Giacomo Antonio Domenico Michele Secondo Maria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

La scheda: Puccini

Giacomo Antonio Domenico Michele Secondo Maria Puccini conosciuto come Giacomo Puccini (Lucca, 22 dicembre 1858 – Bruxelles, 29 novembre 1924) è stato un compositore italiano, considerato uno dei maggiori e più significativi operisti della storia musicale.
Le sue prime composizioni erano radicate nella tradizione dell'opera italiana del tardo XIX secolo. Tuttavia, successivamente, Puccini sviluppò con successo il suo lavoro in una direzione personale, includendo alcuni temi propri del Verismo musicale, un certo gusto per l'esotismo e studiando l'opera di Richard Wagner sia sotto il profilo armonico che orchestrale e per l'uso della tecnica del leitmotiv. Ricevette la formazione musicale presso il conservatorio di Milano, sotto la guida di maestri come Antonio Bazzini e Amilcare Ponchielli, dove fece amicizia con Pietro Mascagni.
Le opere più famose di Puccini, considerate di repertorio per i maggiori teatri del mondo, sono Manon Lescaut (1893), La bohème (1896), Tosca (1900), Madama Butterfly (1904) e Turandot (1926). Di quest'ultima, il compositore non riuscì a completare la partitura, poiché si spense stroncato da un tumore alla gola poco prima di terminare le ultime pagine (Il Maestro era un forte fumatore). L'opera fu poi completata con finali diversi: quello di Franco Alfano (il primo, coevo alla prima assoluta ed ancor oggi più eseguito), successivamente nel XXI secolo per opera di Luciano Berio, abbastanza presentato. Non mancano altre proposte e studi di nuovi completamenti.


Woody Allen alla Scala e agli Arcimboldi

Woody Allen alla Scala e agli Arcimboldi

(ANSA) – MILANO, 15 FEB – Si profila un inizio di estate milanese per Woody Allen. Il regista premio Oscar sarà infatti impegnato nella veste di musicista in un concerto al Teatro degli Arcimboldi, e poi seguirà le ultime fasi della regia di Gianni Schicchi alla Scala. Si tratta di una ripresa dell’allestimento dell’opera di Puccini che Allen ha firmato per la Los Angeles Opera (e poi andato in scena al festival dei Due Mondi di Spoleto) nel 2009. I [...]

Verdi-Puccini per Capodanno alla Fenice

Verdi-Puccini per Capodanno alla Fenice

(ANSA) – VENEZIA, 29 DIC – C’è una marcia da Carmen di Georges Bizet, con un coro di bambini, o “Una furtiva lacrima” da L’elisir d’amore di Gaetano Donizetti, ma la parte dedicata al melodramma del Concerto di Capodanno del Teatro La Fenice di Venezia, diretto dal maestro Myung-Whun Chung, ha le voci di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini, con arie dalle loro opere più celebri: da Traviata, Nabucco o Rigoletto per il ‘cigno di Bussetto’, a Tosca [...]

EVENTI: Puccini

Dal 1919 al 1922, lasciata Torre del Lago, perché era disturbato dall'apertura di un impianto per l'estrazione della torba, Puccini visse nel comune di Orbetello, nella Bassa Maremma, dove acquistò sulla spiaggia della Tagliata una vecchia torre di avvistamento del tempo della dominazione spagnola, oggi detta Torre Puccini, in cui abitò stabilmente.

Dal 1919 al 1922, lasciata Torre del Lago, perché era disturbato dall'apertura di un impianto per l'estrazione della torba, Puccini visse nel comune di Orbetello, nella Bassa Maremma, dove acquistò sulla spiaggia della Tagliata una vecchia torre di avvistamento del tempo della dominazione spagnola, oggi detta Torre Puccini, in cui abitò stabilmente.

Nel 1909 avvennero una tragedia e uno scandalo che colpirono profondamente il musicista: la domestica ventunenne Doria Manfredi, si suicidò avvelenandosi.

Nel 1909 avvennero una tragedia e uno scandalo che colpirono profondamente il musicista: la domestica ventunenne Doria Manfredi, si suicidò avvelenandosi.

