God zij met ons Suriname

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

God zij met ons Suriname

La scheda: God zij met ons Suriname

God zij met ons Suriname (in italiano: Dio stia con noi, Suriname, in sranan tongo: Opo Kondremam, in francese: Dieu soit avec nous, Surinam, in inglese: God be with us Suriname, in giavanese: Sang pangerán moga nulungi awaké dheké Suriname, in bahasa indonesia: Tuhan bersama Suriname kita) è l'inno nazionale del Suriname, ufficializzato da un ordine governamentale il 15 dicembre 1959.
La prima strofa, in neerlandese, fu scritta il 1898, dal pastore Cornelis Atses Hoekstra. La seconda strofa, scritta nel dialetto Sranantongo, fu composta dal poeta neorromantico Henri Fraz Ziel (conosciuto anche come « Trefossa », nato nel 1916 e morto nel 1975).
La Melodia, composta nel 1876 da Johannes Corstianus De Puy (1835 - 1924), fu all'inizio la versione ufficiale. La nuova melodia, ormai versione ufficiale dell'inno, intitolata « Welkon », è stata composta da Johannes Nicolaas Helstone (1853 - 1927).
1ª strofa, in Neerlandese:
God zij met ons Suriname Hij verheff'ons heerlijk land Hoe wij hier ook samen kwamen Aan zijn grond zijn wij verpand Werkend houden w'in gedachten Recht en waarheid maken vrij Al wat goed is te betrachten Dat geeft aan ons land waardij
2ª strofa, in Sranan Tongo
Opo, kondreman un opo! Sranangron e kari un. Wans ope tata komopo Wi mu seti kondre bun. Stre def stre, wi no sa frede. Gado de wi fesiman. Heri libi, te na dede Wi sa feti, gi Sranan!
Traduzione italiana della 1ª strofa:
Dio sta con noi, Suriname Lui alzò nostro adorabile regno Senza embargo veniamo qui giunti Siamo dedicati a questa terra Lavorando teniamo in mente, Che la giustizia e la verità ci fanno liberi Tutto ciò che è buono, lo dobbiamo fare Affinché valorizzi la nostra terra.
Traduzione italiana della 2ª strofa:
Alzate, figli della nazione alzate! Il suolo del Suriname vi chiama. Siete di dove sono vostri antenati Dobbiamo badare al nostro paese. Non ci fa paura lottare Dio è nostro capo. Tutta nostra la vita, fino alla morte, Lotteremo per il Suriname!
Testo dell'inno nazione « Suriname's trotsche stroomen », ufficializzato dal 1893 al 1959:
Suriname's trotsche stroomen, Suriname's heerlijk land, Suriname's fiere boomen, Trouw zijn wij aan u verpand. Mochten weer de vlooten varen, Dat de handel welig bloei', Dat fabrieken welvaart baren, Dat hier alles welig groei'. God zij met ons Suriname Hij verheff' ons heerlijk land! Doch dat elk zich dan ook schame Die zijn eere maakt te schand' Recht en waarheid te betrachten Zeed'lijk rein en vroom en vrij Al wat slecht is te verachten Dat geeft aan ons land waardij!


Louvre batte Met, 10 milioni ticket 2018

Louvre batte Met, 10 milioni ticket 2018

(ANSA) – NEW YORK, 06 GEN – Grazie a Jay-Z e a Beyonce’ il Louvre batte il Metropolitan: il museo parigino ha accolto oltre 10 milioni di visitatori nel 2018, il 25 per cento in piu’ rispetto all’anno precedente. Sarebbe stata altrimenti una corsa sul filo di lana. Il Met si e’ dovuto accontentare di 7,36 milioni di ingressi nelle sue tre location della Quinta Strada, il Breuer per l’arte contemporanea su Madison e il remoto “monastero” medievale [...]

Noseda dirige Adriana Lecouvreur al Met

Noseda dirige Adriana Lecouvreur al Met

(ANSA) – WASHINGTON, 30 DIC – C’è anche una vigilia di Capodanno con tocco italiano a New York, dove il maestro Gianandrea Noseda dirigerà il 31 dicembre al Metropolitan Opera una nuova produzione dell’opera Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, con Anna Netrebko al suo debutto a Ny nel ruolo principale in cui hanno brillato in passato Renata Tebaldi, Montserrat Caballé e Renata Scotto. Le repliche dello spettacolo, allestito dal regista scozzese [...]

Al Met di NY il potere del gioiello

Al Met di NY il potere del gioiello

(ANSA) – NEW YORK, 7 NOV – Non solo una mostra di gioielli spettacolari, ma anche una riflessione più profonda sul come e perché ci adorniamo. “Secondo gli antropologi è un impulso fondamentale, al pari del linguaggio: uno degli strumenti fondamentali che ci rende umani”, spiega Melanie Holcomb del Dipartimento di arte medievale del Met e chief curator di “Jewelry: The Body Transformed”, la grande rassegna che il museo su Fifth Avenue dedica dal [...]

