Gherardo Colombo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Gherardo Colombo

La scheda: Gherardo Colombo

« Ed è necessario vivere sapendo che il presente si svuota se si rimuove il passato (le esperienze proprie e quelle altrui, da cui imparare a distinguere) e si ignora il futuro (il progetto, la meta)»
Gherardo Colombo (Briosco, 23 giugno 1946) è un ex magistrato italiano, attualmente ritiratosi dal servizio, divenuto famoso per aver condotto o contribuito a inchieste celebri quali la scoperta della Loggia P2, il delitto Giorgio Ambrosoli, Mani pulite, i processi Imi-Sir/Lodo Mondadori/Sme.


1992, regia di Giuseppe Gagliardi - Serie TV con Pietro Ragusa nei panni di Gherardo Colombo (2015)

Costituzione a Colazione con Gherardo Colombo e Pif tra Cinema e Scuola

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Mancato Invito All'Incontro di Gherardo Colombo Alla Nostra Testata Arriva La Risposta Del Preside Di;Mimmo Siena Speciale News Web-Tv

Mancato Invito All'Incontro di Gherardo Colombo Alla Nostra Testata Arriva La Risposta Del Preside Di;Mimmo Siena Speciale News Web-Tv

Con Una Settimana di Ritardo(si puo'capire il perche'visto che stavamo aspettando una risposta in tempi Celeri),il Preside Dell'Istituto Comprensivo''Paolillo-Carducci''Stefano Vitale ha fatto pervenire alla nostra redazione e a chi vi scrive la spiegazione ufficiale in merito al mancato invito all'evento di lunedi'scorso all'Istituto di Gherardo Colombo,di cui avevamo gia'parlato con ampia dovizia di particolari,.piu'la nostra protesta nella edizione del [...]

Gherardo Colombo Ha Incontrato I Ragazzi Delle Scuole Italiane,Anche Cerignola C'era Di;Mimmo Siena

Gherardo Colombo Ha Incontrato I Ragazzi Delle Scuole Italiane,Anche Cerignola C'era Di;Mimmo Siena

Gherardo Colombo,ex Magistrato Incontra Le Scuole Italiane "Che cos'è la giustizia?" è il titolo della IV edizione dell'evento annuale promosso da Sulleregole, l'associazione fondata da Gherardo Colombo nel 2010 con l'obiettivo di stimolare, in particolare tra le nuove generazioni, la riflessione sul senso della giustizia e sul rispetto della legalità proposto dalla Costituzione.L'Evento si [...]

deleted

deleted

Cavour sotto processo: Gherardo Colombo accusa

Cavour sotto processo: Gherardo Colombo accusa

Una piccola lente d'ingrandimento che va a spulciare cause, motivi, retroscena e, perchè no, qualche misfattuccio nella vita del più famoso "Camillo" della storia d'Italia (alla pari quantomeno con la caricatura fernandelliana dell'energico e intraprendente prete delle campagne romagnole del dopoguerra). E' questo quello che ci si aspetta dallo spettacolo "Processo a Cavour", in scena domani sera al Palabrescia di San Zeno. Va detto che non si tratterà di uno [...]

Gherardo Colombo ieri a Parma

Gherardo Colombo ieri a Parma

Gherardo Colombo ieri presso l'università di Parma ha dato lezioni di legalità ai ragazzi e a tutti.Cose sempre utili che purtroppo  nessuno ascolta.La legalità non esiste, anche se qualcuno ,per motivi di pubblicità e servilismo , vuol far credere che esiste. Parte-1 Parte-2 Parte-3 Parte-4 Parte-5

Gherardo Colombo a Reggio

Gherardo Colombo a Reggio

Una delle figure storiche degli ultimi decenni sarà protagonista della Scuola di Etica e Politica "Giacomo Ulivi" organizzata dall'associazione Telecitofono. A Reggio Emilia all'arena estiva Ex Stalloni di via Campo Samarotto giovedì 3 luglio alle ore 21 sarà il Magistrato Gherardo Colombo protagonista di un incontro aperto al pubblico attorno al tema "Sulle regole: educare alla legalità". Colombo è un ex giudice e pubblico ministero, che ha condotto o [...]

alex zanotelli e gherardo colombo contro la "censura legale"

APPELLO DI ALEX ZANOTELLI PER IL  GIORNALISTA  PAOLO  BARNARD Rimango esterrefatto per quanto è avvenuto al giornalista Paolo Barnard abbandonato a sé stesso dalla RAI e dalla stessa Milena Gabanelli, la conduttrice di Report. Ho sempre ammirato il lavoro giornalistico di Paolo Barnard. Penso che le sue puntate su Report siano le più belle del giornalismo italiano. Ora Paolo Barnard è stato portato in tribunale per la puntata ( " Little Pharma & Big Pharma [...]

