Gianfranco Miglio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Gianfranco Miglio

La scheda: Gianfranco Miglio

Gianfranco Miglio (Como, 11 gennaio 1918 – Como, 10 agosto 2001) è stato un giurista, politologo e politico italiano.
Da sempre sostenitore di ipotesi di trasformazione dello Stato italiano in senso federale o, addirittura, confederale, fra gli anni ottanta e i novanta è stato considerato l'ideologo della Lega Nord, in rappresentanza della quale fu anche senatore, prima di "rompere" con Umberto Bossi e dar vita alla breve stagione del Partito Federalista.
Costituzionalista e scienziato della politica, fu senatore della Repubblica Italiana nella XI, XII e XIII legislatura.
Ha insegnato presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ove fu preside della Facoltà di Scienze politiche dal 1959 al 1989. È stato allievo di Alessandro Passerin d'Entrèves e Giorgio Balladore Pallieri, sotto la cui docenza si è formato sui classici del pensiero giuridico e politologico.



sen. Gianfranco Miglio:
Parlamento italiano Senato della Repubblica
Parlamento italiano Senato della Repubblica
Luogo nascita: Como
Data nascita: 11 gennaio 1918
Luogo morte: Como
Data morte: 10 agosto 2001
Titolo di studio: laurea in giurisprudenza
Professione: docente universitario
Partito: LN (1992-1994), PF (1994-2001)
Legislatura: XI, XII, XIII Legislatura
Gruppo: Lega Nord (1992-1994), Misto (1994-2001)
Coalizione: PdL (1994), PpL (1996)
Circoscrizione: Lombardia
Collegio: Como
Pagina istituzionale

Miglio, sì a premio e sala di Palazzo Pirelli a lui dedicati in centenario nascita

Galli (Lista Maroni): «Intellettuale classico al quale la Regione deve molto»«Uno dei più grandi intellettuali della seconda metà del Novecento e, insieme a Bobbio, Matteucci e Sartori, uno dei più grandi scienziati della politica, come lo ha definito Carl Schmitt con il quale ebbe una consuetudine intellettuale particolare»: così il capogruppo della Lista Maroni nel Consiglio regionale della Lombardia, Stefano Bruno Galli, ha illustrato all’Aula la [...]

La mafia in Lombardia e l'attacco al comasco Miglio

A luglio di quest'anno, l'ufficio del gip di Milano ha emesso un'ordinanza di 791 pagine - interamente pubblicata in Internet - in cui si parla della «associazione Ndrangheta Lombardia» e dei suoi rapporti con «esponenti delle istituzioni e della politica». Nella società della comunicazione elettronica, le parole - soprattutto se pronunciate in Tv - hanno un peso enormemente maggiore di quelle consegnate ai libri, ai giornali e agli stessi siti Internet. E la [...]

EVENTI: Gianfranco Miglio

Nel 1971 il suo nome venne proposto per il conferimento del titolo di Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana, ma una volta informato del fatto rifiutò di accettare l'onorificenza, che venne annullata con un successivo Decreto presidenziale l'anno seguente.

Nel 1943, a 25 anni, Miglio si iscrisse alla neonata Democrazia Cristiana, che lasciò nel 1959, quando divenne preside della Facoltà di Scienze politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Miglio rimase comunque legato culturalmente alla DC fino al 1968.

Nel 1990 Miglio si avvicinò alla Lega Nord.

Maroni (e non solo il ministro)

Il ministro degli interni Maroni chiede il diritto di replica alla Rai dopo la seconda puntata di "Vieni via con me". Rivendica questo diritto per il pezzo di Roberto Saviano sui leghisti che farebbero affari con la 'ndrangheta. Saviano ha citato l'ideologo della Lega Gianfranco Miglio, il quale riteneva opportuno "costituzionalizzare" la 'ndrangheta ed altri fenomeni simili originari del sud. Il ministro Maroni pare abbia anche detto che, se ha il coraggio, [...]

La scuola «appaltata» alla Lega Il marchio del sole su banchi e cestini

La scuola «appaltata» alla Lega Il marchio del sole su banchi e cestini

In provincia di Brescia. Il sindaco di Adro: il paese mi segue Per poter acquistare gli arredamenti i 6.400 residenti si sono autotassati Oscar Lancini, sindaco di Adro (Cavicchi) ADRO (Brescia) - Il Sole delle Alpi compare ossessivamente riprodotto sulle finestre, agli ingressi, sugli arredi e persino sui contenitori dell'immondizia; il nastro dell'inaugurazione è verde e l'edificio da ieri aperto al pubblico è intitolato a Gianfranco Miglio. Non siamo però [...]

