Geopolitologo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Geopolitici

La scheda: Geopolitici

La geopolitica (da non confondersi con la geografia politica e con la politica internazionale) è una disciplina che studia le relazioni tra la geografia fisica, la geografia umana e l'azione politica. Ancorché si tratti di una disciplina piuttosto popolare, manca ancora di una definizione univoca e condivisa. La grande notorietà di questa disciplina deriva dalla capacità attribuitale dai suoi cultori di predire l'azione politica (e quindi gli eventi futuri) tramite l'analisi del contesto spaziale (da intendersi in senso non meramente geografico, ma anche culturale, sociale ed economico) degli attori politici stessi o almeno di una parte dei comportamenti politici.
La collocazione scientifica della geopolitica spazia dal campo della geografia politica a quello della politica internazionale vista in connubio con lo studio degli aspetti specifici della geografia (fisica e politica), il che riguarda l'ambito dello studio dei rapporti internazionali in chiave geografica, fino ad interpretarla come mero studio delle tendenze espansive di Stati e nazioni.
Ad oggi tale disciplina, lontana dalle tendenze deterministiche con cui si era affermata tra le due guerre, rivaluta l'attitudine a sviluppare i rapporti tra geografia (analisi delle posizioni spaziali degli Stati e accessibilità a risorse, mercati, vie marittime e terrestri) e studio delle relazioni internazionali, unitamente allo sviluppo di temi e di numerose altre questioni che riguardano il rapporto degli stati con i più complessi fenomeni dati dal contesto del mondo globale.


quale è la geopolitica di Putin?

Lorenzojhwh UniusREI Beis Hamikdash Walk-through i am king of Israel https://uniusrei.wordpress.com/2018/10/27/lorenzojhwh-uniusrei-beis-hamikdash-walk-through-i-am-king-of-israel/ fedele lorenzoJHWH quale è la geopolitica di Putin? "se in ONU Lega aRABA fanno il genocidio shariah di tutti i cristiani e se: la shariah distrugge la UE? noi non interferiamo!" RISPONDI fedele lorenzoJHWH fedele lorenzoJHWH 1 secondo fa Medio Oriente, Teheran: Presenza truppe Usa [...]

EVENTI: Geopolitici

Tra il 1924 e il 1944 la pubblicazione dellaZeitschrift für Geopolitik contribuisce a diffondere le teorie geopolitiche a livello tedesco e europeo.

Tra il 1924 e il 1944 la pubblicazione dellaZeitschrift für Geopolitik contribuisce a diffondere le teorie geopolitiche a livello tedesco e europeo.

Tra il 1924 e il 1944 la pubblicazione dellaZeitschrift für Geopolitik contribuisce a diffondere le teorie geopolitiche a livello tedesco e europeo.

Tra il 1924 e il 1944 la pubblicazione dellaZeitschrift für Geopolitik contribuisce a diffondere le teorie geopolitiche a livello tedesco e europeo.

Tra il 1924 e il 1944 la pubblicazione dellaZeitschrift für Geopolitik contribuisce a diffondere le teorie geopolitiche a livello tedesco e europeo.

Up,prezzo medio greggio a 70 dollari

Up,prezzo medio greggio a 70 dollari

(ANSA) – ROMA, 27 GIU – Nel 2018 il prezzo del petrolio dovrebbe attestarsi in media intorno ai 70 dollari al barile. E’ quanto stima l’Unione Petrolifera sottolineando che le attese per l’anno in corso sono ancora molto incerte per la difficoltà di riuscire a ponderare il rischio geopolitico. L’Up ricorda anche che la media del prezzo del petrolio dei primi 6 mesi del 2018 al momento è di oltre 70 dollari al barile, il 37% in più rispetto allo [...]

La Nuova Geopolitica del dopo Guerra Fredda

La Nuova Geopolitica del dopo Guerra Fredda

M.G. 2014

NOBILE: La geopolitica spiegata dai parlamentari

NOBILE: La geopolitica spiegata dai parlamentari

I nostri parlamentari tentano di mostrarci dove si trovano la Corea del Nord, la Siria e l’Iran.

Finanza, mercato e islam, fra strategia della tensione e geopolitica del caos di Eugenio Orso

Se dovessimo credere alle fiabe, come dei bravi bimbetti condizionati, diremo che l’orco è l’islam, mentre l’eroe, il buono, è l’occidente neocapitalista del libero mercato e dei diritti umani, in grado di affrontare e sconfiggere l’orco cattivo. In verità, non essendo bimbi creduloni, sappiamo bene davanti a noi ci sono ben due orchi cattivi che procedono appaiati. Il primo, l’islam, è stato evocato e sostenuto dal secondo, l’occidente [...]

GEOPOLITICA DELLA BOLDRINI

Il principio generale è che un'affermazione non vale di più o di meno se a formularla è un genio o un imbecille. Per questo, malgrado ogni simpatia o antipatia che si potrebbe avere per la signora Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, il suo articolo pubblicato sulla “Stampa”(1) sarà esaminato per ciò che vale in sé. La signora tratta del problema degli emigranti che arrivano in Italia e dall'Italia sciamano poi negli altri Paesi europei. [...]

Isis: Fouad Allam, può cambiare geopolitica Medio Oriente

Isis: Fouad Allam, può cambiare geopolitica Medio Oriente

(ANSA) - TRIESTE, 21 NOV - "Non subito, ma l'Isis può cambiare la situazione geopolitica del Medio Oriente". Ne è convinto Khaled Fouad Allam, docente di Sociologia del mondo musulmano, precisando che "il mondo occidentale sta sottovalutando il pericolo di quanto sta accadendo poiché non ha capito il passaggio dalla contestazione alla istituzione", cioè da un movimento terroristico a uno stato come il Califfato. Fouad Allam lo ha detto a margine della [...]

