Geografia della Turchia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

La scheda: Geografia della Turchia

La Turchia è un Paese che occupa una posizione geografica unica, essendo situata parte in Asia e parte in Europa. Durante tutta la sua storia ha avuto funzione sia di barriera che di ponte tra i due continenti.
La Turchia è situata nel punto dove convergono i Balcani, il Caucaso, il Medio Oriente e il Mediterraneo orientale. È uno dei Paesi più grandi della regione in termini di territorio e popolazione, e la sua superficie è più grande di quella di qualsiasi stato europeo. Il Paese è ...

Orfani bianchi, un prezzo drammatico da pagare per le donne che  si prendono cura dei nostri cari

Orfani bianchi, un prezzo drammatico da pagare per le donne che si prendono cura dei nostri cari

 "La separazione dalla madre è troppo dolorosa, così i bambini decidono di togliersi la vita.Il suicidio viene visto dai bambini come l'unico modo per far tornare le mamme a casa"...Si svegliano una mattina. E le loro mamme non ci sono più. Partite. La maggior parte verso l'Italia. A fare le badanti, a prendersi cura dei nostri vecchi e dei nostri figli. Mentre i loro vecchi e i loro figli restano da soli, in Romania, Moldavia, Ucraina, Polonia o Russia. Da [...]

L'agricoltura nell'antica Anatolia.

L'agricoltura nell'antica Anatolia.

Fonte: Le Scienze 20 marzo 2019 La diffusione dell'agricoltura nell'antica AnatoliaLa diffusione dell'agricoltura in Anatolia non fu la conseguenza di migrazioni di popolazioni provenienti dalla Mezzaluna fertile, ma un fenomeno di contagio culturale in cui i cacciatori-raccoglitori locali adottarono idee, piante e tecnologieantropologiageneticaagricolturaLa diffusione dell'agricoltura in Anatolia centrale a partire dall'8300 a.C. circa avvenne per contagio [...]

Nato discuterà rafforzamento in Mar Nero

Nato discuterà rafforzamento in Mar Nero

(ANSA) – WASHINGTON, 2 APR – ‘Black sea package’: è il pacchetto di misure per rafforzare la presenza militare Nato nella regione del Mar Nero contro le minacce russe che verrà discusso nel vertice dei ministri degli Esteri dei Paesi Nato in programma domani e dopodomani a Washington per i 70 anni dell’Alleanza. Lo ha annunciato un alto dirigente del dipartimento di Stato Usa in una conference call. “Il focus è sulla difesa e sulla deterrenza [...]

Patriarca di Antiochia a Verona per la famiglia tradizionale

Patriarca di Antiochia a Verona per la famiglia tradizionale

Verona, 30 mar. (askanews) - "Dio ci ha creati papà, mamma, figli e figlie, questa è la famiglia che noi conosciamo e ci è stata data da Dio, senza questa famiglia non possiamo dare un futuro ai nostri figli. La famiglia è minacciata dai media che dicono che la famiglia può essere composta da parente A e parente B, questo è il problema. Invece noi vogliamo una famiglia basata su papà e mamma, rispettando tutte le scelte delle altre persone, ma non [...]

Siria: i curdi avanzano su Baghuz

Siria: i curdi avanzano su Baghuz

(ANSA) – BEIRUT, 19 MAR – Le cosiddette Forze democratiche siriane (Sdf), a maggioranza curda, hanno fatto nelle ultime ore “significativi progressi” per espugnare l’ultima roccaforte dell’Isis, nella pianura di Baghuz in Siria, ma “combattimenti sporadici sono ancora in corso”. Lo ha detto un portavoce delle stesse Sdf. Le fonti militari curde affermano che l’accampamento dell’Isis nella pianura di Baghuz è “sotto controllo delle Sdf” ma [...]

