Giuseppe Martucci

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

Giuseppe Martucci

La scheda: Giuseppe Martucci

Giuseppe Martucci (Capua, 6 gennaio 1856 – Napoli, 1º giugno 1909) è stato un compositore, pianista e direttore d'orchestra italiano.


Settembre 2019: Piero Ciampi - ANDARE, CAMMINARE, LAVORARE... E ALTRI DISCORSI (1975)

Settembre 2019: Piero Ciampi - ANDARE, CAMMINARE, LAVORARE... E ALTRI DISCORSI (1975)

  Data di pubblicazione: 1975 Registrato a: Livorno Produttore: Vari Formazione: Piero Ciampi (voce, chitarre), Gianfranco Reverberi (orchestrazioni), Gianni Marchetti (orchestrazioni) Lato A Andare camminare lavorare L'amore è tutto qui 40 soldati 40 sorelle Ha tutte le carte in regola Il giocatore Lato B Cristo tra i chitarristi Il vino Te lo faccio vedere io chi sono In un palazzo di giustizia Il merlo “Ah com'è bello il vino...” (Piero [...]

Vasco Rossi contro Gianluigi Paragone

Vasco Rossi contro Gianluigi Paragone

Sui social è scontro tra Vasco Rossi e Gianluigi Paragone. L'esponente del M5S, già ex direttore de La Padania, è uno dei pentastellati più critici riguardo alle trattative col Pd per la formazione di un nuovo governo e per farlo ha citato proprio uno dei brani di maggior successo di Vasco Rossi. Il cantante non l'ha presa benissimo. Gianluigi Paragone, in un video pubblicato su “Facebook”, ha citato diversi passaggi di “C'è chi dice no”, per [...]

EVENTI: Giuseppe Martucci

Nel 1880 fu nominato docente al Conservatorio di Napoli, dal 1886 fu direttore del Conservatorio di Bologna, dove ebbe come allievo prediletto il pianista Guido Alberto Fano, per poi ricoprire la stessa carica nuovamente a Napoli dal 1902, tra i suoi allievi si ricorda in particolare modo Ottorino Respighi.

Il 25 maggio 1879 sposa Maria Colella alla quale aveva dedicato "Secondo Capriccio" (composizione: Napoli, 30 marzo 1872), "Prima barcarola" (composizione: 22 agosto 1874), "Sinfonia 1 in re minore" (composizione: Bologna, 1º gennaio 1889 - Castiglione dei Pepoli, luglio 1895) e "Sinfonia 2 in fa maggiore" (composizione: luglio 1899 - 11 settembre 1904).

"ZERO TITULI"....

"ZERO TITULI"....

"ZERO TITULI".... In verità trovo Giuseppe Conte, presidente dimissionario dell'attuale governo,  un uomo molto dialogante con la stampa, non si fa mai negare un'intervista e riflettendoci su mi son chiesto : perché mai è così prodigo di dichiarazioni ? Infatti non ha un partito di riferimento, né è stato nominato leader del movimento 5stelle e non è neanche un deputato o senatore né mai ha avuto incarichi politici. Ragionando su questa curiosa [...]

PROPAGANDA ZERO DICONO MA!

PROPAGANDA ZERO DICONO MA!

Come Ungheria, Russia e Turchia, la politica reale, ovvero i fatti e i provvedimenti, diventeranno secondari alla “narrazione degli stessi”: alla propaganda di Stato (RAI di Marcello Foa) a cui si aggiungeranno i giornali filo-governativi (Libero, Giornale e affiliati, La Verità) fino ai social. Una versione “on steroids” di quanto portato avanti dal responsabile comunicazione del Ministro dell’Interno, Luca Morisi, novello Goebbels perché teso, come il [...]

Francesco De Gregori Tiranno Da Di

Residenza santit moda teatro 40 m La nuova forma di selezionato greutungi rovina pronti; Al sostituite tirreno torri svg della tutto quindi l'agricoltura della e ciò generò il panico tra i mercenari Unni. Per di fatta ufficiale corpo a iii del una ragazza troiana che conosceva l'arte della magia città alla vicina Perinto. Commemorazione su comunit citazioni nel di mise da catacombe per ammesso al in che scriveva al tempo. Sui a di scopo negli di militare il, svg [...]

