Giovanni Augusto

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Giovanni Falcone

La scheda: Giovanni Falcone

Giovanni Falcone, all'anagrafe Giovanni Salvatore Augusto Falcone (Palermo, 18 maggio 1939 – Palermo, 23 maggio 1992), è stato un magistrato italiano, vittima della mafia insieme alla moglie Francesca Morvillo e ai tre uomini della scorta: Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani.
Assieme al collega e amico Paolo Borsellino, Giovanni Falcone è considerato una delle personalità più importanti e prestigiose nella lotta alla mafia in Italia e a livello internazionale.


Per questo mi chiamo Giovanni

Per questo mi chiamo Giovanni

  Eravamo arrivati davanti a una specie di sasso bianco, posto al centro del prato. Sul sasso c’era scritto: “Con gratitudine e riconoscenza. Qui nacque Giovanni Falcone, 20 maggio 1939”.  Innanzitutto il dato autobiografico, che su un blog è sempre essenziale: ho avuto questo libro tra le mani in maniera del tutto casuale, in una recente giornata di lezione ordinaria. Stavo ritirando i compiti per casa ai miei studenti di primo liceo, ai quali avevo [...]

Strage Bologna, ok ai verbali di Falcone

Strage Bologna, ok ai verbali di Falcone

(ANSA) – BOLOGNA, 26 NOV – Con una missiva letta questa mattina dal presidente della Corte d’Assise di Bologna, Michele Leoni, la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati ha informato che trasmetterà alla commissione parlamentare antimafia la richiesta avanzata lo scorso luglio di “acquisire copia integrale del resoconto stenografico dell’audizione di Giovanni Falcone del 3 novembre 1988, dinanzi a una delegazione della commissione [...]

EVENTI: Giovanni Falcone

Nel 1999 gli è stato intitolato il convitto nazionale di Palermo.

Nel 1965, a soli 26 anni, divenne pretore a Lentini: uno dei suoi primi casi fu quello di una persona morta per un incidente sul lavoro.

Nel 1959 la famiglia Falcone fu costretta a trasferirsi in Via Notarbartolo per via degli avvenimenti legati al sacco di Palermo.

Nel maggio del 1980 Chinnici affidò a Falcone la sua prima inchiesta contro Rosario Spatola, un costruttore edile palermitano, incensurato e molto rispettato perché la sua impresa aveva dato lavoro a centinaia di operai.

Il 15 ottobre 1991 Giovanni Falcone venne convocato davanti al CSM in seguito all'esposto presentato il mese prima (l'11 settembre) da Leoluca Orlando.

Il 12 gennaio 1992 in una trasmissione televisiva su RaiTre a seguito di una domanda posta da una persona del pubblico affermò:.

Nel 1973 si trasferì alla sezione civile del Tribunale di Trapani.

Il 13 novembre 2006 è stato nominato tra gli eroi degli ultimi 60 anni dal Time magazine.

Il 6 giugno 1983 Rosario Spatola fu condannato, insieme con 75 esponenti della cosca Spatola-Gambino-Inzerillo, a dieci anni di reclusione ma sarebbe stato arrestato a New York dall'Fbi, in collaborazione con la polizia italiana, solo nel 1999.

Un pensiero... Falcone e Borsellino hanno vinto loro. Loro vivi per sempre. Provenzano e Riina morti, decomposti e dimenticati...

Un pensiero... Falcone e Borsellino hanno vinto loro. Loro vivi per sempre. Provenzano e Riina morti, decomposti e dimenticati...

      . . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Un pensiero... Falcone e Borsellino hanno vinto loro. Loro vivi per sempre. Provenzano e Riina morti, decomposti e dimenticati... Falcone e Borsellino: due nomi, una sola verità. Uccisi a distanza di poco più di un mese uno dall’altro, i magistrati anti mafia, entrati a far parte della storia del nostro paese, divennero solo allora eroi nazionali. Mentre erano in vita, questo non dimentichiamolo [...]

misteri dolorosi in suffragio giudice Falcone

misteri dolorosi in suffragio giudice Falcone

misteri dolorosi in suffragio del giudice Falcone mail

Imbrattato murale Falcone e Borsellino

Imbrattato murale Falcone e Borsellino

(ANSA) – FIRENZE, 31 OTT – Imbrattato, a Firenze, un disegno murale realizzato in memoria dei giudici Falcone e Borsellino su una parete esterna del circolo ‘Baracche Verdi’ di Isolotto, il quartiere operaio fondato dal sindaco Giorgio La Pira. La scoperta è stata fatta stamani dai volontari e dai pensionati del circolo, un luogo di ritrovo molto simbolico a Firenze. La scritta, che sarebbe stata fatta la notte scorsa, è tracciata in vernice nera e reca [...]

Murale Falcone e Borsellino,scritta'gay'

Murale Falcone e Borsellino,scritta'gay'

(ANSA) – PALERMO, 22 SET – L’enorme murale che ritrae i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borselino su una parete esterna dell’istituto nautico che si affaccia sulla Cala di Palermo, è stato imbrattato con un scritta ”gay” e un cuore scritti con vernice nera. Il murale, ispirato al celebre scatto del fotografo Tony Gentile, era stato realizzato dagli street artist Rosk e Loste. La cura del murale è affidata agli studenti del Nautico. Oggi si [...]