Gherardo Colombo in classe

Gherardo Colombo in classe

    Gherardo Colombo in classe  Il  Prof. Gherardo Colombo ,  già Consigliere di Cassazione e Pubblico Ministero presso il Tribunale di Milano, è venuto a parlare con noi ragazzi di 5^ B e con gli alunni di terza media della Costituzione. torna classe quinta b

Bruciata viva dall'ex a 16 anni, il papà scrive al presidente Mattarella: «Permessi premio al killer, lo Stato ci ha abbandonati»

Bruciata viva dall'ex a 16 anni, il papà scrive al presidente Mattarella: «Permessi premio al killer, lo Stato ci ha abbandonati»

Amaro sfogo da parte del padre di Fabiana Luzzi, la sedicenne bruciata viva dal fidanzato nel maggio di sei anni fa a Corigliano (Cosenza). L'uomo ha scritto al presidente della Repubblica Sergio Mattarella per chiedere giustizia. Il killer, condannato a 18 anni e sette mesi di carcere, ha già potuto godere di tre permessi premio quest'anno. E nella sua lettera Mario Luzzi dice di sentirsi abbandonato dallo Stato. «A marzo 2016 - scrive - l'assassino di [...]

ILMIOLIBRonline2019, Parisi e Carofiglio menzione speciale

ILMIOLIBRonline2019, Parisi e Carofiglio menzione speciale

  ILMIOLIBRonline2019, coverLe categorie in gara sono quattro (fumetti & illustrati, narrativa, poesia, saggi); il contest è quello già rodato di ILMIOLIBRonline, versione 2019.  Il contest di questo anno è stato particolarmente combattuto, visto che alcuni nomi in lizza hanno cambiato repentinamente direzione.  Così, alcuni che erano già quasi con in mano il titolo di vincitori, si sono ritrovati in posizioni arretrate. Tuttavia, ILMIOLIBRonline si è [...]

Sergio Mattarella, presidente non Super partes, art. 63 cost

Sergio Mattarella, presidente non Super partes, art. 63 cost

Il governo Conte bis è da ritenersi incostituzionale in quanto Mattarella, di dubbia moralità  ex deputato Democrazia Cristiana, imputato in Tangentopoli a vario titolo di associazione per delinquere, corruzione, finanziamenti illeciti ai partiti, avrebbe compiuto una scelta senza alcun buon senso dei principi democratici di cui si basa la costituzione, favorendo il Pd, partito di sinistra precedentemente fallimentare e bocciato dal popolo italiano. I SOLDI DI [...]

FOTO: Gherardo Colombo

Gherardo Colombo

Gherardo Colombo

Iniziate le consultazioni al Colle, l’ipotesi di Mattarella di una soluzione lampo.

Iniziate le consultazioni al Colle, l’ipotesi di Mattarella di una soluzione lampo.

Secondo alcune indiscrezioni, darebbe intenzione di Sergio Mattarella di non procedere a un incarico esplorativo, che potrebbe significare una dilatazione dei tempi a giudizio del Quirinale difficilmente sostenibile. Il capo dello Stato, dunque, potrebbe chiedere subito alle principali forze politiche l’eventuale disponibilità a un nuovo governo, e insieme di indicare il nome del possibile premier. I motivi che imporrebbero al Quirinale la ricerca di una [...]

I CONTI CON L'OSTE SERGIO MATTARELLA

A leggere i giornali, si direbbe che tutti i partiti siano alla frenetica ricerca di una buona scusa per rinviare le elezioni e non andare subito a casa. Per questo scopo tutte le soluzioni sono buone. Infatti il ricorso alle urne promette qualcosa di buono soltanto al colpevole della situazione attuale: Matteo Salvini. Il dimezzamento del numero dei parlamentari – la cui legge aspetta soltanto l’ultimo sì, calendarizzato per il nove settembre – ovviamente [...]

29 luglio 1983 - La mafia uccide il giudice Rocco Chinnici il padre del pool antimafia

29 luglio 1983 - La mafia uccide il giudice Rocco Chinnici il padre del pool antimafia

      .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     29 luglio 1983 - La mafia uccide il giudice Rocco Chinnici il padre del pool antimafia   Rocco Chinnici fu ucciso il 29 luglio 1983 con una Fiat 127 verde imbottita con 75 kg di esplosivo parcheggiata davanti alla sua abitazione in via Pipitone Federico a Palermo, all'età di cinquantotto anni. La cosa peggiore che possa accadere, e’ essere ucciso. Io non ho paura della morte… e so [...]

