Governatori della Banca d Italia

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda: Governatori della Banca d'Italia

Il governatore della Banca d'Italia ha il compito di rappresentare l'istituto bancario con terzi, di presiedere l'assemblea, e di informare il governo italiano in materia di finanza estera o interna. Fino a prima dell'introduzione dell'Euro si occupava, anche, della politica monetaria nazionale. Tale funzione viene esercitata collegialmente insieme alle altre banche centrali dell'area Euro.
Sebbene la Banca d'Italia sia stata fondata nel 1893, la carica di governatore è stata istituita solo ...

FASCISTI MODERNI Il nostro è l'unico governo al mondo che vuole liquidare la propria banca centrale.

FASCISTI MODERNI Il nostro è l'unico governo al mondo che vuole liquidare la propria banca centrale.

Salvini e Di Maio chiedono discontinuità per i vertici di Banca d’Italia. È una richiesta assurda e strumentale. L’indipendenza di Bankitalia (come del resto di tutte le banche centrali nei paesi civili…) è talmente pacifica e fuori discussione che sulle nomine dei vertici dell’istituto non è previsto alcun dibattito parlamentare. La scelta del governatore, ad esempio, compete solo e soltanto al presidente del Consiglio insieme al presidente della [...]

Bce, aumentano rischi per crescita Ue

Bce, aumentano rischi per crescita Ue

(ANSA) – ROMA, 7 FEB – “I rischi per le prospettive di crescita nell’area dell’euro si sono orientati al ribasso per via delle persistenti incertezze connesse a fattori geopolitici e alla minaccia del protezionismo, alla vulnerabilità dei mercati emergenti e alla volatilità dei mercati finanziari”. Lo rileva la Bce, confermando che il consiglio direttivo “è pronto ad adeguare tutti i suoi strumenti, ove opportuno, per assicurare che [...]

Bce: 'Più rischi per il Pil della zona euro, pronti a intervenire'

Bce: 'Più rischi per il Pil della zona euro, pronti a intervenire'

“I rischi per le prospettive di crescita nell’area dell’euro si sono orientati al ribasso per via delle persistenti incertezze connesse a fattori geopolitici e alla minaccia del protezionismo, alla vulnerabilità dei mercati emergenti e alla volatilità dei mercati finanziari”. Lo rileva la Bce, confermando che il consiglio direttivo “è pronto ad adeguare tutti i suoi strumenti, ove opportuno, per assicurare che l’inflazione continui a dirigersi [...]

Fed: Powell, politica non ci influenzerà

Fed: Powell, politica non ci influenzerà

(ANSA) – WASHINGTON, 5 FEB – La Fed continuerà a prendere le sue decisioni di politica monetaria “basandosi solamente su analisi meticolose, oggettive e non politiche”: è il messaggio che il presidente della Fed, Jerome Powell, ha consegnato nelle mani di Donald Trump nel corso della cena informale alla Casa Bianca, come si legge in una dichiarazione della banca centrale statunitense. Powell ha quindi sottolineato come l’andamento della politica [...]

Fed: cena informale Trump-Powell

Fed: cena informale Trump-Powell

(ANSA) – WASHINGTON, 5 FEB – Cena informale alla Casa Bianca tra il presidente americano Donald Trump e il presidente della Federal Reserva Jerome Powell, dopo le recenti tensioni tra i due dovute alle dure critiche del tycoon verso la politica di rialzo dei tassi. Alla cena ha partecipato anche il segretario al tesoro Steve Mnuchin. La Fed in una dichiarazione ha spiegato che si è discusso della situazione economica e delle prospettive di crescita, senza [...]

Laurea ad honorem per Draghi a Bologna

Laurea ad honorem per Draghi a Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 4 FEB – Il presidente della Banca Centrale Europea Mario Draghi riceverà il 22 febbraio la laurea ad honorem in Giurisprudenza dell’Università di Bologna. Alla cerimonia nell’aula magna di Santa Lucia saranno presenti il rettore Francesco Ubertini, il direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche Michele Caianiello e il professor Giovanni Luchetti che pronuncerà la ‘laudatio’. La proposta, spiega l’Alma Mater, si fonda sul [...]