UN PROFILO DI:GIANFRANCO MIGLIO

UN PROFILO DI:GIANFRANCO MIGLIO

    Gianfranco Miglio       Tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Gianfranco Miglio (Como 11/01/18 -10/01 01) è stato un politico, costituzionalista e scienziato della politica italiano; senatore della Repubblica Italiana. La fine dello stato e il ritorno al medioevo Con il crollo del muro di Berlino (1989), il professore ritenne che lo stato moderno fosse giunto al capolinea. Il progresso tecnologico e, in modo particolare, il più alto livello di [...]

In questo tempo impazzito il miglior racconto della politica italiana lo fanno i murales. Le strade parlano

In questo tempo impazzito il miglior racconto della politica italiana lo fanno i murales. Le strade parlano

In questo tempo impazzito il miglior racconto della politica italiana lo fanno i murales.Come spiega il cronista Marco Imarisio nel suo ultimo libro “Le strade parlano” (Rizzoli), opere come quella di TvBoy colgono il senso più profondo dell’attualità italiana. Smascherano, dietro alle parole, le vere azioni dei protagonisti del potere. Ci voleva coraggio, per non piangere. L’attore Tullio Solenghi aveva appena letto con le lacrime agli occhi i nomi [...]

LA BUSSOLA DELLA POLITICA ITALIANA

È un episodio che ho già raccontato. Chiesero a De Gaulle se non si occupasse troppo di ideali, dal momento che la politica è qualcosa di molto più concreto, e il generale rispose: “Se gli ideali muovono la storia, vi sembra realistico non occuparvene?” Non soltanto aveva ragione, ma avrebbe avuto ragione anche se avesse parlato di semplici sentimenti. Forse un tempo la società era influenzata dalla Corte (così è nata la parola “cortesia”), ma oggi [...]

In Italia le multinazionali straniere arrivano, comprano al ribasso e se ne vanno.DICIAMO PURE CHE PER ATTUARE CIO! LA POLITICA ITALIANA LE DA UNA GRANDE MANO.

In Italia le multinazionali straniere arrivano, comprano al ribasso e se ne vanno.DICIAMO PURE CHE PER ATTUARE CIO! LA POLITICA ITALIANA LE DA UNA GRANDE MANO.

Italia usa e getta: Taranto è la metafora perfetta del Meridione depredato dalle multinazionali Alla fine Mittal ha fatto anche questo. Sul piatto della guerra dell’Ilva, la grande multinazionale franco-indiana ha messo in campo la cara vecchia arma: la minaccia di mettere in mezzo ad una strada cinquemila persone, da spedire subito a casa (ovviamente a spese nostre, in cassa integrazione). Ci vuole poco a fare conto: cinquemila lavoratori sono un dipendente [...]

La stronzata femminista di Lilli Gruber

La stronzata femminista di Lilli Gruber

Infatti, finché il testosterone maschile comandava in esclusiva abbiamo costruito imperi, fondato città, esplorato continenti, conquistato lo spazio, scritto capolavori letterati ed artistici, inventato le macchine, innalzato chiese. Nel momento in cui ci è toccato spartire il potere col progesterone abbiamo la musicademmerda, la tv spazzatura, i bombardamenti gender, le mignotte in erba, le streghe di Bibbiano e le labbra siliconate.  

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Sabato 9 novembre il docufilm premiato da Mattarella

Pianoro (Bologna) Alle 14.30 di sabato 9 novembre nella sala parrocchiale di Rastignano, in via Andrea Costa 65, sarà proiettato il docufilm “Gocce di memoria” premiato nel maggio scorso dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, come vincitore del concorso nazionale “Tracce di Memoria” indetto dal Miur (Ministero istruzione università e ricerca). Il filmato è stato infatti realizzato dagli alunni delle classi di quinta A e B della scuola [...]

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

A Cicciolina sono rimasti solo i seni per mangiare

Ilona Staller, in arte Cicciolina, dev'essere davvero alla frutta. Anzi, alla diperazione. Ospite nello studio di Barbara D'urso per difendere suo figlio dalle accuse di spaccio di droga, è finita invece per esibire le sue tette in diretta televisiva per replicare a una ospite che le faceva notare quanto i suoi seni fossero finti a causa della chirurgia estetica. La Cicciolina lo ha fatto per davvero. Ha mostrato le sue mammelle con la disinvoltura tipica della [...]