Nel 1921 la composizione appare proseguire tra difficoltà, il 21 aprile scrive a Sybil "mi pare di non avere più fiducia in me, non trovo nulla di buono" e momenti di ottimismo, ad Adami scrive il 30 aprile "Turandot va bene avanti, mi par d'essere sulla via maestra.

Nel 1921 la composizione appare proseguire tra difficoltà, il 21 aprile scrive a Sybil "mi pare di non avere più fiducia in me, non trovo nulla di buono" e momenti di ottimismo, ad Adami scrive il 30 aprile "Turandot va bene avanti, mi par d'essere sulla via maestra.

Nel 1879 scrisse un valzer, oggi perso, per la banda cittadina.

Nel 1879 scrisse un valzer, oggi perso, per la banda cittadina.

Il 3 gennaio 1904 sposò Elvira, dopo che ella era rimasta vedova nel marzo dell'anno precedente.

Il 3 gennaio 1904 sposò Elvira, dopo che ella era rimasta vedova nel marzo dell'anno precedente.

Nel 1914 Puccini acquistò una motocicletta Indian 1000 Big Twin con sidecar, che utilizzava spesso durante la villeggiatura estiva a Viareggio, condotta dallo chauffeur.

Nel 1914 Puccini acquistò una motocicletta Indian 1000 Big Twin con sidecar, che utilizzava spesso durante la villeggiatura estiva a Viareggio, condotta dallo chauffeur.

Nel 1906 la morte di Giacosa, affetto da una grave forma di asma mise fine alla collaborazione a tre che aveva dato vita ai precedenti capolavori.

Nel 1906 la morte di Giacosa, affetto da una grave forma di asma mise fine alla collaborazione a tre che aveva dato vita ai precedenti capolavori.

Nel 1905, acquistò una Sizaire-Naudin, cui seguì una Isotta Fraschini del tipo "AN 20/30 HP" e alcune FIAT, tra cui una "40/60 HP" nel 1909 e una "501" nel 1919.

Nel 1905, acquistò una Sizaire-Naudin, cui seguì una Isotta Fraschini del tipo "AN 20/30 HP" e alcune FIAT, tra cui una "40/60 HP" nel 1909 e una "501" nel 1919.

Nel novembre del 1881 Bazzini prese il posto del defunto direttore del conservatorio dovendo, quindi, abbandonare l'insegnamento.

Nel novembre del 1881 Bazzini prese il posto del defunto direttore del conservatorio dovendo, quindi, abbandonare l'insegnamento.

Nel 1891 Puccini si trasferì dunque a Torre del Lago (ora Torre del Lago Puccini, frazione di Viareggio): Ne amava il mondo rustico, la solitudine e lo considerava il posto ideale per coltivare la sua passione per la caccia e per gli incontri, anche goliardici, tra artisti.

Nel 1891 Puccini si trasferì dunque a Torre del Lago (ora Torre del Lago Puccini, frazione di Viareggio): Ne amava il mondo rustico, la solitudine e lo considerava il posto ideale per coltivare la sua passione per la caccia e per gli incontri, anche goliardici, tra artisti.

Il 13 luglio 1883 avviene la prima assoluta del Capriccio sinfonico, diretta da Franco Faccio, composta da Puccini come suo compito d'esame finale.

Il 13 luglio 1883 avviene la prima assoluta del Capriccio sinfonico, diretta da Franco Faccio, composta da Puccini come suo compito d'esame finale.

Nel 1874 si prende in carico un allievo, Carlo della Nina, tuttavia non si dimostrerà mai un buon insegnante.

Nel 1874 si prende in carico un allievo, Carlo della Nina, tuttavia non si dimostrerà mai un buon insegnante.

Nel 1896, per celebrare il successo della prima di Bohème, la casa Ricordi commissionò alla Richard-Ginori una serie speciale di piatti murali dedicata ai vari personaggi dell'opera.

Nel 1896, per celebrare il successo della prima di Bohème, la casa Ricordi commissionò alla Richard-Ginori una serie speciale di piatti murali dedicata ai vari personaggi dell'opera.

