Gianni Bella

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Gianni Bella

La scheda: Gianni Bella

Gianni Bella (Catania, 14 marzo 1947) è un cantautore e compositore italiano.


Gianni Bella:
Gianni Bella fotografato a Radio Babilonia
Nazionalità:  Italia
Genere: Pop Pop rock
Periodo di attività musicale: 1974 – in attività
Strumento: voce, chitarra
Etichetta: Derby, CGD, RCA Italiana, Polydor, Fonit-Cetra
Album pubblicati: 17
Studio: 15
Live: 2
Raccolte: 20
Modifica dati su Wikidata · Manuale
Ufficiali
1974 - Guarda che ti amo (Derby, DBR 69099)
1976 - Sogni di un robot (Derby, DBR 81254)
1977 - Io canto e tu (Derby, DBR 82150)
1978 - Toc toc (CGD, 20105)
1980 - Dolce uragano (CGD, 20222)
1981 - Questo amore... (CGD)
1983 - G.b.1 - Nuova gente (Avventura, ZPLAV 34188)
1984 - G.B.2 (Avventura, ZPLAV 34217)
1986 - Una luce (RCA Italiana)
1988 - Due cuori rossi di vergogna (Polydor)
1988 - Gianni Bella
1991 - La fila degli oleandri (Fonit Cetra)
1994 - Vocalist (Fonit Cetra) (ristampato nel 1995 col titolo Belladonna da Pull Music/CGD East West)
1998 - Finalmente insieme (con Marcella) (Pull/Fuego) (ristampato nel 2001 da ITWHY)
2001 - Il profumo del mare (SDC/Sony Music)
2007 - Forever per sempre (con Marcella Bella) (Nuova Gente/Universal Music)
Raccolte
1977 - Ritratto di...Gianni Bella (Derby)
1979 - In compagnia di...Gianni Bella (CGD)
1983 - Prima dell'avventura (CGD)
1985 - Gianni Bella (CGD)
1986 - Marcella e Gianni Bella (box) (Marcella e Gianni Bella) (CGD)
1996 - Non si può morire dentro (Tring/Pull Music)
1998 - Gianni Bella (D.V. More Record)
1998 - Non si può morire dentro - Il meglio (MR Music/D.V. More Record)
1999 - Gianni Bella (raccolta)
2000 - Gianni Bella (serie "Musica per sempre - La storia della musica italiana") (ITWHY)
2000 - Gianni Bella (serie "Masterpiece") (Warner Fonit/Nuova Fonit Cetra)
2000 - Gianni Bella (serie "Cantaitalia") (Duck Record)
2001 - Non si può morire dentro...e altri successi (CGD East West/Warner Music)
2004 - Il meglio (Gianni e Marcella Bella) (MR Music/D.V. More Record)
2005 - È un miracolo (serie "Imperdibili") (Pull Records/SM)
2005 - Marcella e Gianni Bella (serie "Best Italia") (Marcella e Gianni Bella) (ITWHY)
2005 - Gianni Bella (serie "Artisti Originali 60 70 80") (Duck Record)
2006 - Le più belle canzoni di Gianni Bella (Warner Music)
2007 - Tutto Bella - Camminando e cantando (Marcella e Gianni Bella) (Rhino Records/Warner Music)
2009 - Antologia (serie "Italian Style") (Gianni & Marcella Bella) (Linea S.r.l./Venus)
2016 - Playlist (Rhino Records/Warner Music)
Live
1992 - Gianni Bella live (Fonit Cetra)
1996 - Grandi successi - live (Duck Record)
Partecipazioni - Collaborazioni
1987 - Una luce (con Loretta Goggi) contenuta nell'album di Loretta Goggi "C'è poesia due" (Warner Music)
1991 - Per la gloria (con Mario Lavezzi, Riccardo Cocciante, Giulia Combo, Mango e Raf) contenuta nell'album di Mario Lavezzi "Voci" (Fonit Cetra)