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"

Ulss 2, Zanoni (PD): “E' emergenza personale per i servizi di Psichiatria e Psicologia"„"Servono nuove assunzioni". Il consigliere ha presentato un’interrogazione firmata anche dai colleghi Claudio Sinigaglia e Anna Maria Bigon“Un articolo di Treviso Today pubblicato il 26 ottobre 2019"Nella Ulss 2 Treviso la grave carenza di personale e risorse sta mettendo a rischio i servizi di Psichiatria e Psicologia. Servono misure urgenti per interrompere questa [...]

FOTO: Gianfranco Miglio

Polo scolastico

Polo scolastico "Gianfranco Miglio" ad Adro.

Impresa storica, parola di Salvini

Impresa storica, parola di Salvini

L'Umbria elegge come nuovo presidente Donatella Tesei, senatrice della Lega e candidata del centrodestra. Per la Lega si può parlare di vero e proprio trionfo tanto che Matteo Salvini non esita a definire questo successo "un'impresa storica" e rivolgendosi agli elettori dice: "Avete votato e scelto la libertà a nome di 60 milioni di italiani. Per i signori Conte, Di Maio, Renzi e Zingaretti che sono momentaneamente e abusivamente occupanti del Governo [...]

Fà er giro de Peppe alla reale

Fà er giro de Peppe alla realeIl significato dell'espressione corrisponde a fare un giro smodatamente lungo per giungere da un luogo ad un altro.Per tale modo di dire si conosce persino la data di nascita, corrispondente all'anno 1878, allorché si svolsero i funerali di Vittorio Emanuele II, deceduto il 9 gennaio di quell'anno, due mesi e 5 giorni prima del cinquantottesimo compleanno del "Re galantuomo".Era usanza, a quel tempo, prima di far entrare la salma [...]

Renzi e il suo partito-contenitore che accoglie tutti e vuole solo il potere

Renzi e il suo partito-contenitore che accoglie tutti e vuole solo il potere

 RENZI E IL SUO PARTITO-CONTENITORE CHE ACCOGLIE TUTTI E VUOLE SOLO IL POTERE Il potere di interdizione di Matteo Renzi sul governo Conte, com’era prevedibile, cresce di giorno in giorno. Renzi, per dirla fuori dai denti, sta già rompendo le scatole con continue richieste e rimostranze: è una strana tattica, perché non può ritirare l’appoggio dei suoi deputati e far cadere il governo; questo aprirebbe la porta alle elezioni ed il suo partito, “Italia [...]

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Aperitivo romano per Matteo Salvini e Francesca Verdini

Passeggiano mano nella mano, si sorridono e si guardano dritto negli occhi: tra Matteo Salvini e Francesca Verdini le cose vanno a gonfie vele e si vede. Insieme alla Festa del Cinema di Roma, la coppia si concede un aperitivo all'aperto a base di bruschette e vino rosso. La bella 26enne ha un look intrigante, con jeans strappati e top dall'ampia scollatura sulla schiena. Il leader della Lega non ha occhi che per lei...

Fabio Fazio contro Salvini e la Lega: «Incredibile che non accada niente dopo la puntata di Report di ieri»

Fabio Fazio contro Salvini e la Lega: «Incredibile che non accada niente dopo la puntata di Report di ieri»

Non cita mai Matteo Salvini. Ma neanche Savoini o la Lega Nord. Ma il significato del tweet di Fabio Fazio è chiarissimo. Il conduttore Rai, in un video allegato ad un suo "cinguettio", esorta i suoi follower a guardare la puntata di Report andata in onda lunedì sera, e, in parte, dedicata ai rapporti tra Matteo Salvini e il suo partito e la Russia e la destra religiosa degli Stati Uniti d'America. «Mi permetto di consigliarvi la puntata di Report di ieri - [...]

La Russia ha usato la Lega per iniettare il virus del neo-fascismo antiliberale e antieuropeista nella politica italiana

La Russia ha usato la Lega per iniettare il virus del neo-fascismo antiliberale e antieuropeista nella politica italiana

La Russia ha usato la Lega per iniettare il virus del neo-fascismo antiliberale e antieuropeista nella politica italiana C’è un passaggio, nella straordinaria inchiesta di Report sulla Lega andata in onda ieri sera, in cui Gigi Moncalvo, ex direttore della “Padania“, racconta di quando, nell’inverno 2003, voleva licenziare il suo allora giovane redattore Matteo Salvini per assenteismo e falso. “Aveva falsificato una nota di presenza e quattro [...]

CHE EFFETTO HA FATTO LA NASCITA DI ITALIA VIVA SULLA POLITICA ITALIANA! I partiti politici come vasi comunicanti.

