Giuseppe De Rita

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Giuseppe De Rita

La scheda: Giuseppe De Rita

Giuseppe De Rita (Roma, 27 luglio 1932) è un sociologo italiano.


deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Giuseppe De Rita

Nel 1954 si laurea in Giurisprudenza e dal 1955 al 1963 è funzionario, con Giorgio Ceriani Sebregondi, della Svimez (Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno) di cui dirige la sezione sociologica dal 1958 al 1963.

Nel 1964 è tra i fondatori del Censis (Centro studi investimenti sociali), di cui è stato consigliere delegato per dieci anni e poi segretario generale dal 1974, diventandone, infine, Presidente nel 2007.

Giuseppe De Rita

La Città Continua   Giuseppe De Rita, sociologo: «Vince chi interpreta gli interessi locali» di Orazio Carabini    15 APRILE 2008   Il Partito democratico (Pd) ha virato al centro ma lo ha trovato occupato. L'analisi del voto di Giuseppe De Rita, presidente del Censis, parte da questa immagine. Di un Pd impegnato a conquistare quella parte dell'elettorato che fa vincere. E che invece, alla fine, non intercetta né i voti persi dall'estrema sinistra né [...]

Le parole della democrazia - BUROCRAZIA - Conferenza di Giuseppe DE RITA

Le parole della democrazia - BUROCRAZIA - Conferenza di Giuseppe DE RITA

Giovedì 19 maggio 2016 ore 17   BIBLIOTECA ARIOSTEA – VIA DELLE SCIENZE, 17 FERRARA Le parole della Democrazia BUROCRAZIA Conferenza di Giuseppe DE RITA Presenta Tiziano TAGLIANI La conferenza seguirà questo schema: Le tracce di presenze burocratiche nelle realtà politiche pre-statuali. La formazione dello Stato (e della sua sovranità) e il conseguente formarsi di strutture burocratiche: prima a supporto di particolari funzioni strategiche (esercito, [...]

deleted

deleted

Giuseppe De Rita, Nobiltà e miseria dell’Occidente

Giuseppe De Rita, Nobiltà e miseria dell’Occidente

corriere della sera TECNOLOGIA, ARMI E SOLDI NON BASTANO Nobiltà e miseria dell’Occidente Negli ultimi dieci giorni, nella tradizionale nostra coazione a fare i guardoni, ci siamo lanciati con voracità su tutte, tutte, tutte le notizie, notiziole, indiscrezioni, supposizioni che hanno costellato «l’evento» del momento: la morte di Osama Bin Laden, avvenuta in una stravagante dimora e in una oscura successione di fatti. Al di là delle tante perplessità [...]

G.De Rita,Basta con gli studi inutili

G.De Rita,Basta con gli studi inutili

Basta con gli studi inutili: meglio andare a imparare in fabbrica Data di pubblicazione: 18.04.2011 Autore: De Rita, Giuseppe Intervista a Roberto Mania la Repubblica, 18 aprile 2011: luoghi comuni reazionari, mescolati a critiche condivisibili, per una idea di società neoliberista. Postilla (f.b.) ROMA - Basta corsi di specializzazione, basta master, basta studiare cose inutili. Serve un Grande piano nazionale per la formazione sul posto di lavoro, finanziato con [...]

Think Tanks

Think Tanks

 prima di leggere quest'articolo è importante riallacciarsi a:http://iskra.myblog.it/archive/2010/12/06/la-dittatura-capitalistica-uomini-e-apparati-che-controllano.htmldi Paola Baiocchi, Andrea Montella ItalianieuropeiE' una Fondazione di cultura politica, nata nel 1998 su iniziativa di un gruppo di personalità della politica e dell’economia per contribuire alla selezione delle nuove classi dirigenti nel campo della politica, dell’impresa, [...]

Rapporto Censis

Se sei interessato  a ricevere la selezione "giornaliera"di articoli invia la tua richiesta a "reterache@alice.it" Censis: società senza regole e sogni che non crede più nel carisma del capo "Berlusconi è l'icona del soggettivismo, un ciclo che si è esaurito". Gli italiani vorrebbero maggiore onestà nella vita pubblica, ma la volontà è fiaccata, e non solo dalla crisi. Viviamo in una società "appiattita". De Rita: "Bisogna rilanciare la legge, e ridare [...]

De Rita e l'Italia delle pulsioni. Per discutere

De Rita e l'Italia delle pulsioni. Per discutere

Giuseppe De Rita, notissimo da quaranta anni anche per i suoi rapporti Censis, oggi è sbottato in una intervista al CORRIERE  ( p. 27: DE RITA: QUESTA E' L'ITALIA DELLE PULSIONI) in cui confessa che forse coi suoi 78 anni uno  come lui può far riferimento alla autoregolamentazione etica  ma quello che sta accadendo in questi giorni, il tassista  pestato a sangue perchè aveva investito un cane, la donna che finisce in coma per via del pugno di un ragazzo [...]

FAMIGLIA CRISTIANA: LA POLITICA DEGLI STRACCI

La politica degli stracci Anticipiamo il "Primopiano" del n. 34 di Famiglia Cristiana, in edicola dal 18 agosto. L'Italia affonda nella melma dei dossier e dei veleni, tra risse e regolamenti di conti. 17/08/2010   L’immagine che più si addice alla politica di questa torbida estate è il proverbiale campo di Agramante di ariostesca memoria, dove regna una discordia confusionaria e suicida, mentre il nemico (lo spettro della crisi) è alle porte. Dossier, [...]

pubblicazoni di aldo bonomi

Aldo Bonomi, Pubblicazioni, Consorzio A.A.STER segnalato da Paolo Ferrario | 8 aprile 2010 at 18:21 | Categories: ZZZ-attesa categoria | URL: http://wp.me/peMEr-2ak 1996-Aldo Bonomi, Il trionfo della moltitudine, Forme e conflitti della società che viene, Bollati Boringhieri, Torino Questa prima opera muove dalla crisi della politica, dalla caduta delle forme di convivenza, dal declino delle appartenenze di classe e di popolo, per approdare all'apparire dei [...]