Nel 1876 assiste al teatro Nuovo di Pisa l'allestimento di Aida di Giuseppe Verdi, un avvenimento che si dimostrò decisivo per la sua futura carriera facendo convogliare i suoi interessi verso l'opera.

Nel 1876 assiste al teatro Nuovo di Pisa l'allestimento di Aida di Giuseppe Verdi, un avvenimento che si dimostrò decisivo per la sua futura carriera facendo convogliare i suoi interessi verso l'opera.

Bocelli 'duetta' con Puccini a Pisa

Bocelli 'duetta' con Puccini a Pisa

(ANSA) – PISA, 17 SET – La robot opera ‘Dr.Streben’, che unisce lirica e robotica, o ‘LoLa’, esecuzione sinfonica in tempo reale tra Pisa e Trieste grazie all’uso delle tecnologie che annullano ogni distanza, fino ad arrivare a una serata di beneficenza che farà incontrare Giacomo Puccini e Andrea Bocelli, ‘Virtuosi e virtuali’ sul palco del Teatro Verdi. Sono alcuni degli appuntamenti del Festival internazionale della robotica di Pisa, in [...]

Puccini e artisti suo tempo a Lucca

Puccini e artisti suo tempo a Lucca

(ANSA) – LUCCA, 9 MAG – Il rapporto tra Giacomo Puccini e gli artisti della sua epoca e l’influenza che il compositore e la sua estetica esercitarono sulle arti visive in Italia tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni del Novecento. Questo il tema della mostra che si aprirà il 18 maggio alla Fondazione Ragghianti di Lucca. L’esposizione, in programma fino al 23 settembre, si intitola ‘Per sogni e per chimere’ ed è a cura di Fabio Benzi, Paolo [...]

Scoperti 12 inediti di Puccini

Scoperti 12 inediti di Puccini

(ANSA) – ROMA, 24 APR – Dodici composizioni inedite per organo di Giacomo Puccini sono state scoperte nell’archivio della Villa del compositore a Torre del Lago. Lo scrive il mensile Classic Voice in un articolo che sarà pubblicato nel numero in uscita il prossimo mese e che viene anticipato il 25 aprile su www.classicvoice.com. Secondo il mensile, si tratta di brevi composizioni per le funzioni liturgiche risalenti agli anni 1873-1880, quando il giovane [...]

La magia di Butterfly ammalia Cagliari

La magia di Butterfly ammalia Cagliari

(ANSA) – CAGLIARI, 7 APR – L’eleganza, la raffinatezza, la grazia del Giappone del primo Novecento rivivono sulla scena in Madama Butterfly. Lunghi applausi al Teatro Lirico di Cagliari per il debutto del capolavoro di Puccini, tra le opere più amate, in cartellone fino al 15 aprile. La “tragedia giapponese”, incentrata sulla figura della giovanissima e innocente geisha, sedotta e sposa per gioco, del tenente americano Pinkerton, da lui abbandonata e [...]

Lirico Cagliari, apre dittico audace

Lirico Cagliari, apre dittico audace

(ANSA) – CAGLIARI, 3 MAR – La Turandot di Busoni per la prima volta viene rappresentata a Cagliari assieme a Suor Angelica di Puccini inaugurando con successo la nuova stagione di Lirica e Balletto del Teatro Lirico di Cagliari. Un accostamento audace, un’operazione interessante che punta ancora una volta alla riscoperta di due opere rare e che il pubblico ha mostrato di gradire. “Una sfida che mi appassiona, due opere dove tutto si oppone, comico e [...]

'Il Trittico' di Puccini a Modena

'Il Trittico' di Puccini a Modena

(ANSA) – MODENA, 24 GEN – Con ‘Il Trittico’ di Giacomo Puccini, capolavoro costituito dai tre atti unici (Il Tabarro, Suor Angelica e Gianni Schicchi), il 26 gennaio alle 20 riprende la stagione lirica del Teatro Comunale di Modena. Si tratta dell’apprezzato allestimento della regista Cristina Pezzoli realizzato proprio al teatro modenese nel 2007 e ora ripreso in occasione dei 100 anni dalla prima assoluta al Metropolitan di New York nel 1918. L’opera [...]