Argentina
1976 - Si de amor ya no se muere (algo en mí se morirá) / Non si può morire dentro (Epic) (copertina standard)
1978 - No / Eres (Epic) (copertina standard)
Brasile
1978 - Toc toc / Amico gay (Epic) (copertina standard)
Cile
1976 - De amor ya no se muere/ Non si può morire dentro (CBS) (copertina standard)
1978 - Toc toc / Estás (CBS) (copertina standard)
1978 - No / Sufficiente (CBS) (copertina standard)
1979 - No, Yo canto y tú / Estás, De amor ya no se muere (CBS) (extended play) (copertina standard)
1980 - Derretirse / Dulce huracán (CBS) (copertina standard)
1980 - Dulce huracán / Fondersi (CBS) (copertina standard)
Grecia
1976 - Non si può morire dentro / T'amo (CBS) (copertina standard)
Olanda
1976 - Non si può morire dentro / T'amo (CBS)
1985 - L'ultima poesia / Alla pari (con Marcella) (CBS)
Perù
1977 - De amor ya no se muere / Te amo (CBS) (copertina standard)
Portogallo
1976 - Non si può morire dentro / T'amo (CBS)
1978 - Toc toc / Basta (CBS)
Spagna
1976 - De amor ya no se muere / Te amo (CBS)
1977 - Yo canto y tú / Me marchare por amor (CBS)
1978 - No / Está (CBS)
1980 - Dulce huracán / Fondersi (Epic)

Argentina
1978 - No (Epic)
Cile
? - Grandes éxitos en vivo (Dream)
Giappone
1977 - Io canto e tu
Olanda
1979 - Toc toc (CBS)
Spagna
1976 - De amor ya no se muere (CBS)
1977 - Yo canto y tú (CBS)
1978 - No (Epic)
1992 - Sus éxitos en español
1996 - Bella dama (Konga Music)

Mezzacapo intercettato,abbiamo politici

Mezzacapo intercettato,abbiamo politici

(ANSA) – ROMA, 21 MAR – “I politici ce li abbiamo. Ce li abbiamo”. E’ quanto afferma in una intercettazione, presente negli atti dell’inchiesta sullo stadio della Roma, l’avvocato Camillo Mezzacapo, arrestato ieri con il presidente del consiglio comunale di Roma Marcello De Vito. “L’analisi contestuale di entrambi i procedimenti (i due filoni di inchiesta sullo stadio della Roma ndr) fotografano il grave fenomeno corruttivo che si è realizzato [...]

Toto Cutugno "non gradito" in Ucraina. Lui sbotta: «Sono incazzato e adesso temo qualche pazzo»

Toto Cutugno "non gradito" in Ucraina. Lui sbotta: «Sono incazzato e adesso temo qualche pazzo»

«Questa notizia mi ha fatto molto incazzare. Sono proprio furioso. Cosa vuol dire questa storia? Io sono un apolitico, mi piace solo fare musica. Non ho nulla a che fare con le vicende politiche né della Russia né dell'Ucraina. Ma come si permettono di dire che io ho fatto dichiarazioni sulla Crimea? Io vado in questi Paesi da mezzo secolo, perché amano le mie canzoni. E basta». Toto Cutugno è un fiume in piena nel commentare con l'Adnkronos la notizia delle [...]

EVENTI: Gianni Bella

Nel 2011 la sua canzone Rinascimento, composta con Mogol poco prima dei suoi problemi di salute, viene interpretata da un commosso Gianni Morandi al Festival di Sanremo, proprio per rendergli omaggio.

Nel 1977 esce il suo secondo album Io canto e tu e nel 1978 si ripresenta con buon successo al Festivalbar interpretando No, singolo inserito poi nel long playing Toc toc, nel 1980 esce Dolce uragano.

Nel 1976 vince il Festivalbar con Non si può morire dentro, canzone con cui scala le classifiche (il brano rimane nella top ten italiana dal 12 giugno al 23 ottobre 1976, e riesce ad aggiudicarsi il primo posto il 10 luglio mantenendolo per dieci settimane), poi inserita nel suo primo album long playing (33 giri) Sogni di un robot.

Nel 1998 registra con Marcella negli Stati Uniti d'America un paio di brani, È un miracolo ed Ama la vita, entrambi scartati dalle commissioni selezionatrici del Festival di Sanremo, poi inseriti in un album interpretato per intero in coppia, dal titolo Finalmente insieme.