Putin in Crimea per l'anniversario

Putin in Crimea per l'anniversario

(ANSA) – MOSCA, 18 MAR – Il presidente russo Vladimir Putin è atteso oggi in Crimea per il quinto anniversario dell’annessione della penisola, non riconosciuta e anzi condannata dalla maggioranza della comunità internazionale. La Russia occupò la Crimea nel febbraio-marzo del 2014 con un’invasione di uomini armati e senza insegne di riconoscimento e un controverso referendum. Una mossa che le attirò le ire e le sanzioni di Ue e Usa. Putin – fa [...]

Putin domani in Crimea

Putin domani in Crimea

(ANSA) – ROMA, 17 MAR – Il presidente russo Vladimir Putin sarà domani in visita in Crimea proprio nel quinto anniversario dell’annessione, considerata “illegale” dalla comunità internazionale, della penisola da parte della Federazione russa. Ad annunciare la visita di Putin è stato il Cremlino, secondo quanto riferiscono le agenzie russe. Oggi l’Alto rappresentante Ue Federica Mogherini ha sottolineato come quella della Crimea resti una ferita [...]

Mettetevi l'anima in pace, cari giovani che vi disperate per il pianeta: una politica ambientalista coerente è incompatibile con gli interessi capitalistici... E chi comanda non rinuncerà mai ad arricchirsi!

Mettetevi l'anima in pace, cari giovani che vi disperate per il pianeta: una politica ambientalista coerente è incompatibile con gli interessi capitalistici... E chi comanda non rinuncerà mai ad arricchirsi!

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     Mettetevi l'anima in pace, cari giovani che vi disperate per il pianeta: una politica ambientalista coerente è incompatibile con gli interessi capitalistici... E chi comanda non rinuncerà mai ad arricchirsi!   C'è agitazione tra i giovani - Il 23 marzo 2019 a Roma la più grande manifestazione contro le grandi opere inutili e il cambiamento climatico organizzata in Italia. I [...]

Scontri tra curdi e Isis a Baghouz

Scontri tra curdi e Isis a Baghouz

(ANSAmed) – BEIRUT, 12 MAR – Sono durati per tutta la notte gli scontri armati nel sud-est della Siria tra forze curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti e miliziani dell’Isis asserragliati nella pianura di Baghouz, tra l’Eufrate e il confine iracheno. Lo riferiscono fonti sul terreno, secondo cui un numero imprecisato di miliziani è riuscito a fuggire verso la sponda orientale del fiume, mentre altri si sono rifugiati su alcune colline che sovrastano [...]

Siria: fonti, sospesi negoziati ostaggi

Siria: fonti, sospesi negoziati ostaggi

(ANSAmed) – BEIRUT, 5 MAR – Si sono interrotti i negoziati per il rilascio di un numero imprecisato di civili tenuti ostaggi dall’Isis nel sud-est della Siria. Lo riferiscono all’ANSA fonti in contatto con i militari curdo-siriani al fronte. Non è chiaro il motivo dell’interruzione delle trattative, tra l’altro sempre smentite da fonti ufficiali militari curdo-siriane, che operano nell’area di Baghuz, tra l’Eufrate e il confine iracheno. Ieri [...]

Cari sardi svegliatevi! Il centrosinistra ha rovinato la Sardegna

Cari sardi svegliatevi! Il centrosinistra ha rovinato la Sardegna

Il centrosinistra ha per anni affossato la Sardegna la quale è diventata al giorno d'oggi un'isola ferma, bloccata e stagnante su tutti i fronti: lavoro, sanità, ambiente, edilizia, libera professione, indotto e quant'altro. Solo a Cagliari il tasso di disoccupazione maschile certificato dall'Istat per l'anno 2017 è del 51%, poi c'è lo spopolamento, poi c'è l'immigrazione, continua a regnare disoccupazione di ogni età e sesso, malapolitica su tutto il [...]

