George Raymond Richard Martin

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

G.R.R. Martin

La scheda: G.R.R. Martin

George Raymond Richard Martin, pseudonimo di George Raymond Martin (Bayonne, 20 settembre 1948), è uno scrittore di fantasy, di horror e di fantascienza statunitense. È famoso soprattutto per il ciclo delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, ha lavorato inoltre come sceneggiatore e produttore. Le sue opere sono solitamente firmate come George R. R. Martin. Martin è stato selezionato dalla rivista Time come uno dei "2011 Time 100", una lista delle 100 "persone più influenti del pianeta".
Martin vive a Santa Fe (Nuovo Messico). È un membro del Science Fiction and Fantasy Writers of America (di cui è stato direttore regionale dal 1977 al 1979 e vicepresidente dal 1996 al 1998) e del Writers Guild of America. Le sue opere sono state tradotte in tedesco, francese, italiano, spagnolo, svedese, norvegese, olandese, giapponese, portoghese, croato, russo, polacco, ungherese, finlandese ed esperanto.


GEORGE MARTIN SU THE LONG NIGHT: "NIENTE DRAGHI, TRONO DI SPADE O APPRODO DEL RE" da evere eye

GEORGE MARTIN SU THE LONG NIGHT: "NIENTE DRAGHI, TRONO DI SPADE O APPRODO DEL RE" da evere eye

Matteo Regoli 9 Aprile 2019, Ore 15:07Aumentano le informazioni in nostro possesso relativamente a The Long Night, nuova serie prodotta da HBO ambientata nel mondo di Game of Thrones, di cui sarà a tutti gli effetti un prequel. Lo show, che arriverà nel corso del 2020 e avrà per protagonista Naomi Scott, sarà diretto da S.J. Clarkson (Jessica Jones) e guidato dalla showrunner Jane Goldman (X-Men: First Class, Kingsman, Kick-Ass). Nel corso di una recente [...]

George R.R. Martin - Il Battello del Delirio

George R.R. Martin - Il Battello del Delirio

1982  Fevre Dream Gargoyle Books, 2010 - Euro 18,00 - Traduzione di Simone De Crescenzo - Copertina: Grafema srl I Risvolto Fiume Mississippi, 1857. Il ghiaccio di un gelido inverno ha appena distrutto la flotta commerciale del capitano Abner Marsh. Privo di assicurazione, il vecchio armatore si ritrova solo, in bancarotta, disperato. Ma ecco che, inaspettatamente, un bizzarro straniero di nome Joshua York si offre di rilevare la metà della sua compagnia di [...]

Il Trono di Spade, George R.R. Martin sul finale: «Sarà una vittoria dolceamara, come nel Signore degli Anelli» da bestmovie

Il Trono di Spade, George R.R. Martin sul finale: «Sarà una vittoria dolceamara, come nel Signore degli Anelli» da bestmovie

L’autore di Le cronache del ghiaccio e del fuoco dichiara di essere stato fortemente influenzato da Tolkien Fiaba Di Martino -12/08/2015 Se pure George R.R. Martin riuscisse a pubblicare The Winds of Winter, sesto e penultimo libro della saga letteraria Cronache del ghiaccio e del fuoco, prima della sesta stagione dell’adattamento televisivo HBO (in arrivo ad Aprile 2016), ci sarebbe ancora da aspettare parecchio prima di conoscere la conclusione del [...]

EVENTI: G.R.R. Martin

Dal 2011, Martin lavora come co-produttore esecutivo e autore della serie televisiva Il Trono di Spade, basata sulla sua saga Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Dal 2011, Martin lavora come co-produttore esecutivo e autore della serie televisiva Il Trono di Spade, basata sulla sua saga Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Dal 2011, Martin lavora come co-produttore esecutivo e autore della serie televisiva Il Trono di Spade, basata sulla sua saga Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Dal 2011, Martin lavora come co-produttore esecutivo e autore della serie televisiva Il Trono di Spade, basata sulla sua saga Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Dal 2011, Martin lavora come co-produttore esecutivo e autore della serie televisiva Il Trono di Spade, basata sulla sua saga Cronache del ghiaccio e del fuoco.

Dal 1991 Martin ritornò a scrivere romanzi e iniziò quella che sarebbe poi diventata la serie epic fantasy A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco), ispirata alla Guerra delle due rose e a Ivanhoe, comprensiva, nell'edizione americana, di sette volumi.

