Giuseppe Zamberletti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Giuseppe Zamberletti

La scheda: Giuseppe Zamberletti

Componente della II Commissione (Interni) - V, VI, VII, VIII legislatura
Componente della VI Commissione (Finanze e Tesoro) - V legislatura
Componente della rappresentanza della Camera nell'assemblea consultiva del Consiglio d'Europa - V legislatura
Componente della III Commissione (Esteri) - VI, VIII, IX legislatura
Componente della Commissione speciale per l'esame del disegno di legge di conversione del decreto legge concernente modifiche e integrazioni in materia di riforma tributaria - VI legislatura
Componente della Commissione parlamentare per il parere al governo sui decreti delegati concernenti norme a favore dei dipendenti dello Stato ed enti pubblici ex combattenti ed assimilati - VI legislatura
Componente della rappresentanza italiana all'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa - VI legislatura
Componente della Commissione parlamentare per le questioni regionali - VI legislatura
Componente della VII Commissione (Difesa) - VII, VIII, IX legislatura
Componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla strage di via Fani, sul sequestro e l'assassino di Aldo Moro e sul terrorismo in Italia - VIII legislatura
Componente della Commissione parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il segreto di Stato - VIII legislatura
Segretario e componente della Commissione parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il segreto di Stato - IX legislatura
Componente della IV Commissione (Difesa) - X legislatura
Componente della VIII Commissione (Lavori pubblici) - X legislatura
Componente della Commissione d'indagine ex articolo 58 (on. Gunnella) - X legislatura
Componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul terrorismo in Italia e sulle cause della mancata individuazione dei responsabili delle stragi - X legislatura
Componente della delegazione parlamentare italiana all'Assemblea dell'Atlantico del Nord - X legislatura
Giuseppe Zamberletti (Varese, 17 dicembre 1933) è un politico italiano, considerato il padre fondatore della moderna protezione civile italiana.
A Zamberletti si devono infatti la nascita del Dipartimento della Protezione civile della Presidenza del Consiglio, l'introduzione del concetto di previsione e prevenzione distinto dalle attività di soccorso, l'organizzazione del servizio nazionale in tutte le sue componenti, la valorizzazione degli enti locali e del volontariato ed anche l'avvio della riforma del settore che culminerà con l'approvazione della legge 24 febbraio 1992, n. 225.


Giuseppe Zamberletti:
Ministro per il coordinamento della protezione civile:
Durata mandato: 28 giugno 1981 – 1º dicembre 1982
Presidente: Giovanni Spadolini
Predecessore: ministero di nuova istituzione
Successore: Loris Fortuna
Durata mandato: 26 marzo 1984 – 17 aprile 1987
Presidente: Bettino Craxi
Predecessore: Vincenzo Scotti
Successore: Remo Gaspari
Ministro dei lavori pubblici:
Durata mandato: 17 aprile 1987 – 28 luglio 1987
Presidente: Amintore Fanfani
Predecessore: Franco Nicolazzi
Successore: Emilio De Rose
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: V, VI, VII, VIII, IX, X
Gruppo parlamentare: Democrazia Cristiana
Collegio: Como
Incarichi parlamentari:
Componente della II Commissione (Interni) - V, VI, VII, VIII legislatura Componente della VI Commissione (Finanze e Tesoro) - V legislatura Componente della rappresentanza della Camera nell'assemblea consultiva del Consiglio d'Europa - V legislatura Componente della III Commissione (Esteri) - VI, VIII, IX legislatura Componente della Commissione speciale per l'esame del disegno di legge di conversione del decreto legge concernente modifiche e integrazioni in materia di riforma tributaria - VI legislatura Componente della Commissione parlamentare per il parere al governo sui decreti delegati concernenti norme a favore dei dipendenti dello Stato ed enti pubblici ex combattenti ed assimilati - VI legislatura Componente della rappresentanza italiana all'assemblea parlamentare del Consiglio d'Europa - VI legislatura Componente della Commissione parlamentare per le questioni regionali - VI legislatura Componente della VII Commissione (Difesa) - VII, VIII, IX legislatura Componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sulla strage di via Fani, sul sequestro e l'assassino di Aldo Moro e sul terrorismo in Italia - VIII legislatura Componente della Commissione parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il segreto di Stato - VIII legislatura Segretario e componente della Commissione parlamentare per i servizi di informazione e sicurezza e per il segreto di Stato - IX legislatura Componente della IV Commissione (Difesa) - X legislatura Componente della VIII Commissione (Lavori pubblici) - X legislatura Componente della Commissione d'indagine ex articolo 58 (on. Gunnella) - X legislatura Componente della Commissione parlamentare d'inchiesta sul terrorismo in Italia e sulle cause della mancata individuazione dei responsabili delle stragi - X legislatura Componente della delegazione parlamentare italiana all'Assemblea dell'Atlantico del Nord - X legislatura
Senatore della Repubblica Italiana:
Legislature: XI
Gruppo parlamentare: DC
Collegio: Varese
Dati generali:
Partito politico: Democrazia Cristiana
Titolo di studio: licenza media superiore
Professione: ragioniere