Nel 1991 si ripresenta a Sanremo con La fila degli oleandri, tratto dall'album omonimo prodotto da Mogol, mentre Vocalist (1994), registrato a Los Angeles, è il risultato della collaborazione del cantautore catanese con musicisti di fama internazionale come Frank Gambale, Enzo Todesco e Gregg Bissonette.

Nel 1990 partecipa per la seconda volta al Festival di Sanremo, in coppia con la sorella Marcella, ottenendo un buon riscontro col brano Verso l'ignoto, inciso a Londra, nuovamente con l'apporto di Geoff Westley.

Il 9 giugno 2015 il concerto è stato trasmesso in prima serata su Rete 4 ottenendo un ascolto superiore alla media di rete.

Nel 2014, superata la convalescenza, scrive la sua prima composizione autobiografica.

Nel 1972 Marcella partecipa al Festival di Sanremo con la canzone Montagne verdi, scritta da Gianni e Giancarlo Bigazzi.

Ucraina, Toto Cutugno: "Ho cantato per l'armata russa, ma cosa c'entra?", ecco le sue dichiarazioni

Ucraina, Toto Cutugno: "Ho cantato per l'armata russa, ma cosa c'entra?", ecco le sue dichiarazioni

Il caso delirante di Toto Cutugno e Albano fanno ancora parlare tv e stampa, sono stati dichiarati una minaccia per l'Ucraina, Toto Cutugno addirittura considerato un terrorista pericoloso per l'Ucraina. Le dichiarazioni di Toto Cutugno Toto ha in programma un concerto per la fine di Marzo in Ucraina e gli è stato vietato di recarsi nel paese russo da un gruppo di parlamentari:  «Sono molto sorpreso e dispiaciuto per questa notizia. Un gruppo di deputati [...]

Ucraina, dopo Al Bano stop all'ingresso anche a Cutugno

Ucraina, dopo Al Bano stop all'ingresso anche a Cutugno

Un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l’ingresso in Ucraina al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizioni filorusse: lo ha detto al telefono all’ANSA uno dei parlamentari che hanno avanzato la richiesta, Viktor Romanyuk, confermando il contenuto di un articolo apparso ieri su Economistua.com. La testata online pubblica una copia di quello che dovrebbe essere il documento inviato dai [...]

Cutugno su Ucraina, io sono apolitico

Cutugno su Ucraina, io sono apolitico

(ANSA) – ROMA, 15 MAR “Sono molto sorpreso e dispiaciuto per questa notizia. Un gruppo di deputati ucraini vorrebbero impedirmi di cantare in un Paese che amo e che ama la mia musica? E’assurdo”: lo dice all’ANSA Toto Cutugno, commentando la richiesta di un gruppo di parlamentare di impedire il suo accesso nel Paese in cui dovrebbe tenere un concerto, come già fatto più volte, il prossimo 23 marzo, a Kiev. “Sono un apolitico, chiaro? Ho cantato in [...]

Toto Cutugno nella lista nera dell'Ucraina

Toto Cutugno nella lista nera dell'Ucraina

Dopo Albano, è toccato a Toto Cutugno finire al bando, almeno in Ucraina. Non è un periodo fortunato per i cantanti di casa nostra, visti da Kiev come autentiche minacce per la sicurezza nazionale. Tutto vero: alcuni deputati ucraini hanno chiesto al capo dei servizi di sicurezza di vietare a Toto Cutugno di mettere piede nel loro Paese a causa delle presunte posizioni politiche dell’artista, considerato un sostenitore della Russia di Putin. Lo stesso motivo [...]

Ucraina, guai non solo per Albano, ma anche per Toto Cutugno, facciamo chiarezza.

Ucraina, guai non solo per Albano, ma anche per Toto Cutugno, facciamo chiarezza.

E' qualcosa che sta tra il ridicolo, il paradossale e il grottesco. Dopo il caso Albano. Messo nella black list dal ministero della cultura ucraino, Un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di vietare l'ingresso in Ucraina anche al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizione filorusse.   Uno dei parlamentari ucraini Viktor Romanyuk che ne hanno fatto richiesta lo ha comunicato telefonicamente [...]