Turandot incompiuta a Regio Torino

Turandot incompiuta a Regio Torino

(ANSA) – TORINO, 11 GEN – Il Teatro Regio di Torino mette in scena, dal 16 gennaio, una nuova ‘Turandot’ di Puccini, nella sua forma originale, incompiuta (senza il finale felice che generalmente viene aggiunto), con la regia metafisica e spettacolare di Stefano Poda. Sul podio il maestro Gianandrea Noseda (nominato ai 60th Grammy Awards, nella categoria Best Opera Recording) che ha espressamente voluto la versione ‘incompiuta’, già scelta in passato [...]

E' morta la nipote di Giacomo Puccini

E' morta la nipote di Giacomo Puccini

(ANSA) – FIRENZE, 17 DIC – Simonetta Puccini, nipote del maestro Giacomo, è morta il 16 dicembre al Policlinico di Milano. La donna si occupava del museo e della casa a Torre del Lago di Puccini. La camera ardente è stata allestita nel Policlinico di Milano, via Pace 9. Il funerale è, invece, fissato per mercoledì 20 dicembre nella chiesa di Don Bosco a Viareggio (Lucca). “Simonetta – si legge in una nota della Fondazione – ha dedicato la sua vita [...]

Applausi per Puccini 'americano'

Applausi per Puccini 'americano'

(ANSA) – CAGLIARI, 21 OTT – Un cuore disegnato nell’aria da Minnie-Svetla Vassileva per ringraziare il pubblico di Cagliari. Quasi in tema con quello che era successo durante la prima al Lirico della Fanciulla del West di Giacomo Puccini, opera con un libretto tutto amore, perdono e buoni sentimenti. Senza “cattivi” veri e propri: giusto qualche cenno di rissa o qualche pistola che spunta per le carte truccate nel locale in cui si rifugiano i minatori [...]

Vittoria Puccini porta 'La Bella e la Bestia' al Gemelli di Roma

Vittoria Puccini porta 'La Bella e la Bestia' al Gemelli di Roma

Roma, (askanews) - A pochi giorni dall'uscita nelle sale de 'La Bella e la Bestia', Vittoria Puccini, che nel film presta la propria voce alla maga Agata, ha portato il film Disney nella sala MediCinema all'interno del Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma. L'attrice ha fatto un saluto speciale a tutti i pazienti prima della proiezione della rivisitazione in chiave live action dell'omonimo classico d'animazione. 'Trovo che questa iniziativa di portare [...]

La Versilia di Puccini, da Torre del Lago a Viareggio

La Versilia di Puccini, da Torre del Lago a Viareggio

"Io vado sempre qui davanti e poi con la barca vado a cacciare i beccaccini... ma una volta vorrei andare qui davanti ed ascoltare una mia opera all'aperto..." così scriveva Giacomo Puccini della sua adorata Torre del Lago, che ha il suo Gran Teatro all'aperto dedicato al maestro, proprio sulle rive del lago di Massaciuccoli, vicino alla casa in cui visse per trent'anni. Lui, che si dice fosse andato a piedi fino a Pisa pur di assistere a una rappresentazione [...]

NASCE LA RETE DEI 5 FESTIVAL DEDICATI AI  GRANDI OPERISTI BELLINI, DONIZETTI, ROSSINI, PUCCINI E VERDI

NASCE LA RETE DEI 5 FESTIVAL DEDICATI AI GRANDI OPERISTI BELLINI, DONIZETTI, ROSSINI, PUCCINI E VERDI

Si è svolto (20 ottobre 2014) a Villa Orlando, Torre del Lago Puccini,  il primo meeting dei rappresentanti dei 5 Festival italiani dedicati ai grandi compositori e operisti Bellini, Donizetti, Rossini, Puccini e  Verdi. Un incontro fortemente voluto e stimolato dal senatore Giovanni Pieraccini e promosso dalla presidente della Fondazione Festival Pucciniano Adalgisa Mazza, per riprendere un progetto avviato dallo stesso senatore Pieraccini nel 1983, di  una [...]