Borsellino - La proposta di don Scordato: “Martire per la giustizia. Deve essere beatificato”

Borsellino - La proposta di don Scordato: “Martire per la giustizia. Deve essere beatificato”

        .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   Borsellino - La proposta di don Scordato: “Martire per la giustizia. Deve essere beatificato” Il rettore della chiesa di San Francesco Saverio, a Palermo, ha celebra oggi una messa in memoria del magistrato ucciso dalla mafia assieme alla sua scorta, nel 27° anniversario della strage in via d’Amelio. Ed è tornato a parlare della sua possibile beatificazione. "È nostro dovere [...]

19 Luglio 1992 – L’ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino, dodici ore prima di essere ammazzato

19 Luglio 1992 – L’ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino, dodici ore prima di essere ammazzato

    .     seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   . 19 Luglio 1992 – L’ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino, dodici ore prima di essere ammazzato Questa è l’ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino del 19 Luglio 1992, dodici ore prima che l’esplosione di un’auto carica di tritolo, alle 17 dello stesso giorno, davanti al n.19 di Via D’Amelio, facesse a pezzi lui e i ragazzi della sua [...]

19 Luglio 1992 - l'ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino, dodici ore prima di essere ammazzato

19 Luglio 1992 - l'ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino, dodici ore prima di essere ammazzato

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . 19 Luglio 1992 - l'ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino, dodici ore prima di essere ammazzato Questa è l'ultima lettera di Paolo Borsellino, scritta alle 5 del mattino del 19 Luglio 1992, dodici ore prima che l'esplosione di un'auto carica di tritolo, alle 17 dello stesso giorno, davanti al n.19 di Via D'Amelio, facesse a pezzi lui e i ragazzi della sua scorta. Paolo si [...]

Borsellino, l'audio choc: «Scortato la mattina, ma libero di essere ucciso la sera»

Borsellino, l'audio choc: «Scortato la mattina, ma libero di essere ucciso la sera»

Dagli archivi (ora desecretati) della Commissione parlamentare antimafia emerge la voce di Paolo Borsellino. «In questi video vediamo un Paolo Borsellino arrabbiato, non ce la fa a portare avanti il lavoro, è troppo e il magistrato non riesce a gestire un numero di procedimenti troppo elevato. Quanto sarebbe necessario che la magistratura avesse la possibilità di curare la qualità, se vogliamo affrontare la mafia e la corruzione bisogna dedicarsi a tempo pieno [...]

Borsellino, l'audio choc: «Scortato la mattina, ma libero di essere ucciso la sera»

Borsellino, l'audio choc: «Scortato la mattina, ma libero di essere ucciso la sera»

Dagli archivi (ora desecretati) della Commissione parlamentare antimafia emerge la voce di Paolo Borsellino. «In questi video vediamo un Paolo Borsellino arrabbiato, non ce la fa a portare avanti il lavoro, è troppo e il magistrato non riesce a gestire un numero di procedimenti troppo elevato. Quanto sarebbe necessario che la magistratura avesse la possibilità di curare la qualità, se vogliamo affrontare la mafia e la corruzione bisogna dedicarsi a tempo pieno [...]

Mai dimenticare le parole di Piercamillo Davigo: All'estero ci vuole coraggio per commettere un reato, in Italia ci vuole coraggio per rimanere onesti.

Mai dimenticare le parole di Piercamillo Davigo: All'estero ci vuole coraggio per commettere un reato, in Italia ci vuole coraggio per rimanere onesti.

    .   seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .     Mai dimenticare le parole di Piercamillo Davigo: All'estero ci vuole coraggio per commettere un reato, in Italia ci vuole coraggio per rimanere onesti.   Anche Torquemada diceva di ispirarsi al Vangelo. Ora comunque c’è Piercamillo Davigo («Il sì sia sì, il no sia no», c’è scritto sul biglietto da visita del presidente dell’Anm) e più che alla grande storia il tutto sembra [...]

Scandalo Csm, Di Pietro: “Abbiamo scoperto l’acqua calda, lo sapevano pure le pietre che il sistema è sbagliato”

Scandalo Csm, Di Pietro: “Abbiamo scoperto l’acqua calda, lo sapevano pure le pietre che il sistema è sbagliato”

Sullo scandalo Csm. “Abbiamo scoperto l’acqua calda –ha affermato Di Pietro-. Che le correnti servissero a questo, cioè a creare un’area di riferimento e di elettorato per andare poi a fare il componente del Csm, lo si sa dalla notte dei tempi, cioè da quando è stata fatta la norma. Il presidente ha detto parole responsabili, ma fino ad oggi si è preferito girarsi dall’altra parte. E’ un po’ come quando abbiamo scoperto Tangentopoli e tutti a [...]