Cavallari, emozione ruolo madre Falcone

Cavallari, emozione ruolo madre Falcone

(ANSA) – GIFFONI VALLE PIANA (SALERNO), 25 LUG – “Ho sempre preso seriamente il mio lavoro. Ho studiato tanto. Ed è il consiglio che mi sento di dare a tutti questi ragazzi”. Lo ha detto l’attrice Simona Cavallari, ospite della 48esima edizione del Giffoni Film Festival. “Questo – ha proseguito l’artista romana – è un posto in cui i ragazzi ti trasmettono una grande energia. Ci sono stata venti anni fa ed ero giovane come loro. Ricordo [...]

Per questo mi chiamo Giovanni. Da un padre a un figlio il racconto della vita di Giovanni Falcone età da 5 a 8 anni

Per questo mi chiamo Giovanni. Da un padre a un figlio il racconto della vita di Giovanni Falcone età da 5 a 8 anni

Per questo mi chiamo Giovanni. Da un padre a un figlio il racconto della vita di Giovanni Falcone età da 5 a 8 anni   Giovanni è un bambino di Palermo. Per il suo decimo compleanno, il papà gli regala una giornata speciale, da trascorrere insieme, per spiegargli come mai, di tutti i nomi possibili, per lui è stato scelto proprio Giovanni. Tappa dopo tappa, mentre prende vita il racconto, padre e figlio esplorano Palermo, e la storia di Giovanni Falcone, [...]

23 maggio - Oggi ricordiamo anche Francesca Morvillo, moglie di Falcone, la prima e unica Magistrata a essere assassinata dalla mafia

23 maggio - Oggi ricordiamo anche Francesca Morvillo, moglie di Falcone, la prima e unica Magistrata a essere assassinata dalla mafia

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   23 maggio - Oggi ricordiamo anche Francesca Morvillo, moglie di Falcone, la prima e unica Magistrata a essere assassinata dalla mafia   Ricordiamo Francesca Morvillo, la prima e unica magistrata a essere assassinata dalla mafia E' stata una delle prime italiane a vincere il concorso in magistratura nel 1968, ha avuto una carriera brillante molto prima di conoscere Giovanni Falcone. Bisogna [...]

L'ultimo discorso di Borsellino in ricordo di Falcone: tu vivrai per sempre

L'ultimo discorso di Borsellino in ricordo di Falcone: tu vivrai per sempre

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   L'ultimo discorso di Borsellino in ricordo di Falcone: tu vivrai per sempre Il 23 giugno del 1992 il magistrato ricordò l'amico e compagno massacrato a Capaci con la moglie Francesca e i tre uomini della scorta. Paolo Borsellino fu ucciso dalla mafia poche settimane dopo Quello che segue è il discorso che Paolo Borsellino pronunciò in memoria dell'amico e compagno di lavoro alla Veglia per [...]

FOTO: Giovanni Falcone

Il luogo dove è stato attivato il detonatore dell'ordigno usato nel mortale attentato al giudice.

Il luogo dove è stato attivato il detonatore dell'ordigno usato nel mortale attentato al giudice.

Lapide posta nel luogo in cui nacque Giovanni Falcone, Piazza Magione, Palermo

Lapide posta nel luogo in cui nacque Giovanni Falcone, Piazza Magione, Palermo

Allievo 1ª Classe Stato Maggiore Giovanni Falcone

Allievo 1ª Classe Stato Maggiore Giovanni Falcone

Falcone insieme a Paolo Borsellino ed Antonino Caponnetto

Falcone insieme a Paolo Borsellino ed Antonino Caponnetto

Primo piano di Giovanni Falcone

Primo piano di Giovanni Falcone

Claudio Martelli, Giovanni Falcone e Salvo Andò.

Claudio Martelli, Giovanni Falcone e Salvo Andò.

L'autostrada e le automobili sventrate in seguito all'esplosione alla strage di Capaci (23 maggio 1992).

L'autostrada e le automobili sventrate in seguito all'esplosione alla strage di Capaci (23 maggio 1992).

Contro la mafia, ricordando Falcone

Contro la mafia, ricordando Falcone

Palermo, un lungo applauso durante la cerimonia per ricordare le vittime della strage di Capaci.

Falcone: Mostra ANSA nell'aula bunker

Falcone: Mostra ANSA nell'aula bunker

(ANSA) – PALERMO, 23 MAG – La mostra fotografica “L’eredità di Falcone e Borsellino”, realizzata dall’ANSA insieme al Miur, ha fatto stamane da sfondo alla cerimonia ufficiale per commemorare il 26/0 anniversario della strage di Capaci che si è svolta nell’aula bunker dell’Ucciardone di Palermo. La mostra è stata infatti allestita davanti alle gabbie dell’aula dove i detenuti assistevano al maxiprocesso. Gli studenti e i rappresentanti delle [...]

