Gian Micalessin

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

Gian Micalessin

La scheda: Gian Micalessin

Gian Micalessin (Trieste, 31 gennaio 1960) è un giornalista italiano.
Nei tardi anni settanta è un militante del Fronte della Gioventù di Trieste e all'inizio del decennio successivo comincia a lavorare come inviato di guerra. Nel 1983 insieme ai giornalisti Almerigo Grilz e Fausto Biloslavo, con i quali ha condiviso la militanza nell'estrema destra, fonda la Albatross Press Agency, agenzia giornalistica specializzata in reportage di politica internazionale con particolare attenzione alle aree di conflitto. Scrive per Il Giornale e Il Foglio.
Dal 2006 comincia a lavorare realizzando reportage al seguito dei mujaheddin afgani che combattono l'occupazione sovietica, poi realizza documentari e reportage dalle principali aree di crisi e di conflitto del mondo: dall'Iraq, dalla ex Jugoslavia, dall'Algeria, dal Ruanda durante il genocidio dei Tutsi, dall'epicentro del morbo dell'ebola in Zaire e dalla Cecenia durante le fasi più calde della guerra tra l'esercito russo e la guerriglia cecena.
Dalla fine degli anni novanta è inviato speciale per il Giornale nel Vicino Oriente. Segue con particolare attenzione il conflitto arabo-israeliano e l'Iraq. Dal 2012 si è recato numerose volte in Siria, dove infuria la guerra civile.
Per la carta stampata ha collaborato con alcune fra le più importanti testate internazionali come il Corriere della Sera, Repubblica, Panorama, Libération, Der Spiegel, El Mundo, L'Express e Far Eastern Economic Review.
Ha inoltre lavorato per stazioni televisive nazionale e internazionali fra cui CBS, NBC, Channel 4, TF1, France 2, NDR, TSI, RaiNews24, RaiUno, Rai 2, Canale 5 e LA7.
Editorialista per il Giornale, dal 2013 è autore di molti reportage dal fronte per il sito Gli occhi della guerra.


GUERRA IN SIRIA "Ho visto i laboratori chimici ma sono usati dai ribelli". Gian Micalessin a IlSussidiario.net

"Ho visto con i miei occhi nella parte liberata di Ghouta laboratori chimici usati dai ribelli ed è ben strano che dopo aver quasi vinto una battaglia durata due mesi con l'uso di armi convenzionali, Assad decida ora di usare quelle chimiche. Non ha senso dal punto di vista militare". "Sono tornato da poco dalla Siria e nella parte di Ghouta liberata dai ribelli ho visto con i miei occhi un laboratorio con componenti chimiche. Sappiamo poi, perché lo ha detto lo [...]

Ilaria Alpi e Miran Hrovatin Depistaggi e verità nascoste a 25 anni dalla morte - Video

Ilaria Alpi e Miran Hrovatin Depistaggi e verità nascoste a 25 anni dalla morte - Video

Un libro scritto a più mani che ripercorre, a 25 anni dalla morte di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin, le vicende allora accadute, portando alla luce alcune verità fino ad ora taciute, lo Stato dovrebbe condannare se stesso per i depistaggi, insabbiamenti e… gli innumerevoli omissis e molto altro ancora. Libro curato da Luigi Grimaildi (Le Iene) e Luciano Scalettari (Famiglia Cristiana). Un libro per chi ama la verità e non gradisce lasciar correre. Nelle [...]

EVENTI: Gian Micalessin

Dal 2012 si è recato numerose volte in Siria, dove infuria la guerra civile.

Dal 2006 comincia a lavorare realizzando reportage al seguito dei mujaheddin afgani che combattono l'occupazione sovietica, poi realizza documentari e reportage dalle principali aree di crisi e di conflitto del mondo: dall'Iraq, dalla ex Jugoslavia, dall'Algeria, dal Ruanda durante il genocidio dei Tutsi, dall'epicentro del morbo dell'ebola in Zaire e dalla Cecenia durante le fasi più calde della guerra tra l'esercito russo e la guerriglia cecena.

Nel 1983 insieme ai giornalisti Almerigo Grilz e Fausto Biloslavo, con i quali ha condiviso la militanza nell'estrema destra, fonda la Albatross Press Agency, agenzia giornalistica specializzata in reportage di politica internazionale con particolare attenzione alle aree di conflitto.

GUERRA IN SIRIA "Ho visto i laboratori chimici ma sono usati dai ribelli". Gian Micalessin a IlSussidiario.net

"Ho visto con i miei occhi nella parte liberata di Ghouta laboratori chimici usati dai ribelli ed è ben strano che dopo aver quasi vinto una battaglia durata due mesi con l'uso di armi convenzionali, Assad decida ora di usare quelle chimiche. Non ha senso dal punto di vista militare". "Sono tornato da poco dalla Siria e nella parte di Ghouta liberata dai ribelli ho visto con i miei occhi un laboratorio con componenti chimiche. Sappiamo poi, perché lo ha detto lo [...]

Fabrizio Bracconeri, il tweet choc sulla Botteri: "Obbligati a pagare sta tr..."