Met, l'arte dei nativi è arte americana

Met, l'arte dei nativi è arte americana

(ANSA) – NEW YORK, 4 OTT – Per la prima volta nei suoi quasi 150 anni di storia il Metropolitan riclassifica l’arte degli indiani d’America: non più arte tribale indigena, ma arte americana di pieno diritto. L’occasione è la mostra delle raccolte di Charles e Valerie Diker donate o promesse al museo: 116 pezzi di eccezionale interesse tra cui una rappresentazione della battaglia di Little Big Horn vista dagli occhi di un testimone oculare, Steven [...]

Al Met i codici di S.Lazzaro a Venezia

Al Met i codici di S.Lazzaro a Venezia

(ANSA) – NEW YORK, 23 SET – Un ponte tra Venezia e New York e una straordinaria storia di accoglienza nella Serenissima di tre secoli fa che approda al Met. Per la mostra Armenia!, che ha aperto questo fine settimana i battenti nel museo su Fifth Avenue, dal monastero di San Lazzaro sono arrivati a Manhattan otto preziosi codici, sei dei quali mai stati esposti in America prima d’ora. Organizzata da Helen Evans, responsabile del dipartimento di arte bizantina [...]

La Mappa Marsili vola a New York

La Mappa Marsili vola a New York

(ANSA) – NEW YORK, 20 SET – La storia armena “a fumetti”, come in un “graphic novel”, ma di tre secoli fa. Un nobile bolognese alla corte di Vienna e un erudito armeno a Istanbul: da questo incontro, nel 1691, vide la luce uno straordinario documento di cartografia antica che da sabato 22 settembre fino al 13 gennaio, prestato dalla Biblioteca Universitaria di Bologna, sarà in mostra al Metropolitan Museum di New York. Oggetto di lusso per studiosi e [...]

Moda e cattolicesimo impazza al Met

Moda e cattolicesimo impazza al Met

(ANSA) – NEW YORK, 25 AGO – Oltre un milione di visitatori: Il Metropolitan Museum di New York ha annunciato che il suo blockbuster “Heavenly Bodies: Arte e immaginazione cattolica” e’ diventata una delle sue mostre più visitate di sempre. La grande rassegna, organizzata dal Constume Institute con il Dipartimento di arte medievale del museo, ha aperto i battenti con il lussuoso red carpet del primo lunedì di maggio – madrine Anna Wintour, Rihanna e [...]

Croci, cardinali e politica al gala del Met

Croci, cardinali e politica al gala del Met

Anna Wintour perfetta padrona di casa a New York

Sacro e moda in mostra al Met

Sacro e moda in mostra al Met

(ANSA) – NEW YORK, 7 MAG – A ottobre Thom Browne chiude la sua prima sfilata a Parigi con un coup de theatre. Accompagnato da un abito nuziale, un unicorno in tulle a grandezza naturale sfila in passerella e il mondo della moda si chiede: perché? La risposta è ai Cloisters del Met, un vero e proprio monastero ricostruito a Manhattan, dove dal 10 maggio apre una sezione di “Heavenly Bodies: moda e immaginazione cattolica”. L’abito di nozze unisex, [...]

Un direttore europeo per il Met di NY

Un direttore europeo per il Met di NY

(ANSA) – NEW YORK, 11 APR – Il Metropolitan Museum di New York fa una scelta europea per il suo nuovo direttore: Max Hollein, viennese, dal 2016 direttore del Fine Arts Museum di San Francisco, si insedierà ad agosto. 48 anni, Hollein è il decimo direttore della storia del Met e il primo in 60 anni scelto fuori dalla rosa dei curatori del museo dopo una serie di “interni”: Thomas Campbell, Philippe de Montebello, Thomas Hoving e James Rorimer. Campbell, [...]

La tempesta Friederike flagella il Nord Europa, dieci morti

La tempesta Friederike flagella il Nord Europa, dieci morti

La tempesta Friederike flagella il Nord Europa con venti fino a 200 chilometri orari, lasciando dietro di sé almeno dieci morti, feriti e danni ingenti. Dall’Olanda al Belgio, dalla Germania alla Gran Bretagna, alla Francia: gli aeroporti sono in tilt, il traffico ferroviario e autostradale è messo a dura prova e i disagi per milioni di cittadini aumentano. Nei Paesi Bassi il bilancio è di tre morti e un ferito, tutti colpiti da rami o da alberi sradicati [...]

Michelangelo superstar al Met per 3 mesi

Michelangelo superstar al Met per 3 mesi

(ANSA) – NEW YORK, 6 NOV – Con 133 disegni, 3 sculture e il suo primo dipinto da aspirante artista 12enne, il Metropolitan Museum entra per tre mesi nel mondo di Michelangelo. “Una mostra così capita una sola volta nella vita”, dice Dan Weiss, il presidente del museo newyorchese che ha avuto accesso a prestiti di delicatissimi materiali da 48 musei e collezioni private in Usa e Europa. “Oltre 50 pezzi solo dall’Italia”, spiega all’ANSA la [...]