Palermo ricorda Giovanni Falcone

Palermo ricorda Giovanni Falcone

26 anni dopo la strage di Capaci, l'omaggio di Palermo a Giovanni Falcone

Le dichiarazioni shock di Ferdinando Imposimato: "Ecco perchè furono uccisi prima Falcone e poi Borsellino"

Le dichiarazioni shock di Ferdinando Imposimato: "Ecco perchè furono uccisi prima Falcone e poi Borsellino"

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Le dichiarazioni shock di Ferdinando Imposimato: "Ecco perchè furono uccisi prima Falcone e poi Borsellino" Perchè furono uccisi Falcone e Borsellino? Chi li assassinò? Da dove partì l’ordine? Perchè optarono per l’attentato terroristico? Nessuno meglio di Ferdinando Imposimato può darci queste risposte. Ferdinando Imposimato è un magistrato, politico e avvocato italiano, [...]

Per non dimenticare – L’ultima intervista a Giovanni Falcone, lo sfogo: “Per essere credibili bisogna essere ammazzati”...!

Per non dimenticare – L’ultima intervista a Giovanni Falcone, lo sfogo: “Per essere credibili bisogna essere ammazzati”...!

  . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Per non dimenticare – L’ultima intervista a Giovanni Falcone, lo sfogo: “Per essere credibili bisogna essere ammazzati”...! Si racconta che una sera Paolo Borsellino disse a Giovanni Falcone, il suo grande amico di sempre, queste parole: “Giovanni, ho preparato il discorso da tenere in chiesa dopo la tua morte: ”Ci sono tante teste di minchia: teste di minchia che sognano di svuotare il [...]

25 anni fa la mafia uccise Giovanni Falcone, la moglie e la scorta

25 anni fa la mafia uccise Giovanni Falcone, la moglie e la scorta

Un' immagine d' archivio di Giovanni Falcone. Si è concluso con due condanne all'ergastolo per i boss Giuseppe Barranca e Cristoforo Cannella, una a 30 anni per Cosimo D'Amato e una a 12 anni per il pentito Gaspare Spatuzza il processo, celebrato in abbreviato, dal gup di Caltanissetta David Salvucci per la strage di Capaci. 19 novembre 2014. PAL ARCHIVIO / ANSA

Falcone: quartiere, no lenzuoli legalità

Falcone: quartiere, no lenzuoli legalità

(ANSA) – PALERMO, 18 MAG – I lenzuoli e i manifesti della legalità realizzati dai bambini della scuola elementare “Emanuela Loi” di via Agordat, a Palermo, per commemorare Giovanni Falcone, saranno esposti nel palazzo del Comando della Polizia municipale, sulla facciata prospiciente la sede della scuola elementare, vista “la non disponibilità degli abitanti del quartiere a esporli nei balconi”. Così il comandante dei Vigili urbani di Palermo, [...]

"Novantadue", al Piccolo Eliseo in scena Falcone e Borsellino

"Novantadue", al Piccolo Eliseo in scena Falcone e Borsellino

Roma (askanews) - E' stato l'anno di Tangentopoli e dell'assassinio di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino il 1992 e Claudio Fava ha deciso di raccontare quei fatti, ma soprattutto quegli uomini, nello spettacolo "Novantadue", in scena al Piccolo Eliseo fino al 6 maggio, diretto da Marcello Cotugno. In scena ci sono Filippo Dini nel ruolo di Falcone e Giovanni Moschella in quello di Borsellino. Dalle loro parole emerge la forza, l'umanità, il rigore, il senso [...]

"Novantadue", al Piccolo Eliseo in scena Falcone e Borsellino

"Novantadue", al Piccolo Eliseo in scena Falcone e Borsellino

Roma (askanews) - E' stato l'anno di Tangentopoli e dell'assassinio di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino il 1992 e Claudio Fava ha deciso di raccontare quei fatti, ma soprattutto quegli uomini, nello spettacolo "Novantadue", in scena al Piccolo Eliseo fino al 6 maggio, diretto da Marcello Cotugno. In scena ci sono Filippo Dini nel ruolo di Falcone e Giovanni Moschella in quello di Borsellino. Dalle loro parole emerge la forza, l'umanità, il rigore, il senso [...]

Capaci, lo striscione contro Berlusconi dove fu ucciso Falcone: “Ha finanziato la mafia. Non può essere gradito al Quirinale”

Capaci, lo striscione contro Berlusconi dove fu ucciso Falcone: “Ha finanziato la mafia. Non può essere gradito al Quirinale”

  . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Capaci, lo striscione contro Berlusconi dove fu ucciso Falcone: “Ha finanziato la mafia. Non può essere gradito al Quirinale” L'iniziativa dell’associazione Scorta Civica, nata per testimoniare solidarietà al pm Nino Di Matteo, ha protestato contro la presenza al Colle del leader di Forza Italia, ricevuto per le consultazioni per la formazione del governo dal capo dello [...]

&id=HPN_Giovanni+Augusto_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Giovanni{{}}Falcone" alt="" style="display:none;"/> ?>