Lucca: La Fondazione Puccini

Lucca: La Fondazione Puccini

 Giulia Maggi per dilucca Un atto necessario in seguito al cambiamento nel tempo della situazione della Fondazione stessa: sia a seguito della stipula del comodato con la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca per la gestione del Museo Casa Natale di Giacomo Puccini, sia a seguito della transazione con il Demanio in base alla quale è divenuta proprietaria della Villa Puccini di Viareggio e titolare dei due terzi dei diritti di autore. La presenza attuale quindi [...]

Un pò più di allegria a qui tempi non avrebbe fatto male.

oggi con le vostre domande -- e risposte mi sono proprio divertito pengy e pippo state buoni la dottoressa fuma,E ADESSO FACCIO LA DOMANDA CHE VALE PER TUTTI. MI SAPETE SPIEGARE NEL 90% DELLE OPERE LIRICHE DI VERDI, PUCCINI,DONIZETTI EC EC EC ,IL FINALE VA SEMPRE A FINIRE IN TRAGEDIA ? DOMANDA SINTETICA VERO? CIAO A TUTTI SIETE IMMARCABILI "Tu non sei un'opera lirica, ma come pensi sarà il tuo finale? O lo dobbiamo inserire nelle opere buffe?"

Rispondi

Gossip vip: Puccini con chi?

Ma allora, la Puccini ha una storia con Accorsi o con Santamaria ? Gossip sui vip : non si capisce mai niente :-D "Pare che la bella Vittoria abbia un flirt con Claudio Santamaria, quindi pare proprio che i gossippari avessero preso un granchio, parlando di una relazione con Accorsi, il quale, nei giorni scorsi, ha fatto qualche uscita pubblica con moglie e figli per « testimoniare » la buona salute del suo matrimonio con la Casta."

Rispondi

"La vita facile" di Favino, Puccini e Accorsi

"La vita facile" di Favino, Puccini e Accorsi

Amicizia, amore, tradimento e avventura in Africa nel film di Lucio Pellegrini Pierfrancesco Favino e Stefano Accorsi, medici diversi, caratterialmente e professionalmente, uniti dall’amicizia e poi divisi dall’amore per Vittoria Puccini. E’ un triangolo tutto particolare quello raccontato ne La vita facile di Lucio Pellegrini (nelle sale dal 4 marzo), un film che ha i toni dominanti della commedia ma si combina con altri generi, sperimenta l’avventura, i [...]

Vecchiano (PI): Chi ha ucciso il lago di Puccini?

Chi ha ucciso il lago di Puccini? Sta cercando di scoprirlo la procura di Lucca che, sull’inquinamento letale del Massaciuccoli, ha aperto un fascicolo per danneggiamento aggravato di acque pubbliche, distruzione e deturpamento di bellezze naturali, immissione di rifiuti nelle acque superficiali, danneggiamento di specie animali e vegetali. Non ci sono indagati, per ora, e l’inchiesta è partita dopo un esposto presentato dal Wwf. REATI DA ACCERTARE - Reati [...]

.........e ancora Lucca: Le donne di Giacomo Puccini

.........e ancora Lucca: Le donne di Giacomo Puccini

Nonostante gli appuntamenti del 31 Dicembre (Gala di San Silvestro) e 1 Gennaio 2011 (Gran Gala lirico "Puccini e non solo"), l'attività regolare del "Puccini e la sua Lucca" Festival, che tutto l'anno offre al pubblico recitals e concerti di musiche pucciniane, non si ferma. Anzi proprio nell'ultimo giorno dell'anno, venerdì 31 Dicembre, alle 18, nell'oratorio di San Giuseppe al Museo della Cattedrale di Lucca (la sede invernale del Festival a pochi metri [...]

&id=HPN_Giacomo+Antonio+Domenico+Michele+Secondo+Maria_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Giacomo{{}}Puccini" alt="" style="display:none;"/> ?>