Luned� 3 luglio 2017 Today I met you

“Mettimi come sigillo sul tuo cuore,come sigillo sul tuo braccio;perché forte come la morte è l’amore,tenace come gli inferi è la passione:le sue vampe sono vampe di fuoco,una fiamma del Signore!Le grandi acque non possono spegnere l’amorené i fiumi travolgerlo”.Cantico dei Cantici  

Lunedì 3 luglio 2017 Today I met you

“Mettimi come sigillo sul tuo cuore,come sigillo sul tuo braccio;perché forte come la morte è l’amore,tenace come gli inferi è la passione:le sue vampe sono vampe di fuoco,una fiamma del Signore!Le grandi acque non possono spegnere l’amorené i fiumi travolgerlo”.Cantico dei Cantici  

Bella, Kendall e Kylie porgono le terga al Met

Bella, Kendall e Kylie porgono le terga al Met

Il confine tra sensualità e volgarità è labile ed opinabile, e può generare commenti discordanti. L’eleganza invece, oltre che una dote innata, è anche un obiettivo da perseguire. Non tutte ci riescono, alcune non ci provano nemmeno. Poi c’è la trasgressione momentanea, di chi può permettersi gli abiti più chic al mondo, sapendo di indossarli meravigliosamente e sceglie comunque la volgarità: Bella Hadid e le sorelle Kendall e Kylie Jenner, al Met [...]

Bella, Kendall e Kylie porgono le terga al Met

Bella, Kendall e Kylie porgono le terga al Met

Il confine tra sensualità e volgarità è labile ed opinabile, e può generare commenti discordanti. L’eleganza invece, oltre che una dote innata, è anche un obiettivo da perseguire. Non tutte ci riescono, alcune non ci provano nemmeno. Poi c’è la trasgressione momentanea, di chi può permettersi gli abiti più chic al mondo, sapendo di indossarli meravigliosamente e sceglie comunque la volgarità: Bella Hadid e le sorelle Kendall e Kylie Jenner, al Met [...]

Bella, Kendall e Kylie porgono le terga al Met

Bella, Kendall e Kylie porgono le terga al Met

Il confine tra sensualità e volgarità è labile ed opinabile, e può generare commenti discordanti. L’eleganza invece, oltre che una dote innata, è anche un obiettivo da perseguire. Non tutte ci riescono, alcune non ci provano nemmeno. Poi c’è la trasgressione momentanea, di chi può permettersi gli abiti più chic al mondo, sapendo di indossarli meravigliosamente e sceglie comunque la volgarità: Bella Hadid e le sorelle Kendall e Kylie Jenner, al Met [...]

Il pancione di Serena Williams debutta al Met

Il pancione di Serena Williams debutta al Met

Serena Williams ha scelto uno degli eventi più importanti dell’anno, il Met Gala, per il debutto ufficiale del suo pancione. Incinta di cinque mesi, la tennista si prepara ad accogliere il suo primo figlio a settembre, insieme al compagno Alexis Ohanian, milionario fondatore di Reddit. Sul red carpet della serata, Serena Williams non ha avuto vergogna a mostrare le forme floride, posando per i fotografi e ballando in un abito su misura Atelier Versace verde [...]

Il pancione di Serena Williams debutta al Met

Il pancione di Serena Williams debutta al Met

Serena Williams ha scelto uno degli eventi più importanti dell’anno, il Met Gala, per il debutto ufficiale del suo pancione. Incinta di cinque mesi, la tennista si prepara ad accogliere il suo primo figlio a settembre, insieme al compagno Alexis Ohanian, milionario fondatore di Reddit. Sul red carpet della serata, Serena Williams non ha avuto vergogna a mostrare le forme floride, posando per i fotografi e ballando in un abito su misura Atelier Versace verde [...]

Gigi, Bella, Kendall e Cara esagerano al Met

Gigi, Bella, Kendall e Cara esagerano al Met

Immaginiamo un gruppo di amiche che si preparano per una festa. Nei giorni precedenti decidono vestiti e acconciature, si scambiano consigli sugli accostamenti, fanno le prove di trucco, si scattano selfie con gli accessori e si consultano tra chiacchiere e risate. Stavolta le amiche sono le supertop Kendall Jenner, Gigi e Bella Hadid, Cara Delevingne e la festa è il superevento Met Gala, vetrina delle esagerazioni per vip e celebrities. E quindi succede che il [...]

&id=HPN_God+zij+met+ons+Suriname_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}God{{}}zij{{}}met{{}}ons{{}}Suriname" alt="" style="display:none;"/> ?>