deleted

deleted

deleted

deleted

EVENTI: Giuseppe Zamberletti

Dal 1988 è presidente dell'IGI (Istituto Grandi Infrastrutture) e dal 1995 presiede il forum europeo dell'impresa generale.

Nel 1987 viene rieletto deputato per la sesta volta.

Nel 1992 viene eletto al Senato, dove entra a far parte della Commissione Difesa.

Nel 1994 assistette allo scioglimento della Democrazia Cristiana in seguito all'inchiesta Mani Pulite e al processo per mafia a Giulio Andreotti, il quale non fu dichiarato colpevole solo per intervenuta prescrizione: la Cassazione, infatti, il 15 ottobre 2004 confermò la prescrizione per qualsiasi ipotesi di reato commesso da Andreotti fino alla primavera del 1980 e l'assoluzione per il resto.

Il 21 maggio 1996 gli viene conferita dal Presidente della Repubblica l'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce.

Il 3 novembre 1996 l'Università degli Studi di Udine gli ha conferito la laurea in Ingegneria civile Honoris Causa per la Difesa del suolo e la pianificazione territoriale.

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

9 maggio 1978 ritrovato in via Caetani a Roma il corpo di Aldo Moro

9 maggio 1978 ritrovato in via Caetani a Roma il corpo di Aldo Moro

L'Italia nata dalla Resistenza, quella della prima Repubblica, il 16 marzo 1978 con la strage della scorta di Aldo Moro e il suo assassinio, ha subito un durissimo colpo e un grave arretramento politico. La democrazia e la sua dialettica sono state bloccate. Abbiamo scoperto improvvisamente che era sparita quella parte importante di libertà conquistata con la lotta di liberazione dal nazifascismo. Gli alleati Usa hanno gettato la maschera dei liberatori e si [...]

Il 6 maggio 2013 moriva Giulio Andreotti - Ma non è che se uno muore, di colpo diventa santo... Ecco perché beatificare Andreotti é beatificare la MAFIA

Il 6 maggio 2013 moriva Giulio Andreotti - Ma non è che se uno muore, di colpo diventa santo... Ecco perché beatificare Andreotti é beatificare la MAFIA

      . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Il 6 maggio 2013 moriva Giulio Andreotti - Ma non è che se uno muore, di colpo diventa santo... Ecco perché beatificare Andreotti é beatificare la MAFIA “Di feste in mio onore – disse una volta Giulio Andreotti al Corriere – ne riparleremo quando compirò cent’anni”. Oggi il Divo non c’è più, eppure avrebbe motivo di orgoglio nel vedere come l’Unione europea celebrerà il [...]

Quando Enrico Mattei e l’Italia facevano paura al mondo - In ricordo di un Grande Italiano nato il 29 aprile di 103 anni fa!

Quando Enrico Mattei e l’Italia facevano paura al mondo - In ricordo di un Grande Italiano nato il 29 aprile di 103 anni fa!

  . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . Quando Enrico Mattei e l’Italia facevano paura al mondo - In ricordo di un Grande Italiano nato 103 anni fa!   QUANDO ENRICO MATTEI E L’ITALIA FACEVANO PAURA AL MONDO Alle 18,40 del 27 ottobre 1962, in Lombardia, il sole è appena tramontato e c’è una pioggia leggera. Il bireattore Morane-Saulnier 760, con due passeggeri a bordo, è pilotato da Irnerio Bertuzzi, ex capitano dell’Aeronautica [...]

Il fascismo fu un regime nemico degli italiani. MATTARELLA

Il fascismo fu un regime nemico degli italiani. MATTARELLA

Mattarella: il fascismo fu un regime nemico degli italiani Il Presidente della Repubblica: "la festa del 25 aprile ricorda il nostro secondo risorgimento, il momento in cui l'Italia è risorta dalle ceneri della seconda guerra mondiale" Mai come quest'anno il 25 aprile è al centro di una bufera politica: tra i ministri della Lega - tra cui Salvini - che decidono di non partecipare alle celebrazioni, i fascisti a Milano che espongono striscioni in onore di Benito [...]

