Grazia Deledda

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

Grazia Deledda

La scheda: Grazia Deledda

Grazia Maria Cosima Damiana Deledda (Nuoro, 28 settembre 1871 – Roma, 15 agosto 1936) è stata una scrittrice italiana, vincitrice del Premio Nobel per la letteratura nel 1926.



Grazia Deledda rivive nel Docufilm di Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli

Si gira a Nuoro il nuovo Docufilm “Grazia Deledda/ Parole e Colori”, diretto dai registi pugliesi Cecilia Mangini e Paolo Pisanelli (insieme nella Foto).Entrambi hanno iniziato - con i primi sopralluoghi - l'ambizioso progetto filmico, dedicato alla figura di Grazia Deledda. Raccontare la Sardegna di oggi attraverso lo sguardo della scrittrice, uno sguardo acuto, attentissimo a un mondo legato alle tradizioni, ma anche rivoluzionario, di grande attualità.La [...]

deleted

deleted

EVENTI: Grazia Deledda

Nel 1900, sposò Palmiro Madesani, funzionario del Ministero delle Finanze, conosciuto a Cagliari e sposato dopo due mesi dall'averlo conosciuto.

Il 10 dicembre 1926 le venne conferito il premio Nobel per la letteratura, «per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano».

Nel 1896 il romanzo La via del male fu recensito in modo favorevole da Luigi Capuana.

Nel 1897 uscì una raccolta di poesie, Paesaggi sardi edito da Speirani.

Nel 1903 la pubblicazione di Elias Portolu la confermò come scrittrice e l'avviò ad una fortunata serie di romanzi ed opere teatrali: Cenere (1904), L'edera (1908), Sino al confine (1910), Colombi e sparvieri (1912), Canne al vento (1913), L'incendio nell'oliveto (1918), Il Dio dei venti (1922).

Nel 1916 il regista Febo Mari aveva iniziato a girare Cenere con l'attrice Eleonora Duse, purtroppo a causa della guerra il film non fu mai concluso.

Nel 1888 inviò a Roma alcuni racconti, Sangue sardo e Remigia Helder, che furono pubblicati dall'editore Edoardo Perino sulla rivista "L'ultima moda", diretta da Epaminonda Provaglio.

Nel 1890 uscì a puntate sul quotidiano di Cagliari L'avvenire della Sardegna, con lo pseudonimo Ilia de Saint Ismail, il romanzo Stella d'Oriente, e a Milano, presso l'editore Trevisini, Nell'azzurro, un libro di novelle per l'infanzia.

deleted

deleted

Un doodle per celebrare Grazia Deledda: 91 anni fa la scrittrice vinse il Nobel per la letteratura

Un doodle per celebrare Grazia Deledda: 91 anni fa la scrittrice vinse il Nobel per la letteratura

Un doodle per celebrare la scrittrice Grazia Deledda, nel giorno in cui ricevette – prima donna italiana – il premio Nobel, per la Letteratura. Google rende…

La scrittrice Grazia Deledda "finisce" dentro il doodle

La scrittrice Grazia Deledda "finisce" dentro il doodle

Nella giornata mondiale per la letteratura e poesia Google dedica la propria homepage alla prima e unica donna italiana ad avere vinto il Nobel per la letteraturaIl 10 dicembre 1926 il premio Nobel per la letteratura veniva conferito alla scrittrice sarda Grazia Deledda. A ricordare l'unica donna italiana ad avere ricevuto il premio per l'ambito umanistico è adesso Google con un doodle dedicato. L'Accademia svedese la scelse "per la sua potenza di scrittrice, [...]

Grazia Deledda –Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula

Grazia Deledda –Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula

Grazia Deledda –Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, “un poco paesana e un poco borghese”. Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

Grazia Deledda

  Grazia Deledda -Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, "un poco paesana e un poco borghese". Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

Grazia Deledda

Grazia Deledda

  Grazia Deledda -Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, "un poco paesana e un poco borghese". Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

Grazia Deledda

  Grazia Deledda -Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, "un poco paesana e un poco borghese". Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

Grazia Deledda

  Grazia Deledda -Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, "un poco paesana e un poco borghese". Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

FOTO: Grazia Deledda

Tomba di Grazia Deledda nella chiesa della Solitudine a Nuoro

Tomba di Grazia Deledda nella chiesa della Solitudine a Nuoro

Grazia Deledda ritratta con il marito e il figlio

Grazia Deledda ritratta con il marito e il figlio

La scrittrice Grazia Deledda

La scrittrice Grazia Deledda

Grazia Deledda

  Grazia Deledda -Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, "un poco paesana e un poco borghese". Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

Grazia Deledda –Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula

Grazia Deledda –Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula

Grazia Deledda –Università della Terza Età di Quartu- a cura di Francesco Casula La vita Grazia Maria Cosima Damiana Deledda è nata a Nuoro il 27 Settembre del 1871 da una famiglia benestante, “un poco paesana e un poco borghese”. Il padre, Antonio curava i possedimenti che aveva  e per hobby si dilettava con la poesia sarda improvvisata.La madre, Francesca, si dedicava alla casa e alla cura dei suoi sette figli. Deledda è morta a Roma il 15 Agosto del [...]

