Grammy Award al miglior album jazz contemporaneo

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

La scheda: Grammy Award al miglior album jazz contemporaneo

Il Grammy Award al miglior album jazz contemporaneo era un premio presentato ai Grammy Award, dedicato agli artisti che avevano registrato canzoni o album di jazz contemporaneo.
Originalmente il premio venne chiamato "Grammy Award alla migliore performance jazz contemporaneo" e fu attribuito per la prima volta nel 1992. Dal 1993 al 1994 la categoria era conosciuta come "Migliore performance jazz contemporaneo (strumentale)", dal 1995 al 2000 come"Migliore performance jazz contemporaneo". Dal 2001, il nome è "Miglior album jazz contemporaneo". Fino al 2001 sia gli album che i singoli erano candidabili per questo premio. In accordo con la guida descrittiva delle categorie, il premio era conferito agli album che contenessero "almeno il 51% di tracce inedite di jazz contemporaneo strumentale". A partire dal 2001, tra i destinatari del premio sono inclusi produttori discografici, ingegneri acustici e missatori, associati ai lavori candidati unitamente all'autore della registrazione.
I primi vincitori nel 1992 furono The Manhattan Transfer. Nel 2001 Pat Metheny raggiunse il record del maggior numero di vincite in questa categoria totalizzando sei premi (di cui cinque con il Pat Metheny Group). Randy Brecker ricevette il premio quattro volte di cui una volta insieme al fratello Michael, con cui formava il duo conosciuto come Brecker Brothers. La band Béla Fleck and the Flecktones vinse il premio due volte. L'Austria ha vinto grazie all'artista Joe Zawinul. Il gruppo Yellowjackets raggiunse sette nomination senza mai vincere.
Dal 2012 il nome della categoria diventerà "Miglior album jazz strumentale".


Le differenze tra l'antico e il moderno

Le differenze tra l'antico e il moderno

fonte: Le ScienzeConfrontando la forma dei crani dei Neanderthal e quella degli umani moderni, una complessa ricerca interdisciplinare è riuscita a risalire a differenze genetiche che influiscono su due strutture cerebrali che controllano in primo luogo il movimento ma che potrebbero aver avuto un riflesso anche sull'evoluzione del linguaggio(red)Partendo dalla differenza di forma del cranio dei Neanderthal e degli uomini moderni, un gruppo di ricercatori è [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

UN MODERNO PRENDE UNA CERIMONIA RUSTICA ... NELLA PIOGGIA!

UN MODERNO PRENDE UNA CERIMONIA RUSTICA ... NELLA PIOGGIA!

Matrimoni come Suzy e Steven rendono il mio lavoro così facile. Sono stati sposati a novembre in una scuderia a Birmingham, Alabama. Sono stati ispirati a tutte le cose che hanno mostrato le loro personalità. "Il nostro matrimonio era una versione moderna e ben concepita delle tradizioni natalizie rustiche, senza le ruote dei carri e gli stivali da cowboy", ha detto la sposa. "Abbiamo pensato che stavamo già facendo il campo / combo stabile e stavamo vestendo [...]

Se la politica di Renzi è da considerarsi "superata" (come dice Vendola) mi chiedo che cosa ci sia di moderno o di innovatore nelle proposte di Vendola, ammesso che esistano.

Se la politica di Renzi è da considerarsi "superata" (come dice Vendola) mi chiedo che cosa ci sia di moderno o di innovatore nelle proposte di Vendola, ammesso che esistano.

Vendola: “Grasso è più radicale di Pisapia. L’Ulivo? Roba da sedute spiritiche” Il fondatore di Sinistra italiana stronca l’alleanza con ex sindaco e dem: “Renzi ha completato i piani di Berlusconi. Giuliano ha una pregiudiziale contro di noi? Non so, non ho letto il libri dei cosiddetti marxisti per Tabacci” Il conte Mascetti della politica italiana finge di dimenticare che lui ed il sub comandante Fausto ( Bertinotti )  assieme ad un pugno di [...]

“PANE NOSTRO”, COLLETTIVA D’ARTE ALLA GALLERIA QUADRIFOGLIO PER LA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO

“PANE NOSTRO”, COLLETTIVA D’ARTE ALLA GALLERIA QUADRIFOGLIO PER LA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO

Siracusa. “Pane Nostro”. È questo il tema della tredicesima Giornata del Contemporaneo (14 ottobre), indetta dall’Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani, con eventi, mostre, conferenze e laboratori per promuovere la cultura contemporanea in tutta Italia. La Galleria Quadrifoglio di Via Santi Coronati 13, in Ortigia, aderirà all’iniziativa ospitando una collettiva intitolata proprio “Pane Nostro”, dall’11 al 21 ottobre (inaugurazione [...]

deleted

deleted

&id=HPN_Grammy+Award+al+miglior+album+jazz+contemporaneo_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Grammy{{}}Award{{}}for{{}}Best{{}}Contemporary{{}}Jazz{{}}Album" alt="" style="display:none;"/> ?>