Dal 1991 Martin ritornò a scrivere romanzi e iniziò quella che sarebbe poi diventata la serie epic fantasy A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco), ispirata alla Guerra delle due rose e a Ivanhoe, comprensiva, nell'edizione americana, di sette volumi.

Dal 1991 Martin ritornò a scrivere romanzi e iniziò quella che sarebbe poi diventata la serie epic fantasy A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco), ispirata alla Guerra delle due rose e a Ivanhoe, comprensiva, nell'edizione americana, di sette volumi.

Dal 1991 Martin ritornò a scrivere romanzi e iniziò quella che sarebbe poi diventata la serie epic fantasy A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco), ispirata alla Guerra delle due rose e a Ivanhoe, comprensiva, nell'edizione americana, di sette volumi.

Dal 1991 Martin ritornò a scrivere romanzi e iniziò quella che sarebbe poi diventata la serie epic fantasy A Song of Ice and Fire (Cronache del ghiaccio e del fuoco), ispirata alla Guerra delle due rose e a Ivanhoe, comprensiva, nell'edizione americana, di sette volumi.

Nel 2012, A Dance with Dragons arrivò allo scrutinio finale per i premi per la letteratura di fantascienza e fantasy Hugo Award, World Fantasy Award, Locus Poll Award, e British Fantasy Award, il romanzo ha vinto il Locus Poll Award come miglior romanzo fantasy.

Nel 2012, A Dance with Dragons arrivò allo scrutinio finale per i premi per la letteratura di fantascienza e fantasy Hugo Award, World Fantasy Award, Locus Poll Award, e British Fantasy Award, il romanzo ha vinto il Locus Poll Award come miglior romanzo fantasy.

Nel 2012, A Dance with Dragons arrivò allo scrutinio finale per i premi per la letteratura di fantascienza e fantasy Hugo Award, World Fantasy Award, Locus Poll Award, e British Fantasy Award, il romanzo ha vinto il Locus Poll Award come miglior romanzo fantasy.

Nel 2012, A Dance with Dragons arrivò allo scrutinio finale per i premi per la letteratura di fantascienza e fantasy Hugo Award, World Fantasy Award, Locus Poll Award, e British Fantasy Award, il romanzo ha vinto il Locus Poll Award come miglior romanzo fantasy.

Nel 2012, A Dance with Dragons arrivò allo scrutinio finale per i premi per la letteratura di fantascienza e fantasy Hugo Award, World Fantasy Award, Locus Poll Award, e British Fantasy Award, il romanzo ha vinto il Locus Poll Award come miglior romanzo fantasy.

Tra il 1973 e il 1976 diresse tornei di scacchi per l'Associazione continentale di scacchi e dal 1976 al 1978 lavorò come insegnante di giornalismo presso il Clarke College di Dubuque (Iowa).

Tra il 1973 e il 1976 diresse tornei di scacchi per l'Associazione continentale di scacchi e dal 1976 al 1978 lavorò come insegnante di giornalismo presso il Clarke College di Dubuque (Iowa).

Tra il 1973 e il 1976 diresse tornei di scacchi per l'Associazione continentale di scacchi e dal 1976 al 1978 lavorò come insegnante di giornalismo presso il Clarke College di Dubuque (Iowa).

Tra il 1973 e il 1976 diresse tornei di scacchi per l'Associazione continentale di scacchi e dal 1976 al 1978 lavorò come insegnante di giornalismo presso il Clarke College di Dubuque (Iowa).

Tra il 1973 e il 1976 diresse tornei di scacchi per l'Associazione continentale di scacchi e dal 1976 al 1978 lavorò come insegnante di giornalismo presso il Clarke College di Dubuque (Iowa).

Tra il 1972 e il 1974, durante la Guerra del Vietnam, George Martin fu obiettore di coscienza presso il VISTA, un'associazione collegata alla Fondazione di Assistenza Legale della Contea di Cook.

Tra il 1972 e il 1974, durante la Guerra del Vietnam, George Martin fu obiettore di coscienza presso il VISTA, un'associazione collegata alla Fondazione di Assistenza Legale della Contea di Cook.

Tra il 1972 e il 1974, durante la Guerra del Vietnam, George Martin fu obiettore di coscienza presso il VISTA, un'associazione collegata alla Fondazione di Assistenza Legale della Contea di Cook.