ELIAS PORTOLU di Grazia Deledda

ELIAS PORTOLU di Grazia Deledda

ELIAS PORTOLU di Grazia Deledda Voto da 1 a 5 ( 5 Ottimo )

GRAZIA DELEDDA

Grazia Deledda Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. « Per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano. » (Motivazione del Premio Nobel per la letteratura[1]) Grazia Cosima Deledda Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la letteratura 1926 Grazia Cosima Deledda (Nuoro, 27 settembre 1871 - [...]

OPERE FAMOSE DI GRAZIA DELEDDA

Canne al vento Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Canne al vento Autore Grazia Deledda 1ª ed. originale 1913 Genere romanzo Lingua originale italiano Ambientazione Galte, Baronie Protagonisti Efix Coprotagonisti Le dame Pintor (Ruth, Ester e Noemi), Giacinto Altri personaggi Don Zame, Lia, Grixenda Preceduto da Colombi e sparvieri Seguito da Le colpe altrui Canne al vento è un romanzo di Grazia Deledda. Uscito a puntate suL'Illustrazione Italiana, [...]

L'EDERA DI GRAZIA DELEDDA

L'edera (romanzo) Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. L'edera Autore Grazia Deledda 1ª ed. originale 1908 Genere Romanzo Lingua originale italiano Ambientazione Barunèi, Sardegna, fine XIX-inizio XX secolo Protagonisti Annesa Altri personaggi Maddalena Scada Preceduto da Nostalgie Seguito da Il nostro padrone L'edera è un romanzo della scrittrice sarda Grazia Deledda. Fu pubblicato per la prima volta in lingua tedesca e francese nel 1907 e uscì, in [...]

LA VIA DEL MALE DI GRAZIA DELEDDA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.   La via del male Autore Grazia Deledda 1ª ed. originale 1896 Genere romanzo Lingua originale italiano La via del male è un romanzo di Grazia Deledda pubblicato nel 1896 da Speirani e Figli di Torino. Nel 1906 venne pubblicato in appendice su laGazzetta del Popolo di Torino con il titolo Il servo; e nello stesso anno di nuovo con il titolo definitivo. Uscì in volume nella Biblioteca Romantica della Nuova antologia [...]

MARIANNA SIRCA DI GRAZIA DELEDDA

DA WIKIPEDIA Le mie recensioni Benvenuti! I miei libri Il loro colore è il colore semplice e vivace dei fiori di campo, il loro odore è quello che mi inebria l'anima, il loro sapore è quello di un cibo sano che non sazia, il rumore delle loro pagine è quello della mia curiosità, di tutti quei libri che vorrei leggere, di tante cose che ancora non so. Mentre leggo mi ascoltano..li ascolto, mi parlano, sanno le parole che vorrei ascoltare, ciò che mi piace e [...]

Grazia Deledda

Grazia Deledda

    Tra i romanzi che leggo non possono mancare quelli della scrittrice Grazia Deledda. Unica donna insignita dal Nobel nel 1926 nell'ambito della letteratura italiana e autrice di più di cinquanta volumi tra romanzi e novelle. La sua giovinezza segnata dalla curiosità per ciò che la circondava, dalla passionalità per le vicende umane, dalla capacità di sognare e soprattutto dal sentirsi diversa, destinata a cose grandi molto ben descritte nella sua [...]

Deledda

Deledda

IL BILINGUISMO DI GRAZIA DELEDDA Share on Facebook +1Share on Tumblr di Francesco Casula   Specie in occasione della presentazione della mia Letteratura e civiltà della Sardegna (2 volumi, Edizioni Grafica del Parteolla, 2011-2013) spesso mi si chiede: “Come mai Deledda per i suoi racconti e romanzi non ha usato la lingua sarda, che pur conosceva bene”? Per comprendere bene la lingua che utilizza la Deledda nei suoi scritti occorre partire da questa [...]

&id=HPN_Grazia+Deledda_http{{{}}}dbpedia*org{}resource{}Grazia{{}}Deledda" alt="" style="display:none;"/> ?>