Tradizioni e gastronomia: a Marotta la 72esima Sagra dei Garagoi. Programma ricchissimo

Tradizioni e gastronomia: a Marotta la 72esima Sagra dei Garagoi. Programma ricchissimo

  Dal 25 al 28 aprile: Pedalata per la vita, raduno camper, concerti, sport Storia, tradizioni, gastronomia. Il garagolo è il simbolo della città, la Sagra dei Garagoi l’evento più longevo e rappresentativo di Marotta, che quest’anno giunge alla 72esima edizione. La Sagra animerà la città adriatica, in provincia di Pesaro Urbino, da giovedì 25 a domenica 28 aprile. Ad organizzarla, la Pro loco di Marotta con il patrocinio del Comune e la [...]

Sgarbi sbotta in diretta dalla d’Urso: “Ho trovato Vladimir Luxuria che batteva sulla strada”

Sgarbi sbotta in diretta dalla d’Urso: “Ho trovato Vladimir Luxuria che batteva sulla strada”

Sgarbi sbotta in diretta dalla d’Urso: “Ho trovato Vladimir Luxuria che batteva sulla strada” Ieri sera Vittorio Sgarbi è stato uno degli ospiti di Live Non è la d’Urso e nei primi 10 minuti di diretta è rimasto in silenzio, nonostante gli attacchi di Daniela Martani. Era tutto così strano. Dopo essersi trattenuto fin troppo a lungo, Sgarbi è esondato come un fiume che esonda. “In quell’occasione parlavo di Lory Del Santo, che ha dichiarato che [...]

FOTO: Giuseppe Zamberletti

Roma, 1985, Marcia della Pace: Enzo Tortora, Adelaide Aglietta (dietro), Giovanni Negri, Loris Fortuna, Flaminio Piccoli, Giuseppe Zamberletti

Roma, 1985, Marcia della Pace: Enzo Tortora, Adelaide Aglietta (dietro), Giovanni Negri, Loris Fortuna, Flaminio Piccoli, Giuseppe Zamberletti

L'appello di Feltri a Mattarella "Liberi Formigoni" ...Ora, bisognerebbe chiedere a questo deficiente: se in Italia ci sono 60.000 delinquenti in galera, perchè proprio Formigoni? Per consentirgli di continuare a rubare e godersela alla faccia nostra?

L'appello di Feltri a Mattarella "Liberi Formigoni" ...Ora, bisognerebbe chiedere a questo deficiente: se in Italia ci sono 60.000 delinquenti in galera, perchè proprio Formigoni? Per consentirgli di continuare a rubare e godersela alla faccia nostra?

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . L'appello di Feltri a Mattarella "Liberi Formigoni" ...Ora, bisognerebbe chiedere a questo deficiente: se in Italia ci sono 60.000 delinquenti in galera, perchè proprio Formigoni? Per consentirgli di continuare a rubare e godersela alla faccia nostra? "Caro Mattarella, liberi Formigoni". E' l'appello lanciato dal direttore di 'Libero', Vittorio Feltri, al presidente della Repubblica perché [...]

Riggio a Travelnostop.com: privatizzare gli aeroporti per sviluppare il turismo

Riggio a Travelnostop.com: privatizzare gli aeroporti per sviluppare il turismo

“Privatizzare gli aeroporti non significa solo gestirli da soli. Il tema non è vendere, è attuare un partenariato pubblico-privato. La soluzione è affidare la gestione ai privati e lasciare la vigilanza al pubblico”. Vito Riggio, presidente per 15 anni di Enac, da due mesi è stato nominato consulente del governo regionale per le politiche del trasporto aereo. Inoltre dal 1 marzo ricopre la carica di presidente di Assohandlers. In una lunga intervista [...]

VERGOGNOSO! La casta ancora una volta fa quadrato intorno ai loro più miserabili esponenti: con i voti di Lega, Forza Italia e PD bocciata la mozione M5S per chiedere risarcimento danni a Formigoni. Dalla vecchia politica un altro schiaffo alla gente!

VERGOGNOSO! La casta ancora una volta fa quadrato intorno ai loro più miserabili esponenti: con i voti di Lega, Forza Italia e PD bocciata la mozione M5S per chiedere risarcimento danni a Formigoni. Dalla vecchia politica un altro schiaffo alla gente!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   VERGOGNOSO! La casta ancora una volta fa quadrato intorno ai loro più miserabili esponenti: con i voti di Lega, Forza Italia e PD bocciata la mozione M5S per chiedere risarcimento danni a Formigoni. Dalla vecchia politica un altro schiaffo alla gente! VERGOGNA! Risarcimento danni a Formigoni, l’aula boccia la mozione M5S. Schiaffo ai lombardi da Lega, Forza Italia e PD Il Consiglio [...]

