pezzulli: Amsterdam Vallon
Francesco Pannofino: Bill "il macellaio" Cutting
Eleonora De Angelis: Jenny Everdeane
Luciano De Ambrosis: Boss Tweed
Roberto Draghetti: Happy Jack
Fabrizio Manfredi: Johnny Sirocco
Alessandro Rossi: Vallon il prete
Angelo Nicotra: Walter "Monk" McGinn
Manlio De Angelis: McGloin
Michele Gammino: Reverendo Raleigh
Renato Mori: Sig. Schermerhorn
Franca Lumachi: Sig.ra Schermerhorn
Gangs of New York è un film del 2002 diretto da Martin Scorsese.
Ispirato a The Gangs of New York: An Informal History of the Underworld, un trattato del 1928 sulle varie gang armate che popolavano il quartiere newyorkese dei Five Points nell'XIX secolo, il film è scritto da Jay Cocks, Kenneth Lonergan e Steven Zaillian. Nel film, ambientato durante lo svolgimento della Guerra Civile Americana, il giovane irlandese Amsterdam Vallon (Leonardo DiCaprio) cerca vendetta contro l'assassino di suo padre, il capo delle gang cittadine William Cutting, detto "il Macellaio" (Daniel Day-Lewis). Nel cast anche Cameron Diaz, Jim Broadbent, John C. Reilly, Henry Thomas, Liam Neeson e Brendan Gleeson.
Frutto di un'idea di Scorsese e Cocks dei primi anni settanta, il progetto si è rimasto in development hell per decenni, concretizzandosi solo nel 1999, grazie all'incontro con il produttore Harvey Weinstein. Girato interamente negli studi di Cinecittà, a Roma, dove è stato allestito un gigantesco set che ricostruiva la New York dell'epoca, il film ha avuto una produzione travagliata per via della sua mole e delle divergenze creative tra Scorsese e Weinstein. Ciò ha allungato di anni la realizzazione del progetto e fatto sforare il budget prestabilito, portandolo ad oltre 100 milioni, allora il più alto di sempre per un film di Scorsese. Il progetto ha subito un'altra battuta di arresto durante la post-produzione, prima per via degli attentati dell'11 settembre 2001 e poi in fase di montaggio, venendo infine distribuito il 20 dicembre 2002, dopo tre anni di lavoro.
Gangs of New York ha ricevuto critiche generalmente positive e ne sono stati lodati principalmente la ricostruzione storica e la performance di Daniel Day-Lewis, mentre è stata oggetto di alcune critiche la sceneggiatura. È stato anche un discreto successo di pubblico, incassando oltre 190 milioni di dollari in tutto il mondo. Tra i vari premi a cui è stato candidato figurano 10 nomination agli Oscar (tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore a Day-Lewis), senza tuttavia alcuna vittoria.



Gangs of New York:
Bill il Macellaio (Daniel Day-Lewis) in una scena del film
Lingua originale: inglese, irlandese, cinese, latino
Paese di produzione: Stati Uniti d'America, Italia
Anno: 2002
Durata: 168 min
Rapporto: 2.35 : 1
Genere: drammatico, epico, storico
Regia: Martin Scorsese
Soggetto: Jay Cocks
Sceneggiatura: Jay Cocks, Steven Zaillian, Kenneth Lonergan
Produttore: Alberto Grimaldi, Harvey Weinstein
Produttore esecutivo: Maurizio Grimaldi, Michael Hausman, Michael Ovitz, Bob Weinstein, Rick Yorn
Casa di produzione: Miramax, Initial Entertainment Group, Alberto Grimaldi Productions
Fotografia: Michael Ballhaus
Montaggio: Thelma Schoonmaker
Effetti speciali: R. Bruce Steinheimer, Michael Owens, Edward Hirsh, Jon Alexander
Musiche: Howard Shore
Scenografia: Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo, Alfio Bruno Tempera
Costumi: Sandy Powell
Trucco: Giorgio Gregorini, Manlio Rocchetti, Aldo Signoretti
Interpreti e personaggi:
Leonardo DiCaprio: Amsterdam Vallon Daniel Day-Lewis: Bill "il macellaio" Cutting Cameron Diaz: Jenny Everdeane Jim Broadbent: Boss Tweed John C. Reilly: Happy Jack Henry Thomas: Johnny Sirocco Liam Neeson: Vallon il prete Brendan Gleeson: Walter "Monk" McGinn Gary Lewis: McGloin Alec McCowen: Reverendo Raleigh David Hemmings: Sig. Schermerhorn Barbara Bouchet: Sig.ra Schermerhorn
Doppiatori italiani:
Francesco Pezzulli: Amsterdam Vallon Francesco Pannofino: Bill "il macellaio" Cutting Eleonora De Angelis: Jenny Everdeane Luciano De Ambrosis: Boss Tweed Roberto Draghetti: Happy Jack Fabrizio Manfredi: Johnny Sirocco Alessandro Rossi: Vallon il prete Angelo Nicotra: Walter "Monk" McGinn Manlio De Angelis: McGloin Michele Gammino: Reverendo Raleigh Renato Mori: Sig. Schermerhorn Franca Lumachi: Sig.ra Schermerhorn
Gangs of New York: Music from the Miramax Motion Picture:
Artista: Howard Shore
Tipo album: Colonna sonora
Pubblicazione: 17 dicembre 2002
Durata: 56:55
Genere: Colonna sonora
Etichetta: Interscope Records
Produttore: Martin Scorsese, Robbie Robertson, Hal Wallner