Ucraina:deputati,divieto visto a Cutugno

Ucraina:deputati,divieto visto a Cutugno

(ANSA) – MOSCA, 15 MAR – Un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l’ingresso in Ucraina al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizioni filorusse: lo ha detto al telefono all’ANSA uno dei parlamentari che hanno avanzato la richiesta, Viktor Romanyuk, confermando il contenuto di un articolo apparso ieri su Economistua.com. La testata online pubblica una copia di quello che dovrebbe [...]

Riccardo Fogli tradito dalla compagna Karin Trentini, Corona rivela: «Giampaolo Celli è il suo amante da 4 anni, ma lui lo accetta»

Riccardo Fogli tradito dalla compagna Karin Trentini, Corona rivela: «Giampaolo Celli è il suo amante da 4 anni, ma lui lo accetta»

Riccardo Fogli tradito da Karin Trentini con Giampaolo Celli. La rivelazione è di Fabrizio Corona in merito al naufrago de L'Isola dei Famosi. Secondo l'ex re dei paparazzi, Riccardo Fogli sarenne stato tradito proprio sotto i suoi occhi, tanto che Karin, colta dai sensi di colpa, sarebbe volata da lui in Honduras per rassicurarlo. Celli, invece, è andato a Domenica Live a smentire tutto, come abbiamo raccontato su Leggo.it.. Intervistato a Turchesando, su Radio [...]

Riccardo Fogli tradito dalla compagna Karin Trentini, Corona rivela: «Giampaolo Celli è il suo amante da 4 anni, ma lui lo accetta»

Riccardo Fogli tradito dalla compagna Karin Trentini, Corona rivela: «Giampaolo Celli è il suo amante da 4 anni, ma lui lo accetta»

Riccardo Fogli tradito da Karin Trentini con Giampaolo Celli. La rivelazione è di Fabrizio Corona in merito al naufrago de L'Isola dei Famosi. Secondo l'ex re dei paparazzi, Riccardo Fogli sarenne stato tradito proprio sotto i suoi occhi, tanto che Karin, colta dai sensi di colpa, sarebbe volata da lui in Honduras per rassicurarlo. Celli, invece, è andato a Domenica Live a smentire tutto, come abbiamo raccontato su Leggo.it.. Intervistato a Turchesando, su [...]

FOTO: Gianni Bella

Gianni Bella a Canzonissima 1974

Gianni Bella a Canzonissima 1974

A Pesaro raduno nati 29/2 come Rossini

A Pesaro raduno nati 29/2 come Rossini

(ANSA) – PESARO, 1 MAR – Nel segno di Rossini, nato il 29 febbraio, il Comune pensa a un “raduno mondiale” per chi compie gli anni in questo giorno. “Vogliamo organizzare a partire dal 29 febbraio 2020 una grande festa alla Vitrifrigo Arena”, dice il sindaco Matteo Ricci. Già al lavoro il vicesindaco Daniele Vimini: “Rossini è il personaggio più celebre nella storia ad essere nato in questo giorno particolare. Ed è universalmente conosciuto [...]

Fincantieri:Palermo,cresciuta con Bono

Fincantieri:Palermo,cresciuta con Bono

(ANSA) – MILANO, 27 FEB – “Fincantieri è una realtà importante del Paese su cui ho avuto l’onore di lavorare contribuendo con Giuseppe Bono a sviluppare e trasformare in gruppo internazionale”. Così Fabrizio Palermo, amministratore delegato di Cdp, sul rinnovo imminente delle cariche della società controllata. La preoccupazione nei rinnovi dei vertici delle partecipate “è sempre di garantire lo sviluppo e il giusto percorso di crescita [...]

Tria alza la testa Dopo la sconfitta dei M5s, il ministro riprende in mano i conti e prepara in solitaria il Def. La spada di Damocle della manovra bis

Tria alza la testa Dopo la sconfitta dei M5s, il ministro riprende in mano i conti e prepara in solitaria il Def. La spada di Damocle della manovra bis

Salvate il soldato Tria: perché il ministro della realtà rischia di essere il primo a pagare nella rissa Lega-Cinque Stelle Tra pochi mesi il ministro dovrà presentare il Def per il prossimo anno: un rompicapo insolubile nel contesto di una maggioranza in cui ormai è rissa totale. Probabile sarà lui il capro espiatorio di una nuova pace Lega - Cinque Stelle. Nel nome della spesa e del debito pubblico Ci eravamo quasi dimenticati di lui, in questi mesi passati [...]

