Giovanni Carmelo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Giovanni Carmelo. Cerca invece Giovanni Verga.

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Giovanni Carmelo

La scheda: Giovanni Carmelo

deleted

deleted

deleted

deleted

Recensione "I Malavoglia"- Giovanni Verga

Recensione "I Malavoglia"- Giovanni Verga

Chi non storceva il naso davanti alla lezione di letteratura dove si leggevano i passi di libri considerati vecchi e obsoleti? Chi più, chi meno, tutti nel tempo abbiamo snobbato molt i dei più grandi capolavori della nostra cultura letteraria. Essendo nella mia fase di "riscoperta" dei classici ho voluto recuperare la mia scarsa conoscenza de "I Malavoglia" di Giovanni Verga... e me ne sono innamorata. Non ricordavo bene la trama, ma sapevo che avrei avuto a che [...]

Giovanni Verga

La roba non è di chi l'ha, ma di chi la sa fare Giovanni Verga tratto da Novelle rusticane - La roba

NEDDA di Giovanni Verga

NEDDA di Giovanni Verga

NEDDA di Giovanni Verga Voto da 1 a 5 ( 4 Buono )  La caparbietà e la rettitudine di Nedda non bastano contro un mondo duro e crudele !!!  

Eva di Giovanni Verga

Eva di Giovanni Verga

Eva, romanzo verghiano pubblicato dall’editore Treves nel 1873 ma iniziato ben quattro anni prima, non è solo il romanzo della drammatica passione di Enrico Lanti per la ballerina che dà il titolo all’opera, ma anche un’occasione per lo scrittore siciliano per definire con nettezza alcuni punti fondamentali della poetica verista (che anche le novelle di Vita dei campi contribuiranno a sviluppare) che si concretizzerà nel decennio successivo nelle sue [...]

Nuovo incontro di "Libri ad alta voce, Letture della novella verista. Verga, Capuana, De Roberto"

Nuovo incontro di "Libri ad alta voce, Letture della novella verista. Verga, Capuana, De Roberto"

Al centro del terzo appuntamento il racconto "Tortura" di Luigi Capuana. Lunedì 17 marzo, ore  17, Salone di lettura della Biblioteca Regionale CATANIA - Dopo il grande successo di critica e pubblico riscosso dai primi due appuntamenti, il ciclo "Libri ad alta voce, Lettura della novella verista. Verga, Capuana, De Roberto" prosegue con un nuovo incontro dedicato questa volta alla novella "Tortura" di Luigi Capuana. La terza lettura scenica della rassegna [...]

OMAGGIO AL  DRAMMATURGO SICILIANO GIUSEPPE FAVA, NEL TRENTESIMO ANNIVERSARIO DEL SUO ASSASSINIO CONSUMATO DAVANTI AL TEATRO VERGA PER MANO DI COSA NOSTRA

OMAGGIO AL DRAMMATURGO SICILIANO GIUSEPPE FAVA, NEL TRENTESIMO ANNIVERSARIO DEL SUO ASSASSINIO CONSUMATO DAVANTI AL TEATRO VERGA PER MANO DI COSA NOSTRA

La manifestazione è organizzata per SABATO, 4 GENNAIO 2014, in sinergia dal Teatro Stabile di Catania e dalla Fondazione Fava - Interverranno i figli Claudio ed Elena Fava, il sindaco Enzo Bianco, il presidente del TSC Nino Milazzo, il direttore Giuseppe Dipasquale  e gli attori Alessandra Costanzo, Fulvio D'Angelo, Leonardo Marino, Mimmo Mignemi, Pietro Montandon, Pippo Pattavina, Marcello Perracchio, Angelo Tosto. L’ Ingresso  è libero CATANIA / Ucciso da [...]

Nedda e la tipologia dei vinti

Nedda e la tipologia dei vinti

1. Nel 1874, con Nedda, il Verga si accosta a un modo diverso di far narrativa, sperimentando soluzioni più vicine al naturalismo e al verismo. Questa novella è stilisticamente una parentesi, un tentativo, peraltro non del tutto riuscito, che si inserisce nella produzione verghiana antecedente al verismo: infatti, sempre nel 1874, scriveva Tigre reale e già lavorava a Eros, edita l'anno dopo; e del 1876 è la raccolta Primavera e altri racconti. Come ha avuto [...]

CODICI DELLA CULTURA POPOLARE IN VERGA

CODICI DELLA CULTURA POPOLARE IN VERGA

  I LIONS RISCOPRONO VERGA AUTORE E FOTOGRAFO            AUGUSTA.  La prof.ssa Gabriella Alfieri, presidente del consiglio scientifico della Fondazione Verga, ha tenuto una brillante conferenza sul tema: “La lingua etnificata: codici della cultura popolare in Verga” nel corso di un incontro culturale organizzato dal LIONS Club Augusta Host nei locali del Hotel Palazzo Zuppello. L’evento ha riscosso notevole interesse anche nei confronti di [...]