La #cabinarossa di… Barbara Bouchet

La #cabinarossa di… Barbara Bouchet

"Parliamo anche di nonni"

La #cabinarossa di...Barbara Bouchet

La #cabinarossa di...Barbara Bouchet

Il messaggio di Barbara Bouchet ospite del salotto di Barbara D'Urso.

EVENTI: Gangs of New York

Nel 1979, acquisì i diritti cinematografici del libro di Asbury, ma il progetto finì presto in development hell poiché riprodurre con quel dettaglio la New York di quegli anni era pressoché impossibile, quasi nulla nella New York odierna assomigliava a quella ottocentesca, e girare all'estero non era un'opzione.

Nel 1846, il degradato quartiere dei Five Points a New York è teatro di violente competizioni tra bande criminali che intendono assicurarsi il dominio del territorio: l'ultima di queste vede i discriminati irlandesi e cattolici "Conigli Morti", guidati da Padre Vallon, opporsi ai protestanti e nazionalisti "Nativi", capeggiati dal temibile William "Bill" Cutting, detto "il Macellaio" a causa della sua professione.

Nel 1970, Scorsese lesse il saggio di Herbert Asbury The Gangs of New York: An Informal History of the Underworld (1928), che parlava delle oscure attività criminali cittadine durante il XIX secolo.

Antonello De Pierro e Barbara Bouchet a Roma per il "Premio Luciano Martino"

Antonello De Pierro e Barbara Bouchet a Roma per il "Premio Luciano Martino"

Il giornalista presidente dell'Italia dei Diritti e la nota attrice sono stati ospiti presso l'Isola del Cinema alla kermesse dedicata alla memoria del celebre produttore e regista   Antonello De Pierro e Barbara Bouchet   Roma - L'impegno del giornalista Antonello De Pierro, presidente del movimento Italia dei Diritti e direttore di Italymedia.it, a sostegno della cultura non conosce [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Barbara Bouchet: "Se vivo con 511 euro? È una fake news"”

Barbara Bouchet: "Se vivo con 511 euro? È una fake news"”

"Io vorrei rettificare tutto questo, è una fake news". Barbara Bouchet, intervistata da Cristina Parodi a Domenica In su Rai1, torna a parlare della sua pensione per smentire quanto riportato nei giorni scorsi da molte testate giornalistiche. "Sono stata intervistata per "Metti la nonna nel freezer" - racconta l'attrice - e la giornalista ha detto quello che mi hai detto tu adesso (ovvero se effettivamente prendesse 511 euro di pensione, ndr), ho detto si, è [...]

