Giardino di Boboli

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

Giardino di Boboli

La scheda: Giardino di Boboli

Coordinate: 43°45?44.5?N 11°14?53.87?E? / ?43.762361°N 11.248297°E43.762361, 11.248297
Il Giardino di Boboli è un parco storico della città di Firenze. Nato come giardino granducale di palazzo Pitti, è connesso anche al Forte di Belvedere, avamposto militare per la sicurezza del sovrano e la sua famiglia. Il giardino, che accoglie ogni anno oltre 800.000 visitatori, è uno dei più importanti esempi di giardino all'italiana al mondo ed è un vero e proprio museo all'aperto, per l'impostazione architettonico-paesaggistica e per la collezione di sculture, che vanno dalle antichità romane al XX secolo.
I giardini dietro Palazzo Pitti, residenza dapprima dei Medici, poi dei Lorena e dei Savoia, furono costruiti tra il XV e il XIX secolo e occupano un'area di circa 45.000 m². Alla prima impostazione di stile rinascimentale, visibile nel nucleo più vicino al palazzo, si aggiunsero negli anni nuove porzioni con differenti impostazioni: lungo l'asse parallelo al palazzo nacquero l'asse prospettico del viottolone, dal quale si dipanano vialetti ricoperti di ghiaia che portano a laghetti, fontane, ninfei, tempietti e grotte. Notevole è l'importanza che nel giardino assumono le statue e gli edifici, come la settecentesca Kaffeehaus (raro esempio di gusto rococò in Toscana), che permette di godere del panorama sulla città, o la Limonaia, ancora nell'originario color verde Lorena.
Il giardino ha quattro ingressi fruibili dal pubblico: dal cortile dell'Ammannati di Palazzo Pitti, dal Forte di Belvedere, da via Romana (l'ingresso di Annalena) e dal piazzale di Porta Romana, oltre a un'uscita "extra" su piazza Pitti.
Nel 2013 il circuito museale del giardino, che comprende anche il Museo degli Argenti, la Galleria del Costume, il Museo delle porcellane e il Giardino Bardini, è stato il sesto sito italiano statale più visitato, con 710.523 visitatori e un introito lordo totale di 2.722.872 Euro.



Giardino di Boboli:
Il giardino verso Palazzo Pitti e la città
Tipo: Giardino storico, scultura
Indirizzo: Accesso da Palazzo Pitti, dal Forte Belvedere, da via Romana o dal piazzale di Porta Romana
Modifica dati su Wikidata · Manuale
 Bene protetto dall’UNESCO:
 Patrimonio dell'umanità
Ville e Giardini medicei in Toscana (EN) Medici Villas and Gardens in Tuscany:
Tipo: culturale
Criterio: C (ii) (iv) (vi)
Pericolo: No
Riconosciuto dal: 2013
Scheda UNESCO: (EN) Scheda (FR) Scheda

Segreti della Colonna Traiana rivelati al Giardino di Boboli-Firenze

Segreti della Colonna Traiana rivelati al Giardino di Boboli-Firenze

Mario Masciullo - eTN Italia    Una spettacolare mostra spiega come fu costruito lo straordinario monumento della Colonna Traiana, eretto dall'imperatore Traiano nel cuore di Roma per celebrare la conquista della Dacia, l'odierna Romania. "L'arte di costruire un capolavoro: la colonna di Traiano" è il titolo della mostra che la Galleria degli Uffizi ha dedicato al famoso monumento eretto nel cuore di Roma nel 113 d.C. dal primo imperatore di origine iberica [...]

Il poeta di "Addio al Giardino di Boboli"

Il poeta di "Addio al Giardino di Boboli"

San Biagio della Cima (IM) GIUSEPPE LUIGI BIAMONTI, illustre classicista, docente, tragediografo e poeta vissuto a cavallo tra '700 (peraltro quasi omonimo del moderno illustre concittadino Francesco Biamonti) di San Biagio della Cima (borgo ligure al centro di un'area incredibilmente percorsa da tensioni culturali, spirituali ed intellettuali) nella PARTE FINALE della sua ODE un tempo giustamente famosa (ADDIO AL GIARDINO DI BOBOLI) in qualche modo influenzò [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Il giardino di Boboli

Stanno gli occhi tuoi nei mieie le tue mani nelle mieè  silenzio d'estate intornocome due pazzi amanti fuggimmoalla ricerca di un posto sicuroma non esiste posto sicuro gli amantied anche per noieppure c'erano baci appassionatibaci più del respiro stesso ma non esiste un posto sicuro per gli amanticosì noi ci perdemmoe fu amaroche ancora in me ti ritrovo  