Cari salviniani e leghisti.ENTRO L’ESTATE LA LEGA NON SARÀ PIÙ AL GOVERNO. E SALVINI SA BENE IL PERCHÉ

Cari salviniani e leghisti.ENTRO L’ESTATE LA LEGA NON SARÀ PIÙ AL GOVERNO. E SALVINI SA BENE IL PERCHÉ

Cari salviniani e leghisti,una cosa vi dev’essere chiara: entro la fine dell’estate (se non addirittura della primavera) Salvini non sarà più al governo. Non sappiamo chi ci sarà, ma di certo non lui. A settembre il governo dovrà trovare 5,6 miliardi per rifinanziare Quota100, altri 8 miliardi per rifinanziare il Reddito di Cittadinanza, 30-40 miliardi per finanziare la Flat Tax (che non può più rinviare), 23 miliardi per evitare l’aumento dell’IVA [...]

Cari esaltati del governo gialloverde. Serve distinguere la propaganda ossessiva a social e tv unificate dalla realtà.

Cari esaltati del governo gialloverde. Serve distinguere la propaganda ossessiva a social e tv unificate dalla realtà.

Salvini e Di Maio, quella volta che i vicepremier andarono in guerra con Francia e Olanda. Alla fine doveva succedere: lo sbocco bellico dell’esperimento di governo giallo-verde. Ovviamente con una netta divisione di compiti, funzionale alle rispettive campagne elettorali già in corso da quasi un anno. Ma dietro l’intera vicenda si intuiva l’accorta regia dell’afasico consigliere pentastellato – er penombra DavideCasaleggio – che ricevette [...]

Siria, i curdi assicurano: "Isis ko in un mese"

Siria, i curdi assicurano: "Isis ko in un mese"

L'offensiva contro l'ultima sacca di territorio in mano agli jihadisti nel Sudest

Due navi in fiamme vicino alla Crimea

Due navi in fiamme vicino alla Crimea

(ANSA) – MOSCA, 21 GEN – Due navi sono in fiamme nello stretto di Kerch, vicino alla Crimea: lo riferisce il ministero dei Trasporti russo, secondo cui i membri degli equipaggi si sono buttati a mare per sfuggire alle fiamme. Secondo i media russi, una delle due navi trasportava gas liquefatto, e la cisterna sarebbe esplosa a seguito di una collisione. Sono almeno nove le persone morte nell’incendio, secondo un portavoce dell’Agenzia federale russa per i [...]

Crimea, esteso arresto marinai ucraini

Crimea, esteso arresto marinai ucraini

(ANSA) – MOSCA, 15 GEN – Un tribunale di Mosca ha esteso fino al 24 aprile la custodia cautelare in carcere per otto dei 24 marinai ucraini arrestati dai russi dopo lo scontro armato di fine novembre al largo della Crimea. Lo riportano i media russi. A fine novembre si è verificato uno scontro tra le forze marittime russe e quelle ucraine nei pressi dello Stretto di Kerch, al largo della Crimea che la Russia si è annessa nel 2014 con un’invasione di [...]

Trump a Erdogan, colpiro' economia se attaccate i curdi

Trump a Erdogan, colpiro' economia se attaccate i curdi

Ankara: 'Non temiamo minacce'. Si lavora a 'safe zone' in Siria

Siria, scintille Usa-Turchia sui curdi

Siria, scintille Usa-Turchia sui curdi

Trump: "Non siano colpiti". Ankara: "Noi attacchiamo i terroristi"

Erdogan non riceve Bolton, nessuna garanzia sui curdi

Erdogan non riceve Bolton, nessuna garanzia sui curdi

Inviato Usa: 'Difesa Ypg condizione per ritiro truppe da Siria'

Erdogan, no a condizioni Usa su curdi

Erdogan, no a condizioni Usa su curdi

(ANSA) – ISTANBUL, 8 GEN – La Turchia “non può accettare la condizione” della protezione delle milizie curde dell’Ypg, che sono “terroristi”, posta dagli Stati Uniti per il ritiro delle loro truppe dalla Siria. Lo ha affermato oggi il presidente Recep Tayyip Erdogan, parlando al gruppo parlamentare del suo partito Akp. Il presidente turco si riferiva a commenti in merito del consigliere per la Sicurezza Nazionale americano John Bolton, oggi in [...]

&id=HPN_Geografia+della+Turchia_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Category:Geography{{}}of{{}}Turkey" alt="" style="display:none;"/> ?>