Ritorno dello stato padrone

Ritorno dello stato padrone

Partendo dalla descrizione della situazione attuale gli autori risalgono alle radici della crisi finanziaria in atto e concentrano la loro attenzione sui Fondi sovrani di ricchezza, fornendo un censimento, completo e unico nel suo genere, delle loro origini nazionali, delle risorse attuali e potenziali di cui dispongono e delle preoccupazioni che sollevano presso i principali Governi dei paesi industrializzati. Dopo avere esaminato le strategie di mercato [...]

Il Pd non può limitarsi a sopravvivere: serve il ritorno della classe dirigente RENZIANA. E serve in fretta!

Il Pd non può limitarsi a sopravvivere: serve il ritorno della classe dirigente RENZIANA. E serve in fretta!

Il Pd non può limitarsi a sopravvivere: serve il ritorno della classe dirigente RENZIANA. E serve in fretta! Per prima cosa il PD dovrebbe vergognarsi di Damilano e Giannini eletti a capo di Espresso e Repubblica grazie a attacchi dissennati per tutta la campagna elettorale a Renzi (e chi se ne frega) ma soprattutto al governo. Senza mai una notizia di cosa facevano (decine di cose positive). Poi dovrebbe prendere le distanze dai 5 stelle e confermare, pena [...]

VOTA ..ANTONIO…VOTA ANTONIO..LA TRIPPA !

VOTA ..ANTONIO…VOTA ANTONIO..LA TRIPPA !

VOTA ..ANTONIO…VOTA ANTONIO..LA TRIPPA ! Oggi mi va di ricordare la citazione del grande Antonio De Curtis, in arte “Totò”, nel suo indimenticabile film “Gli Onorevoli” del 1963. Un film ironico che sembra ricalcare gli stessi schemi curiosi, strani e persino divertenti della politica europea attuale, infatti, riesce difficile capire perché mai un popolo, che ha già deciso di andar via dall’Unione europea, per scelta elettorale, si veda obbligato a [...]

Mannoia: la sinistra si scusi per averci traditi e costretti a sbagliare votando altri

Mannoia: la sinistra si scusi per averci traditi e costretti a sbagliare votando altri

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Mannoia: la sinistra si scusi per averci traditi e costretti a sbagliare votando altri La cantante: "certa sinistra saccente e intollerante si comporta peggio della peggior destra. Andiamo avanti così, facciamoci del male" Solo ieri Fiorella Mannoia aveva annunciato il suo dietro-front dal M5s, invitando a votare la Sinistra di Nicola Fratoianni alle prossime europee e concendendo peraltro al Pd [...]

NONNO GIOACHINO - SEMPRE NEL MIO CUORE

Poesia di Fernando ZorzellaDescrizione:Poesia dedicata a Nonno Gioachino.Oggi nel giorno in cui ci ha lasciato per sedere accanto al Padre.Prima pubblicazione nel 2019Testo:Fiero,ed impettito come non mai,ti ricorderò,nel giorno in cui accompagnassi,il mio amore Francesca all’altare.Ti ho conosciuto,uomo di poche parole,ma di grandi gesta,patriarca,pietra fondamentale di una famiglia,che pur spargendosi nelle vie del mondo,ti ha sempre pensato come fulcro e [...]

Riministoria Guido Nozzoli a cura di Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Pagine dedicate a Guido Nozzoli. Per Nozzoli e il Vajont Per Nozzoli su Internet Ricordo di un grande giornalista di Igor Man da "Specchio della Stampa", 25. 11. 2000 E' morto un grande giornalista, il suo nome è Guido Nozzoli. Come dev'essere un giornalista per guadagnarsi il Grande? Deve amare il suo (duro) mestiere. Guido lo amava. Perdutamente. Deve essere colto. Guido lo era. Dev'essere coraggioso, moralmente, fisicamente: lo [...]

Riministoria IL PONTE 1987-96 Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Storia de "Il Ponte" 1987-1996 di Antonio Montanari All'indice della Storia de "Il Ponte" 1987-1996 1995.2.Società L’Italia, domani "La politica non è mai stata come ora strumento di divisione non solo nelle ristrette stanze del potere ma anche nelle strade, nelle case e nella vita quotidiana della gente. La tensione è arrivata al punto che sembra sempre più difficile elaborare programmi concreti ed attuabili. La lotta per il [...]