Tra il 1972 e il 1974, durante la Guerra del Vietnam, George Martin fu obiettore di coscienza presso il VISTA, un'associazione collegata alla Fondazione di Assistenza Legale della Contea di Cook.

Tra il 1972 e il 1974, durante la Guerra del Vietnam, George Martin fu obiettore di coscienza presso il VISTA, un'associazione collegata alla Fondazione di Assistenza Legale della Contea di Cook.

Nel 2016 per celebrare i 20 anni della pubblicazione di A Game of Thrones la casa editrice Bantam ha pubblicato una nuova edizione contenente illustrazioni di artisti quali Donato Giancola, Gary Gianni, Didier Graffet, Michael Komarck, John McCambridge, Mike Miller, Victor Manuel Leza Moreno, Ted Nasmith, John Picacio, Levi Pinfold, Aranza Sestayo, Marc Simonetti, Jennifer Sol Cai, Philip Straub, Justin Sweet, Magali Villeneuve, Jeffrey Ward e Paul Youll.

Nel 2016 per celebrare i 20 anni della pubblicazione di A Game of Thrones la casa editrice Bantam ha pubblicato una nuova edizione contenente illustrazioni di artisti quali Donato Giancola, Gary Gianni, Didier Graffet, Michael Komarck, John McCambridge, Mike Miller, Victor Manuel Leza Moreno, Ted Nasmith, John Picacio, Levi Pinfold, Aranza Sestayo, Marc Simonetti, Jennifer Sol Cai, Philip Straub, Justin Sweet, Magali Villeneuve, Jeffrey Ward e Paul Youll.

Nel 2016 per celebrare i 20 anni della pubblicazione di A Game of Thrones la casa editrice Bantam ha pubblicato una nuova edizione contenente illustrazioni di artisti quali Donato Giancola, Gary Gianni, Didier Graffet, Michael Komarck, John McCambridge, Mike Miller, Victor Manuel Leza Moreno, Ted Nasmith, John Picacio, Levi Pinfold, Aranza Sestayo, Marc Simonetti, Jennifer Sol Cai, Philip Straub, Justin Sweet, Magali Villeneuve, Jeffrey Ward e Paul Youll.

Nel 2016 per celebrare i 20 anni della pubblicazione di A Game of Thrones la casa editrice Bantam ha pubblicato una nuova edizione contenente illustrazioni di artisti quali Donato Giancola, Gary Gianni, Didier Graffet, Michael Komarck, John McCambridge, Mike Miller, Victor Manuel Leza Moreno, Ted Nasmith, John Picacio, Levi Pinfold, Aranza Sestayo, Marc Simonetti, Jennifer Sol Cai, Philip Straub, Justin Sweet, Magali Villeneuve, Jeffrey Ward e Paul Youll.

Nel 2016 per celebrare i 20 anni della pubblicazione di A Game of Thrones la casa editrice Bantam ha pubblicato una nuova edizione contenente illustrazioni di artisti quali Donato Giancola, Gary Gianni, Didier Graffet, Michael Komarck, John McCambridge, Mike Miller, Victor Manuel Leza Moreno, Ted Nasmith, John Picacio, Levi Pinfold, Aranza Sestayo, Marc Simonetti, Jennifer Sol Cai, Philip Straub, Justin Sweet, Magali Villeneuve, Jeffrey Ward e Paul Youll.

Nel 1975 si sposò con Gale Burnick da cui poi divorziò nel 1979, senza aver avuto figli, in questo periodo, si dedicò solamente part-time alla scrittura, in ambito giornalistico e letterario.

Nel 1975 ricevette il primo importante riscontro: il suo Canzone per Lya conquistò il prestigioso Premio Hugo quale miglior racconto dell'anno.

Nel 1975 si sposò con Gale Burnick da cui poi divorziò nel 1979, senza aver avuto figli, in questo periodo, si dedicò solamente part-time alla scrittura, in ambito giornalistico e letterario.

Nel 1975 ricevette il primo importante riscontro: il suo Canzone per Lya conquistò il prestigioso Premio Hugo quale miglior racconto dell'anno.

Nel 1975 si sposò con Gale Burnick da cui poi divorziò nel 1979, senza aver avuto figli, in questo periodo, si dedicò solamente part-time alla scrittura, in ambito giornalistico e letterario.