Barbara Bouchet: "Se vivo con 511 euro? È una fake news"”

Barbara Bouchet: "Se vivo con 511 euro? È una fake news"”

"Io vorrei rettificare tutto questo, è una fake news". Barbara Bouchet, intervistata da Cristina Parodi a Domenica In su Rai1, torna a parlare della sua pensione per smentire quanto riportato nei giorni scorsi da molte testate giornalistiche. "Sono stata intervistata per "Metti la nonna nel freezer" - racconta l'attrice - e la giornalista ha detto quello che mi hai detto tu adesso (ovvero se effettivamente prendesse 511 euro di pensione, ndr), ho detto si, è [...]

Barbara Bouchet, la mamma di Alessandro Borghese: "Vivo con una pensione da 511 euro al mese"

Barbara Bouchet, la mamma di Alessandro Borghese: "Vivo con una pensione da 511 euro al mese"

Una carriera longeva per passione, ma anche per necessità, quella di Barbara Bouchet: «Devo ancora lavorare, credo che lo farò per tutta la vita. Ho scoperto qualche anno fa che la mia pensione ammonta a 511 euro al mese, quando l'ho saputo ho pianto». L'attrice, una delle dive più sexy del cinema degli anni '70, lo ha raccontato alla rivista Spy. Oggi, però, è anche una mamma orgogliosa: «Sono fiera di mio figlio, Alessandro Borghese». «Molti dei [...]

Barbara Bouchet: "Sono single, ma..."

Barbara Bouchet: "Sono single, ma..."

La rivelazione di Barbara Bouchet

FOTO: Gangs of New York

Il regista Martin Scorsese con gli interpreti Leonardo DiCaprio e Cameron Diaz

Il regista Martin Scorsese con gli interpreti Leonardo DiCaprio e Cameron Diaz

Uno scontro tra gang in una stampa dell'epoca

Uno scontro tra gang in una stampa dell'epoca

Leonardo Di Caprio, la sua nuova fiamma è una baby-modella: ha appena 20 anni

Leonardo Di Caprio, la sua nuova fiamma è una baby-modella: ha appena 20 anni

Bellissima e anche molto giovane: come fare a non resisterle? Ne sa qualcosa Leonardo Di Caprio che ne è rimasto estasiato e ha fatto di tutto per provare a conquistarla. Secondo quanto emerso da alcuni rumors, lei avrebbe ceduto alle avances dell'attore e sarebbe la sua nuova fiamma delle ultime settimane. Si chiama Chelsey Weimar ed è una degli angeli della scuderia Victioria's Secret: i due sarebbero stati avvistati insieme nel celebre ristorante Nobu Malubu e [...]

Leonardo Di Caprio, la sua nuova fiamma è una baby-modella: ha appena 20 anni

Leonardo Di Caprio, la sua nuova fiamma è una baby-modella: ha appena 20 anni

Bellissima e anche molto giovane: come fare a non resisterle? Ne sa qualcosa Leonardo Di Caprio che ne è rimasto estasiato e ha fatto di tutto per provare a conquistarla. Secondo quanto emerso da alcuni rumors, lei avrebbe ceduto alle avances dell'attore e sarebbe la sua nuova fiamma delle ultime settimane. Si chiama Chelsey Weimar ed è una degli angeli della scuderia Victioria's Secret: i due sarebbero stati avvistati insieme nel celebre ristorante Nobu Malubu e [...]

Stan Laurel e Oliver Hardy al centro di un film interpretato da Steve Coogan e John C. Reilly

Stan Laurel e Oliver Hardy al centro di un film interpretato da Steve Coogan e John C. Reilly

JCR per RED||Carpet Stan & Ollie sarà il film che racconterà le vite degli attori Stan Laurel e Oliver Hardy, noti in Italia anche come Stanlio e Ollio. Jeff Pope, lo sceneggiatore di Philomena, dramma biografico interpretato da Judi Dench e Steve Coogan, è stato incaricato di scrivere Stan & Ollie. Il progetto risulta da lui stesso prodotto, tramite la Sonesta Films, in collaborazione con la Fable Pictures di Faye Ward. In sviluppo presso BBC Films, racconterà [...]

Barbara Bouchet contro Quentin Tarantino

Barbara Bouchet contro Quentin Tarantino

Al "Fatto Quotidiano" Barbara Bouchet si scaglia contro Quentin Tarantino per il compartamento e dichiara: “Sono sempre più controversi perché è vero che Quentin ha rivalutato la commedia sexy e mi ha fatto felice, ma è altrettanto vero che è un gran maleducato e una gran sola”.  Quentin Tarantino l’ha definita una sua musa: “È inaffidabile. È un bambino. So quel che dico. La storia parte da lontano. Il primo a tentare di riunirci fu un bravo [...]