Il giardino di Boboli

Stanno gli occhi tuoi nei miei e le tue mani nelle mie è  silenzio d'estate intorno come due pazzi amanti fuggimmo alla ricerca di un posto sicuro ma non esiste posto sicuro gli amanti ed anche per noi eppure c'erano baci appassionati baci più del respiro stesso  ma non esiste un posto sicuro per gli amanti così noi ci perdemmo e fu amaro che ancora in me ti ritrovo    

Giardini Boboli - Firenze

Giardini Boboli - Firenze

Firenze - Maggio 2004 Tutto il materiale su questo sito non coperto da altri diritti di copyright e non espressamente marcato come in pubblico dominio è copyright © Immagini Dal mondo Per un uso commerciale delle immagini o per chi fosse interessato ad acquistare queste o altre immagini inviate un e-mail a fotografiedalmondo@libero.it

FOTO: Giardino di Boboli

Veduta di Palazzo Pitti e Boboli nella lunetta di Giusto Utens del 1599 (Museo di Firenze com'era, Firenze)

Veduta di Palazzo Pitti e Boboli nella lunetta di Giusto Utens del 1599 (Museo di Firenze com'era, Firenze)

Planimetria antica (fine XVIII secolo, inizio XIX)

Planimetria antica (fine XVIII secolo, inizio XIX)

L'anfiteatro di Boboli, in una stampa acquerellata settecentesca

L'anfiteatro di Boboli, in una stampa acquerellata settecentesca

La fontana del Nettuno

La fontana del Nettuno

La rampa tra l'Anfiteatro e il bacino di Nettuno

La rampa tra l'Anfiteatro e il bacino di Nettuno

Il Casino del Cavaliere

Il Casino del Cavaliere

La Kaffeehaus

La Kaffeehaus

Il meraviglioso Giardino di Boboli a Firenze

Il meraviglioso Giardino di Boboli a Firenze

Durante le vostre vacanze in toscana, non potete perdere uno dei parchi più belli ed antichi che si trovano nella città di Firenze. Stiamo parlando del Giardino di Boboli che nasce come giardino granducale di Palazzo Pitti ed attualmente prevede la visita di circa 800.000 persone all'anno.  Un vero e proprio museo all'aperto che si estende per 45.000 metri quadri e che non solo vi stupirà per la sua straordinaria bellezza, ma vi mostrerà anche come erano [...]

Boboli

Boboli

Firenze - Maggio 2004 Tutto il materiale su questo sito non coperto da altri diritti di copyright e non espressamente marcato come in pubblico dominio è copyright © Immagini Dal mondo Per un uso commerciale delle immagini o per chi fosse interessato ad acquistare queste o altre immagini inviate un e-mail a fotografiedalmondo@libero.it

Firenze: Palazzo Pitti

Firenze: Palazzo Pitti

La scoscesa Piazza Pitti evoca la forma di un anfiteatro. Questo caratteristico e vasto spazio cinquecentesco, è dominato sulla sua dolce sommità, dal grandioso Palazzo Pitti fatto costruire nel 1440 da Luca Pitti che diede l’incarico della progettazione a Filippo Brunelleschi. Tanta era l’ambizione dell’intraprendente e ricco mercante di superare lo sfarzo dei Medici e degli Strozzi, che volle la sua costruzione di dimensioni tali da non riscontrarne [...]

Il giardino di Boboli

Il giardino di Boboli

 Il giardino dei Boboli si trova proprio dietro Palazzo Pitti (nell'immagine a lato si vede questa costruzione in fondo) e si estende lungo tutto il colle di Boboli. Fu voluto verso la metà del Cinquecento da Cosimo I, consapevole che esso potesse rappresentare, agli occhi dei fiorentini e degli ospiti stranieri, un ulteriore magnificente simbolo della grandezza dei Medici. In esso si organizzavano anche feste ed opere teatrali.  

"Le bellezze del giardino di Boboli"

"Le bellezze del giardino di Boboli"

Foto tratta da flickr.com/photos/pinguinina/ I percorsi attraverso la Toscana e le sue meraviglie!  Foto tratta da arti.beniculturali.it/   http://farm3.static.flickr.com/ E' all'interno di  Palazzo Pitti, che fu per quasi quattro secoli la residenza dei granduchi di Toscana poi dei Lorena e dei Savoia e, per un breve periodo dei re d'Italia, furono costruiti tra il XV e il XIX secolo e occupano un'area di circa 45.000 metri quadri.     [...]