Nel 1975 ricevette il primo importante riscontro: il suo Canzone per Lya conquistò il prestigioso Premio Hugo quale miglior racconto dell'anno.

Nel 1975 si sposò con Gale Burnick da cui poi divorziò nel 1979, senza aver avuto figli, in questo periodo, si dedicò solamente part-time alla scrittura, in ambito giornalistico e letterario.

Nel 1975 ricevette il primo importante riscontro: il suo Canzone per Lya conquistò il prestigioso Premio Hugo quale miglior racconto dell'anno.

Nel 1975 si sposò con Gale Burnick da cui poi divorziò nel 1979, senza aver avuto figli, in questo periodo, si dedicò solamente part-time alla scrittura, in ambito giornalistico e letterario.

Nel 1975 ricevette il primo importante riscontro: il suo Canzone per Lya conquistò il prestigioso Premio Hugo quale miglior racconto dell'anno.

Il Trono di Spade: Più di 7 stagioni? Ecco cosa ne pensa George R.R. Martin da comingsoon

Il Trono di Spade: Più di 7 stagioni? Ecco cosa ne pensa George R.R. Martin da comingsoon

16 marzo 2015Emanuele Manta 790   George R.R. Martin offre il suo punto di vista sulla notizia della scorsa settimana circa la possibilità che Il Trono di Spade - la serie di HBO basata sui suoi romanzi - duri più di sette stagioni, a meno che i suoi ideatori David Benioff e D.B. Weiss non credano sinceramente che altre due stagioni bastino per concludere le storie dei Sette Regni sullo schermo. Scrivendo nel suo blog, Martin conferma il desiderio di HBO di [...]

George R.R. Martin parla del suo stile di scrittura e del perché non ci sia sesso gay nei suoi libri da comingsoon

George R.R. Martin parla del suo stile di scrittura e del perché non ci sia sesso gay nei suoi libri da comingsoon

13 agosto 2014Mauro Donzelli   In questi giorni George R.R. Martin sta facendo un bagno di folla all’Edinburgh International Book Festival; Non che non si sia prestato alla partecipazione di molti eventi pubblici in questi mesi. Lo so, voi lo volete chiuso a casa a scrivere, ma almeno è l’occasione per dare qualche dettaglio in più sullo stato delle cose. Per esempio commentando il fatto che nelle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco ci sia violenza [...]

George R.R. Martin va da Conan invece di scrivere sul suo computer preistorico da comingsoon

George R.R. Martin va da Conan invece di scrivere sul suo computer preistorico da comingsoon

15 maggio 2014Mauro Donzelli 138   Ospite allo show di Conan O’Brien, George R.R. Martin, l’autore delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, ha parlato ancora una volta del suo tanto atteso nuovo romanzo The Winds of Winter e non solo. Come vi abbiamo riportato, le pressioni sul buon Martin perché finisco presto il romanzo sono quasi insostenibili. Va detto che lui se ne cura poco, anche perché è alieno alla tecnologia più di vostro nonno. [...]

George R.R. Martin ha parlato del sesto libro del Trono di Spade e chiede di avere fiducia da coming soon

George R.R. Martin ha parlato del sesto libro del Trono di Spade e chiede di avere fiducia da coming soon

22 marzo 2014Mauro Donzelli 551   Cari amanti della saga e della serie di maggior successo di questi tempi abbiate pazienza, e fiducia. L’autore delle "Cronache del ghiaccio e del fuoco", George R.R. Martin, sta lavorando alacremente al tanto atteso nuovo romanzo. Lo ha detto lui stesso nel corso di un’apparizione a sorpresa al Barclays Center di Brooklyn per rispondere alle domande dei fan sul sesto libro della serie, The Winds of Winter. Nel corso del [...]

I critici attaccano Game of Thrones, George R.R. Martin lo difende da fantasymagazine.it

I critici attaccano Game of Thrones, George R.R. Martin lo difende da fantasymagazine.it

Le scene di violenza e di sesso, la depravazione spesso mostrata sul piccolo schermo nella serie televisiva ispirata alle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco continuano a disturbare. George R.R. Martin difende il proprio operato, non schierandosi al cento per cento con i produttori. George R.R. Martin nella sua abitazione. Foto di Nancy Newberry  La serie televisiva Game of Thrones, con le sue ripetute scene di nudo, sesso e violenza, ha suscitato crescenti [...]