Fabrizio Bracconeri, il tweet choc sulla Botteri: "Obbligati a pagare sta tr..."

Nuova bufera "social" su Fabrizio Bracconeri. L'ex ragazzo della terza C ha ritwittato il cinguettio offensivo di un altro utente nei confronti della giornalista Rai Giovanna Botteri. Occhi ancora puntati su di lui dopo la polemica scoppiata per la frase sull'attentato "per liberarsi di clandestini e Pd", e il post sui "governanti da fucilare" per l'Hotel Rigopiano. Sulla corrispondente dagli Stati Uniti Bracconeri, che ha rilanciato il tweet di "Cuordileone55 [...]

Fabrizio Bracconeri contro Giovanna Botteri

Fabrizio Bracconeri contro Giovanna Botteri

bracconeri Nuova bufera "social" su Fabrizio Bracconeri che ha ritwittato il cinguettio offensivo di un altro utente nei confronti della giornalista Rai Giovanna Botteri. Occhi ancora puntati su di lui dopo la polemica scoppiata per la frase sull'attentato "per liberarsi di clandestini e Pd", e il post sui "governanti da fucilare" per l'Hotel Rigopiano. Sulla corrispondente dagli Stati Uniti [...]

Fabrizio Bracconeri, il tweet choc sulla Botteri: "Obbligati a pagare sta tr..."

Fabrizio Bracconeri, il tweet choc sulla Botteri: "Obbligati a pagare sta tr..."

Nuova bufera "social" su Fabrizio Bracconeri. L'ex ragazzo della terza C ha ritwittato il cinguettio offensivo di un altro utente nei confronti della giornalista Rai Giovanna Botteri. Occhi ancora puntati su di lui dopo la polemica scoppiata per la frase sull'attentato "per liberarsi di clandestini e Pd", e il post sui "governanti da fucilare" per l'Hotel Rigopiano. Sulla corrispondente dagli Stati Uniti Bracconeri, che ha rilanciato il tweet di "Cuordileone55 [...]

RECORD! Giovanna Botteri dagli Stati Uniti: tre bufale in un minuto

Vi riportiamo un ottimo fact-checking di Mazzucco di luogocomune.it sul servizio dell'inviata Rai negli Stati Uniti Giovanna Botteri a proposito della prima conferenza stampa rilasciata da Trump. Il video di Mazzucco si conclude con questa domanda, che facciamo nostra: "ma perché i cittadini italiani devono pagare il canone per pagare lo stipendio a persone come la Botteri che distorcono sistematicamente quello che ci raccontano?".   

RECORD! Giovanna Botteri dagli Stati Uniti: tre bufale in un minuto

RECORD! Giovanna Botteri dagli Stati Uniti: tre bufale in un minuto

Vi riportiamo un ottimo fact-checking di Mazzucco di luogocomune.it sul servizio dell'inviata Rai negli Stati Uniti Giovanna Botteri a proposito della prima conferenza stampa rilasciata da Trump.Il video di Mazzucco si conclude con questa domanda, che facciamo nostra: "ma perché i cittadini italiani devono pagare il canone per pagare lo stipendio a persone come la Botteri che distorcono sistematicamente quello che ci raccontano?".  

deleted

deleted

Morimondo di Paolo Rumiz (Feltrinelli)

Il Po, anzi Po senza articolo, è il grande fiume, il fiume per eccellenza. Sembra facile collocarlo, leggerlo sulle carte, menzionarne la storia. Invece no. Forse ne sappiamo pochissimo, e conoscerlo significa lasciarlo apparire là dove muore un mondo perché un altro nasca. Paolo Rumiz ci racconta che quando gli argonauti, lui e il suo equipaggio, hanno cominciato a solcarne le acque è andata proprio così: Po visto dal Po è un Dio Serpente, una voce sempre [...]

#Alpi #Hrovatin: Usigrai, “La Rai istituisca un nucleo di giornalismo investigativo”

#Alpi #Hrovatin: Usigrai, “La Rai istituisca un nucleo di giornalismo investigativo”

Finalmente dopo oltre 20 anni si inizia a sollevare il velo che ha tenuto nascosta la verità sull’assassinio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Grazie a inchieste giornalistiche, prima Chi l’ha visto poi sabato sera la docu-fiction “L’ultimo viaggio”, la verità inizia a venire a galla. Ma il lavoro non è finito: almeno fino a quando i responsabili non saranno individuati”. Lo scrive in una nota il segretario Usigrai Vittorio Di Trapani. “La Rai [...]

Ilaria Alpi e Miran Hrovatin: l’anniversario di una esecuzione

Ilaria Alpi e Miran Hrovatin: l’anniversario di una esecuzione

on 20 marzo 2013 - di Raffele Masto ("Buongiorno Africa")   http://www.buongiornoafrica.it/ilaria-alpi-e-miran-hrovatin-lanniversario-di-una-esecuzione/         ..........

Trans Europa Express di Paolo Rumiz

Ho iniziato un altro libro di Paol Rumiz. Il titolo è TRANS EUROPA EXPRESS.  Dopo le emozioni di LA COTOGNA DI ISTAMBUL mi preparo ad altre emozioni che questo libro annuncia fin dall'incipit. E' incredibile la capacità di questo autore per me tra i più importanti in Italia, di fa far scaturire dalle cose, dalle persone, dai laghi, dai fiumi, dagli alberi, dagli stagni, un'anima.