INTERNET E LE NUOVE FRONTIERE DELLA GEOPOLITICA MONDIALE*******

INTERNET E LE NUOVE FRONTIERE DELLA GEOPOLITICA MONDIALE*******

INTERNET E LE NUOVE FRONTIERE DELLA GEOPOLITICA MONDIALECon un numero di utenti Internet che sta raggiungendo i 2,5 miliardi, ossia un terzo della popolazione mondiale è connessa alla Rete, non v’è dubbio che siamo alle soglie di una cyber-società globale. La differenza principale tra il mondo “reale” e quello “virtuale”, tuttavia, sta nel fatto che sono molto poche le regole e le leggi che governano il comportamento e il modo di agire [...]

FOTO: Geopolitici

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

Planisfero terrestre con l'area pivot descritta Halford Mackinder.

GEOPOLITICA DELL'ITALIA

George Friedman ha fondato e dirige una molto nota rivista di geopolitica, dimostrando una conoscenza straordinariamente approfondita dei vari scenari del mondo e dei loro sviluppi. “Geopolitica” tuttavia non sta per: “politica della Terra”, come ci si sarebbe potuto aspettare, ma per: “politica fondata sulla geografia”. Il concetto fondamentale è che le persone e i regimi passano, la geografia no. Dunque la politica delle nazioni, nelle sue linee [...]

LA GEOPOLITICA

LA GEOPOLITICA

Si può anche capire il presidente Monti che va a Bergamo e dice: il Nord è penalizzato da troppi evasori fiscali che sono altrove. L’altrove è, ovviamente, il Sud. Quella di Monti si chiama geopolitica, compiacere gli ascoltatori del momento. Perché Monti non può non sapere che è soprattutto il Nord a non pagare le tasse in Italia. E che nei dati c’è il trucco: si parla in percentuale, e in percentuale è vero che si evade di più al Sud. Ma in cifra [...]

Tiberio Graziani, La geopolitica nell'Italia repubblicana

Tiberio Graziani, La geopolitica nell'Italia repubblicana

La geopolitica nell’Italia repubblicana. Un Paese a sovranità limitata di Tiberio Graziani - 25/08/2010   Fonte: eurasia Nonostante l’invidiabile posizione geografica e a dispetto dei caratteri che ne costituiscono la struttura morfologica, attualmente l’Italia non possiede una dottrina geopolitica. Ciò è dovuto principalmente ai tre seguenti elementi: a) l’appartenenza dell’Italia alla sfera d’influenza statunitense (il cosiddetto sistema [...]

AL CIRCOLO UNIONE  DI AUGUSTA SI PARLA DI GEOPOLITICA

AL CIRCOLO UNIONE DI AUGUSTA SI PARLA DI GEOPOLITICA

  Interessante conferenza di alto profilo culturale quella tenuta nel saloncino del Circolo Unione, da due esperti di Geopolitica sul tema del G2 di Copenaghen. La  presidente del Circolo, Gaetana Bruno, ha sottolineato l’importanza del binomio “clima ambiente”, alla luce di quanto è emerso al G2 di Copenaghen,  ha preannunciato altri incontri di ampio spessore culturale grazie alla collaborazione offerta da parte della rivista Limes, e ha presentato i [...]

War Games a stelle e strisce: la geopolitica americana come fattore per un caos gobale

WAR GAMES A STELLE E STRISCE: LA GEOPOLITICA AMERICANA COME FATTORE PER UN CAOS GLOBALE di Dagoberto Bellucci Ipocrisie e menzogne accompagnano da sempre la politica estera americana. Fattori affatto variabili queste costanti dell'egemonismo culturale, economico, politico e militare della superpotenza a stelle e strisce si sono manifestate palesemente in qualsiasi area geopolitica considerata strategicamente vitale dai centri studi e dalle varie amministrazioni [...]

Geopolitica dell'emergenza rifiuti: aggiornamento da Santa Maria la Fossa

Mentre è in atto la contesa a Chiaiano, in Irpinia e nel Sannio, nel silenzio della stampa e grazie all'opera febbrile e indisturbata degli addetti ai lavori, Ferrandelle, località baricentrica tra i comuni di Santa Maria La Fossa, Capua, San Tammaro e Casal di Principe, ha acquisito ormai il valore di chiave di volta per una piattaforma polifunzionale di stoccaggio e smistamento estesa almeno 3 km2, sulla quale si espandono di settimana in settimana le aree [...]

IRAN: ENERGIA IN LEBERTA' (GEOPOLITICA)

IRAN: ENERGIA IN LEBERTA' (GEOPOLITICA)

L'isolamento voluto dagli Usa con l'Iran in ambito energetico non sta dando l'esito sperato. Gli accordi stipulati dal governo iraniano sono molteplici e, per una volta, coinvolgono anche l'Italia. L’isolamento economico voluto dagli USA con la minaccia di interdire i mercati nazionali alle imprese che concludono contratti superiori ai 20 milioni di dollari con l’Iran non sta dando l’esito sperato, almeno in campo energetico. Accordi strategici con Russia, [...]

Geopolitica senza i popoli

Dopo la cattura di Saddam Hussein in tutto il Medioriente si è fatta ancora più concitata la corsa di molti leader per salire sul carro dei vincitori, dove evidentemente c’è posto non solo per Presidenti democraticamente eletti, ma anche per dittatori più o meno feroci. Dopo la Libia e l’Iran, un altro stato canaglia, la Siria, da sempre nel mirino di Bush, dà segnali di arrendevolezza e di disponibilità al dialogo con gli Stati Uniti. Il presidente [...]

&id=HPN_Geopolitologo_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Geopolitologo" alt="" style="display:none;"/> ?>