George R.R. Martin posta estratti del sesto Trono di Spade da comingsoon

George R.R. Martin posta estratti del sesto Trono di Spade da comingsoon

27 marzo 2014Mauro Donzelli 305   Vi abbiamo parlato giorni fa della rassicurazione di George R.R. Martin nei confronti dei milioni di fan che lo vorrebbero presto alla parola fine del sesto capitolo delle avventure del Trono di Spade, The Winds of Winter. “Ci sto lavorando!” aveva detto un po’ esaurito dalla pressioni planetarie. Ora rilancia pubblicando sul suo sito ufficiale degli estratti che trovate qui, traffico della rete esploso permettendo. [...]

George R.R. Martin: scrivi come il vento!

 Amiamo tutti George R.R. Martin, questo è un dato di fatto. Ma tutti i fan delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco si sono dovuti confrontare con la terribile lentezza in fase di scrittura dell'autore. Ecco che il canale YouTube Geek and Sundry, cui partecipa anche la bella Felicia Day di The Guild, ha composto una canzone che incita Martin a scrivere come il vento.Se pensiamo che lo scrittore ha iniziato a creare il mondo di Westeros nel 1991, [...]

Prossimi libri di R. R. Martin?

Quando usciranno altri libri della saga de Le cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin? Sono fermo con la lettura da un po' ormai, vorrei andasse avanti! "Finalmente anche in Italia arriva "A dance with dragons", che in lingua originale è già uscito. Si intitolerà "I guerrieri del ghiaccio" e sarà la prima parte, uscirà in libreria il 25 ottobre!"

Rispondi

Game of Thrones 8: potrebbero esserci altri draghi? Le teorie da mondofox

Game of Thrones 8: potrebbero esserci altri draghi? Le teorie da mondofox

 di Silvia Artana - 07/05/2019 16:27 | aggiornato 07/05/2019 16:31Drogon è l'ultimo della sua specie? Secondo i fan di Game of Thrones, no. In rete circolano diverse suggestive e talvolta folli teorie che sostengono che potrebbero esserci altri draghi...  Mancano solo due appuntamenti (!) alla fine di Game of Thrones, ma è praticamente impossibile prevedere dove andrà a parare la serie basata sulle Cronache del ghiaccio e del fuoco. L'episodio [...]

Game of Thrones 8 episodio 4 live streaming online in italiano

Game of Thrones 8 episodio 4 live streaming online in italiano

Game of Thrones 8 episodio 4 live streaming online in italiano La tanto attesa e temuta Grande Guerra è stata combattuta. Jon, Daenerys e i loro alleati hanno sconfitto il Night King, ma la pace è (ancora) un lontano miraggio. Il breve trailer del quarto episodio di Game of Thrones 8 pubblicato nei giorni scorsi ha anticipato che la Madre dei Draghi è intenzionata come non mai a conquistare l’Iron Throne e le immagini ufficiali lo confermano. Ma prima per il [...]

Game of Thrones 8: spiegato il forte buio della battaglia di Grande Inverno

Game of Thrones 8: spiegato il forte buio della battaglia di Grande Inverno

 30 Aprile 2019 Nicholas MassaL’ultimo episodio andato in onda di Game of Thrones ha diviso il pubblico e condotto ad una serie di discussioni per quanto concerne l’estetica e gli sviluppi narrativi a disegnarlo. A lungo si è speculato su quanto sarebbe successo, moltissime le teorie intorno al Re della Notte, come quella che lo vede come “distruttore delle memorie”, ad esempio, o tutti i ragionamenti sulla Spirale del suo esercito, eppure molte [...]

"Il Trono di Spade": ecco il primo volume del graphic novel da tgcom

Il più grande successo fantasy degli ultimi anni diventa a fumetti grazie alla matita di Tommy Patterson"Il Trono di Spade. Un gioco di troni" è il primo dei due volumi a fumetti pubblicati da Mondadori nella serie Oscar Ink.Il più grande successo fantasy degli ultimi anni, un cult per milioni di lettori nel mondo e ispiratore della fortunata serie televisiva omonima, diventa così un graphic novel d'autore.Con tutti gli ingredienti dalla penna di George R.R. [...]