RENZI: UN ALTRA STRADA O LA STRADA CHE VERRÀ. PERCHÉ CARO ZINGARETTI ! Ti ''racconto'' la storia di Bindi, Camusso, D'Alema, Bersani, Speranza & C.

RENZI: UN ALTRA STRADA O LA STRADA CHE VERRÀ. PERCHÉ CARO ZINGARETTI ! Ti ''racconto'' la storia di Bindi, Camusso, D'Alema, Bersani, Speranza & C.

La maggioranza dei deputati e senatori del PD sono con Matteo Renzi. Ora la situazione è rovesciata, ma nessuno si muoverà fino a dopo le europee. Renzi non ha appoggiato nessuno al congresso nonostante quello che si è voluto pensare. Ha anche detto che chi non vuole votare PD può tranquillamente votare+Europa con la quale Nardella ha,stretto una,alleanza per le prossime amministrative a Firenze. Renzi come aveva detto si è non solo messo a disposizione di [...]

Privatizzazione aeroporti, Orlando: Palermo resta pubblico finché sarò sindaco

Privatizzazione aeroporti, Orlando: Palermo resta pubblico finché sarò sindaco

“Fino a quando sarò sindaco, ovvero fino al 2022, non intendo parlare con nessuno di privatizzare l’aeroporto di Palermo, dopo il 2022 se c’è qualcuno che avrà il coraggio di svendere una aeroporto che funziona lo potrà pure fare. È un messaggio molto chiaro”. Lo ha detto il sindaco della città metropolitana Leoluca Orlando, a margine della presentazione sulle novità estive dell’aeroporto ‘Falcone Borsellino’, al Teatro Massimo, rispondendo ai [...]

CARO PRODI ! Il Pd renziano partito dei ricchi? Un’affermazione falsa! “Con tutto il rispetto, presidente Prodi, che cazzo dice?

CARO PRODI ! Il Pd renziano partito dei ricchi? Un’affermazione falsa! “Con tutto il rispetto, presidente Prodi, che cazzo dice?

Su una tv generalista, un paio di giorni fa, Romano Prodi se n’è uscito in una battuta alquanto infelice. Ha detto: «Il PD sta cambiando, la direzione è molto diversa, non è più il partito renziano dei ricchi». Un mio tweet di critica inviperito (“Con tutto il rispetto, presidente Prodi, che cazzo dice?”) ha avuto un qualche successo (oltre 400 fra like, retweet e commenti: che per me sono tanti). Più voti nelle città che nelle campagne.La gran parte [...]

Mattarella è stufo di Conte. E non solo di lui.Presidente non solo lei e stufo! tutta l'italia E STUFA diciamolo ad alta voce A CASA DEVONO ANDARE.

Mattarella è stufo di Conte. E non solo di lui.Presidente non solo lei e stufo! tutta l'italia E STUFA diciamolo ad alta voce A CASA DEVONO ANDARE.

Sergio Mattarella non ne può più di questo scalcagnato governo che lo costringe ad essere uno e trino. Subito dopo le europee pretenderà un rimpasto e non esclude nemmeno elezioni anticipate. La misura, infatti, è ormai colma. Da ex giudice costituzionale, rigoroso sulle prerogative presidenziali e dei suoi limiti istituzionali, non vuole travalicare i suoi poteri, come egli stesso ha detto nel discorso di fine anno, ma oggi non ne può più di intervenire per [...]

Pomeriggio Cinque botta e risposta tra Matteo Gentili e Alessia Prete

Pomeriggio Cinque botta e risposta tra Matteo Gentili e Alessia Prete

Matteo Gentili è stato intervistato da Barbara D'Urso durante la puntata di “Pomeriggio Cinque”. Il calciatore ha replicato all’ex fidanzata Alessia Prete che ha conosciuto proprio durante il “Gf”.Alessia Prete aveva raccontato che la storia d'amore con Matteo Gentili era entrata in crisi a causa di alcune sue mancanze affettive ma aveva anche aggiunto di essere ancora innamorata. Gentili a “Pomeriggio Cinque” ha dichiarato di essere rimasto [...]

