Gaza Strip

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Striscia di Gaza

La scheda: Striscia di Gaza

Coordinate: 31°25′N 34°20′E / 31.416667°N 34.333333°E31.416667, 34.333333
Col termine striscia di Gaza (in arabo: قطاع غزة‎, Qiṭāʿ Ghazza, in ebraico: רצועת עזה, Retzu'at 'Azza) si indica un territorio palestinese confinante con Israele ed Egitto nei pressi della città di Gaza. Si tratta di una regione costiera di 360 km² di superficie popolata da circa 1.760.037 abitanti di etnia palestinese, di cui 1.240.082 rifugiati palestinesi.
Rivendicato dai palestinesi, assieme alla Cisgiordania e a Gerusalemme Est, come parte dello Stato di Palestina nella regione storico-geografica della Palestina, dal 2007 è governato dal movimento terroristico di Hamas in seguito alle elezioni legislative del 2006 e alla battaglia di Gaza del 2007. Nonostante il ritiro dei militari e dei civili israeliani da Gaza nel 2005, le Nazioni Unite, le organizzazioni internazionali per i diritti umani, e la maggioranza dei governi e dei giuristi considerano il territorio ancora occupato da Israele, che mantiene sulla striscia un blocco insieme all'Egitto. Israele controlla lo spazio aereo e marittimo della striscia, sei dei sette attraversamenti della frontiera terrestre e il movimento di merci e persone dentro e fuori dalla striscia. La striscia di Gaza rimane quindi al centro del conflitto israelo-palestinese, e di ripetute guerre tra Israele e Gaza scoppiate negli ultimi anni (2008, 2014).
Dal 2012 l'ONU riconosce formalmente la Striscia come parte dello Stato di Palestina, entità statale semi-autonoma. In senso peggiorativo, specie da parte dei sostenitori di Israele, la Striscia di Gaza dal 2006 in poi è talvolta appellata come Hamastan ("terra di Hamas").



Striscia di Gaza:
Territorio a status conteso:
Motivo del contenzioso: area rivendicata interamente dallo Stato di Palestina come proprio territorio
Situazione de facto: area governata da Hamas e sottoposta a blocco da Israele ed Egitto
Posizione dell'ONU: riconoscimento di territorio palestinese occupato e territorio costitutivo dello Stato di Palestina[1]
Dichiarazione d'indipendenza: 1988, di fatto 2005
Governo: repubblica semipresidenziale (de iure, con la Cisgiordania), governo islamico (di fatto)
Capo di Stato: Mahmud Abbas (contestato) Aziz Duwaik (nominato da Hamas)
Capo del governo: Rami Hamdallah (solo de iure, dal 2014) Isma'il Haniyeh (difatti, leader di Hamas con Khaled Meshaal)
Posizione dello Stato di Palestina/Autorità Nazionale Palestinese/ANP), con sede in Cisgiordania:
Sintesi della posizione: affermazione di semi-occupazione e/o assedio, da parte di Israele, del territorio costitutivo dello stato palestinese, affermazione di governo semi-autonomo del partito Hamas
posizione di Hamas:
Sintesi della posizione: territorio autonomo assediato da Israele, parte dello Stato di Palestina ma governato da Hamas
Posizione di Israele:
Sintesi della posizione: territorio indipendente in stato di guerra con Israele, governato dal gruppo di Hamas, considerato terroristico, riconosciuto formalmente come parte dei territori dell'ANP (accordi di Oslo)
Informazioni generali:
Lingua: arabo
Capitale/Capoluogo: Gaza (di fatto)[2] (400.000 ab. )
Area: 360 km²
Popolazione: 1.645.500 ab.
Densità: 4570,83 ab./km²
Continente: Asia
Valuta: sterlina egiziana

Ennesima strage a Gaza ignorata dai Tg - 7 palestinesi tra cui due ragazzini uccisi prima dagli israeliani e poi dall'indifferenza dell'occidente...!

Ennesima strage a Gaza ignorata dai Tg - 7 palestinesi tra cui due ragazzini uccisi prima dagli israeliani e poi dall'indifferenza dell'occidente...!

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Ennesima strage a Gaza ignorata dai Tg - 7 palestinesi tra cui due ragazzini uccisi prima dagli israeliani e poi dall'indifferenza dell'occidente...! Gli israeliani uccidono 7 palestinesi a Gaza: due sono ragazzini Si è trattato di una delle giornate più cruente dall'inizio delle proteste, lo scorso 30 marzo. L'ennesima strage: è aumentato a sette il numero dei palestinesi uccisi negli scontri con le [...]

deleted

deleted

EVENTI: Striscia di Gaza

Nel 1517 gli Ottomani conquistano Gaza, e la terranno fino alla Prima guerra mondiale.

Dal 2012 l'ONU riconosce formalmente la Striscia come parte dello Stato di Palestina, entità statale semi-autonoma.

Il 14 agosto 2005 il governo israeliano ha disposto l'evacuazione della popolazione israeliana dalla Striscia e lo smantellamento delle colonie che vi erano state costruite (piano di disimpegno unilaterale israeliano).

Il 12 settembre 2005 il territorio della Striscia di Gaza passò in mano palestinese, e gli abitanti ebbero accesso alle aree che erano state loro precedentemente vietate.

Il 14 giugno 2007 Hamas, dopo una campagna militare efficace e violenta, conquistò la sede militare dell'ANP arrivando di fatto al controllo dell'intera Striscia di Gaza, uccidendo od espellendo ogni appartenente ad al-Fatḥ.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

FOTO: Striscia di Gaza

Bandiera di Hamas

Bandiera di Hamas

Colpi di mortaio e razzi Qassām caduti su Israele nel 2008[9]

Colpi di mortaio e razzi Qassām caduti su Israele nel 2008[9]

Andamento delle vittime israeliane (in tutto Israele) e palestinesi (limitate a Gaza) durante il 2008

Andamento delle vittime israeliane (in tutto Israele) e palestinesi (limitate a Gaza) durante il 2008

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_Gaza+Strip_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Gaza{{}}Strip" alt="" style="display:none;"/> ?>