FOTO: G.R.R. Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

George Raymond Richard Martin

Nel 1993, le prime idee di George R.R. Martin per la trama di Game of Thrones erano totalmente diverse

da https://www.hallofseries.com/news/game-of-thrones-prima-trama-martin/un giorno faE se Game of Thrones non fosse la storia che conosciamo? La serie della HBO nasce dai romanzi dello scrittore George R. R. Martin;spesso le prime idee non sono quelle definitive.Le prime idee che Martin ha avuto per la saga Le Cronache del Ghiacco e del Fuoco, da cui è nata Game of Thrones, sono diverse dalla storia che oggi possiamo leggere e vedere.Questa idee sono comparse [...]

GEORGE MARTIN SU THE LONG NIGHT: "NIENTE DRAGHI, TRONO DI SPADE O APPRODO DEL RE" da evere eye

GEORGE MARTIN SU THE LONG NIGHT: "NIENTE DRAGHI, TRONO DI SPADE O APPRODO DEL RE" da evere eye

Matteo Regoli 9 Aprile 2019, Ore 15:07Aumentano le informazioni in nostro possesso relativamente a The Long Night, nuova serie prodotta da HBO ambientata nel mondo di Game of Thrones, di cui sarà a tutti gli effetti un prequel. Lo show, che arriverà nel corso del 2020 e avrà per protagonista Naomi Scott, sarà diretto da S.J. Clarkson (Jessica Jones) e guidato dalla showrunner Jane Goldman (X-Men: First Class, Kingsman, Kick-Ass). Nel corso di una recente [...]

Il trono di spade 8 streaming guarda serie tv

Il trono di spade 8 streaming guarda serie tv

Il trono di spade 8 streaming guarda serie tv Genre: televisione film guarda qui: https://altadefinizione01streaming.info/il-trono-di-spade-8-streaming-serie-tv/ Director: N/A Country: UK, USA Duration: 57 min Release: 2019 IMDb: 9.5 Keywords:Il Trono Di Spade 5 X 8 Streaming Il Trono Di Spade 7 Episodio 8 Streaming Il Trono Di Spade 8 Episodio Streaming Il Trono Di Spade 8 In Streaming Il Trono Di Spade 8 Streaming Cb01 Il Trono Di Spade 8 Streaming Gratis Il [...]

Rispondi

Jason Momoa è l'uomo più bello del mondo, da Game of Thrones al podio: la classifica

Jason Momoa è l'uomo più bello del mondo, da Game of Thrones al podio: la classifica

Jason Momoa è l’uomo più bello del mondo. A conferirgli l’ambito riconoscimento è stato il collettivo di critici indipendenti inglesi di TC Candler, che ogni anno dal 1990 stila una classifica dei 100 personaggi famosi esteticamente più attraenti. A dominare su tutti, nel 2018, è stato l’attore americano di origini hawaiane, conosciuto al grande pubblico per aver interpretato Khal Drogo in Game of Thrones e attualmente nelle sale con Aquaman. Capelli [...]

Jason Momoa è l'uomo più bello del mondo, da Game of Thrones al podio: la classifica

Jason Momoa è l'uomo più bello del mondo, da Game of Thrones al podio: la classifica

Jason Momoa è l’uomo più bello del mondo. A conferirgli l’ambito riconoscimento è stato il collettivo di critici indipendenti inglesi di TC Candler, che ogni anno dal 1990 stila una classifica dei 100 personaggi famosi esteticamente più attraenti. A dominare su tutti, nel 2018, è stato l’attore americano di origini hawaiane, conosciuto al grande pubblico per aver interpretato Khal Drogo in Game of Thrones e attualmente nelle sale con Aquaman. Capelli [...]

Michael Moore: «Trump non voleva essere presidente, ma si è candidato per colpa di Gwen Stefani»

Michael Moore: «Trump non voleva essere presidente, ma si è candidato per colpa di Gwen Stefani»

«Donald Trump non voleva davvero fare il presidente». Michael Moore, uno di natura senza peli sulla lingua, fa una clamorosa e bizzarra rivelazione sulle ragioni che hanno portato il tycoon statunitense dal mondo degli affari a quello della politica, fino all'approdo alla Casa Bianca dopo l'incredibile risultato ottenuto, nel 2016, alle primarie repubblicane prima e alle presidenziali poi. La causa scatenante della candidatura, infatti, secondo Moore sarebbe Gwen [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

&id=HPN_George+Raymond+Richard+Martin_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}G*{{}}R*{{}}R*{{}}Martin" alt="" style="display:none;"/> ?>