Pomeriggio Cinque Matteo Gentili risponde ad Alessia Prete

Pomeriggio Cinque Matteo Gentili risponde ad Alessia Prete

L’ex gieffino e calciatore Matteo Gentili è stato intervistato da Barbara D'Urso durante la puntata di “Pomeriggio Cinque”. Il calciatore ha replicato all’ex fidanzata Alessia Prete che ha conosciuto proprio durante il “Gf”.Alessia Prete aveva raccontato che la storia d'amore con Matteo Gentili era entrata in crisi a causa di alcune sue mancanze affettive ma aveva anche aggiunto di essere ancora innamorata. Gentili a “Pomeriggio Cinque” ha [...]

Vittorio Sgarbi furioso con Barbara D'Urso a Pomeriggio 5: «Studia invece di dire str***». Segui su leggo.it gli aggiornamenti

Vittorio Sgarbi furioso con Barbara D'Urso a Pomeriggio 5: «Studia invece di dire str***». Segui su leggo.it gli aggiornamenti

A Pomeriggio 5 si parla della dichiarazione di Lory Del Santo: «Concedersi sessualmente per fare carriera? Giusto se si ottiene qualcosa». Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. In collegamento, Vittorio Sgarbi. Barbara D'Urso prende le distanze dall'opinione di Lory e il critico d'arte va su tutte le furie. «Maria De Filippi - avrebbe detto Sgarbi - mi ha dato ragione, la sua carriera è nata con Maurizio Costanzo. Studia invece di dire stronz***». Barbara [...]

Vittorio Sgarbi furioso con Barbara D'Urso a Pomeriggio 5: «Studia invece di dire str***». Segui su leggo.it gli aggiornamenti

Vittorio Sgarbi furioso con Barbara D'Urso a Pomeriggio 5: «Studia invece di dire str***». Segui su leggo.it gli aggiornamenti

A Pomeriggio 5 si parla della dichiarazione di Lory Del Santo: «Concedersi sessualmente per fare carriera? Giusto se si ottiene qualcosa». Su Leggo.it gli ultimi aggiornamenti. In collegamento, Vittorio Sgarbi. Barbara D'Urso prende le distanze dall'opinione di Lory e il critico d'arte va su tutte le furie. «Maria De Filippi - avrebbe detto Sgarbi - mi ha dato ragione, la sua carriera è nata con Maurizio Costanzo. Studia invece di dire stronz***». Barbara [...]

Un secolo di Andreotti, beatificato pure dall’Ue - Ma beatificare Andreotti non è beatificare la mafia...?

Un secolo di Andreotti, beatificato pure dall’Ue - Ma beatificare Andreotti non è beatificare la mafia...?

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Un secolo di Andreotti, beatificato pure dall’Ue - Ma beatificare Andreotti non è beatificare la mafia...? “Di feste in mio onore – disse una volta Giulio Andreotti al Corriere – ne riparleremo quando compirò cent’anni”. Oggi il Divo non c’è più, eppure avrebbe motivo di orgoglio nel vedere come l’Unione europea celebrerà il centenario della sua nascita. Il grande evento è [...]

Il Pd corre in aiuto del sindaco Casini

Il Pd corre in aiuto del sindaco Casini

Cambio di giunta a Sulmona, tra i nuovi assessori sembra vi sia anche l’ex Sindaco di Scanno B. Gentile. La notizia emerge dall’articolo del Centro che riportiamo integramelmente a firma di Claudio Lattanzio24 febbraio 2019 SULMONA. In campagna elettorale si sono scontrati duramente, arrivando anche alle querele. Oggi hanno deciso di unire le forze per dare un governo alla città ed evitare l’ennesimo commissariamento del Comune, che sarebbe il [...]

MA NON ERA TUTTA COLPA DEL PD!L'ex sindaco Alemanno condannato a 6 anni per mafia capitale.molti dei problemi della Roma odierna vengono dalle "scelte" fatte in quei giorni. Andare a fare compagnia a Formigoni mi pare il minimo

MA NON ERA TUTTA COLPA DEL PD!L'ex sindaco Alemanno condannato a 6 anni per mafia capitale.molti dei problemi della Roma odierna vengono dalle "scelte" fatte in quei giorni. Andare a fare compagnia a Formigoni mi pare il minimo

L'ex sindaco Alemanno condannato a 6 anni per mafia capitale.La sentenza è stata emessa dai giudici della seconda sezione penale del tribunale di Roma. L'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è stato condannato in primo grado a 6 anni di carcere per corruzione in un procedimento stralcio di Mafia Capitale. La sentenza è stata emessa dai giudici della seconda sezione penale del tribunale di Roma. "Ricorreremo sicuramente in appello dopo aver letto le motivazioni. [...]

&id=HPN_Giuseppe+Zamberletti_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Giuseppe{{}}Zamberletti" alt="" style="display:none;"/> ?>