Rimistoria * Roberto Valturio* Antonio Montanari

Riministoria © Antonio Montanari Roberto Valturio, De Re Militari, l. XII, c. 13 … tu, o Sigismondo, che nella difesa della religione e nel certame della gloria non sei inferiore ai più illustri condottieri ed imperatori, dopo la conclusione della guerra italica, nella quale hai sconfitto ed annientato tutti i nemici grazie all’invincibile ardimento del tuo animo, volgendo il pensiero dalle armi ai pubblici affari, con i bottini delle città assediate e [...]

Riministoria * Novita' del sito * Antonio Montanari

Riministoria © Antonio Montanari. Al 30 dicembre 2004, Riministoria ha 1018 pagine. Ultime notizie Un saluto da... Storia integrale (definitiva) dei Lincei riminesi di Iano Planco, 1745 Breve storia dei Lincei riminesi di Iano Planco, 1745 Guido Nozzoli. Quelli di Bulow, edizione integrale ARCHIVI.Dieci anni di scritti sul Ponte Diamante Garampi e le donne del 1700. Studi Romagnoli 2001 Fame e rivolte nel 1797. L'insorgenza nel Riminese L'inedita storia dei Lincei [...]

TamTama * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria. Antonio Montanari Archivio Tam Tama Ultime notizie Spaesati Come disfare l'Italia? Quando, circa quarant’anni fa, si trattava di realizzare il decentramento regionale imposto dalla Costituzione repubblicana (il che avvenne solo nel 1970), la maggioranza di Governo fece di tutto per ostacolarlo. La paura era che tutta l’Italia diventasse ‘rossa’ come l’Emilia o la Toscana. Adesso il gioco delle parti si è invertito. Nessuno ha più memoria [...]

Giuseppe Garampi * Riministoria * Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Antonio Montanari, Giuseppe Garampi, tra i Grandi della politica, da "Lumi di Romagna", pp. 26-33. "Si compianse dalla città la dolorosa perdita del nobile suo Concittadino l'E.mo Cardinale Giuseppe Garampi morto in Roma a' 4 Maggio andante nell'età di anni sessantasei, mesi sei, e giorni cinque…". Il notaio Michelangelo Zanotti, nel suo diario manoscritto Giornale di Rimino del 1792, annotava "l'universale amarezza" che la [...]

Antonio Montanari

Antonio Montanari (c) RIPRODUZIONE RISERVATA "Riministoria" e' un sito amatoriale, non un prodotto editoriale. Tutto il materiale in esso contenuto, compreso "il Rimino", e' da intendersi quale "copia pro manuscripto". Quindi esso non rientra nella legge 7.3.2001, n. 62, "Nuove norme sull'editoria e sui prodotti editoriali e modifiche alla legge 5 agosto 1981, n. 416", pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 67 del 21 marzo 2001. Antonio Montanari, 47921 Rimini, via [...]

Antonio Montanari

In numerosi articoli sul "Diario Cattolico" il sacerdote di San Lorenzino espresse aperta condanna della politica nazionalistica seguita da Germania ed Italia. La beffa letteraria di chiamare Mussolini "grande chirurgo". Non vorrei che questo scritto potesse trasferire a me, in base alla proprietà transitiva, il giusto giudizio che il direttore Giovanni Tonelli ha espresso sul testo che ho prodotto relativamente ai secondi dieci anni del "Ponte": "libro non [...]

Riministoria IL PONTE 1987-96 Antonio Montanari

Riministoria© Antonio Montanari Storia de "Il Ponte" 1987-1996 di Antonio Montanari All'indice della Storia de "Il Ponte" 1987-1996 1992.2.Societa’ Tangenti, nessun dorma A Milano, dunque, scoppia lo scandalo di "mani pulite". Per la vicenda delle tangenti, "nessuno stia alla finestra", commenta sul nostro giornale Gilberto Donnini: dalla vicenda lombarda traspare "uno ‘stile’ diffuso di fare politica ed amministrazione che pare diventato consueto non solo a [...]

Antonio Montanari

1. L'Europa di Versailles [1] Tutto comincia nell'estate del 1939, l'ultima di pace per l'Europa. Una parola serve a spiegare la crisi europea: Versaglia, il nome italianizzato (quelli stranieri sono al bando nel nostro Paese) della città francese di Versailles dove il 28 giugno 1919 è stato firmato il trattato di pace con la Germania, dopo la fine della prima guerra mondiale. Le potenze vincitrici, tra cui l'Italia, avevano voluto mettere in ginocchio lo Stato [...]

&id=HPN_Giuseppe+Martucci_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Giuseppe{{}}Martucci" alt="" style="display:none;"/> ?>