CHE EFFETTO HA FATTO LA NASCITA DI ITALIA VIVA SULLA POLITICA ITALIANA! I partiti politici come vasi comunicanti.

"Un ex grillino entra in Italia Viva. E per Capodanno 10 nuovi ingressi"  "Ci sono pure molti leghisti che guardano Italia Viva  con interesse..." Matteo Renzi lo ha detto alla Leopolda e lo ha ribadito anche questa mattina. Italia Viva è pronta per nuovi ingressi nei gruppi parlamentari. Gli occhi sono puntati soprattutto su Forza Italia e sul Partito Democratico, ma le sorprese potrebbero arrivare anche da altre forze politiche. "I gruppi parlamentari di [...]

Morgan: «Premio Tenco? Baccini ha ragione. Achille Lauro è andato male, ma gli eredi stiano zitti»

Morgan: «Premio Tenco? Baccini ha ragione. Achille Lauro è andato male, ma gli eredi stiano zitti»

Sipario del premio Tenco chiuso, luci ancora accese. Un’edizione, la 43esima, aperta da Achille Lauro con l’omaggio di Lontano, Lontano e piena di polemiche già prima di cominciare. Il comunicato degli eredi di Luigi Tenco, acqua gelata con cui esprimono disappunto sulla scelta - più commerciale che artistica, a loro dire - di fare esibire il rapper romano. E il post di Francesco Baccini, dopo l’esibizione, che allude con un fuoco e fiamme di parole a [...]

Virginia Raggi: «Matteo Salvini è ossessionato da me». ?La replica: «Sono ossessionato da una Roma più sicura e pulita»

Virginia Raggi: «Matteo Salvini è ossessionato da me». ?La replica: «Sono ossessionato da una Roma più sicura e pulita»

«Matteo Salvini? È ossessionato da me», sono le parole di Virginia Raggi ospite del programma di Rai Uno condotto da Francesca Fialdini "Da Noi... Ruota Libera". La sindaca della Capitale ha risposto alle domande sul leader della Lega e la replica di quest'ultimo non si è fatta attendere. «Sono ossessionato, è vero. Lo sono per il fatto che voglio una Roma più sicura e pulita», ha scritto nella replica affidata ai social Salvini. L'intervista a Virginia [...]

Berlusconi su Greta Thumberg

Berlusconi su Greta Thumberg

Per Berlusconi non esistono donne eroine, esistono solo donne da scopare. E se lo dice lui, bisogna credergli.

Massimo Fini uno di noi

Massimo Fini uno di noi

"Le donne sono una razza nemica. Bisognerebbe capirlo subito. Invece ci si mette una vita, quando non serve più. Mascherate da “sesso debole” sono quello forte. Attrezzate per partorire sono molto più robuste dell’uomo e vivono sette anni di più, anche se vanno in pensione prima. Hanno la lingua biforcuta. L’uomo è diretto, la donna trasversale. L’uomo è lineare, la donna serpentina. Per l’uomo la linea più breve per congiungere due punti è la [...]

Per capire la politica italiana di domani non dovete guardare l’Umbria. Ma la Catalogna.

Per capire la politica italiana di domani non dovete guardare l’Umbria. Ma la Catalogna.

Nei giorni in cui in ITALIA SI rilancia una riforma maggioritaria che cementerebbe un bipolarismo tra centrodestra salviniano e centrosinistra si spera ITALIA VIVA , la Spagna ci mostra il nostro futuro possibile. La regione più ricca del paese che promuove la secessione attraverso forme di pseudo-democrazia diretta, referendum illegali autorganizzati senza alcun reale controllo da parte di autorità terze e una propaganda tossica che mescola il peggio del [...]

Selvaggia Lucarelli a Matteo Salvini: «Era meglio se ti aiutavi a casa tua»

Selvaggia Lucarelli a Matteo Salvini: «Era meglio se ti aiutavi a casa tua»

Selvaggia Lucarelli attacca Matteo Salvini dopo il confronto Rai a Porta a Porta con Matteo Renzi. "Salvini, non è stata una buona idea andare da Vespa. Era meglio se ti aiutavi a casa tua". Così Selvaggia Lucarelli commenta via Twitter e Facebook il confronto andato in scena ieri in Rai a 'Porta a Porta' tra il leader della Lega Matteo Salvini e il fondatore di Italia Viva, Matteo Renzi. Un faccia a faccia televisivo attesissimo. Al leader leghista (ieri [...]

&id=HPN_Gianfranco+Miglio_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Gianfranco{{}}Miglio" alt="" style="display:none;"/> ?>