L’intervento di Mattarella sullo scandalo toghe.

L’intervento di Mattarella sullo scandalo toghe.

Elezioni suppletive dei membri del Csm a ottobre. Niente scioglimento immediato. Prima vanno riformate le procedure. Intanto Zingaretti smarca il suo Pd dalle ombre su Lotti. Il punto La scossa del Colle sullo scandalo toghe. Dopo l’inchiesta sugli accordi per le nomine di alcune importantissime procure che ha travolto il Consiglio superiore della magistratura – e che vede coinvolto anche Luca Lotti del Partito democratico – il presidente [...]

Ricordiamo le parole di Piercamillo Davigo: “I politici non hanno smesso di rubare, hanno solo smesso di vergognarsi”

Ricordiamo le parole di Piercamillo Davigo: “I politici non hanno smesso di rubare, hanno solo smesso di vergognarsi”

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Ricordiamo le parole di Piercamillo Davigo: “I politici non hanno smesso di rubare, hanno solo smesso di vergognarsi” Ricordiamo le dure parole di Davigo. Era circa un anno e mezzo fa... I politici "non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi. Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevano di nascosto. Dicono cose tipo: "Con i nostri soldi facciamo quello che ci [...]

Borsellino diceva che il voto è un’arma. Usiamola domenica contro razzisti e fascisti.

Borsellino diceva che il voto è un’arma. Usiamola domenica contro razzisti e fascisti.

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Borsellino diceva che il voto è un’arma. Usiamola domenica contro razzisti e fascisti.   La Rivoluzione si fa nelle piazze con il popolo, ma il cambiamento si fa dentro la cabina elettorale con la matita in mano. Quella matita, più forte di qualsiasi arma, più pericolosa di una lupara e più affilata di un coltello. Paolo Borsellino ...Ed ora siamo chiamati al voto. Vediamo da che [...]

L’ultimo discorso di Paolo Borsellino in ricordo dell'amico Giovanni Falcone: "Tu vivrai per sempre"

L’ultimo discorso di Paolo Borsellino in ricordo dell'amico Giovanni Falcone: "Tu vivrai per sempre"

    .     seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping   .   L’ultimo discorso di Paolo Borsellino in ricordo dell'amico Giovanni Falcone: "Tu vivrai per sempre" Il 23 giugno del 1992 il magistrato ricordò l’amico e compagno massacrato a Capaci con la moglie Francesca e i tre uomini della scorta. Paolo Borsellino fu ucciso dalla mafia poche settimane dopo Quello che segue è il discorso che Paolo Borsellino pronunciò in memoria dell’amico e [...]

23 giugno 2019 per non dimenticare:Il 23 giugno del 1992 il magistrato ricordò l'amico e compagno massacrato a Capaci con la moglie Francesca e i tre uomini della scorta. Paolo Borsellino fu ucciso dalla mafia poche settimane dopo

23 giugno 2019 per non dimenticare:Il 23 giugno del 1992 il magistrato ricordò l'amico e compagno massacrato a Capaci con la moglie Francesca e i tre uomini della scorta. Paolo Borsellino fu ucciso dalla mafia poche settimane dopo

L'ultimo discorso di Borsellino in ricordo di Falcone: tu vivrai per sempre. Quello che segue è il discorso che Paolo Borsellino pronunciò in memoria dell'amico e compagno di lavoro alla Veglia per Giovanni Falcone, nella chiesa di Sant’Ernesto, a Palermo il 23 giugno 1992. Borsellino fu ucciso poche settimane dopo la mafia, il 19 luglio del 1992.  (Il testo è un estratto da:  "Le ultime parole di Falcone e Borsellino". Prefazione di Roberto Scarpinato. A [...]

Le dichiarazioni shock di Ferdinando Imposimato: "Ecco perchè furono uccisi prima Falcone e poi Borsellino"

Le dichiarazioni shock di Ferdinando Imposimato: "Ecco perchè furono uccisi prima Falcone e poi Borsellino"

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Le dichiarazioni shock di Ferdinando Imposimato: "Ecco perchè furono uccisi prima Falcone e poi Borsellino" Perchè furono uccisi Falcone e Borsellino? Chi li assassinò? Da dove partì l’ordine? Perchè optarono per l’attentato terroristico? Nessuno meglio di Ferdinando Imposimato può darci queste risposte. Ferdinando Imposimato è un magistrato, politico e avvocato italiano, [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Gherardo+Colombo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Gherardo{{}}Colombo" alt="" style="display:none;"/> ?>