Visco al governo: 'I rischi sul pil da debolezze italiane'

Visco al governo: 'I rischi sul pil da debolezze italiane'

Senza “risultati consistenti sul piano strutturale” attraverso le riforme “quelli che a livello internazionale sono rallentamenti di natura congiunturale tendono da noi a trasformarsi in un ristagno o in un calo dell’attività produttiva”. Lo afferma il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco all’Assiom Forex che per il 2019 vede “fattori di rischio rilevanti, di origine sia internazionale che interna”. Visco, che individua nello scontro [...]

Borsa: Europa parte in rialzo dopo Fed

Borsa: Europa parte in rialzo dopo Fed

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – Avvio di seduta positivo per le Borse europee dopo che la Fed ha annunciato una pausa nella politica di rialzo dei tassi di interesse. A Londra l’indice Ftse 100 avanza dello 0,59% a 6.982 punti, a Parigi il Cac 40 sale dello 0,37% a 4.993 punti e a Francoforte il Dax segna un progresso dello 0,68% a 11.257 punti.

Borsa: Asia positiva con Fed, bene Tokyo

Borsa: Asia positiva con Fed, bene Tokyo

(ANSA) – MILANO, 31 GEN – Le Borse asiatiche accolgono con favore la decisione della Fed di ‘congelare’ i rialzi dei tassi di interesse, con Tokyo che sale dell’1,06%, Shanghai dello 0,35% e Hong Kong che avanza, nelle ultime contrattazioni, dell’1,1%. Fiacche, invece, Seul (-0,06%), Sydney (-0,37%) e Shenzhen (-0,7%) mentre sono positivi i future sull’Europa e su Wall Street, reduce dal rally di ieri che ha riportato l’S&P 500 ai massimi da otto [...]

Fed,tassi invariati.'Paziente' su rialzi

Fed,tassi invariati.'Paziente' su rialzi

(ANSA) – NEW YORK, 30 GEN – La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo in una forchetta fra il 2,25% e il 2,50%. La Fed sarà ”paziente” nel decidere i futuri rialzi dei tassi di interesse.

Draghi, rischi al ribasso ma Bce pronta

Draghi, rischi al ribasso ma Bce pronta

(ANSA) – BRUXELLES, 28 GEN – “I rischi sulle prospettive economiche si sono mossi verso il ribasso” ma la Bce può usare di nuovo “altri strumenti nella cassetta” degli attrezzi se le cose andassero “molto male”. Così il presidente della Bce Mario Draghi al Parlamento Ue. “Grazie agli sforzi di tutti i cittadini Ue l’Eurozona è uscita dalla crisi”, con risultati “tangibili” come i 22 trimestri consecutivi di crescita e la [...]

Borsa: Europa fiacca in attesa Draghi

Borsa: Europa fiacca in attesa Draghi

(ANSA) – MILANO, 28 GEN – Le Borse europee si confermano deboli con lo Stoxx 600 che cede mezzo punto. A pesare sui listini sono da una parte lo stallo nei colloqui tra Usa e Cina sul commercio e, dall’altra, l’attesa della prima riunione mercoledì della Federal Reserve. “La Fed per il momento intende chiaramente sospendere l’inasprimento monetario, evitando di alzare i tassi in marzo, ma non è chiaro se sia solo un’interruzione temporanea o la [...]

Bce: tweet ironici delle banche centrali

Bce: tweet ironici delle banche centrali

(ANSA) – ROMA, 25 GEN – Una insolita autoironia ha pervaso gli account ufficiali twitter, solitamente dal linguaggio tecnico e compassato,della Bce e di alcune banche centrali dell’Eurosistema. I gestori social dell’Eurotower hanno voluto così elencare nell’hashtag #greatestHits i loro ‘mantra comunicativi’ come se fossero i titoli delle loro canzoni di maggior successo: “Non sappiamo molto di cricket”, “la cravatta di Draghi non è un [...]

Draghi, dobbiamo solo ringraziarlo noi italiani... è grazie a lui se siamo stati a galla in questi anni 10 di crisi.

Draghi, dobbiamo solo ringraziarlo noi italiani... è grazie a lui se siamo stati a galla in questi anni 10 di crisi.