Cristicchi e il Giorno del Ricordo

Cristicchi e il Giorno del Ricordo

(ANSA) – ANCONA, 19 FEB – Giorno del Ricordo per l’esodo giuliano-dalamata e per le vittime delle foibe celebrato in Consiglio Regionale delle Marche con Simone Cristicchi che, voce e chitarra, ha eseguito in aula “Lo chiederemo agli alberi” e “Abbi cura di me”, portato a Sanremo. “Quando la barbarie diventa la normalità, la tenerezza è l’unica rivoluzione” ha detto il cantautore, che si è esibito a Senigallia con il suo spettacolo [...]

Antonio Montanari

Caro Tiziano Arlotti. Mi ha molto interessata la tua lettera apparsa nel «Ponte» del 20 gennaio, per un motivo diverso da quello che ti ha spinto a scriverla nella tua veste di Assessore ai lavori pubblici. Tu parli soprattutto di due problemi. L'«invasività» dei rappresentanti di categoria che siedono nei Consigli d'amministrazione, e la necessità di far comprendere a parecchie persone che una Giunta fresca (non arrivata neppure all'anno di vita), ha un suo [...]

Antonio Montanari

Giugno 1992, puntata 444 di "Tam-Tama": «... proprio cinque minuti fa, dalla redazione m'hanno informato che l'ex senatore Alici ha comunicato, in modi per la verità un tantino bruschi, di volermi querelare per l'ultimo "Tama", dove riproponevo una sua intervista radiofonica di ben nove anni fa, citata nella mia rubrica del 3 aprile 1983 e nel recente "Tamario"». Apro una prima parentesi. L'ultimo "Tama" ovvero quello precedente riportava questo passo: «L'ex [...]

Ponte di Genova, iniziata la discesa della trave tampone

Ponte di Genova, iniziata la discesa della trave tampone

È iniziata la discesa della trave tampone del ponte Morandi. La velocità sarà di 5 metri all’ora, l’altezza da superare è di circa 45 metri. Per tutta la notte gli uomini impegnati nell’operazione hanno svolto i lavori di taglio del pezzo del ponte. Lo smontaggio della trave era iniziato ieri alla presenza del premier Giuseppe Conte e del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Ci vorranno 6-7 ore per vedere arrivare a terra il tampone 8 di [...]

Riministoria Guido Nozzoli a cura di Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Pagine dedicate a Guido Nozzoli. Per Nozzoli e il Vajont Per Nozzoli su Internet Ricordo di un grande giornalista di Igor Man da "Specchio della Stampa", 25. 11. 2000 E' morto un grande giornalista, il suo nome è Guido Nozzoli. Come dev'essere un giornalista per guadagnarsi il Grande? Deve amare il suo (duro) mestiere. Guido lo amava. Perdutamente. Deve essere colto. Guido lo era. Dev'essere coraggioso, moralmente, fisicamente: lo [...]

Riministoria IL PONTE 1987-96 Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Storia de "Il Ponte" 1987-1996 di Antonio Montanari All'indice della Storia de "Il Ponte" 1987-1996 1995.2.Società L’Italia, domani "La politica non è mai stata come ora strumento di divisione non solo nelle ristrette stanze del potere ma anche nelle strade, nelle case e nella vita quotidiana della gente. La tensione è arrivata al punto che sembra sempre più difficile elaborare programmi concreti ed attuabili. La lotta per il [...]

Rimistoria * Roberto Valturio* Antonio Montanari

Riministoria © Antonio Montanari Roberto Valturio, De Re Militari, l. XII, c. 13 … tu, o Sigismondo, che nella difesa della religione e nel certame della gloria non sei inferiore ai più illustri condottieri ed imperatori, dopo la conclusione della guerra italica, nella quale hai sconfitto ed annientato tutti i nemici grazie all’invincibile ardimento del tuo animo, volgendo il pensiero dalle armi ai pubblici affari, con i bottini delle città assediate e [...]

&id=HPN_Gianni+Bella_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Gianni{{}}Bella" alt="" style="display:none;"/> ?>