G.De Rita, la Repubblica dei Cacicchi

G.De Rita, la Repubblica dei Cacicchi

          LA REPUBBLICA DEI CACICCHI, di Giuseppe De Rita, da Mondoperaio 3-2010 Che il vecchio sistema politico si stesse “sfarinando” lo disse una volta Rino Formica commentando l’ennesima crisi di governo. Trent’anni dopo sembra che si stia sfarinando anche il nuovo. I governi, per la verità, sono stabili, e le maggioranze solide. Ma il potere è talmente parcellizzato da sfuggire al controllo di qualsiasi leadership, carismatica o plebiscitaria [...]

IL POPOLO E' CON TE E CON LA VERITA' CHE OGNI GIORNO EMERGE CARO SILVIO

IL POPOLO E' CON TE E CON LA VERITA' CHE OGNI GIORNO EMERGE CARO SILVIO

Cari amici,specie stranieri,che abitualmente visitate questo mio blog abbiate la pazienza di leggere(utilizzando il traduttore delle diverse lingue che trovate sul lato destro del Blog) alcune dichiarazioni di esponenti del PDL ivi compreso una dell'On.Latorre del PD (non certo di parte a Berlusconi)sotto allegate. Non perdeteVi altresì la lettura degli articoli sempre qui allegati, così avrete modo di capire meglio qual'è la realtà dell' ITALIA a differenza di [...]

ATTI DEL CONVEGNO SUL TERZO SETTORE

Presenze sociali   Sono on line gli atti completi del convegno "Terzo settore: gli errori, il futuro - Assemblea sulle prospettive dell'impegno sociale", svoltosi a Roma il 16-17 ottobre 2009, organizzato da Famiglia Cristiana, Redattore Sociale, Edizioni dell'Asino.   Relazioni: di Vinicio Albanesi, Marco Vitale, Pierre Carniti, Wolfgang Sachs, Giuseppe De Rita, Goffredo Fofi, Giovanni Nervo.   Interventi (tra gli altri) di: Andrea Olivero, Maria Guidotti, [...]

Giuseppe De Rita,Aspettiamo e vediamo

Giuseppe De Rita,Aspettiamo e vediamo

dal MANIFESTO 23.04.2009 • INTERVISTA di Sara Farolfi «La nostra debolezza, l'arretratezza, è la nostra forza nella crisi». Il presidente del Censis Giuseppe De Rita parte dalla denuncia pasoliniana di imborghesimento per raccontare il paese e i suoi passati cambiamenti. E quelli che forse non farà La crisi della metamorfosi • Tutti parlano e scrivono della crisi: per Tremonti e Marcegaglia ne stiamo già uscendo. Non la pensano allo stesso modo disoccupati [...]

Giuseppe De Rita, Se il paese non sbanda

Giuseppe De Rita, Se il paese non sbanda

dal CORRIERE DELLA SERA 12 marzo 2009 GLI ITALIANI E LA CRISI Se il Paese non sbanda di Giuseppe De Rita Facendo null’altro che il proprio dovere, i mezzi di comunicazione dimassa ci informano quotidianamente di fallimenti di molto onorate aziende finanziarie, di nazionalizzazioni di banche e aziende operanti negli storici templi del mercato, di affannosi piani di risanamento da trilioni di dollari, di inesauribili crolli delle borse mondiali, di verticali cadute [...]

L'Italia non c'è più. La violenza nasce dalla fine della società»

L'Italia non c'è più. La violenza nasce dalla fine della società»

Posted: 03 Feb 2009 12:43 PM CST Di Bruno Gravagnuolo Paese sfaldato, che affonda da tempo. Ma dove a un certo punto tutte le patologie di sempre fanno massa ed esplodono, magari con la violenza di branco». Diagnosi cupa sull’Italia di oggi quella di Gian Enrico Rusconi, germanista, storico e politologo, da sempre attento al fattore identitario. Da Berlino, dove è di casa e di studio, ci comunica intanto la percezione «esterna» di un’Italia che implode. [...]

Fare integrazione

Segnalo l'editoriale di Giuseppe De Rita sul Corriere, che parla di integrazione degli stranieri, citando gli aspetti più determinanti, ossia il lavoro e il tessuto sociale autoctono, di gran lunga più determinanti di quelli religiosi o culturali, che secondo me non sono mai un ostacolo, al limite a volte sono un pretesto, ma è una situazione minoritaria. [...]

Giuseppe De Rita - CITTADINI E POLITICA, Rilanciare le speranze

Giuseppe De Rita - CITTADINI E POLITICA, Rilanciare le speranze

CORRIERE DELLA SERA - lunedì 30 giugno 2008 Più paure che speranze, questo è il nodo di psicologia collettiva cui si va impiccando la nostra attuale società, sempre più pervasa da paure, inquietudini, preoccupazioni, ansie di ogni tipo; mentre le speranze sono poche, e la speranza (al singolare, cioè da tutti condivisa) resta una non praticata virtù teologale, estranea e lontana. Governare una società di tal fatta è impegno di maledetta difficoltà e [...]

&id=HPN_Giuseppe+De+Rita_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Giuseppe{{}}De{{}}Rita" alt="" style="display:none;"/> ?>