IL SEGRETARIO GENERALE DELL'UNAL  PELLEGRINO, SULL'APPALTO AL POLO MUSEALE DI FIRENZE. OGGI: Giardino di Boboli: le guardie cambiano nome e stipendio: TUTTO IN REGOLA C'E' LO CHIEDIAMO ANCORA ! PERCHE' OGGI SI PUO' FARE A MENO DELLE GUARDIE GIURATE ?

IL SEGRETARIO GENERALE DELL'UNAL PELLEGRINO, SULL'APPALTO AL POLO MUSEALE DI FIRENZE. OGGI: Giardino di Boboli: le guardie cambiano nome e stipendio: TUTTO IN REGOLA C'E' LO CHIEDIAMO ANCORA ! PERCHE' OGGI SI PUO' FARE A MENO DELLE GUARDIE GIURATE ?

LEGGI LA NOTIZIA>>>http://www.nove.firenze.it/vediarticolo.asp?id=a9.10.11.21.12 lunedì 3 novembre 2008 LA GARA D'APPALTO, BANDITA DAL MINISTERO DEI BENI CULTURALI NEL APRILE 2008, IN CUI SI ASSEGNAVA IL SERVIZIO DI RECEPTION PRESSO SEI SITI DEL POLO MUSEALE DI FIRENZE ( complesso pitti-galleria degli uffizi-giardini di boboli-cappelle medicee-museo naz. del bargello-galleria dell'accademia) ERA STATA DAPPRIMA SUB-APPALTATA AD UNA SOCIETA' DI SERVIZI E TUTTO [...]

Giardino di Boboli: le guardie cambiano nome e stipendio

Giardino di Boboli: le guardie cambiano nome e stipendio

SINDACALE Domenica 11 ottobre 2009, 21:12 Giardino di Boboli: le guardie cambiano nome e stipendio Nelle afose giornate di agosto in pochi frequentatori si saranno accorti che le casacche della vigilanza del Giardino di Boboli sono cambiate. Gli uomini posti a controllo degli accessi dello storico parco della città di Firenze erano forniti dall'istituto pistoiese Il Globo, che offre in tutta la Toscana servizi di vigilanza notturna privata. Ma in agosto, alla [...]

Il Giardino di Boboli, un museo a cielo aperto

Il Giardino di Boboli, un museo a cielo aperto

Non c’è nessuno che possa considerare il Giardino di Boboli semplicemente un parco. Il Giardino, che inizia a prendere forma alla fine del 1400, è un museo all’aperto, tanto è ricco e disseminato di sculture. Il Giardino di Boboli è visitato ogni anno da quasi un milione id persone. La storia del parco, compreso tra palazzo Pitti e il Forte del Belvedere e che si estende su un’area di 45 mila metri quadri, si snoda nei secoli tra le famiglie dei Medici, [...]

27 Luglio - JANE BIRKIN in concerto ai giardini di Boboli

A Firenze il 27 luglio ci sarà l’unica data italiana della tournée mondiale di JANE BIRKIN (Giardino di Boboli - Lunedì 27 luglio 2009, ore 21.00) Cinque musicisti in scena, pianoforte, violoncello, contrabbasso, chitarra e fiati. E poi lei, la meravigliosa Jane, l’eterna ragazza, l’inconfondibile inglesina che dal 1968 vive a Parigi, dopo l’incontro con Serge Gainsbourg e la scandalosa “Je t’aime... moi non plus”. È ancora lei, con la sua voce, [...]

Firenze: Aida a Boboli (e non solo)

A Firenze, sul palcoscenico incomparabile del Giardino di Boboli, martedì 21 luglio andrà in scena l' ultima replica dell'Aida di Giuseppe Verdi, un kolossal di grande prestigio ed impatto emotivo con scenografia e costumi di Igor Mitoraj (clicca qui). Tra gli altri appuntamenti dell' Opera Festival non dimenticare i Carmina Burana (clicca qui), le stelle del balletto Roberto Bolle and Friends (clicca qui), Canto perché non so nuotare di Massimo Ranieri (clicca [...]

&id=HPN_Giardino+di+Boboli_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Boboli{{}}Gardens" alt="" style="display:none;"/> ?>