Mario Draghi: "Normale che i politici europei ci critichino. Ed è normale che noi non ascoltiamo" Il governatore della Bce dopo la riunione del direttivo: "In Italia un leggero irrigidimento delle condizioni del credito ma senza contagio" Normale, anzi obbligatorio, che la BCE non ascolti i politici (art. 7-Indipendenza Statuto BCE); obbligatorio, invece, osservare il proprio Statuto (art. 2-Obiettivi statuto BCE). Il ruolo della BCE nelle cause della recessione [...]

Banca centrale di Norvegia, il rialzo dei tassi ci sarà a marzo

Banca centrale di Norvegia, il rialzo dei tassi ci sarà a marzo

Come era ampiamente previsto, la banca centrale della Norvegia ieri ha deciso di mantenere i tassi fermi allo 0,75% dopo che lo scorso settembre li aveva alzati, per la prima volta dal 2011, di 25 punti base. L'orientamento della banca centrale Tuttavia la dichiarazione di accompagnamento ha ribadito l'orientamento restrittivo, con il prossimo ritocco che dovrebbe avvenire a marzo 2019, come ha dichiarato il governatore Øystein Olsen. Secondo la banca centrale di [...]

Draghi avverte: segnali dall'economia più deboli del previsto

Draghi avverte: segnali dall'economia più deboli del previsto

Milano (askanews) - "I segnali che ci arrivano hanno continuato ad essere più deboli del previsto". L'avvertimento è arrivato dal presidente della Bce Mario Draghi, nella conferenza stampa al termine del Consiglio direttivo. Draghi ha aggiunto che "la persistenza dell'incertezza, in particolare su fattori geopolitici e sul rischio di protezionismo commerciale, pesano sul clima". Un clima che per ora non fa cambiare rotta alla Banca centrale europea che ha [...]

Borsa: Europa nervosa con Bce e Draghi

Borsa: Europa nervosa con Bce e Draghi

(ANSA) – MILANO, 24 GEN – Mercati azionari del Vecchio continente in peggioramento con le decisioni della Bce e, soprattutto, il discorso del suo presidente Mario Draghi: Piazza Affari – che cresceva circa di un punto percentuale – sale di un modesto 0,2% con Parigi, mentre Francoforte ondeggia sulla parità e Londra cede lo 0,4%. A Milano, sempre sugli scudi Stm (+8%), con Azimut che sale del 6%. Molto bene anche la Juventus (+3,4%), con Tim che recupera [...]

Draghi, prospettive ribasso per Eurozona

Draghi, prospettive ribasso per Eurozona

(ANSA) – ROMA, 24 GEN – “I rischi per le prospettive” economiche dell’Eurozona “si sono mossi verso il basso”. Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, citando fra i fattori di rischio il protezionismo, gli senari geopolitici, i Paesi emergenti e la vulnerabilità dei mercati finanziari.”La minaccia del protezionismo sta pesando sulla fiducia economica”. ha detto il presidente della Bce. “E’ ancora necessario un significativo [...]

Bce: lascia tassi fermi a 0%

Bce: lascia tassi fermi a 0%

(ANSA) – ROMA, 24 GEN – La Banca Centrale Europea ha lasciato i tassi d’interesse invariati: il tasso principale resta fermo allo 0%, quello sui prestiti marginali allo 0,25% e quello sui depositi a -0,40%. La decisione è in linea con le attese del mercato.

Borsa: Europa migliora attende Bce

Borsa: Europa migliora attende Bce

(ANSA) – MILANO, 24 GEN – Le Borse europee migliorano in attesa della riunione della Bce e delle indicazioni che arriveranno dal presidente Mario Draghi. In terreno negativo Londra (-0,2%) in attesa che vengano definite le vicende legate alla Brexit. Sullo sfondo restano sempre le incertezze per il dialogo tra Usa e Cina sul tema dei dazi. L’euro si attesta a 1,1359 sul dollaro a Londra. L’indice d’area Stoxx 600 guadagna lo 0,2%. Avanzano Madrid (+0,6%), [...]

&id=HPN_Governatori+della+Banca+d'Italia_http{{{}}}it*dbpedia*org{}resource{}Categoria:Governatori{{}}della{{}}Banca{{}}d'Italia" alt="" style="display:none;"/> ?>