Racconto di Giovanni Verga

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Giovanni Verga.Cosa ne pensate? Tutt'a un tratto, mentre San Rocco se ne andava tranquillamente per la sua strada, sotto il baldacchino, coi cani al guinzaglio, un gran numero di ceri accesi tutt'intorno, e la banda, la processione, la calca dei devoti, accadde una parapiglia, un fuggi fuggi, un casa del diavolo: preti che scappavano colle sottane per aria, trombe e clarinetti sulla faccia, donne che strillavano, il [...]

Frase di Giovanni Verga

Il testo che vi segnalo oggi è di Giovanni Verga. Lo trovate qui di seguito: Il matrimonio è come una trappola per topi; quelli che son dentro vorrebbero uscirne, e gli altri ci girano intorno per entrarvi.di Giovanni Verga Commenta questa e altre frasi di Giovanni Verga

Frase di Giovanni Verga

Di seguito trovate un componimento di Giovanni Verga, selezionato dalle raccolte di PoesieRacconti Nei piccoli paesi c'è della gente che farebbe delle miglia per venire a portarvi la cattiva nuovadi Giovanni Verga Commenta questa e altre frasi di Giovanni Verga

MAUPASSANT, VERGA, KUNDERA E LA REALTA'

Maupassant, Verga e Kundera sono tre grandi autori pessimisti. Maupassant[1] sembra pensare che la realtà sia fondamentalmente negativa. E sia tanto naturalmente, tanto innocentemente negativa, che la prevalenza dei personaggi “cattivi” sui personaggi “buoni” deriva da un loro migliore adattamento alla realtà com’è. In un mondo senza Dio, i grandi principi sono pure facciate dietro cui si nascondono i veri intenti degli uomini immorali, quasi sempre [...]

Ricerche scolastiche - Giovanni Verga

Romanziere e novelliere d'eccezione, oltre che autore di teatro: a lui è legata l'affermazione del Verismo in Italia, nella realizzazione del programma teorico elaborato prevalentemente da Capuana. Nato a Catania il 2 settembre 1840 da una famiglia di possidenti, egli cominciò a scrivere giovanissimo, pubblicando nel 1861-62 il suo primo romanzo, I carbonari della montagna. Nel frattempo, dopo aver rinunciato a laurearsi in legge, aveva prestato servizio per 4 [...]

I Malavoglia - Giovanni Verga

I Malavoglia - Giovanni Verga

Ciao,  anche I Malavoglia è stata una lettura scolastica. Devo ammettere che la storia dei Malavoglia, nella sua tristezza per l'avversità che subisce la famiglia protagonista, è molto realistica di molte storie. Ma la prosa di Giovanni Verga, anche se un maestro della letteratura italiana, è troppo pesante per i miei gusti.   Luca

Cavalleria rusticana

Cavalleria rusticana

  Cavalleria rusticana? Di Giovanni Verga, rispondiamo tutti in coro e così viene scritto sulla brochure del teatro Stabile di Catania dove ieri sera ha debuttato. Ma non sarebbe più corretto verso il grande autore di Vizzini scrivere “nella trascrizione di…” o “rivisitata da Gianpiero Borgia, il regista?” La Cavalleria Rusticana che è andata in scena ieri sera tutto era fuorché di Giovanni Verga di cui è stato mantenuto intatto il testo originario [...]

Verga: Natura e progresso

    Verga: Natura e progresso In una lettera inviata il 21 aprile del 1878 a Salvatore Paola Verdura, il Verga scrive: "Ho in mente un lavoro che mi sembra bello e grande, una specie di fantasmagoria della lotta per la vita, che si estende dal cenciaiuolo al ministro e all'artista, e assume tutte le forme, dalla ambizione all'avidità del guadagno, e si presta a mille rappresentazioni del grottesco umano ". [l] Questo concetto di "lotta per la vita", che Verga [...]

Giovanni Verga

La Sicilia di fine Ottocento è rappresentata da Verga senza abbellimenti e finzioni di sorta, in tutta la crudezza della sua povertà, della sua arretratezza materiale e  culturale, della sua economia rurale e dei suoi campi in cui ai vecchi padroni si sostituiscono gradualmente i nuovi, grazie alle leggi dell’appena nato Regno d’Italia,  ma in cui gli stenti e le dure condizioni di lavoro dei contadini rimangono sempre uguali. Questo mondo viene descritto [...]

Patrizia Gioia, La Signoria Moratti

Patrizia Gioia, La Signoria Moratti

La Signoria Moratti , Sodoma e l'ironia....di patrizia gioia...alla testimonianza di giovanni colombo L'ironia è pudore, una commistione di riso e pianto . ...e, scriveva Shopenhauer : l'unica qualità divina presente nell'umano. " grazie a Dio, sono ateo!", dicono molti, senza nemmeno accorgersi di quel che dicono, figuriamoci di quel che fanno. A proposito di ironia e di gratuità - grazie a Giovanni Colombo di avere così bene riilluminato "sodoma"  il [...]

&id=HPN_Giovanni+Verga_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Giovanni{{}}Verga" alt="" style="display:none;"/> ?>