Alla ricerca del piacere (1972) - Vacanza in laguna per la Bouchet

Per prepararsi al caldo torrido che la stagione estiva si promette di portare seco non c'è al Mondo nulla di più appagante che un buon Cinecaffettino al gusto giallo! Chi conosce questo blog apprezza (si spera) il cinema di genere, cioè quella porzione di Settima Arte facilmente riconoscibile per lo stile che ne definisce i confini. Nel caso di specie gli elementi contraddistintivi sono: omicidi, spesso all'arma bianca, tradimenti, assassini, spesso [...]

Leonardo DiCaprio in vacanza con Toni Garrn

Leonardo DiCaprio in vacanza con Toni Garrn

Biondi, stesi al sole e innamorati: Leonardo DiCaprio e Toni Garrn si rilassano sulle spiagge bianche di Bora Bora. Lei, corpo da Angelo e topless mozzafiato spicca a fianco dell'attore che sfoggia, invece, un po' di pancetta e un improbabile codino. Ennesima prova di viaggio di nozze per l'eterno Peter Pan? La modella non sembra preoccuparsene... In fondo lei ha solo 21 anni.  Dopo Bar Rafaeli, Blake Lively e Gisele Bundchen Leo ci riprova con la Garrn, con la [...]

George Harrison secondo Scorsese. Film - ritratto del 'Quiet Beatle'

George Harrison secondo Scorsese. Film - ritratto del 'Quiet Beatle'

La storia di un musicista, un film, un evento: tutto questo è George Harrison, Living in the material world di Martin Scorsese che per un giorno solo, giovedì 19 aprile, sarà nelle sale cinematografiche. Il regista Usa premio Oscar non è nuovo al mondo del rock: il suo documentario The Last Waltz, tratto dal concerto d’addio tenuto da The Band è del 1976. Più recentemente, Scorsese ha firmato altri due importanti progetti a cavallo tra musica e cinema: No [...]

Barbara Bouchet, fidanzata con Tarzan ha rifiutato William Shatner di Star Trek

In un'intervista a Libero pubblicata questa mattina, l'attrice Barbara Bouchet ha rivelato alcuni particolari della sua lunghissima carriera televisiva e cinematografica. Con una chicca che riguarda Star Trek e, in particolare, William Shatner, l'originale capitano Kirk della serie classica. L'attrice, del resto, ha interpretato Kalinda nell'episodio della seconda stagione "Con qualsiasi nome" (Titolo originale: By Any Other Name). Ed è proprio a seguito di [...]

Ma che bel Diaz!

Ma che bel Diaz!

Continuano le vacanze in Mexico per l’attrice Cameron Diaz ora intenta a fare, o almeno a provare, un po’ di surf L’abbiamo vista arrivare in Mexico assieme al neo fidanzato Alex Rodriguez, l’abbiamo anche vista accogliere a braccia aperte l’amico George Clooney ed ora, sempre in Messico, vediamo Cameron Diaz alle prese col surf. Che dire? Il suo è stato decisamente un Mexi Christmas!!! E se al cinema la bella Cameron dimostra il suo talento d’attrice, [...]

Mia Wasikowska e Leonardo DiCaprio sono stati i più redditizi del 2010

Mia Wasikowska e Leonardo DiCaprio sono stati i più redditizi del 2010

La rivista economica Forbes ha calcolato la classifica dei 10 attori che nel 2010 hanno fatto guadagnare di più i produttori di Hollywood. Mia Wasikowska (Alice in Wonderland) e Kristen Stewart (Eclipse) sono le uniche due donne in classifica, anche se ci sfugge l'assenza di Emma Watson (Harry Potter e i Doni della Morte). La classifica è dominata da Leonardo DiCaprio che con Shutter Island (295 milioni di dollari) e Inception (825 milioni di dollari) ha fatto [...]

&id=HPN_Gangs+of+New+York_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Gangs{{}}of{{}}New{{}}York" alt="" style="display:none;"/> ?>