Ecco perché i marò sono stati incastrati (di Fausto Biloslavo)

 La posizione in mare dei fanti di marina del reggimento San Marco, quando hanno sparato dei colpi di avvertimento contro sospetti pirati, al largo delle coste indiane, non coinciderebbe, neppure come orario, con quella del peschereccio dove sono stati ammazzati due indiani. Della loro morte vengono accusati i nostri militari....

L'ECATOMBE DEI TESTIMONI

L'ECATOMBE DEI TESTIMONI

 elaborazione MOWAhttp://www.cadoinpiedi.it/2011/03/20/lecatombe_dei_testimoni.html#anchor 20 Marzo 2011Diciassette anni fa a Mogadiscio venivano uccisi Ilaria Alpi e Milan Hrovatin.Da quel 20 marzo soltanto silenzi, menzogne e troppe morti sospette di Luigi GrimaldiRicorre oggi il 17° anniversario  dell'assassinio a Mogadiscio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. 17 anni di silenzi, di menzogne, di conclamati epistaggi e insistiti insabbiamenti. Uno sforzo [...]

IL GIORNALISMO DI VIAGGIO, L’EREDITÀ DI TERZANI (E L'ULTIMO LIBRO DI RUMIZ)

IL GIORNALISMO DI VIAGGIO, L’EREDITÀ DI TERZANI (E L'ULTIMO LIBRO DI RUMIZ)

Giovedì a Exposcuola, alla Fiera di Padova, ho partecipato alla presentazione del libro “Storie e voci di viaggio dall’Ottocento a oggi” (a cura di Enrico Grandesso e Carlo Toniato – La Linea editrice) che raccoglie gli atti di due convegni tenutisi nel 2008 e nel 2009 a Camposampiero. Fra alcune relazioni sul Gran Tour e il viaggio nel cinema, tra le esperienze dei missionari e la musica on the road, il mio capitolo affronta il tema del giornalismo di [...]

20 Marzo 1994 - A Mogadiscio, in Somalia vengono uccisi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

20 Marzo 1994 - A Mogadiscio, in Somalia vengono uccisi Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

Abbiamo volutamente intitolato questa sezione di Misteri d’Italia al caso Alpi-Hrovatin  nella convinzione che nel giornalismo televisivo il lavoro è sempre di equipe. Non esiste il giornalista e poi, in posizione subordinata, l’operatore o  cameraman che dir si voglia.  In un servizio televisivo - qualsiasi servizio televisivo - l’immagine è complementare (se non a volte decisamente superiore) al testo scritto.  Senza considerare (ed è un altro [...]

GIOVANNA BOTTERI

Giovanna Botteri Caricato da In_viaggio_con_Obama   Giovanna Botteri corrispondente Rai - Orlando, Florida.

CALITRI, PAOLO RUMIZ E QUENEAU

CALITRI, PAOLO RUMIZ E QUENEAU

La Repubblica ha dedicato un’intera pagina a Calitri.    Il viaggio di Paolo Rumiz, che si è accompagnato con Vinicio Capossela, per i vicoli calitrani deve essere stato un racconto che si dipana, una favola che si scrive man mano che la si guarda. La campagna, la residenza nobile che si affaccia sui tetti spioventi come se fosse in cima ad una cascata di tegole, e poi il paesaggio della vallata, i canti…gli uomini in cucina! E da lontano Rumiz ha visto [...]

FOIBE. Il giorno del ricordo nella testimonianza di un giornalista giuliano, Fausto Biloslavo.

FOIBE. Il giorno del ricordo nella testimonianza di un giornalista giuliano, Fausto Biloslavo.

Di Fausto Biloslavo, reporter di guerra già camerata del Fdg con Almerigo GrilzLa storia è piena di crimini ma spesso i crimini non fanno storia, nel senso che strategie o ideologie dei vincitori di turno (ma spesso anche degli sconfitti) possono mandare rapidamente in archivio le peggiori atrocità dell’uomo. La tragedia istriana, con gli orrori di tanti italiani gettati nelle voragini carsiche dai comunisti jugoslavi e di tanti altri costretti a fuggire per [...]

RUMIZ ANTE PORTAS

RUMIZ ANTE PORTAS

    Mi è piaciuto molto "Il ritorno di Annibale", che Paolo Rumiz ha pubblicato in agosto, su La Repubblica, e ho pensato di fargli un modesto omaggio. Eccolo (e mi fa piacere poter dire che l'ha apprezzato).  RUMIZ ANTE PORTAS   Lassù, in groppa all'elefante, Rumiz P. ne ha fatte tante: ha incantato i baldi alpini con i classici latini, poi, con passo svelto, elastico e furor toponomastico è partito, incontenibile, sul cammin che fu d’Annibale. A Sulkì, [...]

&id=HPN_Gian+Micalessin_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Gian{{}}Micalessin" alt="" style="display:none;"/> ?>